Come Riconoscere i Sintomi della Leucemia

2 Parti:Individuare i Sintomi ComuniSottoporsi agli Esami per la Leucemia

La leucemia è un tumore del sangue che colpisce i globuli bianchi, i quali in genere hanno il compito di combattere le infezioni e le malattie. Coloro che ne sono affetti hanno dei globuli bianchi anomali che tolgono spazio a quelli sani, portando a gravi problemi.[1] La leucemia può svilupparsi velocemente o lentamente e ci sono diverse tipologie di questa malattia.[2] Impara a riconoscerne i sintomi comuni e sappi quando è importante cercare cure mediche.

Parte 1
Individuare i Sintomi Comuni

  1. 1
    Controlla i sintomi che assomigliano a quelli dell'influenza. Tra questi potresti riscontrare febbre, stanchezza o brividi. Se scompaiono dopo qualche giorno e torni a sentirti bene, probabilmente si è trattato solo di influenza. Se però persistono, devi farti visitare dal medico. Spesso i sintomi della leucemia vengono confusi con quelli dell'influenza o di altre infezioni. In particolare, devi prestare attenzione a:
    • Continua debolezza o stanchezza;
    • Frequenti o gravi epistassi;
    • Infezioni ripetitive;
    • Inspiegabile perdita di peso;
    • Linfonodi infiammati;
    • Milza o fegato ingrossati;
    • Predisposizione a lividi ed emorragie;
    • Piccole macchie rosse sulla pelle;
    • Forte sudorazione;
    • Dolori ossei;[3]
    • Gengive sanguinanti.[4]
  2. 2
    Monitora il livello di stanchezza. La spossatezza cronica è spesso un sintomo premonitore di leucemia. Dato che è una circostanza piuttosto frequente, molti pazienti trascurano questo sintomo, che può anche essere accompagnato da sensazione di debolezza e pochissime energie.[5]
    • La spossatezza cronica è diversa dalla sola sensazione di stanchezza. Se ti accorgi di non riuscire a concentrarti o pensi di avere una memoria più labile del normale, potresti soffrire di spossatezza cronica. Altri sintomi includono gonfiore dei linfonodi, nuovi e insoliti dolori muscolari, mal di gola o un grave senso di sfinimento che dura più di un giorno.[6]
  3. 3
    Monitora il peso. Perdere peso senza apparenti motivi spesso è un sintomo di questa patologia. Potrebbe trattarsi di un sintomo poco evidente che se si manifesta da solo non indica necessariamente la presenza di un tumore. Comunque, se dimagrisci senza aver cambiato la tua normale alimentazione o la tua routine di attività fisica, è importante che tu ti rivolga al medico per una visita.[7]
    • È normale che il peso possa oscillare con il tempo. Presta particolare attenzione alla perdita di peso lenta ma costante anche senza avere fatto particolari sforzi.
    • Il dimagrimento dovuto a malattie spesso è accompagnato dalla sensazione di un calo di energie e debolezza, piuttosto che da un senso di maggior benessere.
  4. 4
    Presta attenzione a lividi ed emorragie. Le persone malate di leucemia tendono a manifestare questi segni più facilmente. La causa è dovuta in parte alla bassa conta di globuli rossi e piastrine, che portano all'anemia.[8] Prendi nota se hai l'impressione che si formi un livido dopo ogni minimo urto o se un piccolo taglio inizia a sanguinare copiosamente. Questo è un sintomo particolarmente significativo.[9] Fai attenzione anche al sanguinamento delle gengive.[10]
  5. 5
    Osserva la pelle alla ricerca di piccoli punti rossi (petecchie). In genere hanno un aspetto diverso dalle solite macchie che si formano dopo l'attività fisica o a causa dell'acne. Se vedi delle zone arrossate, tonde e piccole sulla pelle che prima non c'erano, vai subito dal medico. Queste sembrano più degli sfoghi cutanei che delle macchie di sangue.[11] Spesso si formano a grappoli.[12]
  6. 6
    Determina se stai avendo più infezioni del solito. Dato che la leucemia danneggia la conta dei globuli bianchi sani, si possono verificare frequenti infezioni. Se hai spesso infezioni alla pelle, gola o orecchie, il tuo sistema immunitario potrebbe essersi indebolito.[13]
  7. 7
    Valuta se provi dolore alle ossa e dolenzia. Se le ossa ti fanno male e sono dolenti senza che ci siano altri motivi di salute che possano giustificarlo, valuta di sottoporti a degli accertamenti per la leucemia. Puoi provare dolore osseo associato alla leucemia perché il midollo osseo è troppo "affollato" di globuli bianchi. Le cellule leucemiche possono anche accumularsi vicino alle ossa o all'interno delle articolazioni[14].
  8. 8
    Conosci i fattori di rischio. Alcuni soggetti sono più predisposti di altri a questa patologia. Sebbene la presenza di determinati fattori di rischio non porti automaticamente allo sviluppo della malattia, è però importante riconoscerli. Sei maggiormente a rischio se:
    • Ti sei sottoposto a precedenti terapie oncologiche come la chemioterapia o la radioterapia;
    • Soffri di malattie genetiche;
    • Sei o sei stato un fumatore;
    • Alcuni tuoi familiari hanno o hanno avuto la leucemia;
    • Sei stato esposto a elementi chimici come il benzene[15].

