Come Celebrare il Giorno di San Patrizio

2 Parti:PreparazioneIl Giorno della Festa

Il giorno di San Patrizio è una festività culturale e religiosa che si celebra il 17 marzo, in onore del santo patrono dell’Irlanda. In questa data si commemora l’arrivo della cristianità in Irlanda e allo stesso tempo la cultura e l’eredità gaelica. Oggi il giorno di San Patrizio viene festeggiato in tutto il mondo, sia da irlandesi che non, con cibo, bevande e decorando ogni cosa di verde. Ecco alcuni consigli per celebrare questa festa in vero stile irlandese!

Parte 1
Preparazione

  1. 1
    Impara un po’ di storia del giorno di San Patrizio. In Irlanda è stato osservato come festa religiosa per più di mille anni, tuttavia è stato riconosciuto come celebrazione della cultura ed eredità gaelica solo nel 1970. Il giorno è stato scelto per onorare San Patrizio, patrono d’Irlanda, che si ritiene abbia portato la cristianità in questo Paese. Esistono molte storie che gravitano attorno alla figura di questo santo, ma:
    • Molte fonti storiche concordano sul fatto che il vero nome di San Patrizio fosse Maewyn Succat. Inoltre, sembra che sia stato rapito e venduto come schiavo a 16 anni di età e che si rivolse a Dio per sopportare la schiavitù.
    • Sei anni dopo la sua cattura, San Patrizio riuscì a scappare in Francia, dove diventò un prete e poi il secondo vescovo d'Irlanda. Passò i successivi 30 anni a fondare scuole, chiese e monasteri in tutto il Paese. Fu in grado di far accettare il Cristianesimo alle popolazioni native e per lo più pagane.
    • Si pensa che abbia usato un trifoglio per simboleggiare la Trinità (Padre, Figlio e Spirito Santo), mostrando come tre unità individuali potessero essere parti dello stesso corpo. I suoi parrocchiani iniziarono a indossare dei trifogli alle sue messe. Oggi, portare degli abiti verdi nel giorno di San Patrizio è un simbolo per la primavera, i trifogli e l’Irlanda.
  2. 2
    Scegli il colore verde. Non dovrai indossare un maglione con un grosso trifoglio ricamato (anche se sarebbe molto utile per distinguersi dalla massa). La cosa bella di questa festa è che puoi sentirti libero di essere discreto o “selvaggio” quanto desideri nei festeggiamenti. Le magliette del giorno di San Patrizio sono un capo di abbigliamento molto diffuso, da indossare con orgoglio. Ecco alcuni consigli fra cui scegliere su come vestirsi per la celebrazione:
    • Una maglietta verde a tinta unita con qualche scritta correlata all’Irlanda, ad esempio "Baciami, sono Irlandese!" Sappi però che nessun vero irlandese che abbia più di dieci anni si metterebbe questa t-shirt neppure da morto! Le maglie con i nomi delle birre, tipo Harp o Guinness, sono decisamente più accettabili.
    • Le persone che si sentono particolarmente in vena di festeggiamenti, possono acquistare o cucire un costume da leprechaun completo di calze bianche, cappello a cilindro verde e una barba rossa finta (ma anche vera!).
    • Se il 17 marzo devi lavorare, puoi comunque entrare nello spirito della festa mettendo un po’ di verde sui tuoi abiti da lavoro. Prova a mettere una polo con delle righe verdi, una cravatta verde o con un motivo a piccoli trifogli, indossa dei calzini o della biancheria intima verde.
  3. 3
    Valuta gli accessori. I bottoni, le spille e i gioielli sono ottimi per completare il tuo look. Il giorno di San Patrizio è una buona occasione per esprimere il lato divertente della moda: nulla è troppo pacchiano o eccentrico. I bottoni con i trifogli (anche se non sono proprio eleganti) sono molto popolari. Puoi usare anche delle spille a forma di trifoglio per festeggiare in modo discreto questa festa.
    • In Irlanda è tradizione che tutti coloro che partecipano alle sfilate e ai festeggiamenti fissino un trifoglio con una spilla al petto (proprio come se fosse un tesserino di riconoscimento).
    • Puoi anche tingerti i capelli di verde, oppure fare lo stesso per il pelo del tuo animale domestico, sicuramente non passerai inosservato. Ricorda di usare un colorante atossico.
    • È molto comune vedere dei bambini (ma anche degli adulti) con le facce dipinte, soprattutto se partecipano a una sfilata. Molto spesso si disegnano dei piccoli trifogli sulle guance, ma non sono neppure rari i colori della bandiera irlandese con strisce verdi, bianche e arancioni.
  4. 4
    Impara qualche parola e qualche frase in gaelico irlandese. In Irlanda si parla un dialetto inglese molto definito, quindi, se vuoi davvero sembrare un vero seguace di San Patrizio, devi inserire nelle tue conversazioni qualche perla di inglese irlandese:
    • What's the craic? questa frase può essere intesa come "How's it going?" (come va?), "What's going on?" (che succede?) oppure "What's up?" (che si dice?) e si usa nelle conversazioni informali. Craic è un termine molto importante in Irlanda e può essere usato per descrivere il tuo divertimento per un evento o un’attività. Ad esempio: "How was the party?" "Ah sure, it was great craic altogether!" (“Com’è andata la festa?” “Oh fantastico, è stato un divertimento totale!”). Utilizza la parola "craic" nel giusto contesto e guadagnerai un sacco di punti agli occhi di un irlandese.
    • Grand. Anche questa parola ha molti usi nel dialetto irlandese. Non significa "grande" o "magnifico", ma piuttosto "buono" o "grandioso" in base al contesto. Se qualcuno ti chiede "How are you?" (come stai?) è perfettamente lecito rispondere "I'm grand" (sto alla grande). Se chiedi a un irlandese "How did the exam go?" (come è andato l’esame?) e costui ti risponde "It was grand", significa che è andato bene, non è stata una passeggiata, ma neppure un disastro.
    • Eejit. Si tratta del termine irlandese per “stupido” o “idiota”. Se qualcuno compie un’azione sciocca o ridicola, puoi commentare con "Ah ya big eejit!"; non si tratta di un’affermazione offensiva, ma piuttosto un modo per prendere in giro qualcuno in maniera giocosa.
  5. 5
    Impara la danza irlandese. È un tipo di ballo “a saltelli” molto famoso, non solo in Irlanda, ma in tutto il mondo. È un modo per fare colpo sulle persone che conosci, migliorare la flessibilità del corpo e bruciare calorie! Puoi seguire dei corsi di danza organizzati nella tua città oppure mimare uno dei bellissimi video e tutorial di danza irlandese che puoi trovare online. Sfodera qualche passo e qualche balzo davvero impressionanti la prossima volta che senti un reel o una giga e nessuno avrà dubbi sul tuo lato irlandese.
    • Riunisciti con un gruppo di amici e imparate a ballare il céilí, un tipo di ballo di gruppo che si può fare da due fino a un massimo di sedici persone.
    • Se diventi abbastanza bravo, puoi competere alle molte feiseanna – gare di ballo irlandese – che si svolgono in tutto il mondo. Ancora meglio, potresti esibirti come volontario alla prossima sfilata di San Patrizio!

