Come Abbassare la Febbre Alta nei Bambini

Scritto in collaborazione con: Laura Marusinec, MD

In questo Articolo:Abbassare la Temperatura Corporea del BambinoMettere il Bambino a Suo AgioRiconoscere e Curare la Febbre Alta30 Riferimenti

La febbre non è pericolosa per i bambini se non è molto alta e può rafforzare il sistema immunitario quando le viene permesso di fare il suo corso. Quando però la temperatura supera i 38,9 °C, il bimbo in genere prova disagio e dovresti prendere delle iniziative per ridurla.[1]

1
Abbassare la Temperatura Corporea del Bambino

  1. 1
    Somministra i farmaci corretti al bimbo. Dagli una dose di tachipirina o ibuprofene.[2]
    • La Mayo Clinic consiglia di prendere i farmaci per ridurre la febbre solo quando questa supera i 38,9 °C.[3] La maggior parte dei pediatri raccomanda di curare la febbre quando supera questa temperatura o se il bambino sta male, a prescindere dalla gravità della febbre.
    • Sia la tachipirina sia l'ibuprofene sono disponibili in farmacia senza ricetta e sono efficaci per abbassare la temperatura. Puoi dare la tachipirina al bambino in tutta sicurezza, purché abbia più di due mesi, mentre l'ibuprofene è sicuro raggiunti i sei mesi di età. Attieniti alle indicazioni riportate sulla confezione per quanto riguarda la posologia oppure chiedi al pediatra o al farmacista per conoscere le dosi appropriate in base al peso del bambino.[4]
    • La tachipirina tiene la febbre sotto controllo per 4-6 ore e l'ibuprofene la può ridurre per 6 o 8 ore.[5]
  2. 2
    Somministra un solo tipo di farmaco. Non alternare i due medicinali, se non hai avuto indicazioni specifiche da parte del pediatra. Questo metodo può essere usato in casi rari, quando la febbre supera i 40 °C e non si riduce dopo la somministrazione di uno dei due tipi di farmaci.[6]
  3. 3
    Rinfresca il bambino con l'acqua. Bagnalo con una spugna intrisa di acqua tiepida, se la temperatura resta oltre i 40 °C per 30 minuti dopo aver preso un farmaco.[7]
    • Fai sedere il bambino in 5 cm di acqua alla temperatura di 29-32 °C. Usa una spugna o un panno per bagnargli continuamente la pelle nuda.[8]
    • I brividi possono aggravare la febbre, quindi aumenta leggermente la temperatura dell'acqua, se necessario.[9]
    • In alternativa, puoi appoggiargli un panno inumidito con acqua tiepida su fronte, mani e piedi per abbassare la temperatura.[10]
  4. 4
    Mantieni il bambino ben idratato. Dagli acqua, succhi di frutta, ghiaccioli, brodi chiari o bibite contenenti elettroliti che sono studiati per reidratare l'organismo.[11]
    • Fagli bere piccoli sorsi di acqua ogni 15 o 20 minuti.
    • I succhi e le bevande sportive, come Gatorade o Powerade, non sono consigliati per i bambini che hanno meno di un anno, perché non sono in grado di fornire un equilibrio di elettroliti adatto ai bambini così piccoli.[12]
    • Il Pedialyte o le altre bevande pediatriche studiate appositamente per reintegrare gli elettroliti sono l'ideale per assicurare una corretta idratazione.[13]
  5. 5
    Accertati che il bimbo riposi. Quando deve combattere la febbre, è di estrema importanza che riposi molto.[14]

2
Mettere il Bambino a Suo Agio

  1. 1
    Vestilo adeguatamente. Metti al bimbo febbricitante degli indumenti leggeri e coprilo con una coperta sottile o un lenzuolo solo se ha i brividi o si lamenta che ha freddo.[15]
    • Se gli metti vestiti o coperte pesanti impedisci al corpo di raffreddarsi in maniera naturale.[16]
  2. 2
    Mantieni bassa la temperatura della stanza. Imposta il termostato in modo che la stanza sia leggermente più fresca del solito. Accendi un ventilatore, se necessario, per rinfrescare ulteriormente il bambino.[17]
    • Puoi anche aprire le finestre, se all'esterno non fa troppo freddo. In genere una temperatura inferiore a 20 °C è troppo bassa per un bambino con la febbre.[18]
  3. 3
    Forniscigli un sostegno per la testa. Quando il bimbo è sveglio, fai in modo che abbia un cuscino comodo su cui appoggiare il capo.[19]
  4. 4
    Tieni il bambino in una sola stanza. Movimenti o spostamenti eccessivi e non necessari possono fargli aumentare la temperatura, per tale ragione fai in modo che riposi in un solo luogo e portagli ciò di cui ha bisogno. Evita che si impegni in attività faticose mentre ha la febbre.[20]
  5. 5
    Usa il termometro per monitorare la temperatura corporea. Devi sapere se la temperatura sale, scende o rimane stabile. Controllala spesso e segui correttamente le istruzioni per l'uso del termometro.[21]
    • Non utilizzare mai il termometro per uso orale se il bambino ha appena bevuto o mangiato qualcosa di freddo, altrimenti otterresti un risultato alterato.[22]
    • Il termometro rettale offre risultati più accurati, soprattutto se il bimbo non ha ancora un anno, ma è scomodo per il bimbo e più difficile da usare per te quando cerchi di ottenere una lettura corretta.[23]
  6. 6
    Cura gli altri sintomi, quando necessario. La maggior parte dei bambini che hanno la febbre presentano anche altri sintomi di malattia, come rinorrea o naso chiuso, starnuti, mal di testa, mal di stomaco o altri sintomi fisici. Usa dei rimedi sicuri ed efficaci per trattare questi disturbi, perché potrebbero impedire al bambino di riposare serenamente, cosa che in ultima analisi gli permette di ridurre la febbre.[24]

