Come Scassinare una Serratura

Sei rimasto bloccato fuori casa in piena notte? Hai perso le chiavi del lucchetto del ripostiglio? Prima di chiamare un fabbro o sfondare la porta, prendi in considerazione l'idea di scassinare la serratura. La maggior parte delle serrature in una casa o ufficio sono semplici, del tipo a molle e pistoncini, e si possono aprire con facilità usando un grimaldello e un tensore, due attrezzi che possono essere ricavati da oggetti che hai già in casa.


Sebbene il metodo sia semplice e può essere padroneggiato con la pratica, scassinare questo tipo di serratura richiede molta pazienza. Per scassinare una serratura, devi inserire una punta o una bacchetta metallica e muoverla fino a sentire lo scatto del meccanismo. Questo articolo ti mostrerà come fare.

Passaggi

  1. 1
    Impara come funziona la tua serratura. Il meccanismo a molle e pistoncini è costituito da un cilindro che può girare nel suo contenitore (puoi notarlo nella immagine). Quando è chiuso, il cilindro è tenuto fermo da più coppie di pistoncini. Il pistoncino superiore di ciascuna coppia passa attraverso il contenitore e si innesta nel cilindro, impedendo a questo di ruotare; se la giusta chiave viene inserita tutte le coppie di pistoncini vengono spinte verso l'alto e i pistoncini superiori non si innestano più nel cilindro, permettendogli di ruotare e quindi aprire la serratura.
    • Guarda le cinque coppie di pistoncini: quelli gialli entrano nel cilindro attraverso il contenitore color argento; le molle tengono i pistoncini spinti nella giusta posizione.
    • Quando inserisci la chiave, la sua sagoma fa in modo che ogni pistoncino si trovi alla giusta altezza, cosicché tutti i pistoncini gialli siano spinti fuori dal cilindro. Il cilidro è ora libero di ruotare e la serratura si apre.
  2. 2
    Compra un grimaldello e un tensore. Ogni grimaldello è fatto apposta per una certa situazione. Il tensore è l'attrezzo che userai per far girare il cilindro della serratura. Puoi trovare in commercio dei set di grimaldelli e tensori professionali (come quelli dell'immagine), ma molti appassionati dello scasso si costruiscono da soli i propri attrezzi. Leggi la sezione 'Cose che ti Serviranno' in basso per scoprire come costruirti gli attrezzi da scasso.
  3. 3
    Inserisci il tensore nella parte inferiore del buco della serratura.
  4. 4
    Stabilisci il senso in cui devi ruotare il cilindro per aprire la serratura. Se conosci la serratura, probabilmente sai già in che direzione deve girare; se non lo sai ancora, usa il tensore per forzare il cilindro, prima in senso orario poi antiorario. Il cilindro si muoverà solo di poco prima di fermarsi del tutto: cerca di individuare la direzione in cui il movimento è più cedevole, che corrisponde al senso di apertura.
    • Alcune serrature, in particolare quelle dei lucchetti, si aprono in entrambe i sensi di rotazione.
  5. 5
    Applica una leggera forza nel senso di apertura con il tensore e mantienila. La giusta forza dipende dal tipo di serratura e dal singolo pistoncino, quindi devi andare per tentativi, ma cerca di essere sempre delicato.
  6. 6
    Inserisci il grimaldello nella parte superiore del buco della serratura e cerca di sentire i pistoncini. Con il grimaldello nella serratura, dovresti riuscire a sentire i singoli pistoncini sulla sua punta, premerli verso l'alto e sentirli scattare in basso quando li lasci andare. Cerca di mandare ogni pistoncino completamente verso l'alto. Trova il pistoncino più difficile da spingere in su; se salgono tutti facilmente, gira il tensore un po' di più. Se ce n'è uno che non vuole salire, riduci un po' la forza sul tensore fino a che riesci a mandarlo su. In alternativa, puoi 'rastrellare' i pistoncini prima di questo passo (guarda la sezione Consigli in basso).
  7. 7
    Premi sul pistoncino più duro fino a che si arresta. Premi sul pistoncino più duro con una forza appena sufficiente a contrastare quella della molla che lo spinge verso il basso. Ricordati che ogni pistoncino è in realtà una coppia: il grimaldello preme contro il pistoncino inferiore, che a sua volta preme su quello superiore. Lo scopo è quello di spingere il pistoncino superiore fuori dal cilindro, in modo che la forza applicata dal tensore faccia disallineare il buco nel cilindro da quello nel contenitore, impedendo al pistoncino superiore di innestarsi nel cilindro ma lasciando il pistoncino inferiore libero di tornare giù. Quando il pistoncino superiore si appoggia al cilindro senza penetrarvi, dovresti sentire un leggero scatto. A questo punto dovresti riuscire a muovere il pistoncino inferiore senza sentire la resistenza della sua molla: se ciò accade quasi certamente hai bloccato il pistoncino superiore.
  8. 8
    Continua a forzare e ripeti gli ultimi due passi per ogni pistoncino che ti rimane da bloccare. Devi sempre mantenere il cilindro forzato per impedire che i pistoncini già bloccati tornino giù. Potrebbe essere necessario aumentare o diminuire un poco la forza applicata ad ogni pistoncino.
  9. 9
    Con il tensionatore, ruota il cilindro e apri la serratura. Quando hai bloccato tutti i pistoncini, dovresti riuscire a far girare il cilindro, sempre che tu abbia capito la direzione in cui deve ruotare; se hai sbagliato direzione dovrai ricominciare da capo, lasciando andare tutti i pistoncini.

