Come Abbassare l'Antigene Prostatico Specifico (PSA)

2 Parti:Abbassare i Livelli di PSA in Modo NaturaleAbbassare i Livelli di PSA con l'Aiuto Medico

L'antigene prostatico specifico (PSA) è una proteina prodotta dalle cellule della ghiandola prostatica.[1] Il test PSA misura la concentrazione di questa proteina nel sangue, valore che, in condizioni di normalità, dovrebbe essere inferiore a 4,0 ng/ml. Quando i livelli sono superiori a questa soglia è necessario capirne le cause, perché potrebbero essere indicatori di un cancro alla prostata, sebbene ci siano altri fattori che possono alterare il PSA, come un'infiammazione e dilatazione della ghiandola, un'infezione urinaria, una recente eiaculazione, l'assunzione di testosterone, l'età avanzata o avere utilizzato la bicicletta. [2] Puoi abbassare il livello di PSA sia in maniera naturale che con trattamenti medici.

Parte 1
Abbassare i Livelli di PSA in Modo Naturale

  1. 1
    Evita gli alimenti che possono favorire un innalzamento dell'antigene prostatico specifico. Alcuni cibi sono in grado di interferire con la funzionalità della ghiandola e aumentare la concentrazione di PSA nel sangue. Nello specifico, una dieta ricca di latticini (latte, yogurt, formaggio) e di grassi di origine animale (carne, lardo, burro) è stata correlata a un rischio maggiore di cancro prostatico.[3] Per questo motivo, passando a un'alimentazione sana, povera di grassi saturi e ricca di antiossidanti provenienti da frutta e verdura, puoi ridurre le probabilità di sviluppare questa pericolosa malattia e allo stesso tempo abbassare i valori di PSA.
    • I latticini sembrano incrementare i fattori di crescita simili all'insulina che sono stati correlati a loro volta ad alti livelli di PSA e a una cattiva salute della prostata.
    • Quando decidi di mangiare la carne, opta per quella magra, come il tacchino e il pollo. Una dieta con pochi grassi si è dimostrata utile per migliorare lo stato di salute della prostata e per ridurre il rischio dell'iperplasia prostatica benigna (aumento delle dimensioni della ghiandola).
    • Sostituisci spesso la carne con il pesce. I pesci grassi (tonno, salmone, aringa) sono ricchi di acidi grassi omega-3, che a loro volta sono connessi a un basso rischio di cancro prostatico.
    • I frutti di bosco e l'uva di colore blu scuro o viola, così come le verdure a foglia verde scuro, sono più ricchi di antiossidanti, sostanze che tengono sotto controllo i danni dell'ossidazione su tessuti, organi e ghiandole (prostata compresa).
  2. 2
    Mangia più pomodori. Questi frutti sono una ricca fonte di licopene. Si tratta di un carotenoide (un colorante vegetale e antiossidante) che protegge i tessuti dallo stress e li aiuta a consumare l'energia in maniera più efficiente. Le persone che seguono una dieta ricca di pomodori e prodotti da essi derivati (come salse e concentrati) corrono un rischio inferiore di cancro alla prostata e hanno dei livelli ematici di PSA inferiori.[4] Il licopene sembra essere più biodisponibile (cioè più semplice da assorbire a da utilizzare da parte del corpo) quando si trova in prodotti lavorati come la salsa o la purea di pomodoro.
    • Alcune ricerche indicano che la biodisponibilità di questa sostanza è maggiore quando il pomodoro viene tagliato a pezzetti e cotto in olio d'oliva rispetto ad altri metodi di preparazione.
    • Sebbene la fonte principale di licopene nella dieta occidentale sia rappresentata dai prodotti a base di pomodoro, questa sostanza è presente anche nelle albicocche, nella guaiava e nelle angurie.[5]
    • Se non mangi o non ti piacciono i pomodori per qualche ragione, puoi sempre sfruttare i benefici del licopene per abbassare la concentrazione di antigene prostatico specifico assumendo degli integratori con un dosaggio di 4 mg al giorno.
  3. 3
