Come Fare il Test del Marshmallow

L’originale test del “marshmallow” fu fatto per la prima volta dal professore di psicologia Walter Mischel all’università di Stanford alla fine degli anni ’60-inizio anni ’70. Il test fu fatto per verificare quali bambini fossero in grado di posticipare una gratificazione. Studi successivi dimostrarono che i bambini in grado di resistere all’età di quattro anni, superavano i pari in molte aree quando raggiungevano i diciotto anni: avevano un punteggio superiore a 210 nel test attitudinale SAT e avevano maggiore sicurezza, concentrazione e serietà. [1][2].


Il test presentato qui è ben lungi dal poter essere definito un esperimento scientifico. Passare questo test, non significa essere automaticamente ammessi a Harvard. Detto questo è un’attività divertente da fare con i bambini e un’opportunità per impartire una lezione sulla pazienza.

Passaggi

  1. 1
    Fai sedere il tuo bambino in una stanza con una sedia, un tavolo e una caramella. Negli esperimenti scientifici, i ricercatori sono dietro un falso specchio. Puoi ottenere lo stesso risultato filmando con una telecamera o con una webcam sul tuo computer.
  2. 2
    Spiega al bambino quali sono le regole del test:
    • Metti una caramella sul tavolo, dove è seduto il bambino. Spiegagli che uscirai dalla stanza e che può mangiarla, ma quando torni, se non l’avrà mangiata, gliene darai un’altra come ricompensa.
  3. 3
    Lascia la stanza quando il bambino avrà capito che può mangiare una caramella ora o due più tardi.
  4. 4
    Aspetta. Nell’esperimento vero, gli psicologi aspettano fino a 20 minuti per vedere se il bambino resiste alla tentazione. In questa versione casalinga, la maggior parte dei genitori preferisce aspettare solo 2-5 minuti.
  5. 5
    Ritorna e premia il bambino con una caramella in più solo se meritata. Lasciagliele mangiare entrambe e digli che sei orgogliosa della sua pazienza. Se il bambino ha mangiato la caramella quando sei uscita, cerca di spiegargli l’importanza della gratificazione posticipata.
  6. 6
    Divertitevi a riguardare il video che hai registrato con tutta la famiglia quando il bambino sarà più grande. I bambini si divertiranno nel vedere la propria reazione riguardo a com’è andato il test.

Consigli

  • Se al tuo bambino non piacciono le caramelle, sostituiscile con un dolcetto più gradito.
  • Anche se di solito questo test è fatto a bambini fino a quattro anni, puoi farlo a bambini di qualsiasi età. Ricordati che i bambini più piccoli di quattro anni hanno più difficoltà a resistere a lungo alla tentazione di mangiare la prima caramella.
  • Guardare il video sarà divertente subito dopo avere fatto il test e anche negli anni successivi.

Avvertenze

  • Il test casalingo non ha i fondamenti del test scientifico. Divertitevi a farlo, ma non prendete troppo seriamente i risultati.
  • Non rifatelo troppo spesso. Per il bambino deve essere un momento piacevole.
  • Non è un esperimento scientifico. È fatto solo per divertirsi. Fate vedere il video a mamma o papà quando tornano dal lavoro per divertirvi ancora!

Fonti e Citazioni

  1. Shoda, Y., Mischel, W., Peake, P. K. (1990). Predicting adolescent cognitive and self-regulatory competencies from preschool delay of gratification: Identifying diagnostic conditions. Developmental Psychology, 26(6), 978–986.
  2. http://econlog.econlib.org/archives/2007/10/stanford_marshm.html

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Give the Marshmallow Test, Español: hacer la prueba del malvavisco, Русский: пройти тест маршмеллоу, Português: Fazer o Experimento do Marshmallow

Questa pagina è stata letta 1 363 volte.

Hai trovato utile questo articolo?