Come Risparmiare sulle Pulizie di Casa

3 Metodi:Contenere i Costi dei ProdottiAdottare Pratiche EcologicheApportare Modifiche al Personale di un Albergo

Forse hai un albergo e desideri abbassare i costi di gestione, fra cui le spese delle pulizie. Forse ti stai chiedendo come ridurre i costi che sono necessari per avere una casa pulita e ordinata. Per risparmiare come proprietario di albergo, dovresti apportare delle modifiche alla gestione del personale. Per risparmiare come proprietario di una casa, dovresti esaminare delle tattiche per contenere le spese e avere un approccio ecologico, in quanto questo non solo aiuta a proteggere l'ambiente, può anche permetterti di ridurre i costi.

1
Contenere i Costi dei Prodotti

  1. 1
    Compra i prodotti all'ingrosso. È un metodo molto efficace per risparmiare sulle pulizie. Vai in un negozio di vendita all'ingrosso per comprare detergenti, strofinacci, stracci e altri prodotti necessari, a condizione che siano tutti ecologici. Tieni a disposizione una buona scorta di detersivi per piatti, per il bucato e altro, tanto non andranno a male. Utilizzali in piccole quantità affinché ti durino a lungo [1].
    • Comprare all'ingrosso ti permette anche di avere sempre a portata di mano tutto quello che ti serve. Ciò ti farà risparmiare tempo ed energie, perché non dovrai andare al supermercato ad acquistare nuovi prodotti ogni volta che dovrai pulire.
  2. 2
    Prova il fai da te. Un altro modo per risparmiare sulle pulizie consiste semplicemente nell'usare prodotti comunissimi che hai già in casa. Puoi preparare del detersivo per la lavatrice con sapone da bucato, borace e acqua, in questo modo non dovrai comprarlo. Puoi anche fare un disinfettante naturale con olio di melaleuca e aceto bianco: è ecologico e ti permetterà di contenere i costi [2].
    • Puoi imparare a fare un detergente naturale usando prodotti che hai già in casa, in modo da non doverlo acquistare regolarmente. Preparalo in grandi quantità per averlo a disposizione ogni volta che ti serve.
  3. 3
    Approfitta degli sconti. Puoi contenere i costi anche usando coupon e offerte sui prodotti di pulizia. Guarda i volantini e cerca promozioni online organizzate dal supermercato in cui vai di solito per ottenere sconti su articoli come detergenti, disinfettanti e detersivi [3].
    • Puoi scaricare delle app che ti indichino gli sconti attuali di certi articoli o marche.
    • Paragona sempre il prezzo normale di un prodotto di una marca generica e il prezzo scontato di un prodotto di marca. A volte una marca generica è più economica di una più prestigiosa, per quanto sia in offerta.
  4. 4
    Tieni sotto controllo la spesa. Esamina quanto spendi ogni mese per i prodotti di pulizia. Puoi prefiggerti di spendere meno di 20 euro al mese comprando all'ingrosso e approfittando delle offerte. Se sfori il budget, cerca di capirne il motivo e di trovare una soluzione per abbassare i costi [4].
    • Per esempio, potresti accorgerti che ogni mese spendi troppo per comprare il detersivo per i piatti. Puoi decidere di prepararlo in casa per risparmiare su questo costo.

2
Adottare Pratiche Ecologiche

  1. 1
    Riutilizza gli asciugamani. Per ridurre i costi e proteggere l'ambiente, dovresti cercare di riutilizzarli ogni volta che puoi. Se gestisci un albergo, invita i clienti a farlo per contenere i costi comportati dalla pulizia e dal consumo dell'acqua. Appendi degli avvisi nelle camere: spiega che desideri incoraggiare gli ospiti ad acquisire una maggiore sensibilità ecologica chiedendo loro di riutilizzare gli asciugamani per almeno due sere consecutive [5].
    • A casa puoi provare a riutilizzare gli asciugamani per una settimana e appenderli per farli asciugare, in modo che rimangano abbastanza puliti da potere essere usati nuovamente. Per contenere i costi e tutelare l'ambiente, puoi anche invitare gli altri membri della famiglia a farlo.
  2. 2
    Riutilizza le lenzuola vecchie. Invece di buttarle, riciclale per ottenere stracci o strofinacci da cucina. Puoi anche cucirle per creare dei grembiuli, una trapunta o una coperta [6].
    • In alternativa, tingile e usale per decorare la casa o l'albergo.
  3. 3
    Riduci gli sprechi di carta. Impegnati a diminuire la quantità di carta che viene buttata in casa o nel tuo albergo. Non cambiare la carta igienica e non riempire le scatole dei fazzoletti fino a quando non saranno finiti, o quasi. Nelle camere degli ospiti, fornisci una quantità limitata di articoli di carta, in modo che se ne usino e se ne gettino di meno [7].
    • Puoi anche ridurre la quantità di quotidiani che vengono buttati mettendoli sul bancone della reception piuttosto che lasciandoli nelle camere degli ospiti. In alternativa, invita i clienti a leggere le notizie online.
    • Usa sempre bicchieri di vetro al posto di quelli di carta.
    • Non fornire articoli monouso, come cuffie da doccia o bustine di plastica per i secchielli del ghiaccio.
  4. 4
    Usa contenitori riciclabili. Abituati a usare recipienti che possano essere riutilizzati e ricaricati a casa o in albergo. Tieni dispenser per sapone ricaricabili in bagno e in cucina. Metti flaconi di shampoo e balsamo ricaricabili in bagno. Ciò ridurrà gli sprechi in casa e in albergo. Inoltre, non dovrai comprare e ricomprare articoli usa e getta per gli ospiti [8].
    • Cerca di abituarti a riutilizzare i contenitori una volta vuoti. Riciclali lavandoli e destinandoli a un nuovo utilizzo, come cestini della spazzatura, per il riciclaggio o altri articoli.
  5. 5
    Ricicla i prodotti che non usi più. Per proteggere l'ambiente e ridurre gli sprechi, ricicla il più possibile. Potresti mettere dei cestini per il riciclaggio in un punto strategico della casa, con un bigliettino che spieghi cosa può essere riciclato e cosa no. Invita i membri della tua famiglia a riciclare prodotti in carta, plastica e vetro [9].
    • A casa puoi anche provare a riciclare le scatole di cartone che non vengono più usate e le confezioni dei vari prodotti. Spiega a tutti i membri della tua famiglia che cosa può essere riciclato e imponi la regola di farlo.
    • Puoi invitare gli ospiti del tuo albergo a riciclare mettendo dei cestini adeguati nelle aree in comune della struttura. Un'altra idea è appendere un cartello nelle camere spiegando che cosa può essere riciclato e dove vanno messi i rifiuti.

