Come Creare Rocce Finte con il Cemento

5 Parti:Costruire lo StampoMescolare la MaltaScolpire la RocciaFinire la RocciaDecorare il Paesaggio con Pietre Finte

Creare rocce artificiali è un progetto utile per molte persone che vogliono ravvivare il proprio ambiente, dal giardiniere amatoriale al progettista professionale di spazi verdi. Unendo alcune abilità di costruzione elementare con la creatività artistica, puoi realizzare delle pietre artificiali in cemento che sono praticamente indistinguibili da quelle naturali. Ricavare dei dettagli paesaggistici dal cemento è un metodo economico e un'alternativa leggera alla posa delle grandi rocce.

Parte 1
Costruire lo Stampo

  1. 1
    Scegli il materiale per la base della forma della roccia. Puoi utilizzarne diversi tipi per il tuo progetto. Ecco alcuni esempi comuni fra cui puoi scegliere:
    • Polistirolo;
    • Cartone;
    • Fogli di giornale accartocciati.
  2. 2
    Crea un modello approssimativo della roccia. Ritaglia il polistirolo o il cartone in base alla forma che vuoi conferire alle tue rocce; unisci i vari elementi con la colla per realizzare dei sassi stravaganti.
    • Usa una semplice scatola di cartone per realizzare una roccia con un profilo che ricordi un parallelepipedo.
    • Una taglierina a filo caldo è perfetta per modellare il polistirolo.
  3. 3
    Ricopri la forma con della rete metallica per migliorare l'aspetto finale. Usa la rete per avvolgere completamente il modellino di base; in questo modo, conferisci resistenza alla struttura e offri al cemento una base su cui aderire.[1]
    • Usa delle fascette di filo di ferro per fissare la rete al materiale di base.
  4. 4
    Modella le linee curve della roccia. Per assicurarti un risultato dall'aspetto naturale, piega e modella la rete metallica attorno alla base. I sassi naturali hanno creste e zone infossate, cerca di riprodurle spingendo la rete in diversi punti per ottenere una superficie non uniforme.

Parte 2
Mescolare la Malta

  1. 1
    Mescola gli ingredienti. Unisci tre parti di sabbia con una di cemento all'interno di una carriola o una betoniera, in base alle dimensioni della roccia che vuoi realizzare e alla quantità di malta che vuoi preparare.
    • Puoi ridurre la dose di sabbia e aggiungere una parte di sfagno per ottenere una roccia artificiale più porosa.[2]
  2. 2
    Aggiungi una parte di acqua alla miscela di polveri. Versala lentamente, potrebbe essere necessario aumentare o ridurre la dose in base alla temperatura e all'umidità ambientale; man mano che aggiungi il liquido, il composto diventa un impasto denso.
    • Mentre versi l'acqua, assicurati di mescolare la malta.
    • Presta molta attenzione durante questa fase per evitare che la miscela diventi troppo bagnata.
  3. 3
    Mescola la malta per diversi minuti. Girala nella carriola per un po' oppure lascia in azione la betoniera. Devi ottenere un composto dalla consistenza simile a quella della pastella per i biscotti.[3]
    • Verifica che tutti gli ingredienti si siano amalgamati e bagnati in maniera uniforme.
    • Se necessario, aggiungi altra acqua per ottenere un impasto denso; la malta non deve essere liquida.
    • I grumi di sabbia diventano dei punti deboli nella roccia finita, verifica quindi che tutti gli ingredienti siano ben miscelati.

Parte 3
Scolpire la Roccia

  1. 1
    Versa la malta sulla struttura di rete metallica. Usa una cazzuola a punta piatta per applicare uno strato di 5-8 cm sul modello di base.[4]
  2. 2
    Crea una consistenza di superficie. Forma un sasso dall'aspetto realistico aggiungendo dei contorni e dei dettagli sullo strato esterno di malta.
    • Crea delle rientranze e delle creste usando la cazzuola.
    • Premi una roccia vera nel cemento per trasferirne l'impronta con le stesse irregolarità superficiali.
    • Tampona con una spugna marina o una paglietta abrasiva per conferire alla "scultura" un aspetto butterato.
    • Avvolgi un sacchetto di plastica attorno alla mano e premila sulla malta per ottenere un effetto rugoso.
  3. 3
    Lascia che il cemento si stabilizzi per un mese in un ambiente asciutto. Questa fase di stagionatura è il risultato di una reazione chimica e non dell'essiccazione del cemento. Sebbene il 75% del processo si realizzi in una settimana, è necessario fino a un mese per ottenere una stagionatura completa.
    • Durante tale periodo, bagna la superficie con acqua nebulizzata ogni pochi giorni.
    • Tieni il cemento al riparo dalla luce solare diretta per evitare che si formino crepe.
    • Copri la pietra con fogli di plastica mentre si stabilizza.

