Come Lavare la Lattuga

2 Parti:Lavare la LattugaAsciugare la Lattuga

La lattuga e le altre verdure in foglia andrebbero sempre lavate prima di essere mangiate. Qualunque sia la provenienza, l'orto, il mercato agricolo o il supermercato, l'insalata potrebbe essere portatrice di batteri e causare un'intossicazione alimentare, oltre a essere ancora sporca di terra. La lattuga può essere acquistata anche in busta già lavata, ma generalmente è meno gustosa e non dura a lungo. Per lavare e asciugare le foglie di lattuga fresche, bastano pochi minuti.

Parte 1
Lavare la Lattuga

  1. 1
    Elimina la radice con un coltello. Prima di iniziare, puoi rimuovere le foglie esterne con le mani, soprattutto se ti sembrano appassite. A questo punto, rimuovi la radice con il coltello, quindi separa le singole foglie con le mani.[1]
    • Fai attenzione quando usi il coltello per non rischiare di tagliarti accidentalmente. Proteggi le dita tenendole lontane dalla lama.
  2. 2
    Se hai scelto la lattuga iceberg, è meglio rimuovere anche la parte centrale del cespo che è normalmente più dura. Per prima cosa, taglia il cespo a metà longitudinalmente, quindi rimuovi il torsolo centrale da entrambe le parti con un coltello affilato. A questo punto, separa le singole foglie di lattuga con le mani; considera che in alcuni casi possono essere molto compatte e pertento difficili da dividere.[2]
  3. 3
    Riempi una grossa boule con l'acqua fredda. Immergi le foglie di lattuga in abbondante acqua, quindi falle vorticare rapidamente con le mani. Se hai acquistato l'insalata direttamente dal produttore (un contadino o un coltivatore diretto), è probabile che sarà più sporca di terra rispetto a quella che vendono al supermercato.[3]
    • Se vuoi asciugarla usando la centrifuga per insalata, lava le foglie direttamente nella rispettiva boule, senza dimenticare di inserire anche il colino.[4]
  4. 4
    Ispeziona l'intero cespo. Se preferisci lavare la lattuga ancora intera, è importante controllarla con attenzione. Separa delicatamente le foglie per vedere se c'è della terra all'interno. Piegandole dolcemente all'indietro riuscirai a fare in modo che l'acqua penetri fino al centro del cespo. Esamina soprattutto la parte in cui le foglie sono attaccate al torsolo centrale.[5]
    • Per esempio, potresti voler lasciare la lattuga intera per grigliarla sul barbecue.[6]
  5. 5
    Lascia che la terra si depositi sul fondo della boule. Lascia a bagno la lattuga per una decina di minuti per dare il tempo alla terra di staccarsi dalle foglie e cadere sul fondo del recipiente. Dopo dieci minuti, togli le foglie dall'acqua sollevandole con delicatezza per non avvicinarle alla terra sottostante. Scuotile dolcemente per eliminare l'acqua in eccesso, quindi disponile su un panno da cucina pulito.[7]

Parte 2
Asciugare la Lattuga

  1. 1
    Usa una centrifuga per l'insalata. È il modo più semplice per asciugare le foglie di lattuga. Dopo averle lavate, rimuovi il colino con dentro le foglie dalla boule. Getta l'acqua che si è accumulata sul fondo del recipiente, quindi rimetti il colino all'interno. Fissa il coperchio della centrifuga e inizia a girare la manovella per asciugare le foglie.[8]
    • La centrifuga è in grado di asciugare le singole foglie, non il cespo intero.[9]
  2. 2
    Avvolgi le foglie di lattuga in uno strofinaccio pulito. Puoi asciugarle facendole rotolare nel panno. Scuotile per eliminare l'acqua in eccesso, quindi disponile sullo strofinaccio senza sovrapporle. Inizia ad arrotolare il panno (partendo dall'estremità più vicina a te). Schiaccia molto delicatamente le foglie mentre arrotoli. Ricorda che applicando una pressione eccessiva finirai per romperle. Al termine, srotola lo strofinaccio, la lattuga dovrebbe essere completamente asciutta.[10]
  3. 3
    Scuoti le foglie di lattuga. Lasciale scolare nel colino, quindi coprilo con uno strofinaccio (avvolgilo intorno alle estremità per tenerlo in posizione). Scuoti il colino sul lavandino, in ogni direzione. Quando le foglie sono asciutte, trasferiscile in un altro recipiente.[11]
  4. 4
    Avvolgi la lattuga in un panno e fallo ruotare. Metti le foglie bagnate al centro di uno strofinaccio da cucina o di una federa pulita, quindi unisci i quattro angoli di tessuto al centro. Una volta impugnati saldamente i quattro lembi, fai ruotare il panno diverse volte. È meglio uscire all'aperto o mettersi sopra la vasca da bagno dato si produrranno molti schizzi d'acqua.[12]
  5. 5
    Conserva la lattuga per usarla in seguito. Disponi le foglie avanzate su un foglio di carta da cucina, quindi arrotolalo su se stesso con le foglie all'interno. Chiudi il foglio arrotolato in un sacchetto per alimenti e mettilo in frigorifero. La lattuga dovrebbe durare fino a 5-6 giorni.[13]

Consigli

  • Usare la centrifuga per l'insalata è il metodo più veloce per asciugare la lattuga.
  • Se sull'insalata confezionata c'è scritto che è già stata lavata, significa che puoi usarla direttamente.
  • Non lasciare la lattuga a bagno per troppo tempo. Non appena la terra si è staccata dalle foglie, scolala dall'acqua.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Wash Lettuce, Español: lavar la lechuga, Português: Lavar Alface, Русский: промыть салат, Deutsch: Salat waschen, Bahasa Indonesia: Mencuci Selada, Français: laver de la laitue

Questa pagina è stata letta 19 407 volte.

Hai trovato utile questo articolo?