Parte 2
Sottoporsi agli Esami per la Leucemia

  1. 1
    Fai un esame fisico. Durante la visita il medico controllerà se la pelle è pallida in modo insolito. Questo potrebbe essere dovuto all'anemia, che è associata alla leucemia. Presterà anche attenzione ai linfonodi, per accertarsi che non siano gonfi e potrebbe sottoporti a degli esami per vedere se il fegato o la milza sono più grossi del normale.[16]
    • Il gonfiore dei linfonodi è anche un chiaro segno caratteristico del linfoma.[17]
    • Se la milza è particolarmente ingrossata, può essere segno di molte altre malattie, come la mononucleosi.[18]
  2. 2
    Sottoponiti a un esame del sangue. Il medico potrebbe chiederti di fare un prelievo di sangue per verificare la conta dei globuli bianchi e delle piastrine.[19] Se la conta è significativamente elevata, il medico potrebbe chiederti di fare altri esami (risonanza magnetica, rachicentesi, TAC) per verificare la presenza di leucemia.[20]
  3. 3
    Sottoponiti a una biopsia del midollo osseo. Questa procedura prevede di inserire un lungo ago sottile nell'osso dell'anca per estrarre un campione di midollo osseo che verrà inviato a un laboratorio per controllare la presenza di cellule leucemiche. In base al risultato, dovrai fare ulteriori accertamenti.[21]
  4. 4
    Ottieni una diagnosi. Una volta che il medico ha esaminato tutti i possibili aspetti del tuo problema, potrà formulare una diagnosi. Per arrivare a questo potrebbe essere necessario aspettare un po', perché i tempi del laboratorio possono variare. Comunque, potresti ottenere gli esiti entro alcune settimane. Potresti non avere la leucemia. In caso contrario, il medico sarà in grado di dirti quale tipologia di malattia ti ha colpito e potrai discutere con lui le varie soluzioni di trattamenti.
    • Il medico ti informerà se la malattia sta progredendo in maniera rapida (acuta) oppure lenta (leucemia cronica).[22]
    • In seguito determinerà quale tipo di leucociti è stato colpito dalla malattia. La leucemia linfatica colpisce le cellule linfatiche, mentre quella mieloide altera le cellule mieloidi.
    • Sebbene gli adulti possano ammalarsi di tutti i tipi di leucemia, la maggior parte dei bambini viene colpita dalla leucemia linfoblastica acuta.
    • Sia i bambini sia gli adulti possono sviluppare la leucemia mieloide acuta, ma questa è la tipologia a crescita rapida più comune tra gli individui adulti.
    • La leucemia linfatica cronica e quella mieloide cronica colpiscono gli adulti e possono impiegare anni prima di manifestarsi con i sintomi.[23]

Fonti e Citazioni

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/leukemia/basics/definition/con-20024914
  2. http://www.cancer.org/cancer/leukemia/index
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/leukemia/basics/definition/con-20024914
Mostra altro ... (20)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disturbi & Trattamenti

In altre lingue:

English: Recognize the Signs of Leukemia, Español: reconocer las señales de la leucemia, Português: Reconhecer Sinais de Leucemia, Deutsch: Anzeichen für Leukämie (Blutkrebs) erkennen, Русский: распознать симптомы лейкемии, Bahasa Indonesia: Mengenali Tanda Tanda Leukemia, Français: reconnaître les symptômes de la leucémie, 中文: 识别白血病症状, Nederlands: De symptomen van leukemie herkennen, Čeština: Jak rozpoznat příznaky leukémie, 日本語: 白血病の兆候に気づく, 한국어: 백혈병 자가진단법, العربية: اكتشاف الإصابة باللوكيميا, ไทย: จดจำสัญญาณของโรคลูคีเมีย, Tiếng Việt: Nhận biết dấu hiệu bệnh bạch cầu

Questa pagina è stata letta 217 094 volte.

Hai trovato utile questo articolo?