Come Liberarsi Velocemente delle Emorroidi

4 Metodi:Individuare le EmorroidiLiberarsi delle EmorroidiPrevenire le EmorroidiQuando Consultare un Medico

Le emorroidi sono un vero fastidio. Sono molto comuni - colpiscono circa il 75% delle persone - ma solitamente non sono gravi e guariscono da sole. Possono però essere molto dolorose finché sono presenti. Ecco alcuni consigli per curare velocemente delle emorroidi.

1
Individuare le Emorroidi

  1. 1
    Impara a riconoscere un'emorroide. Si tratta di un vaso sanguigno gonfio e infiammato nella zona anale o rettale. La causa è un aumento della pressione nella zona anale e pelvica. La costipazione e la diarrea croniche sono cause comuni delle emorroidi. Anche le donne nelle ultime fasi della gravidanza ne soffrono spesso, così come le persone in sovrappeso. Il sesso anale può in alcuni casi provocare emorroidi, sia interne che esterne.
    • Emorroidi interne: questo tipo di emorroidi si presenta all'interno del retto. Se sono abbastanza grandi, o abbastanza vicine all'ano, possono fuoriuscire durante la defecazione.
    • Emorroidi esterne: si presentano nella zona circostante l'apertura rettale. Se diventano molto irritate e coagulano sotto la pelle, possono diventare un duro rigonfiamento. In questo caso sono definite emorroidi trombizzate.
  2. 2
    Impara a riconoscere i sintomi. Se pensi di avere un'emorroide, è importante conoscere i sintomi di questa condizione. Ecco i sintomi provocati dalle emorroidi interne ed esterne.[1]
    • Emorroidi interne: il sintomo più evidente delle emorroidi interne è un'emorragia rettale rosso acceso che accompagna la defecazione. Vedrai del sangue rosso vivo quando ti pulirai. Nella maggior parte dei casi non provocano dolore.
    • Emorroidi esterne: possono provocare prurito e bruciare nella zona anale. Spesso causano dolore e in alcuni casi sanguinano, soprattutto quando ti pulisci dopo la defecazione. In alcuni casi le emorroidi esterne rendono molto sgradevole sedersi.
  3. 3
    Considera le altri possibili cause dei tuoi sintomi. Anche se le emorroidi non sono solitamente gravi, l'emorragia rettale può essere provocata da altre patologie gravi, come: cancro anale, rettale o del colon; diverticolite; infezione batterica. Se noti del sangue fuoriuscire dal retto, è importante chiamare il tuo medico per ottenere una diagnosi e un trattamento appropriato.