Parte 4
Finire la Roccia

  1. 1
    Raschiala per ottenere dei bordi lisci. Usa un raschiatoio di pietra o una spazzola con setole di metallo per lavorare la superficie della "scultura"; elimina ogni punta acuminata.
    • Aspetta che il cemento stagioni per una settimana prima di procedere con questo passaggio per evitare che si sbricioli.
  2. 2
    Lava la pietra. Risciacquala accuratamente e strofinala con la spazzola metallica per eliminare i residui smossi di malta. Ricorda di lavare bene ogni cresta o rientranza, per sbarazzarti della polvere di cemento.
  3. 3
    Tingila per conferirle un colore naturale. Usa un prodotto per cemento che penetra nel materiale per rendere la scultura del colore che desideri; puoi applicare diverse tonalità differenti per ottenere un risultato realistico.
    • Spalma il colore con un pennello.
    • Rendi il colore più intenso usando più di un pigmento.
    • Applica una maggiore quantità di prodotto nelle zone che devono essere più scure.
  4. 4
    Sigilla la roccia. Usa un prodotto di finitura a base d'acqua o di solvente per proteggere la roccia dagli agenti atmosferici. Alcuni sigillanti permettono di ottenere una superficie lucida, mentre altri sono opachi pur garantendo la medesima protezione.
    • Applica tre mani di sigillante aspettando 15 minuti tra l'una e l'altra.
    • Tratta la roccia spalmando un nuovo strato di finitura ogni 1-2 anni.
  5. 5
    Togli la base interna della roccia. Taglia o raschia via il materiale che hai usato come modello. La resistenza strutturale è garantita dalla rete metallica e dal cemento stesso una volta trascorso il periodo di stagionatura; a questo punto, il nucleo interno non ha alcuno scopo. Evita che possa decomporsi estraendolo dalla "scultura" prima di collocare quest'ultima all'esterno.

Parte 5
Decorare il Paesaggio con Pietre Finte

  1. 1
    Decidi il luogo in cui metterle. Puoi usarle come decorazione di una fonte d'acqua, per definire il vialetto o come dettaglio del giardino. Scegli il punto migliore in cui collocarle in base alle dimensioni e all'aspetto.
  2. 2
    Scava una piccola buca nella zona in cui vuoi mettere la pietra. Appoggiala a terra e tracciane il contorno con un bastoncino o una pala. Scava una piccola rientranza di 3-5 cm all'interno del perimetro che hai appena definito. Interrando leggermente i bordi della roccia, ottieni l'aspetto naturale di un sasso che spunta dal suolo.
  3. 3
    Metti la "scultura" nella buca. Compatta della terra o colloca altri piccoli sassi lungo il bordo per integrare la tua creazione con il resto del giardino. Costruisci più rocce finte per creare un paesaggio elaborato.

Avvertenze

  • Non usare le rocce finte decorative per realizzare strutture portanti di piscine o idromassaggi.
  • Fai attenzione quando usi il cemento. La calce può causare ustioni chimiche quando entra in contatto con la pelle o i polmoni, indossa dei guanti e una maschera quando misceli la sostanza.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make Fake Rocks with Concrete, Español: hacer una piedra artificial con hormigón, Português: Fazer Rochas Falsas, Русский: создать искусственные камни из бетона, Bahasa Indonesia: Membuat Batu Artifisial dengan Beton, Français: fabriquer des pierres artificielles avec du béton, العربية: عمل صخور مزيفة من الأسمنت

Questa pagina è stata letta 5 121 volte.

Hai trovato utile questo articolo?