Come Allevare i Polli in Città

Partecipa al "movimento metropolitano dei polli" e alleva il tuo pollame in giardino! I polli sono divertenti e utili da avere. Non pensare di tenere un allevamento con dei galli rumorosi, ma le galline ti ripagheranno producendo delle ottime uova. I polli forniscono uova e carne salutare, fertilizzante di qualità ricco di nitrogeno, disinfestazione e compagnia. Forse, sorprendentemente, molti polli potrebbero adattarsi molto bene alle condizioni metropolitane; senza dubbio, è anche possibile tenere delle galline a casa usando dei pannolini. Ecco qui la tua guida per tenere dei polli in città.

Passaggi

  1. 1
    Informati sulle leggi e norme locali. Potrebbe essere illegale tenere dei polli nel luogo in cui vivi, quindi chiama l'ufficio della protezione animali o il municipio e chiedi informazioni sulle leggi della zona. Puoi fare una ricerca su internet, molte ordinanze sono pubblicate online.
    • Siccome i galli sono molto rumorosi, normalmente non sono permessi dalle ordinanze sulla quiete pubblica, mentre le galline sono molto silenziose e quindi potrebbero essere permesse dalla legge. Controlla le leggi prima di avere dei polli e di affezionartici!
    • Alcune città limitano il numero di polli che si possono avere in una determinata area.
    • In zone rurali o con una consistente cultura agricola, non c'è alcuna legge o licenza da rispettare a riguardo.
    • Se i polli sono vietati nella tua zona, non è ancora tutto perduto: molti posti hanno ottenuto un'ordinanza specifica per polli. Tuttavia, avrai bisogno di fare attivismo per influenzare le autorità locali.
  2. 2
    Informati sulla specie e sul numero dei polli che vuoi avere "prima" di comprarli! Ci sono molti modi di scegliere la specie dei polli, in base all'abilità di produrre uova, alla qualità della carne o perché sono belli esteticamente (a volte si hanno tutte queste qualità insieme). Alcune specie di galline si acquistano quando sono ancora dei pulcini (pari alla grandezza dei cuccioli di cane) e misurano un quarto di un pollo normale. Il Buff Orpington è una buona scelta che si può trovare in misura grande o piccola. Alcune specie amichevoli come la Rhode Island Reds e il Barred Plymouth Rocks sono sempre delle scelte convenienti. Questi sono buoni sia per la produzione di uova che per la carne, e hanno un carattere molto buono. Un'altra razza comune è la Cochin Bantams. Questi sono molti buoni per la produzione di uova, sono molto amichevoli e concepiscono degli animali molto belli. Per i principianti, delle specie adatte a due scopi sono sempre una buona scelta.
    • Ci sono migliaia di informazioni disponibili sulle centinaia di specie di polli. Vedi online le differenti specie di polli, per cominciare.
    • Ci sono molti forum online dove proprietari di polli forniscono informazioni molto utili sulle razze, i pulcini, le galline e danno consigli molto utili sulle provviste. Alcuni pollai hanno dei forum online.
  3. 3
    Visita gli abitanti della zona che hanno già dei polli e fatti consigliare da loro. Chiedi opinioni e suggerimenti. Se sei l'unico interessato, visita l'allevatore di polli più vicino (specialmente se non hai mai avuto dei polli prima) per guardare e imparare. Visita il mercato contadino locale, controlla se qualcuno sta vendendo delle uova fresche e parlagli!
  4. 4
    Costruisci un pollaio che sia di un materiale resistente. Il pollaio è il posto in cui le galline passeranno la notte, depositeranno le uova e si rifugeranno in caso di maltempo. Ci sono diversi tipi di pollai. Se sei pratico, puoi facilmente costruirlo usando un design che trovi su internet o del materiale che trovi in giro. Ci sono degli eccellenti pollai costruiti dalla gente con oggetti molto strani come dei cassonati o la cuccia di un cane. Il segreto è di rendere il pollaio un luogo sicuro per far depositare le uova alle galline e farle dormire.