Consigli

  • Alcune serrature sono 'a testa in giù' (specialmente in Europa). I pistoncini si trovano nella parte inferiore del cilindro anziché quella superiore. Il metodo per scassinare queste serrature non cambia, tranne che devi premere i pistoncini verso il basso. Se la serratura si apre inserendo la chiave verso il basso (cioè con la parte sagomata verso il basso) i pistoncini sono in basso. Una volta inserito il grimaldello nella serratura è facile stabilire se i pistoncini sono in basso o in alto.
  • Se si tratta di una serratura semplice, come quella di una cassetta per i soldi o di un cassetto, forse non devi nemmeno scassinarla. Inserisci un oggetto metallico piatto fino al fondo della serratura, poi ruotalo in senso orario mentre lo muovi in su e in giù. Con un po' di fortuna ti possono bastare pochi secondi.
  • Il numero di pistoncini dipende dal tipo di serratura. I lucchetti in genere ne hanno 3 o 4, mentre le serrature delle porte possono averne tra i 5 e gli 8.
  • Se sei davvero pigro, puoi comprare su internet dei grimaldelli che è sufficiente inserire e ruotare.
  • Non riuscirai a vedere granché all'interno di una serratura, quindi usa il tuo udito e tatto per capire quello che accade al suo interno. Sii paziente e metodico, presta attenzione al più debole scatto che puoi udire e alla minima resistenza che puoi sentire. Con le inform,azioni che raccoglierai in questo modo, puoi immaginarti ciò che accade all'interno della serratura.
  • Carteggia i grimaldelli per renderli più lisci: sarà più semplice inserirli e manovrarli.
  • Usa una forza appena sufficiente per contrastare l'attrito e la forza delle molla, per evitare di incastrare il pistoncino inferiore tra il cilindro e il suo contenitore.
  • Gli appassionati dello scasso di solito fanno una smorfia quando sentono parlare di graffette, spille da balia o forcine, poiché questi attrezzi improvvisati sono più difficili da usare di quelli fatti apposta. Sebbene questo sia vero, possono comunque essere molto efficaci con molta pratica e pazienza.
  • La tecnica del 'rastrellare' o 'spazzolare' può essere usata per fare prima. Per rastrellare i pistoncini inserisci un grimaldello (preferibilmente uno a rastrello o una graffetta con molte pieghe) fino in fondo alla serratura senza forzare il cilindro, poi estrai il grimaldello strisciandolo contro i pistoncini mentre applichi una leggera forza con il tensore. In teoria potresti scassinare una serratura solo con una o due 'rastrellate', in realtà questa tecnica blocca solo un certo numero di pistoncini mentre i rimanenti vanno bloccati uno a uno.
  • I pistoncini si bloccano in sequenza, di solito da davanti a dietro o da dietro a davanti. Dovrai fare un po' di tentativi per capire la direzione giusta pre la tua serratura: sebbene da dietro a davanti è forse la direzione più comune, potresti dover iniziare da un altro punto.
  • L'arte dello scassinare sta tutta nell'uso del tensore. Dovrai continuamente trovare e mantenere la giusta quantità di forza che ti permetterà di mandare i pistoncini superiori fuori dal cilindro tenendo fermi quelli già bloccati.
  • Scassinare serrature è diventato un passatempo molto quotato fra coloro che amano risolvere dei rompicapo. Se vuoi dedicarti a questo hobby, è meglio fare pratica con una serratura semplice ed economica, magari una da cui siano stati rimossi tutti i pistoncini tranne uno. Cerca anche vecchie serrature, nei negozi di usato o su internet.
  • Anche le serrature diverse dal semplice tipo a molle e pistoncini, come quelle a lamelle o quelle tubolari, possono essere scassinate, ma bisogna utilizzare dei metodi leggermente diversi.
  • Sappi quando è opportuno scassinare una serratura. Ti piacerebbe che qualcuno forzasse la porta di casa tua per divertimento? Se pensi di no, allora non andartene in giro cercando di scassinare le serrature degli altri; potrebbe sembrarti divertente, ma è considerato un reato grave.
  • Non scassinare mai una serratura con brutte intenzioni.