2
Liberarsi delle Emorroidi

  1. 1
    Impara i trattamenti casalinghi. Nella maggior parte dei casi le emorroidi possono essere curate a casa, usando metodi che leniscono o alleviano il dolore, l'infiammazione, il gonfiore, il prurito e la pressione.[2] Questa sezione descrive alcuni dei passaggi che puoi seguire a casa per stare meglio.
  2. 2
    Tieni l'area pulita. Anche se può essere doloroso pulire l'area anale quando è presente un'emorroide, uno dei passaggi più importanti da seguire per iniziare il processo di guarigione è tenerla il più pulita possibile. Lavati delicatamente con un asciugamano morbido, acqua tiepida e sapone delicato. Risciacqua bene, e asciugati tamponando con un asciugamano pulito o della carta igienica molto soffice.
    • Potresti provare anche a usare salviette umide, che sono molto più delicate della carta igienica. Molte marche contengono aloe o altri ingredienti lenitivi.
  3. 3
    Usa un trattamento topico. Molto trattamenti topici possono alleviare il gonfiore e il dolore delle emorroidi. Puoi acquistarli in farmacia, e probabilmente ne troverai alcuni in cucina. Ecco cosa provare:
    • Creme e unguenti: preparazione H, creme con idrocortisone, creme per irritazioni da pannolini o prodotti che contengono analgesici topici come lidocaina o benzocaina.
    • Amamelide: l’amamelide è un astringente, e puoi acquistare delle salviette o dell'acqua che la contengono per bagnare la zona anale.
    • Aloe vera: l'aloe vera è un lubrificante e un lenitivo. Puoi acquistare un gel che la contiene in farmacia. Se hai una pianta di aloe, rompine un piccolo rametto, fai uscire il gel all'interno schiacciandola, e applicalo sulla zona.
    • Aceto: l'aceto di vino e quello di mele possono aiutare ad alleviare il prurito, il bruciore e l'infiammazione. Imbevi un batuffolo di cotone con dell'aceto e applicalo sulla zona.
  4. 4
    Rimani idratato. Bere acqua renderà più morbide le tue feci, che saranno espulse più facilmente e ti porteranno a sforzare meno, una pratica che può potenzialmente far peggiorare le emorroidi. Quando pensi di avere un'emorroide, aumenta il consumo d'acqua a 8-10 bicchieri al giorno.
  5. 5
    Mangia più fibre. Le fibre sono un altro ottimo ammorbidente per le feci. Puoi inserire nella tua dieta alimenti ricchi di fibre, usare un integratore o entrambe le cose.
    • Mangia più legumi, cereali integrali, semi, verdura, frutta.
    • Oppure puoi provare integratori da banco di fibre psyllium.
  6. 6
    Fai un bagno Sitz. Si tratta di un bagno d'acqua tiepida per la zona perineale. L'acqua tiepida lenisce le emorroidi, dà sollievo e favorisce la guarigione. Puoi acquistare una piccola vasca da sistemare sopra il wc, o usare semplicemente la normale vasca da bagno. Ecco come fare:
    • Riempi la vasca con alcuni centimetri di acqua tiepida. Se stai usando una vasca apposita per un bagno Sitz, riempila fino al punto indicato nelle istruzioni. Assicurati che l'acqua sia tiepida, non calda.
    • Aggiungi degli ingredienti lenitivi o curativi se desideri. L'acqua tiepida da sola avrà già un effetto positivo, ma puoi trovare ancora più sollievo aggiungendo sale da tavola, sali di epsom, camomilla, achillea e calendula.
    • Rimani immerso per circa 20 minuti. Ripeti il bagno dopo ogni defecazione. Se puoi, includi altri due o tre bagni nella tua giornata fino alla guarigione delle emorroidi.
    • Asciuga delicatamente la zona perineale con un asciugamano morbido.
  7. 7
    Applica del ghiaccio o una compressa fredda. Il freddo riduce il gonfiore, l'infiammazione e il dolore. Applicalo per 15 minuti sulla zona anale. Ripeti due o tre volte al giorno.

3
Prevenire le Emorroidi

  1. 1
    Previeni la ricomparsa delle emorroidi. Quando sarai guarito, puoi prendere delle misure per evitare che questa condizione si ripresenti. Alcuni suggerimenti per la cura valgono anche nel caso della prevenzione, come seguire una dieta ricca di fibre e bere molta acqua. Ecco alcune altre idee.
  2. 2
    Se devi andare in bagno, vai! Talvolta lo stimolo non arriva al momento più opportuno. Aspettare però può causare dei problemi. Mentre aspetti, le feci si seccano e arretrano nel retto, aumentando la pressione. Poi, quando andrai in bagno, potresti aver bisogno di sforzare. Perciò quando senti il bisogno di defecare, non attendere. Trova un bagno e fallo!
  3. 3
    Non passare troppo tempo sul wc. Se lo facessi metteresti pressione sulla zona anale. Non passare più di 10 minuti alla volta sul wc. Se sei costipato, pulisciti, fai una pausa, bevi dell'acqua, passeggia e prova di nuovo in seguito.
  4. 4
    Perdi peso. Se soffri di emorroidi perché sei sovrappeso, perdere peso può aiutarti a risolvere il problema. Parla con il tuo medico per ricevere consigli su quanto peso hai bisogno di perdere e su metodi più sani per farlo.
  5. 5
    Allenati di più. L'attività fisica stimola l'intestino, e rende più facile espellere le feci. Prova a fare 20 minuti al giorno di attività aerobica moderata, ad esempio camminare. Se hai un lavoro sedentario, impegnati ad alzarti e camminare ogni ora. Allenarti di più ti aiuterà anche a perdere peso.
  6. 6
    Fai dei cambiamenti alla tua dieta per rendere più morbide le feci. Delle feci più morbide comportano meno sforzo, meno pressione sulla zona anale e meno tempo passato sul wc. Per ottenere questo risultato dovrai aggiungere, eliminare e ridurre l'apporto di alcuni alimenti dalla tua dieta. Potresti aver bisogno di sperimentare per trovare l'equilibrio migliore per te. Ecco alcuni esempi:
    • Cibi da aggiungere: molta acqua, prugne o succo di prugna, semi di lino macinati, alimenti con acidi grassi omega, verdure a foglia verde, verdure e frutta crude.
    • Cibi da eliminare o ridurre: cibi fritti, carboidrati lavorati, latticini, sodio.
  7. 7
    Modifica l'alimentazione per favorire la salute delle tue vene. Molti alimenti ed erbe contengono delle sostanza che favoriscono la salute delle vene rinforzando le pareti dei vasi sanguigni. Alcuni di questi riducono anche le infiammazioni come beneficio ulteriore. Gli esempi includono:
    • Flavonoidi (puoi trovarli negli agrumi, nelle more, nelle ciliege e in molti altri frutti e verdure)
    • Butcher's broom
    • Horse chestnut
    • Gingko biloba
    • Calendula.

