Come Riparare una Lavatrice che Non Scarica l'Acqua Prima della Centrifuga

3 Metodi:Riparare il Sensore dello SportelloSbloccare la PompaPulire i Tubi Ostruiti

Se la lavatrice non scarica l'acqua, il motivo spesso è da ricercare in un'ostruzione del sistema di scarico o in un problema con il sensore di chiusura dello sportello. In genere non è difficile riparare questo danno, ma dovrai essere pronto a lavorare un po' e a sporcare il bagno per accedere alle parti che devono essere aggiustate. Se hai delle difficoltà a seguire le istruzioni di questo tutorial, in qualunque momento del processo, consulta il manuale di istruzioni del tuo elettrodomestico.

1
Riparare il Sensore dello Sportello

  1. 1
    Se hai un modello con la carica dall'alto, questo è il metodo che devi seguire. Le istruzioni qui descritte sono valide solo per le lavatrici con carica verticale; se ne possiedi una con oblò frontale, allora passa alla sezione seguente, che spiega come sbloccare la pompa otturata.
  2. 2
    Abbassa il sensore dello sportello con una penna. Apri la lavatrice, noterai una piccola fessura con un sensore o un interruttore lungo il bordo dello sportello, nel punto in cui si inserisce sulla lavatrice. Premi questo elemento con una penna di plastica, il manico di uno spazzolino da denti o un oggetto analogo; in questo modo "comunichi" all'elettrodomestico che lo sportello è chiuso, innescando così il programma di scarico dell'acqua.
  3. 3
    Valuta il problema.
    • Se la macchina non dà segni di voler scaricare l'acqua, il sensore potrebbe essere rotto; per sostituirlo, devi procurarti il pezzo di ricambio presso il costruttore.
    • Se la lavatrice scarica l'acqua con successo, allora il sensore funziona, ma potrebbe essere piegato o deformato. Cerca di piegarlo con delicatezza finché lo sportello chiuso non riesce a premerlo. Se necessario, cambia il sensore.
    • Se senti un rumore provenire dall'elettrodomestico, ma l'acqua non viene scaricata, prova a sbloccare la pompa, come descritto nella prossima sezione.