    • Una buona regola è di calcolare 4 metri quadri per ogni gallina (2 metri quadri per un pulcino) e 10 metri quadri di spazio all'aperto (8 metri quadri per ogni pulcino).
    • È bene che ci sia una buona aerazione e un trespolo basso dove i tuoi polli possono dormire. Assicurati che ci sia una buona ventilazione ma che non ci siano spifferi. Le galline producono molta umidità e anche alti livelli di ammoniaca e diossido di carbonio, che deve essere rimosso regolarmente assicurandoti che ci sia una buona aerazione.
    • Usa dei trespoli rimovibili, così che possono essere puliti di tanto in tanto per disinfettarli da acari e altri parassiti.
    • Costruisci dei nidi o delle scatole dove le galline possono covare e depositare le uova. Le scatole devono essere abbastanza larghe da contenere una gallina (circa 30 cm) con una piccola insenatura per evitare di far rotolare fuori le uova dopo che sono state deposte. Un po' di paglia, segatura o aghi di pino (niente fieno poiché non assorbe bene) sono l'ideale per preservare un buono stato che duri a lungo.
      • C'è solo bisogno di una scatola ogni 4 galline. Tieni le scatole al buio.
      • Se costruisci delle scatole che sono accessibili sia da dentro che da fuori, non avrai bisogno di andare dentro al pollaio ogni volta per prendere le uova.
    • Rivesti il pavimento con schegge di pino (il cedro può essere tossico per i polli), segatura, paglia o aghi di pino, e pulisci una volta a settimana. Puoi usare del cartone da mettere sotto i trespoli per cogliere le feci, così da poterli rimuovere e pulire facilmente. Le feci delle galline possono essere usate come fertilizzante per il tuo giardino!
    • Preparati adeguatamente a prenderti cura dei tuoi polli tutto l'anno. Avranno bisogno di ombra in estate e calore in inverno. Se vivi in un posto con inverni freddi, metti una lampada riscaldante o un calorifero nel pollaio e assicurati di aver scelto una specie di polli resistente al freddo.
    • Prendi delle precauzioni contro i roditori come i ratti o i topi, conficcando il fil di ferro del recinto 15 cm sottoterra e piegandolo verso l'esterno. In questo modo, quando questi predatori cercheranno di scavare sotto al recinto per entrare nel pollaio, si ritroveranno intrappolati nel fil di ferro. Ricorda che i predatori sono molto pazienti e hanno tutta la notte per procurarsi una buona cena, e i polli hanno un sonno molto profondo.
    • Quando hai terminato il pollaio, controlla che non ci siano ferri o chiodi sporgenti. I polli sono molto curiosi, quindi è meglio prevenire gli incidenti che portarli dal veterinario.
  5. 5
    Dai ai tuoi polli dello spazio per girovagare. Se hai un cortile sicuro o un'area lontana dalla strada, lasciali girovagare durante il giorno. Se avranno un posto nel quale rifugiarsi dal maltempo dove non saranno a contatto con il terreno, ci resteranno vicino. Spesso i polli non si allontanano troppo dal pollaio. Se non puoi lasciarli girovagare, cerca di costruire un tragitto fatto con una rete di metallo, o tienili nel pollaio e realizza un piccolo tragitto al suo interno. Non usare la rete da pollaio poiché è troppo debole e viene piegata facilmente da animali predatori come i cani – o anche dalla gente. Spendi un po' di più per avere un materiale di qualità migliore per il recinto, evitandoti di ritrovarti un giorno con i polli ridotti a brandelli.
  6. 6
    Compra del cibo per i tuoi polli prima di acquistarli. I negozi di mangime e internet sono due buone fonti di provviste. Dovresti avere un sacco con del cibo in palline (per pollame adulto) e sbriciolato (per i pulcini). Sii consapevole che delle uova di buona qualità sono determinate da un buon mangime; per esempio, delle uova ricche di proteine provengono da un'alimentazione ricca di proteine, mentre una gallina ingrasserà mangiando proteine e carboidrati. Una gallina ha bisogno di mangiare 100 g di mangime al giorno. Metti il mangime in un contenitore coperto e cambialo regolarmente dopo che è diventato stantio. Potendo girovagare, i polli mangeranno l'erba e gli insetti – lasciali liberi nella vegetazione.