4
Quando Consultare un Medico

  1. 1
    Devi capire quando è necessario chiamare il medico. I trattamenti casalinghi basteranno per curare la maggior parte delle emorroidi. Ci saranno però dei casi in cui non potrai risolvere il problema da solo, e avrai bisogno di attenzioni mediche. Fai molta attenzione ai sintomi per decidere se hai bisogno dell'aiuto di un medico. Cerca i seguenti:
    • Durata dei sintomi: l'emorragia e il dolore passano tipicamente dopo due o tre giorni. Chiama il tuo medico se questi sintomi durano per più di una settimana.
    • Momento della comparsa dei sintomi: l'emorragia dovuta alle emorroidi solitamente si presenta con la defecazione. Se noti un sanguinamento del retto in qualunque altro momento, chiama il tuo medico.
    • Cambiamenti nei sintomi: dei cambiamenti possono indicare che le tue condizioni stanno peggiorando. Possono anche indicare la presenza di un altro problema. Se il colore delle emorragie emorroidali cambia da rosso vivo a rosso scuro, chiama il prima possibile il tuo medico.
    • Gravità dei sintomi: se stai usando dei rimedi casalinghi, le emorroidi dovrebbero migliorare. Se i tuoi sintomi peggiorano o diventano gravi, dovresti chiamare un medico.

Consigli

  • Alcune persone che soffrono di emorroidi riescono a sedersi provando meno dolore usando un cuscino normale o a forma di ciambella.

Avvertenze

  • I diabetici non dovrebbero fare uso di Preparazione H, o altri prodotti che contengono vasocostrittori come la fenilefrina.
  • Se noti che le tue feci sono di colore nero o marrone-rosso, chiama subito il tuo medico. Potrebbe essere un sintomo di problemi seri all'apparato digerente.
  • Se soffri di diabete, non utilizzare prodotti che contengono idrocortisone, perché questo steroide può provocare l'aumento della glicemia.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disturbi & Trattamenti

In altre lingue:

English: Get Rid of Hemorrhoids Fast, Español: eliminar las hemorroides rápidamente, Português: Se Livrar de Hemorroidas Rapidamente, 中文: 快速摆脱痔疮, Français: vous débarrasser rapidement des hémorroïdes, Русский: быстро избавиться от геморроя, Deutsch: Hämorrhoiden schnell loswerden, Čeština: Jak se rychle zbavit hemeroidů, Nederlands: Snel van aambeien afkomen, Bahasa Indonesia: Cepat Menghilangkan Wasir, العربية: التخلص من البواسير بسرعة, Tiếng Việt: Trị Bệnh Trĩ, 한국어: 치핵 빠르게 다스리는 법

Questa pagina è stata letta 280 964 volte.

Hai trovato utile questo articolo?