3
Apportare Modifiche al Personale di un Albergo

  1. 1
    Metti a punto un programma per il personale. Come proprietario di un albergo, questo metodo ti aiuterà a risparmiare sui costi delle pulizie. Calcola la manodopera necessaria per ciascuna giornata di lavoro considerando quanti ospiti ci sono nell'albergo e quanto tempo ci vuole per sistemare ogni singola camera. Stabilisci un programma quotidiano chiaro, in modo da sapere di quanti dipendenti hai bisogno ed evitare di chiamarne più di quanti te ne servano effettivamente [10].
    • Avere un programma del genere aiuta anche a calcolare i costi della manodopera. Per farlo, dividi la quantità di dipendenti necessari per pulire una camera per la quantità di camere che si possono pulire in un orario specifico.
    • Dovresti anche considerare l'assicurazione e altri benefici per i dipendenti allo scopo di determinare quanto spendere per il personale. Se il totale ti sembra più alto rispetto ad altri costi, considera come ridurre le spese di gestione dello staff senza sacrificare la qualità della struttura.
  2. 2
    Tieni sotto controllo gli straordinari fatti dal personale. Devi essere informato in merito agli orari di lavoro dello staff e agli straordinari. Se ne vengono fatti troppi, il costo della manodopera aumenterà, pertanto è importante esaminare se è possibile fare a meno dei servizi di alcuni membri del personale o ridurre le ore [11].
    • Se sai che avrai bisogno di un maggiore numero di dipendenti nei periodi più affollati dell'anno, per esempio durante le feste, puoi organizzarti in anticipo, in modo da avere abbastanza persone quando ti servono, senza che vengano fatti gli straordinari.
  3. 3
    Assicurati che i dipendenti siano sempre al lavoro. Dovresti anche assicurarti che i membri del personale abbiano una lunga lista di mansioni secondarie da svolgere qualora ci fossero meno ospiti nell'albergo o le camere da pulire necessitassero di meno lavoro. Metti a punto una lista di compiti da fare nei giorni più tranquilli, in modo che i dipendenti non stiano mai con le mani in mano. In questa maniera, l'albergo verrà gestito al meglio e i costi saranno affrontati efficientemente [12].
    • Per esempio, potresti scrivere una lista di compiti come "pulire le zone in comune, pulire il retro cucina, organizzare gli armadietti dei prodotti per pulire", in modo che il personale abbia sempre da fare quando è al lavoro.
  4. 4
    Prepara il personale affinché possa dedicarsi a più mansioni. Per adoperare e impegnare al meglio i dipendenti, dovresti formarli in modo che possano occuparsi di vari compiti o ruoli. Magari le cameriere possono imparare a rifornire l'armadietto dei prodotti di pulizia e dedicarsi alla manutenzione delle camere. Un supervisore potrebbe prendere il posto del direttore quando quest'ultimo non c'è [13].
    • Forse ti sembra una faticaccia preparare il personale ad affrontare diverse mansioni, ma questo darà benefici a tutti nel lungo termine. Spesso i dipendenti che hanno la possibilità di acquisire diverse capacità e assumersi varie responsabilità si sentono più motivati a svolgere il proprio lavoro.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestione del Denaro

In altre lingue:

English: Save Money on Housekeeping Costs, Español: ahorrar dinero en los quehaceres domésticos, Português: Economizar com Despesas Domésticas

Questa pagina è stata letta 3 458 volte.

Hai trovato utile questo articolo?