Parte 2
Il Giorno della Festa

  1. 1
    Vai in Irlanda. Non esiste modo migliore per festeggiare questa fondamentale festa irlandese se non quello di viaggiare nella terra dei santi e degli studiosi! Dublino, la capitale, solitamente organizza cinque giorni di festeggiamenti in onore di San Patrizio ed è anche la città dove si tiene la sfilata più grande e impressionante! Le città sono piene di vita durante tutto il periodo della festa, migliaia di turisti confluiscono a Dublino e i pub traboccano di gente locale e di viaggiatori che non vedono l’ora di "affogare il trifoglio" (cioè di bere birra in grandi quantità). Se stai cercando un modo per celebrare il giorno di San Patrizio secondo il vero spirito irlandese, allora non c’è posto migliore dove essere!
    • In alternativa, puoi fare un viaggio nelle campagne e sfuggire dalle strade di Dublino piene di turisti ubriachi, così da vivere un’esperienza più tranquilla ma più autentica della celebrazione. La maggior parte delle città organizza una sorta di sfilata, la cui qualità varia da buona a scarsa, ma la vera ragione per cui vale la pena recarsi in queste cittadine è l’atmosfera che si vive nei pub, dove puoi apprezzare dell’ottima musica irlandese, sia tradizionale che contemporanea, in compagnia di veri irlandesi.
    • Come detto in precedenza, migliaia di turisti conferiscono in Irlanda ogni mese di marzo, quindi è opportuno prenotare il volo e l'hotel con largo anticipo, per evitare prezzi da capogiro e qualche delusione.
  2. 2
    Mangia il cibo classico irlandese. La birra e gli alcolici non sono gli unici beni di consumo che provengono da questa nazione. Il corned beef, lo stufato di agnello e cavolo accompagnati con il classico pane irlandese sono piatti gustosi per entrare nel "vero spirito" del giorno di San Patrizio. Le patate sono ciò che di più irlandese puoi trovare e sono uno dei pilastri della cucina irlandese.
    • Fra i piatti tipici ricordiamo il “bangers and mash” (salsiccia e purè di patate), il “colcannon” (purè di patate e cavolo), il prosciutto lessato con il cavolo, lo stufato, il boxty (un pancake di patate), la Shepherd's Pie (uno sformato di patate e carne di agnello), il pane di patate e il black pudding, una sorta di sanguinaccio insaccato.
    • In Irlanda, il giorno di San Patrizio si festeggia mangiando pancetta e pollo arrosto. Nota che il corned beef con cavolo fa parte più della tradizione irlandese-americana.
  3. 3
    Suona della musica irlandese. Questa nazione ha una lunga tradizione musicale da cui sono nati molti stili incredibili. Le musiche celtiche popolari e quelle tradizionali ti catapulteranno nell’autentico animo della festa! Puoi ascoltare queste musiche a casa, alla radio (alcune stazioni, a volte, dedicano la programmazione del giorno proprio a San Patrizio) oppure trovare un gruppo musicale irlandese che si esibisce nella tua città.
    • Procurati un CD con una compilation di canzoni tradizionali, oppure scaricane alcune da internet. Non dovresti incontrare alcuna difficoltà a trovare artisti come The Chieftains, The Dubliners, Planxty e Clannad.
    • Se la musica tradizionale non fa per te, non dimenticare l’immenso contributo che gli artisti irlandesi hanno dato al mondo del rock e del pop. Pensa a U2, Van Morrison, Thin Lizzy e The Cranberries.
    • In alternativa, puoi provare a suonare alcuni strumenti tipici come il tin whistle, il bodhrán, l’arpa, il violino folk o l’uilleann pipes, una specie di cornamusa. Sappi però che non riuscirai a creare una buona melodia, se si tratta del tuo primo tentativo con questi strumenti!