Avvertenze

  • Se fatto nel modo giusto, scassinare una serratura non la danneggia, ma se fai troppa forza sul cilindro o premi troppo sui pistoncini, corri il rischio di rovinare il meccanismo.
  • Se un pistoncino non cede quando provi a spingerlo, probabilmente stai facendo troppa forza sul cilindro, rendendo il buco sul cilindro troppo disallineato con il suo corrispondente nel contenitore. Se le cose stanno così, devi ridurre un po' la forza sul cilindro, anche se corri il rischio di rilasciare dei pistoncini già bloccati. Purtroppo non ci sono alternative; al prossimo tentativo prova a cambiare l'ordine di scasso dei pistoncini.
  • Ci sono molte leggi diverse sullo scasso, sul possesso di utensili da scasso e sulla costruzione di attrezzi improvvisati. La maggior parte degli stati americani ha delle leggi specifiche che considerano il possesso di 'attrezzi da scassinatore' un crimine, anche se questo è definito in modo diverso da stato a stato. Informati sulla legislazione del tuo paese in materia, e naturalmente, non scassinare le serratura di altre persone, a meno che tu non voglia finire nei guai.

Cose che ti Serviranno

  • Tensore: molti oggetti di uso comune possono essere usati allo scopo, a patto che siano abbastanza resistenti per forzare il cilindro e abbastanza sottili da entrare nel buco della serratura. Il tensore non deve essere così sottile da entrare completamente nella serratura, inoltre deve essere abbastanza piccolo da lasciarti lo spazio necessario per manovrare il grimaldello quando entrambi gli attrezzi sono inseriti nella serratura. Puoi usare una piccola chiave a brugola con la punta assottigliata o un piccolo cacciavite a taglio.
  • Grimaldelli: puoi usare una spilla da balia o una graffetta. Per ottenere un grimaldello da una graffetta, raddrizzala completamente e poi piegala ad angolo retto sulla punta. Puoi anche piegare un'estremità della graffetta fino a formare un piccolo anello. Per aiutarti a piegare la graffetta puoi usare una pinzetta per i peli. Assicurati che ciò che usi per fare i grimaldelli sia abbastanza robusto da poter premere sui pistoncini senza piegarsi. Un grimaldello ricavato da una lama di seghetto funziona molto bene; anche gli spilli possono essere una buona alternativa; basta tagliar via la sfera di plastica, piegare un lato alla giusta angolazione e piegare la punta dell'altra estremità ad angolo retto.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Pick a Lock, Español: forzar una cerradura, Deutsch: Ein Vorhängeschloss knacken, Português: Abrir uma Fechadura, Русский: вскрыть замок, 中文: 开锁, Čeština: Jak vyháčkovat zámek, Français: crocheter une serrure, Bahasa Indonesia: Menjebol Kunci, Nederlands: Een slot kraken

Questa pagina è stata letta 168 385 volte.

Hai trovato utile questo articolo?