2
Sbloccare la Pompa

  1. 1
    Spegni la lavatrice. Stacca la presa di corrente, così potrai lavorare in sicurezza. Non tentare mai di riparare l'interno di un elettrodomestico se questo è ancora collegato all'impianto elettrico, perché potresti rimanere folgorato o farti male con le parti in movimento.
  2. 2
    Tieni un secchio capiente a portata di mano. Scegline uno che puoi sollevare facilmente anche quando è pieno di acqua.
  3. 3
    Chiudi il rubinetto dell'acqua (facoltativo). Una lavatrice senza alimentazione elettrica non dovrebbe richiamare acqua dall'impianto ma, se vuoi essere particolarmente cauto, trova il tubo di ingresso dell'acqua che si trova dietro l'elettrodomestico e scollegalo dal rubinetto. Ricorda che questo tubo di gomma è liscio e non zigrinato; per chiudere la fornitura d'acqua ti basta ruotare la valvola, in modo che sia perpendicolare alla direzione del tubo, invece che parallela.
    • Se il tuo modello ha accesso solo all'acqua fredda, la valvola dovrebbe essere grigia o blu. Se invece hai una lavatrice che è collegata anche al sistema di acqua calda, allora noterai che questa valvola è rossa. Controlla sempre che si tratti di tubi lisci e non zigrinati.
  4. 4
    Stacca il tubo di scarico (facoltativo). Questo è grigio e zigrinato, più o meno come quello dell'aspirapolvere. Puoi staccarlo dal sistema di scarico sia rimuovendo la fascetta metallica sia svitando il morsetto, se presente. Smonta il tubo con attenzione, perché potrebbe essere ben incastrato; ricordati di non abbassarlo né di lasciarlo cadere a terra.
    • Se il tubo è molto sporco, questo potrebbe essere il problema. Allunga il tubo, collega di nuovo la lavatrice all'elettricità, apri i rubinetti della fornitura di acqua e avvia un ciclo di centrifuga per capire se l'elettrodomestico scarica. Se così non fosse, chiudi di nuovo il rubinetto dell'acqua, scollega la presa elettrica e prosegui con il passaggio successivo.
  5. 5
    Inserisci il tubo di scarico nel secchio. Ti accorgerai che uscirà molta acqua piuttosto in fretta. Quando il secchio è quasi pieno, solleva il tubo e collegalo di nuovo al sistema di scarico mentre svuoti il secchio. Ripeti questa procedura più volte finché dal tubo non esce più acqua.
    • Se svuoti il secchio nello stesso lavello da cui la lavatrice richiama acqua, cerca di farlo lentamente, per evitare che parte dell'acqua sporca risalga fino ai tubi di collegamento dell'elettrodomestico.
    • Quando ti accorgi che l'acqua esce lentamente dal tubo di scarico, inclina il secchio per portare il tubo il più vicino possibile al pavimento.
    • Se non esce acqua, probabilmente c'è un ingorgo nel tubo. Sostituisci il tubo o elimina il blocco per risolvere il problema.
  6. 6
    Disponi diversi asciugamani tutt'intorno alla lavatrice. Con le prossime operazioni sporcherai un po' il pavimento, quindi è opportuno prepararsi con alcuni stracci a terra, ben appoggiati contro l'elettrodomestico. Se possibile cerca di infilarli sotto la lavatrice.
    • In alcuni casi, lo spazio fra il pavimento e la base della lavatrice è sufficiente per poter infilare una sottile teglia da forno. Se sei così fortunato, adotta questo metodo, oltre a quello degli asciugamani.
  7. 7
    Togli il carter che dà accesso alla pompa per eseguire la manutenzione. Alcuni modelli sono dotati di una copertura bianca in plastica, altri invece presentano una specie di "sportello". Nelle lavatrici a carica frontale, puoi trovare l'accesso alla pompa nella parte anteriore, vicino alla base. Se hai qualche difficoltà a individuare lo sportello della pompa, consulta il manuale del tuo elettrodomestico oppure continua la tua ricerca e stacca la copertura:
    • La maggior parte dei carter è fissata con delle linguette in plastica. Sappi che si spezzano con molta facilità, quindi lavora in maniera metodica e con cautela. Fai leva più volte finché ogni linguetta non si sconnette senza usare troppa forza.
    • Gli accessi quadrati che assomigliano a uno sportello, a volte, sono connessi con delle linguette, ma sono dotati di una comoda maniglia.
    • I tappi rotondi presentano una vite di fissaggio che devi togliere e conservare in un luogo sicuro. Ruota lentamente il tappo in senso antiorario (dovrai applicare un po' di forza). Se l'acqua comincia a filtrare, attendi che il flusso si fermi prima di togliere completamente il tappo. Se necessario, chiudi di nuovo il tappo mentre sostituisci gli asciugamani bagnati.
  8. 8
    Pulisci la pompa. Una volta che hai smontato il carter, puoi vedere la pompa. Per raggiungerla puoi usare un uncinetto, un filo di ferro con la punta piegata a uncino oppure un altro oggetto analogo. Cerca di eliminare tutta la lanugine ed eventuali elementi che si sono incastrati in questa zona. Sii molto scrupoloso, perché potrebbero essercene diversi.
    • Se non trovi alcun elemento estraneo, prendi una torcia o attiva la luce del tuo cellulare. Illumina l'interno della pompa, dove ci sono le pale. Con un cucchiaio sottile e dal manico lungo (o uno strumento simile) cerca di far ruotare le pale; se ci riesci, probabilmente la pompa non è bloccata.
  9. 9
    Rimonta tutte le parti. Segui a ritroso le istruzioni finora descritte e rimonta il carter della pompa, la vite di sicurezza (se presente) e il tubo. Collega di nuovo la lavatrice all'elettricità e ai rubinetti dell'acqua.
  10. 10
    Controlla la macchina. Apri lo sportello e riempi il cestello con tanta acqua da riuscire a vederne il livello sopra i fori sul fondo. Chiudi lo sportello e avvia un ciclo di centrifuga. Se l'acqua viene scaricata, congratulazioni, hai risolto il problema. Se la lavatrice ancora non elimina l'acqua, allora potrebbe esserci un danno elettrico alla pompa. In tal caso devi rivolgerti a un tecnico qualificato.

