Come Rimuovere i Residui di Colla

3 Metodi:Strofinare, Sfregare e GrattareUtilizzare Acqua Saponata e AcetoUsare altri Prodotti per la Casa

I residui di colla lasciati da adesivi ed etichette sono terribilmente fastidiosi. Quando acquisti un nuovo oggetto, solitamente rimuovi il prezzo e resta una zona appiccicosa difficile da togliere. A seconda di quanto è ostinata, puoi usare vari metodi. Puoi iniziare strofinando e grattando se l'area non è molto diffusa oppure ricorrere ad alcuni prodotti di uso domestico, come l'alcol denaturato e l'aceto, utili a rimuovere le sostanze adesive. Infine, puoi immergere la superficie per eliminare i residui più appiccicosi.

1
Strofinare, Sfregare e Grattare

  1. 1
    Utilizza le dita cercando di arrotolare l'adesivo. Questo metodo è più efficace se hai appena tolto l'adesivo e la colla non è troppo resistente. Applicando una pressione costante, fai scorrere un dito lungo tutti i residui. Si arrotoleranno formando delle palline che potrai facilmente eliminare dalla superficie dell'oggetto.
  2. 2
    Gratta via i residui con un paio di forbici, una vecchia carta di credito o un coltello. Se utilizzi qualcosa di tagliente, assicurati di disporre la parte piatta della lama sulla superficie da scrostare, altrimenti rischi di creare dei solchi sull'oggetto da pulire. Se adoperi una carta di credito, potrai procedere liberamente senza il rischio di rovinarlo.
    • Fai attenzione se usi il coltello o le forbici su oggetti di vetro o metallo. Potresti graffiarli facilmente. Prova a utilizzare un altro metodo per rimuovere i residui da questi materiali.[1]
    • Cerca di grattare nella direzione opposta alla tua per evitare di farti male.
  3. 3
    Avvolgi del nastro adesivo attorno alle dita e premi contro i residui. Cerca di creare un anello stretto intorno all'indice e al medio, mettendo il lato adesivo verso l'esterno. Premi contro la superficie da pulire e tira via la colla rimasta attaccata. Noterai che i residui resteranno appiccicati sul nastro. Ripeti l'operazione finché non avrai rimosso tutti quelli che puoi.
    • Se il nastro adesivo diventa perde la sua efficacia prima che tu abbia terminato, ruota l'anello o utilizza un altro pezzo.
  4. 4
    Sfrega i residui rimasti con le salviette umidificate. Puoi trovarle al supermercato nella corsia dei prodotti per la casa oppure comprare quelle disinfettanti. Strofina finché non sentirai più nessun residuo di colla. Probabilmente dovrai far asciugare la superficie e strofinare qualche altra volta per staccare completamente ogni traccia di adesivo.

2
Utilizzare Acqua Saponata e Aceto

  1. 1
    Riempi un contenitore con acqua e sapone. Questo metodo è adatto se devi pulire oggetti che possono essere immersi nell'acqua senza danneggiarsi, come un barattolo di vetro. Scegli un recipiente capace di contenere l'oggetto da pulire e l'acqua necessaria, come una bacinella di grosse dimensioni. Versa il detersivo per piatti e riempi il contenitore di acqua calda.
    • Non riempirlo fino all'orlo, altrimenti l'acqua traboccherà quando immergi il tuo oggetto.
  2. 2
    Lascia in ammollo l'oggetto per mezz'ora. Se per esempio devi pulire un barattolo di vetro, assicurati che l'adesivo e i residui siano completamente immersi. La colla si scioglierà nel giro di 30 minuti e avrai meno difficoltà a rimuoverne le tracce.[2]
  3. 3
    Strofina la superficie con l'acqua saponata. Dopo aver immerso l'oggetto per mezz'ora, tutti i residui dell'adesivo si saranno indeboliti e non farai fatica a eliminarli. Inumidisci un panno o uno straccio e strofina fino a staccarli.
  4. 4
    Eliminali con l'aceto. Se vedi ancora qualche traccia ostinata sulla superficie dell'oggetto, aggiungi un po' di aceto nell'acqua. Dopo l'ammollo i frammenti di colla si saranno già ammorbiditi e potrai rimuoverli facilmente con l'aceto.[3]
    • Non utilizzare l'aceto su marmo, pietra, alluminio o ghisa. Potrebbe corrodere e danneggiare questi materiali.[4]