    • Il mais fresco e maturo è uno dei cibi preferiti insieme a pomodori, mele e qualsiasi cosa fatta al forno. Puoi provare a coltivare il tuo proprio mais, grano o orzo da usare per i tuoi polli; sono tutti fonte di proteine, anche se il mais contiene meno proteine degli altri due.
    • I polli amano i resti. Una buona regola è: se è buono per te, allora di solito è buono per i tuoi polli. Tuttavia, dagli tutti i resti che desideri ma che comunque possano mangiare in un quarto d'ora, aldilà del quale trascureranno l'alimentazione sana ed equilibrata che dovrebbero mangiare.
    • Non dimenticare di dare della cipolla e dell'aglio alle galline, poiché ciò renderà le uova più saporite. Inoltre la cioccolata, le patate crude e gli avocado sono tossici per i polli e non dovrebbero mai mangiarne. In più, non dare mai del mangime umido; potrebbe essere contaminato con muffa e tossine che possono essere letali.
    • I polli dovrebbero poter mangiare delle pietruzze. Queste resteranno nel loro ventriglio e ciò li aiuterà a digerire il grano troppo grosso.
    • Le galline hanno anche bisogno di calcio. Dei gusci d'uova tritati, i semi dei limoni schiacciati o delle ossa tritate sono una buona fonte di calcio.
    • Usa il buon senso e tieni lontano dai polli qualsiasi prodotto chimico come i pesticidi.
    • Pulisci i resti dei polli prima che sporchino la loro casa.
  7. 7
    Trova i tuoi polli. Ci sono molti modi per trovare degli allevamenti di polli locali. Chiedi nei mercati contadini, nei negozi di cibi biologici o nei depositi di provviste. Cerca negli annunci per allevamenti. Puoi anche comprare dei polli via internet.
    • Puoi anche comprare delle uova fertili per covarle e far nascere i tuoi pulcini! Concepire i propri pulcini è un'esperienza unica, specialmente per i ragazzini. Se decidi di farlo, devi essere ben preparato e fare delle ricerche – abbastanza semplice ma devi essere pronto per quelle piccole soffici pallette.
  8. 8
    Mantieni tutto pulito. Una volta o due alla settimana (in base a quanti polli e a quanto spazio hai) pulisci il pollaio, i trespoli e la mangiatoia. Se le galline depositano le uova, pulisci per intero i loro nidi, specialmente se qualche uovo si è rotto. Tenendo così pulita la loro area, ridurrai i rischi di malattie, parassiti e, inoltre, non darai adito a possibili lamentele da parte dei vicini.
  9. 9
    Prenditi cura dei tuoi polli. Controlla ogni giorno il mangime e l'acqua. Osservali regolarmente e cerca di capire se ci sono dei cambiamenti nei loro modi di fare che potrebbero significare la necessità di apportare modifiche al loro habitat:
    • Mangiano e bevono? Assicurati sempre che il cibo sia fresco e pulito.
    • Si radunano insieme in un punto in particolare? Potrebbe fare troppo freddo o potrebbe esserci uno spiffero.
    • Respirano affannosamente? Assicurati che abbiano una zona nella quale possano stare al fresco.
    • Stanno perdendo le piume? Potrebbe trattarsi della supremazia di qualche pollo. Se qualche gallina sanguina, separala dal resto del gruppo fino a che non è guarita, poiché altre galline potrebbero beccare la ferita.
    • Ci sono tutti? Conta i tuoi polli ogni giorno, specialmente se ne hai più di dieci.
    • Cerca di capire se ci sono segni di malattie. Alcuni dei sintomi comuni di malattie, infezioni e ferite sono: tossire, ansimare, respiro affannato, verruche o croste, articolazioni gonfie, perdita di piume, produzione ridotta di uova, guscio delle uova molto fino, ascessi o ferite aperte, paralisi, torcere il collo o la testa, perdite nasali, diarrea, sangue nelle feci, rifiuto di cibo o acqua, perdita di peso, crescita ritardata, mancanza di coordinazione, addome allargato.[1]