3
Pulire i Tubi Ostruiti

  1. 1
    Prova questa tecnica se l'acqua esce dai tubi. Se l'acqua di scarico riempie il lavello o la zona dove il tubo è collegato, allora devi seguire queste istruzioni. Dato che il tubo di scarico è connesso direttamente al serbatoio aperto della lavatrice, devi bloccarlo prima di potere usare la ventosa sturalavandini.
  2. 2
    Chiudi il rubinetto dell'acqua che alimenta la lavatrice (facoltativo). Questo passaggio non è strettamente indispensabile, dato che la macchina dovrebbe bloccare automaticamente il richiamo dell'acqua. Tuttavia, se vuoi essere particolarmente cauto, segui il tubo liscio che si trova dietro l'elettrodomestico fino al punto in cui si connette all'impianto idrico di casa. Se è presente una valvola, ruotala in modo che sia perpendicolare alla direzione del tubo, stacca quest'ultimo e chiudilo con un panno umido ben arrotolato.
  3. 3
    Chiudi il foro troppopieno. Se l'acqua di scarico esce dal lavello, cerca il foro che impedisce la fuoriuscita sulla parete interna del lavandino stesso, vicino al bordo superiore; quando l'hai trovato, chiudilo. In questo modo dovresti essere in grado di riempire il lavandino per ¼ della sua capienza, così da avere molta forza e pressione per spingere l'ostruzione verso il basso.
  4. 4
    Usa lo sturalavandini. Spingi la ventosa con movimenti rapidi e ripetitivi (come se picchiassi su un tamburo) alternati ad altri con un ritmo più lento e costante (come se gonfiassi la gomma di una bicicletta). In questo modo spezzi l'ostruzione in piccoli frammenti (con i movimenti violenti) e li spingi nello scarico (con i movimenti lenti). Continua in questo modo finché l'acqua non inizia a defluire.

Consigli

  • Alcuni modelli con la carica dall'alto hanno una pompa azionata dal motore e da una cinghia di trasmissione. Se senti un rumore molto forte di un elemento che gira a vuoto, allora la cinghia potrebbe essersi rotta. Accedi alla pompa come è stato descritto nella sezione specifica e sostituisci la cinghia. Non testare la lavatrice, se sai per certo che la cinghia è rotta, altrimenti il motore potrebbe danneggiarsi irrimediabilmente.
  • In queste situazioni si rivela molto utile un aspiraliquidi per ripulire le perdite di acqua.
  • Controlla sempre tutto il bucato prima di metterlo in lavatrice, per accertarti che non vi siano monete, graffette, cinghie o altri piccoli oggetti. Anche se tutte le tasche sono vuote, ricorda che i bambini, a volte, gettano in lavatrice dei piccoli elementi solo per divertimento.

Avvertenze

  • Un po' d'acqua cadrà inevitabilmente sul pavimento.
  • Scollega la lavatrice dalla rete elettrica mentre la ripari, per evitare folgorazioni o infortuni causati da parti in movimento.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Manutenzione Domestica | Fai da Te

In altre lingue:

English: Fix a Washer That Will Not Drain Its Water Before Going Into Spin Cycle, Español: reparar una lavadora que no drena el agua antes del ciclo de centrifugado, Português: Consertar uma Lavadora que não Drena Antes de Entrar no Ciclo de Rotação, Русский: починить стиральную машину, не сливающую воду перед отжимом

Questa pagina è stata letta 78 019 volte.

Hai trovato utile questo articolo?