    Bevi il succo di melagrana. Il succo naturale di questo frutto contiene molti composti benefici che hanno un effetto positivo sulla prostata e mantengono il livello di PSA nei limiti della normalità.[6] Ad esempio la polpa, i semi e la buccia della melagrana contengono numerosi antiossidanti come i flavonoidi, i fenoli e gli antociani. Si pensa che questi elementi fitochimici siano in grado di inibire lo sviluppo delle cellule cancerose e rallentare l'accumulo di PSA nel sangue. Il succo di melagrana è anche una fonte ricca di vitamina C, che stimola il sistema immunitario e consente al corpo di riparare i tessuti – entrambi questi aspetti interagiscono positivamente con la concentrazione di PSA.
    • Cerca di bere un bicchiere di succo di melagrana al giorno. Se non ami questa bevanda allo stato puro (potrebbe essere un po' troppo aspra), allora scegli un mix di succhi più dolci, che contenga però anche quello di questo frutto.
    • Scegli i prodotti più puri e naturali derivati dalla melagrana. Una lavorazione eccessiva distrugge le sostanze fitochimiche e la vitamina C.
    • L'estratto di melagrana è disponibile anche sotto forma di capsule che puoi assumere ogni giorno come integratore alimentare.
  4. 4
    Valuta di prendere l'integratore Pomi-T (disponibile online). Si tratta di un prodotto che contiene melagrana grezza in polvere, broccoli, tè verde e curcuma. Una ricerca condotta nel 2013 ha dimostrato che Pomi-T è in grado di abbassare considerevolmente i livelli di PSA nei pazienti con cancro alla prostata.[7] Ogni singolo suo ingrediente ha potenti caratteristiche antiossidanti e proprietà antitumorali; tuttavia, quando vengono combinati fra loro si crea un effetto sinergico che ne aumenta l'efficacia.[8] La ricerca è stata condotta su uomini con cancro prostatico e che hanno assunto l'integratore per sei mesi. Il Pomi-T è stato ben tollerato e si pensa che non provochi effetti collaterali.
    • I broccoli sono verdure crucifere ricche di composti a base di zolfo che sono in grado di combattere il cancro e i danni tissutali causati dall'ossidazione. Più cuoci i broccoli e più ne riduci l'efficacia, quindi dovresti limitarti alle varietà che possono essere mangiate crude.
    • Il tè verde è ricco di catechine, degli antiossidanti che contribuiscono a uccidere le cellule cancerose abbassando nello stesso tempo i livelli ematici di PSA. Quando ti prepari una tazza di tè verde, non portare l'acqua a bollore, perché le alte temperature riducono il potere antiossidante della bevanda.
    • La curcuma ha una forte azione antinfiammatoria e contiene la curcumina, una sostanza in grado di abbassare il PSA e ridurre la diffusione delle cellule prostatiche tumorali.
  5. 5
    Prova degli integratori erboristici specifici. In commercio sono disponibili dei prodotti erboristici preparati con gli estratti di otto differenti erbe cinesi. Si tratta di integratori spesso presenti sul mercato estero e per questo potrebbe non essere facile ottenerli in Italia. Tuttavia, una ricerca condotta nel 2000 ha dimostrato che sono efficaci per ridurre i livelli di PSA nei pazienti con un cancro alla prostata in fase avanzata.[9] I ricercatori credono che tali prodotti abbiano un effetto simile all'estrogeno (l'ormone femminile principale) che abbassa il livello di testosterone negli uomini, di conseguenza restringe la prostata e riduce il PSA. Prima di assumere qualunque prodotto naturale "miracoloso", fai le dovute ricerche e assicurati che non contenga farmaci o ingredienti potenzialmente pericolosi.
    • Lo studio è stato condotto su uomini che hanno assunto questo tipo di integratori per due anni (nove capsule al giorno) e ha riportato una riduzione delle concentrazioni di PSA dell'80% e più. Inoltre, l'abbassamento del livello dell'antigene prostatico specifico non si è fermato per un anno dopo l'interruzione della cura.
    • Questo integratore è un mix di Scutellaria baicalensis, fiori di crisantemo, funghi Reishi, liquirizia, radice di ginseg, isatide, Isodon longitubus e bacche di Serenoa repens.[10]