Consigli

  • Trova qualcuno che badi ai tuoi polli se pensi di andare via di casa per qualche giorno. I polli hanno bisogno di essere accuditi due volte la giorno (per uscire dal pollaio, per controllare il cibo, l'acqua e farli rientrare, ecc.). Se non puoi farlo, hai bisogno di qualcuno responsabile che lo faccia per te.
  • Usa le trappole per mosche e tieni pulito il pollaio. Se non c'è alcuna puzza, i vicini non possono lamentarsi.
  • Tieni i TUOI polli nel TUO spazio. I polli amano scavare nei giardini, quindi, così come ti aspetti che il tuo vicino tenga il suo cane a casa sua, devi tenere i tuoi polli al sicuro a casa tua.
  • Coltiva bene il tuo hobby per i polli mantenendo la pulizia. A nessuno piace vivere in un caos brutto e puzzolente. Ordinando un pollaio da costruire o comprandone uno già pronto, risolverai già tanti problemi prima di cominciare.
  • Di’ ai vicini ciò che stai facendo. Eviterai di infastidirli se vedranno ogni tanto qualche pollo nel loro cortile proveniente da casa tua. Ancora meglio, fatteli amici regalando loro delle uova! Avrai sicuramente tante di quelle uova che non saprai che farne.
  • Proteggi il corridoio esterno del pollaio dai falchi o da altri uccelli predatori che potrebbero danneggiare la rete. La rete del pollaio non è cara e, senza di lei, è come invitare i falchi per uno spuntino quotidiano.
  • Leggi, leggi, leggi! Ci sono molti forum online e siti internet sui pollami con migliaia di informazioni importanti dove puoi condividere esperienze, trovare risposte alle tue domande e parlare ai tuoi compari proprietari di polli.
  • Compra un libro sull'argomento. All'inizio, ti servirà parecchio. A lungo andare, lo aggiornerai!
  • Generalmente, i polli si prendono cura di loro stessi se hanno cibo, acqua e spazio a sufficienza. Ma è una buona idea trovare un veterinario specializzato prima che te ne serva uno: non tutti i veterinari accettano polli o uccelli come pazienti, e se ne sei proprietario vuoi solo il meglio per loro. Le 2 del mattino di una domenica non sarebbe un buon momento per cercare qualcuno che curi il tuo pollo, e un'emergenza tale potrebbe essere molto costosa!
  • Se non puoi comprare dei polli nella tua zona, ordinali via posta. Tieni presente che potresti ordinarne qualcuno, ma solamente delle galline: non ti servono dei galli per avere delle uova!
  • Tenere dei galli in città è una grossa responsabilità. Non ne vale la pena, per i problemi e i rumori che un gallo potrebbe causare. Le galline producono delle uova meravigliose con o senza il gallo.

Avvertenze

  • I polli possono avere delle infezioni come qualsiasi altro animale, quindi se hai dei bambini tienili sotto controllo. Di’ loro di lavarsi le mani dopo averli toccati e di non baciarli mai. Informati sulla salute dei polli, inclusi malattie e parassiti.
  • Fai attenzione a quello che usi per pulire il tuo pollaio; assicurati che non sia tossico. Inoltre, quando pulisci, indossa una maschera respiratoria per proteggerti dai parassiti, specialmente se sei soggetto alle malattie respiratorie. Indossa sempre dei guanti quando pulisci le loro feci.
  • I galli sono rumorosi! Tutti i galli amano cantare al mattino, a mezzogiorno e la sera, e anche durante il giorno. Ricordalo se hai dei vicini. Le galline, al contrario, non sono rumorose ma chiocciano ogni tanto.
  • Pensa a quello che farai se avrai dei polli che non vuoi. Se allevi i tuoi propri polli con le uova fertili, la metà di questi diventeranno dei galli. Questi non possono essere tenuti insieme e potrebbero ferire anche le galline. Al contrario, se il solo motivo di avere i polli sono le uova, ricorda che le galline vivono per 8-10 anni e che producono uova per soli 2-3 anni (2 uova ogni 3 giorni). Non è facile trovare una sistemazione per i galli o per le galline che non producono più, quindi la tua sola opzione è quella di venderli per la carne. Comunque, avere delle galline vecchie è un'altra opzione. Non mangiano più molto cibo e producono uova deliziose. Dal gallo si ricavano del buon pollo essiccato. Considera che la carne di gallo è molto dura e si usa raramente per scopi alimentari.
  • Controlla se nel tuo giardino ci sono delle piante che potrebbero essere tossiche per i tuoi polli: amano mangiare l'erba, quindi il tuo giardino è una pietanza del loro menu! Non usare mai dei pesticidi vicino a piante che i tuoi polli potrebbero mangiare, e non usare mai veleno per le lumache, poiché potrebbe ucciderli. I polli amano graffiare e scavare nella sporcizia, quindi non aspettarti che trattino benissimo i tuoi fiori preferiti. Se non vuoi che li tocchino, recintali.
  • Cura sempre i problemi che potrebbero causare i roditori. Tieni il mangime in contenitori sigillati.

Cose che ti Serviranno

  • Pollaio
  • Lettiera (aghi di pino, schegge di pino, paglia, segatura, ecc.)
  • Mangime adatto
  • Trespoli mobili
  • Scatole per le uova
  • Oggetti per pulire regolarmente il pollaio
  • Libro su come prendersi cura dei polli
  • Cesta per le uova

Fonti e Citazioni

Mostra altro ... (2)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Keep Chickens in a City, Español: mantener gallinas en la ciudad, Português: Criar Galinhas na Cidade, Русский: держать в городе кур, Deutsch: Hühner in der Stadt halten

Questa pagina è stata letta 10 494 volte.

Hai trovato utile questo articolo?