3
Usare altri Prodotti per la Casa

  1. 1
    Adopera un paio di guanti monouso e proteggi lo spazio di lavoro. Alcuni prodotti per la casa menzionati in questo metodo potrebbero irritare la pelle. Pertanto, assicurati di indossare un paio di guanti in lattice per evitare questo inconveniente. Se lavori su un tavolo o sul ripiano di un mobile, coprilo con fogli di giornale prima di procedere.
  2. 2
    Scegli il prodotto adatto alla superficie. Il prodotto giusto dipende dall'oggetto che devi pulire e da quanti residui devi rimuovere. Evita di utilizzare prodotti oleosi su superfici porose e fai attenzione ad applicare sostanze corrosive su metalli e pietre, come l'aceto. Alcuni prodotti di uso domestico sono molto più efficaci rispetti a quelli studiati appositamente per rimuovere i residui di colla.[5]
  3. 3
    Utilizza l'alcol denaturato sulla maggior parte delle superfici. Probabilmente è la scelta migliore, perché non lascia tracce, si asciuga rapidamente ed è più efficace contro i residui più ostinati.[6] Se non hai a disposizione l'alcol denaturato, puoi usare la vodka. Evita di ricorrere agli alcolici che contengono zucchero, come il rum, perché possono risultare più appiccicosi.
    • Inumidisci un panno o uno straccio con l'alcol e strofina energicamente la superficie;
    • Dopo circa 15 secondi, controlla per vedere quanti residui sono rimasti. Continua a strofinare finché la superficie non sarà pulita.
  4. 4
    Utilizza l'olio da cucina se la superficie non è porosa. Lascia che la colla rimasta si impregni di olio in modo da rimuoverne più facilmente le tracce. Dal momento che non contiene sostanze chimiche aggressive, l'olio può essere la soluzione ideale per le superfici più delicate. Tuttavia, alcune possono assorbirlo e macchiarsi. Evita se l'oggetto è fatto con materiale poroso, come legno o stoffa. Se non sei sicuro, fai una prova in un angolo nascosto. Se la colla si toglie senza lasciare tracce, puoi procedere.
    • Versa qualche goccia di olio su un tovagliolo di carta e poggialo sulla superficie da pulire;
    • Attendi qualche minuto affinché l'olio penetri nei residui di colla;
    • Rimuovi il tovagliolo di carta e gratta o strofina.[7]
  5. 5
    Usa l'aceto sulle tracce più ostinate. Anche se questo sistema richiede un po' più di energia rispetto all'alcol, l'aceto faciliterà il compito di eliminare i residui dell'adesivo.[8] Assicurati di diluirlo con un po' d'acqua in modo da ottenere una soluzione più efficace. Evita se devi applicarlo su marmo, pietra, alluminio o ghisa, altrimenti potresti danneggiare questi materiali.[9]
    • Inumidisci un panno o uno straccio con l'aceto e strofina energicamente la superficie;
    • Dopo circa 15 secondi, controlla per vedere quanti residui sono rimasti. Continua a strofinare finché la superficie non sarà pulita.
  6. 6
    Spalma il burro di arachidi. Un'alternativa sicura a molti prodotti acidi è il burro di arachidi, perché grazie al grasso contenuto all'interno è un'ottima soluzione contro i residui più appiccicosi.[10] Se non sai quale prodotto adoperare su un certo tipo di superficie, il burro di arachidi è una scelta che non comporta rischi.
    • Spargilo sulla zona appiccicosa e lascialo in posa per 15 minuti;
    • Pulisci. La maggior parte dei residui dovrebbe scomparire.[11]
  7. 7
    Utilizza un prodotto studiato appositamente per eliminare le tracce di materiali autoadesivi, come Avery Surface Cleaner. È un detergente ad alte prestazioni, capace di rimuovere i residui di colla. Puoi usarlo su molte superfici.[12]
    • Segui le istruzioni del prodotto. In questo modo, oltre a conoscere la modalità d'uso, saprai su quali superfici è sicuro.
  8. 8
    Rimuovi i residui con la maionese. Poiché contiene sia aceto che olio, la maionese si presta a eliminare le tracce di colla. Tuttavia, dovresti evitare di utilizzarla sulle superfici porose, come legno, plastica e stoffa, altrimenti potrebbe macchiarle.[13]
    • Spalma la maionese sui residui di colla;
    • Strofina la superficie finché non sarà pulita.