Parte 2
Abbassare i Livelli di PSA con l'Aiuto Medico

  1. 1
    Analizza con il medico i risultati delle analisi del PSA. La grande maggioranza degli uomini si sottopone a questo test perché mostra dei sintomi correlati alla salute della prostata, come un dolore pelvico profondo, disagio a stare in posizione seduta, problemi di minzione e stimolo frequente, tracce di sangue nello sperma e/o disfunzione erettile.[11] Tuttavia, ci sono molte malattie che possono interessare questa ghiandola (infezione, cancro, ipertrofia benigna, spasmi) e numerose cause dell'innalzamento della concentrazione dell'antigene prostatico specifico. Per queste ragioni, il risultato del test non è una diagnosi definitiva di cancro, perché esiste la possibilità che il risultato sia un falso positivo (falso allarme). Il medico considererà gli esiti contestualizzandoli con la tua storia clinica personale, con l'esame fisico della prostata e la possibile biopsia per giungere infine a una diagnosi.[12]
    • In genere un valore inferiore a 4 ng/ml viene considerato come indicatore di una prostata sana, mentre una concentrazione superiore a 10 mg/ml presuppone un alto rischio di cancro. Tuttavia, ci sono uomini con cancro alla prostata che riportano valori di PSA inferiori a 4 mg/ml e individui sani con esiti superiori a 10 ng/ml.[13]
    • Chiedi al medico di essere sottoposto a test alternativi. Ci sono tre metodi differenti per testare l'antigene prostatico specifico (oltre a quello standard) e l'andrologo a questo punto dovrebbe prenderli in considerazione: il calcolo della percentuale del PSA libero riporta solo la quantità di antigene libero (non legato) presente nel sangue e non quello totale; il test della velocità del PSA sfrutta i risultati degli altri test per determinare i cambiamenti di concentrazione dell'antigene con il passare del tempo; l'esame dell'antigene tumorale prostatico PC3 ricerca una fusione genetica comune in almeno la metà degli uomini con cancro alla prostata e che si sono sottoposti al test del PSA.
  2. 2
    Valuta di prendere l'aspirina. Una ricerca condotta nel 2008 ha concluso che l'assunzione regolare di aspirina e di altri antinfiammatori non steroidei (FANS) è utile per abbassare i livelli di PSA.[14] Gli studiosi non conoscono ancora l'esatto meccanismo alla base di questo fenomeno (non sembra dovuto a un restringimento della ghiandola), ma gli uomini che prendono regolarmente questi farmaci hanno, in media, una concentrazione di PSA del 10% inferiore rispetto ai maschi che non li assumono. Tuttavia, devi sempre parlare con il medico prima di assumere l'aspirina per un lungo periodo, dato che esistono degli effetti collaterali, come irritazione gastrica, ulcere e ridotta capacità di coagulazione del sangue.
    • Gli individui che notano la riduzione maggiore del PSA dovuta all'aspirina sono gli uomini con un cancro alla prostata in fase avanzata e i non fumatori.
    • Per gli uomini che vogliono assumere questo medicinale per molto tempo (più di due mesi), la soluzione più sicura è un dosaggio ridotto di aspirina gastroresistente.
    • Dato che l'aspirina e gli altri FANS fluidificano il sangue (rendono più difficile la formazione di coaguli), sono anche utili per ridurre il rischio di infarto e altre malattie cardiovascolari.
  3. 3
    Discuti con il medico delle altre opzioni farmacologiche per ridurre la concentrazione di PSA. Esistono diversi medicinali che possono potenzialmente abbassare i livelli ematici dell'antigene prostatico specifico, sebbene la maggior parte di questi sia pensata per patologie e malattie non correlate alla prostata. Non è mai una buona idea prendere dei farmaci che curano malattie di cui non sei affetto solo per ridurre i livelli di PSA, soprattutto perché la concentrazione di questo antigene è un dato piuttosto difficile da interpretare e non sempre è indicatore di una malattia prostatica.[15]
    • I farmaci che sono formulati per curare la prostata sono gli inibitori della 5-alfa reduttasi (finasteride, dutasteride) e vengono utilizzati per trattare l'iperplasia prostatica benigna o i sintomi urinari. Questi inibitori possono abbassare i livelli di PSA come effetto secondario, ma non in tutti gli uomini.[16]
    • I farmaci che abbassano il colesterolo, come le statine (Torvast, Crestor, Zocor), sono correlati a bassi livelli di PSA quando vengono assunti per alcuni anni o più. Tuttavia, questo effetto secondario benefico viene annullato nel caso assumessi dei calcio-antagonisti contro l'ipertensione.[17]
    • I diuretici tiazidici vengono usati per trattare l'ipertensione arteriosa. Quando vengono assunti per lungo termine possono abbassare i livelli di PSA.[18]

Consigli

  • Per gli uomini che non hanno il cancro alla prostata non è chiaro se è utile o vantaggioso abbassare i livelli di antigene prostatico specifico.
  • In alcuni casi, il fattore che può abbassare la concentrazione di PSA non altera il rischio di cancro alla prostata di un uomo e non sempre ciò che è efficace per un individuo lo è per un altro.
  • Per determinare la presenza di un problema prostatico, l'esplorazione rettale digitale, l'ecografia e una biopsia sono test più affidabili rispetto alla conta dei livelli di PSA.

Avvertenze

  • Ricorda che abbassare i livelli di PSA da valori anomali a quelli normali potrebbe impedire il riconoscimento di un cancro alla prostata, una malattia pericolosa e mortale. Per questo motivo è importante informare il medico di tutti i prodotti che stai assumendo e tutti i rimedi che stai mettendo in atto per variare il tuo PSA.[19]

Fonti e Citazioni

  1. http://www.cancer.gov/types/prostate/psa-fact-sheet
  2. http://www.cancer.org/cancer/prostatecancer/moreinformation/prostatecancerearlydetection/prostate-cancer-early-detection-tests
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/prostate-cancer/in-depth/prostate-cancer-prevention/art-20045641
Mostra altro ... (16)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute Uomo

In altre lingue:

English: Lower Prostate–Specific Antigens (PSA), Русский: уменьшить показатели простатического специфического антигена (ПСА)), Español: reducir los antígenos prostáticos específicos (PSA), Português: Diminuir os Níveis de Antígeno Prostático Específico (PSA), Deutsch: Prostata spezifische Antigene (PSA) senken, Bahasa Indonesia: Menurunkan Kadar Antigen Spesifik Prostat, Français: réduire le taux d’antigènes prostatiques spécifiques (APS)

Questa pagina è stata letta 48 735 volte.

Hai trovato utile questo articolo?