Come Eliminare l'Edera

2 Metodi:Eliminare l'Edera dagli AlberiEstirparla dal Terreno

L'edera Helix o "edera comune" è bella a vedersi, ma quando inizia a serpeggiare sul terreno e ad avvolgere gli alberi può portare a danni gravi. Le piccole ventose con le quali l'edera si attacca alle superfici verticali sono forti abbastanza per staccare parti di corteccia o intonaco. Eliminare l'edera senza causare altri danni alla proprietà è un'operazione che richiede il taglio dei tralci, l'arrotolamento e la pacciamatura per evitare che radichi nuovamente. Segui questa guida per imparare come liberarti dell'edera infestante.

1
Eliminare l'Edera dagli Alberi

  1. 1
    Tieni pronti gli attrezzi. Lo strumento più importante per eliminare l'edera consiste in un paio di forbici o cesoie, a seconda dello spessore dei tralci. Quelli più vecchi possono diventare grossi come un braccio, mentre quelli più giovani sono sottili come steli. Oltre a procurarti tutto ciò che serve, indossa un paio di guanti resistenti per proteggerti le mani mentre sradichi l'edera.
  2. 2
    Taglia i tralci alla base dell'albero. Gira attorno alla base del tronco e taglia ogni singolo tralcio all'altezza della caviglia.[1] Anche un solo ramo rimasto intonso può farla sviluppare di nuovo attorno all'albero, perciò è importante non lasciarne nessuno.
    • Se ci sono tralci particolarmente spessi, usa una sega manuale.
    • Attento a non tagliare o intaccare l'albero stesso. Le foglie di edera rendono gli alberi più deboli e soggetti alle malattie, perciò incidere la corteccia può provocare altri danni.
  3. 3
    Taglia un secondo giro di edera all'altezza della tua spalla. Usa la stessa tecnica per ogni tralcio. Questa volta tira via le sezioni delicatamente dall'albero mano a mano che le tagli. Praticando due tagli e tirando via le parti di edera alla base dell'albero, impedisci alle parti cresciute in altezza di ricevere il nutrimento, facendole morire. Impila ogni tralcio tagliato, poi pacciama l'area circostante per evitare che radichino di nuovo.
    • Rimuovendo l'edera dal tronco, fai attenzione a non togliere anche la corteccia.
    • Lo stesso metodo funziona per togliere l'edera dalle pareti esterne degli edifici.
  4. 4
    Esamina il tronco per vedere se hai tralasciato qualcosa. Dai un'occhiata da vicino per assicurarti che non ci siano rami rimasti intonsi. Taglia e rimuovi qualsiasi cosa trovi, assicurandoti di non danneggiare l'albero.
  5. 5
    Tira via l'edera dal suolo. Se l'albero è circondato da un tappeto di edera, dovrai rimuoverla in modo che non si arrampichi nuovamente. Per togliere un tappetino a forma di ciambella dalla base di un albero si pratica il così detto "taglio salvagente". Ecco come eseguirlo:
    • Taglia l'edera fino a una distanza di 2 metri dal tronco. Incidi i tralci lungo diverse linee a raggiera. Taglia l'edera in sezioni in modo che sia semplice rimuoverla.
    • Pratica dei tagli che colleghino ogni linea.
    • Inizia a estirpare il tappetino sezione per sezione. Continua a rimuovere l'edera finché non avrai pulito tutta la zona attorno alla base dell'albero, in modo che nel raggio di 2 metri non ci sia più edera.
  6. 6
    Aspetta che muoia. Ora che hai ripulito tutta la base dell'albero, l'edera ad altezza spalla inizierà a seccarsi diventando marrone. Non cercare di toglierla o tirarla via. Tirando infatti, le ventose che la tengono attaccata rimuoverebbero anche la corteccia e l'albero potrebbe ammalarsi. L'edera morta all'inizio sembrerà brutta ma alla fine le foglie cadranno e si noterà di meno.
  7. 7
    Controlla l'area per assicurarti che non ricresca. Dopo aver preso queste misure, controlla l'albero entro un paio di settimane per essere certo che non ci sia una crescita di edera nuova nei paraggi. Quando trovi altra edera, tagliala.

2
Estirparla dal Terreno

  1. 1
    Taglia l'edera in sezioni. Taglia delle linee nell'edera lungo il terreno per dividerla in grosse sezioni. Questo renderà più facile rimuoverla. Dividi le sezioni mano a mano che tagli. Lavora attentamente attorno alla pianta e ai butti che vuoi tenere.
    • Se sei in pendenza, taglia linee verticali dall'alto al basso per creare delle sezioni che potrai arrotolare.
  2. 2
    Arrotola le sezioni rimuovendole. Solleva il bordo di una sezione di edera e arrotolala su se stessa. Continua finché non avrai eliminato l'intera sezione. Sposta il rotolo in un'altra zona e continua finché non avrai pulito tutta l'area.
    • Pacciamare è il modo migliore per assicurarsi che l'edera arrotolata non radichi nuovamente.
  3. 3
    Usa degli erbicidi in alternativa. L'edera comune è difficile da uccidere solo con gli erbicidi perché le foglie contengono una barriera cerosa dura da penetrare. Quindi, il metodo più efficace è unire la rimozione manuale all'uso dell'erbicida. Il glifosato è un prodotto chimico che funziona perfettamente in questi casi.[2]
    • Spruzza l'area in cui vuoi uccidere l'edera ma attento a non toccare altre piante.
    • Gli erbicidi agiscono lentamente e vanno applicati ogni sei settimane circa.
  4. 4
    Usa del pacciame per contenere l'edera da conservare. Se vuoi lasciare intatta una porzione di edera, ma al tempo stesso vuoi evitare che dilaghi nuovamente, puoi sfruttare il pacciame per contenerla. Copri semplicemente l'edera con qualche centimetro (15-20) di pacciame tritato o trucioli. Ti ci vorrà un po' di tempo con questo metodo; lascia il pacciame sull'edera per almeno due stagioni. Dovrai aggiungerne altro una o più volte durante la stagione della crescita.

Consigli

  • Indossa sempre i guanti e maglie a maniche lunghe per proteggere mani e braccia quando tagli o estirpi l'edera.

Avvertenze

  • Presta particolare attenzione quando tagli o estirpi l'edera dagli alberi perché potresti danneggiare la corteccia, esponendola alla penetrazione di organismi e insetti invasivi che potrebbero ucciderli.
  • Indossa gli occhiali da lavoro per proteggere gli occhi dai detriti e dalle foglie.
  • Non mettere l'edera estirpata o tagliata nel compost. Crescerebbe di nuovo quando usi il compost.

Cose che ti Serviranno

  • Cesoie
  • Guanti
  • Occhiali da lavoro
  • Badile
  • Rastrello
  • Sacchi per la raccolta degli sfalci
  • Pacciame
  • Erbicida

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Giardinaggio

In altre lingue:

English: Kill English Ivy, Русский: избавиться от плюща, Español: matar la hiedra inglesa, Français: tuer du lierre, Deutsch: Englischen Efeu vernichten, Português: Matar Heras Inglesas, Nederlands: Klimop laten afsterven, Bahasa Indonesia: Membasmi ''Hedera helix'', Čeština: Jak odstranit břečťan

Questa pagina è stata letta 23 531 volte.

Hai trovato utile questo articolo?