  4. 4
    Partecipa o assisti alle sfilate. Se non puoi recarti a Dublino per i cinque giorni di festa, allora cerca degli eventi a livello locale. Molte parate incaricano i migliori gruppi di ballo, le bande musicali, i ginnasti e i musicisti, tutti vestiti con costumi brillanti, per accompagnare i grandi gonfiabili che galleggiano in aria. Puoi godere della parata sia come spettatore oppure contattando il comitato organizzatore per partecipare attivamente.
    • Esistono molti modi per vivere la sfilata. Puoi indossare un costume e marciare con le altre persone, aiutare a disegnare i costumi o i pupazzi gonfiabili, oppure collaborare con la logistica. Il giorno di San Patrizio è una festa sociale, quindi fatti coinvolgere!
    • Anche se questa festa non è molto sentita in Italia e difficilmente troverai una città che organizza una sfilata, puoi sempre essere tu l’artefice di tutto e coinvolgere il vicinato in una mini-parata di quartiere!
    • La città di Savannah, in Georgia, ospita la seconda sfilata più grande degli Stati Uniti; Boston ha la percentuale più alta di cittadini di origine irlandese e la parata di South Boston è la prima che si sia mai svolta in tutto il mondo.
  5. 5
    Trova dei pub che festeggiano San Patrizio. Da anni anche in Italia i pub irlandesi sono molto presenti e non sarà difficile trovarne uno che organizzi una serata speciale in onore di San Patrizio. Inoltre si tratta di una delle serate dove si registra il maggior consumo di alcol. A volte ci sono dei prezzi speciali per la birra alla spina, degli happy hour oppure puoi accedere al buffet pagando un ingresso. Fai qualche telefonata e assicurati che il tuo locale preferito organizzi una festa.
    • Una serata al bar passata bevendo birra è un ottimo modo per ritrovarsi con gli amici e provare diversi locali, soprattutto se nella tua zona ce ne sono diversi a tema irlandese. Prepara in anticipo una lista dei bar che vuoi visitare (se sei coraggioso puoi tentare di fare il giro di 17 bar in onore del santo, la cui festa è proprio il 17 marzo) e stabilisci la regola che tutti devono prendere una birra media in ogni pub. Alla fine saranno 17 pinte di Guinness a testa!
    • Sarebbe un affronto bere una Peroni nel giorno di San Patrizio, a prescindere dal luogo in cui ti trovi. Se la Guinness non ti piace, prova il sidro Bulmers (detto anche Magners), la birra rossa Smithwick, il whiskey irlandese Jameson oppure un po’ di crema Bailey's. Qualunque cosa tu decida di bere, evita la birra verde.
  6. 6
    Valuta di organizzare una festa. Se non ami particolarmente andare nei locali, ma vuoi comunque festeggiare, invita qualche amico a casa e organizza una festa a tema per il giorno di San Patrizio. Stabilisci le regole che preferisci e dai un party stravagante o tranquillo, come più ti va: insisti affinché tutti gli ospiti indossino almeno un capo di abbigliamento verde, oppure lascia che ognuno si vesta come preferisce e servi qualche birra ghiacciata.
    • Prendi in considerazione l'idea di dare inizio a una tradizione, come guardare il film "Un Uomo Tranquillo" con John Wayne e Maureen O'Hara; servire del corned beef con cavolo oppure cucinare uno stufato irlandese accompagnato da colcannon.
    • Prepara della birra verde e dei biscotti verdi con gocce di cioccolato per il tuo party.
    • In Irlanda è tradizione passare il giorno di San Patrizio in famiglia, quindi valuta di fare lo stesso.