Consigli

  • Tra le varie sostanze detergenti considera WD-40, i solventi industriali, i deodoranti o i profumi spray, il solvente per unghie (non oleoso), il gas liquido per accendini e così via. Tieni presente che maggiore è il numero degli ingredienti presenti in un prodotto, più probabilità ci sono che il detergente lasci tracce su superfici assorbenti, come tessuti, plastica e legno.
  • Puoi raschiare le tracce di colla usando utensili di plastica, vecchi bancomat o carte di credito oppure utilizzare appositi raschietti per la rimozione della vernice.
  • Versa un po' di solvente per unghie su un tovagliolo di carta e strofina leggermente la zona interessata. Rimuoverà facilmente qualsiasi eccesso di autoadesivo.
  • Copri le superfici metalliche col bianchetto e strofina con una gomma. In questo modo, dovresti eliminare i residui appiccicosi e qualsiasi traccia di colla.
  • Fai attenzione se vuoi togliere un autoadesivo da una superficie di plastica, perché raschiando potresti indebolire il materiale.
  • Se non sai quali prodotti sono sicuri da usare sull'oggetto che intendi pulire, opta per l'acqua saponata in quanto è meno probabile che crei danni.

Avvertenze

  • Non dimenticare mai di fare prima una prova su una zona poco visibile per verificare se compaiono macchie. In alcuni casi c'è il rischio che l'oggetto si danneggi a contatto con oli e alcol o che cambi colore, ad esempio se applichi queste sostanze su alcune superfici in plastica.
  • Quando utilizzi sostanze che producono esalazioni, scegli un'area ben ventilata in cui lavorare.
  • Maneggia qualsiasi prodotto infiammabile con la dovuta cautela.

Cose che ti Serviranno

  • Carta di credito, coltello o forbici
  • Nastro adesivo
  • Salviettine imbevute o tovaglioli
  • Panno o fazzoletto di carta
  • Alcol, olio da cucina o aceto
  • Acqua calda
  • Detersivo per piatti
  • Recipiente di grosse dimensioni

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Remove Sticker Residue, Deutsch: Klebstoffreste entfernen, Português: Remover Resíduos de Adesivos, Español: eliminar los residuos dejados por las etiquetas, Français: enlever un résidu d’étiquette, 中文: 去除标签残留粘胶, Nederlands: Stickerresten verwijderen, Русский: удалить остатки наклейки, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Sisa Stiker, Čeština: Jak se zbavit zbytků lepidla od samolepky, ไทย: ขจัดคราบสติ๊กเกอร์, 한국어: 스티커 자국 제거하는 법, العربية: إزالة بقايا اللاصقات, Tiếng Việt: Loại bỏ Keo dính Sót lại từ Nhãn dán

Questa pagina è stata letta 272 481 volte.

Hai trovato utile questo articolo?