3
Riconoscere e Curare la Febbre Alta

  1. 1
    Sappi quando è il caso di chiamare il dottore. Se il bimbo ha meno di tre mesi, devi contattare il pediatra ogni volta che ha la febbre oltre i 38 °C.[25] Se il bambino ha più di tre mesi e la temperatura corporea è sotto i 40 °C, devi rivolgerti al medico quando la febbre dura più di due o tre giorni.
    • Il pediatra è in grado di determinare se in questi casi è necessario un monitoraggio in ospedale o se puoi continuare a trattare il problema a casa.
  2. 2
    Fai intervenire il medico. Chiama immediatamente il medico o i servizi di emergenza se il bimbo ha una febbre oltre i 40,6 °C, a prescindere dall'età.[26]
  3. 3
    Sappi quando è il caso di chiamare l'ambulanza. Quando la febbre raggiunge i 40,5 °C e più e il bimbo inizia ad avere convulsioni o altri sintomi neurologici, è molto letargico, disidratato o la febbre è dovuta a un colpo di calore, devi chiamare i soccorsi per un'assistenza immediata.
    • Quando la febbre raggiunge i 40,5 °C è necessario l'intervento medico. In questo caso devi far visitare il bimbo da un dottore.
  4. 4
    Rinfresca il bambino con acqua tiepida. Applicagli dell'acqua tiepida o a temperatura ambiente sulla testa, collo, ascelle e polsi usando un panno o una spugna, quando la sua temperatura è di 40,5 °C o superiore; in questo modo dovresti riuscire a ridurla per un po'.[27][28]
    • Dagli subito della tachipirina o l'ibuprofene per iniziare ad abbassargli la febbre.
  5. 5
    Segui le indicazioni del medico. Una volta che il pediatra o il medico è riuscito a ridurre la febbre del bambino, ti inviterà a monitorare la temperatura e ti fornirà le indicazioni per le cure più appropriate durante la convalescenza. Attieniti scrupolosamente alle sue istruzioni per evitare un ulteriore e pericoloso innalzamento della temperatura.[29]
  6. 6
    Porta il bimbo dal pediatra per delle visite di controllo. Anche se la febbre alta sembra apparentemente scomparsa, è fondamentale portare il piccolo dal medico per delle visite; così facendo eviti qualunque potenziale complicazione, anche mortale, in futuro.[30]

Consigli

  • Se la febbre è leggera o moderata e non rappresenta un pericolo immediato per il bimbo, lascia che faccia il suo corso. La febbre è un modo naturale del corpo per liberarsi della malattia.
  • Non usare il ghiaccio o l'alcol per abbassare la temperatura del corpo.

Avvertenze

  • Non dare mai l'aspirina al bambino per ridurre la febbre, perché può provocare la sindrome di Reye, una malattia mortale.
  • Contatta il pediatra ogni volta che la febbre supera i 38 °C se il bimbo ha meno di tre mesi. Rivolgiti immediatamente al medico o ai servizi di emergenza se il bambino ha la febbre oltre i 40,6 °C, qualunque sia l'età.
  • Chiama l'ambulanza se oltre alla febbre il bimbo manifesta convulsioni (convulsioni febbrili) per più di cinque minuti.

Riferimenti

  1. http://www.cpmc.org/advanced/pediatrics/patients/topics/fever.html
  2. http://www.mayoclinic.com/health/fever/DS00077/DSECTION=lifestyle-and-home-remedies
  3. http://www.mayoclinic.com/health/fever/DS00077/DSECTION=lifestyle-and-home-remedies
  4. http://www.mayoclinic.com/health/fever/DS00077/DSECTION=lifestyle-and-home-remedies
  5. http://www.mayoclinic.com/health/fever/DS00077/DSECTION=lifestyle-and-home-remedies
  6. http://www.mayoclinic.com/health/fever/DS00077/DSECTION=lifestyle-and-home-remedies
  7. http://www.cpmc.org/advanced/pediatrics/patients/topics/fever.html
  8. http://www.cpmc.org/advanced/pediatrics/patients/topics/fever.html
  9. http://www.cpmc.org/advanced/pediatrics/patients/topics/fever.html
Mostra altro ... (21)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Laura Marusinec, MD. La Dottoressa Marusinec è una Pediatra Iscritta all’Albo dei Medici Specialisti nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea in Medicina al Medical College of Wisconsin School of Medicine nel 1995.

Categorie: Salute dell'Infanzia

In altre lingue:

English: Reduce Fever for Children, Español: bajar la fiebre en los niños, Português: Reduzir a Febre de Crianças, Deutsch: Fieber senken bei Kindern, Français: faire baisser la fièvre d'un enfant, Русский: сбить температуру у ребенка, 中文: 给孩子退烧, Bahasa Indonesia: Menurunkan Demam Pada Anak, Tiếng Việt: Giảm Sốt cho Trẻ em, العربية: التعامل مع حمى الأطفال, 한국어: 아이의 열 낮추는 방법, ไทย: ลดไข้ในเด็ก, Nederlands: Koorts verlagen bij kinderen, Čeština: Jak dítěti snížit horečku

Questa pagina è stata letta 115 467 volte.
Hai trovato utile questo articolo?