Consigli

  • Le ciambelle verdi sono divertenti, soprattutto se riesci a modellarle a forma di trifoglio. Parecchi negozi di alimentari le preparano, se preferisci acquistarle invece che cucinarle tu.
  • I giorni compresi fra l'8 e il 17 marzo sono la Seachtain na Gaeilge, cioè la "Settimana dell’Irlanda". Se hai origini irlandesi, cerca di celebrare questo periodo parlando il più possibile in gaelico irlandese.
  • Alcuni festeggiano questo giorno dando pizzicotti alle persone che non sono vestite di verde. Non a tutti piace ricevere un pizzicotto, quindi sii molto cauto con questa usanza!

Avvertenze

  • Sii rispettoso. San Patrizio è una festa cattolica che viene ancora considerata tale in Irlanda. Alcune persone di questo Paese, soprattutto quelle che vivono nelle campagne, celebrano il giorno di San Patrizio partecipando alla messa. Sebbene sia molto diffuso bere e divertirsi per questa festa, è importante conoscerne anche le origini.
  • Comportati in maniera responsabile. Che tu stia uscendo per andare al bar o da un amico, non è accettabile bere e poi guidare. Con i tuoi amici scegli un autista designato che non berrà e vi riporterà tutti a casa sani e salvi.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Festività & Tradizioni

In altre lingue:

English: Celebrate St. Patrick's Day, Português: Celebrar o Dia de São Patrício, Français: célébrer la Saint–Patrick, Español: celebrar el Día de San Patricio, 中文: 庆祝圣帕特里克节, Русский: праздновать день Святого Патрика, Bahasa Indonesia: Merayakan Hari St. Patrick, Čeština: Jak slavit den svatého Patrika, Nederlands: St. Patrick's Day vieren

Questa pagina è stata letta 10 423 volte.

Hai trovato utile questo articolo?