Come Abbassare la Febbre in un Bambino

In questo Articolo:Valutare le Condizioni di tuo FiglioPrendersi Cura di un Bambino FebbricitanteSomministrazione di Farmaci

Se sei appena diventato genitore, la febbre di tuo figlio può metterti molto in allarme. Tuttavia, ricordati che la febbre di solito si risolve da sola; nella maggior parte dei casi, tutto quello che devi fare è far sentire tuo figlio più rilassato. Tuo figlio ha la febbre? Vai subito al passaggio 1 per saperne di più.

Parte 1
Valutare le Condizioni di tuo Figlio

  1. 1
    Misura la temperatura di tuo figlio per via rettale. Se pensi che tuo figlio abbia la febbre, utilizza un termometro rettale per ottenere i risultati più accurati. Posiziona tuo figlio a pancia in giù o a pancia in su con le gambe sollevate. Ricopri l’estremità di metallo del termometro di vaselina e inseriscila lentamente nell’ano per circa un centimetro, in modo che la parte metallica sia all’interno. Tieni fermo il termometro e quando emette un suono, estrailo e leggi i risultati.
  2. 2
    Renditi conto quando la febbre richiede cure mediche. Qualsiasi temperatura rettale superiore ai 38 °C è considerata febbre. Se tuo figlio ha meno di tre mesi, devi chiamare subito il medico o richiedere una cura urgente al pronto soccorso. I bambini piccoli hanno un sistema immunitario molto debole; il loro corpo non riesce a far fronte alle infezioni più lievi, che in un bambino più grande o in un adulto non comporterebbero alcun rischio. Se tuo figlio ha un’età compresa fra i tre e i dodici mesi, dovresti chiamare il dottore se la temperatura sale sopra i 39 °C.
    • Se la febbre di tuo figlio persiste per più di un giorno o due, anche se non raggiunge mai i 39 °C, dovresti vedere il pediatra il prima possibile.
  3. 3
    Valuta gli altri sintomi. Alcuni sintomi richiedono cure mediche immediate da parte del pediatra o, nel caso in cui tu non riesca a reperirlo subito, al pronto soccorso. Alcuni sintomi possono essere difficili da individuare nei bambini piccoli, quindi usa il tuo giudizio migliore ed eccedi in prudenza. Se il neonato ha la febbre e presenta uno dei sintomi seguenti, sono necessarie le cure mediche:
    • Vomito
    • Diarrea
    • Mal d’orecchio
    • Dolori addominali
    • Mal di testa
    • Mal di gola
    • Minzione dolorosa
    • Articolazioni gonfie
    • Eruzione cutanea
  4. 4
    Sappi quando chiamare il 118. Alcuni sintomi richiedono cure di emergenza. Se noti uno dei sintomi seguenti, non aspettare di vedere se si risolve da solo. Chiama subito il 118.
    • Stato di incoscienza o difficoltà a restare sveglio
    • Segnali di dolori forti
    • Torcicollo
    • Attacchi
    • Labbra, lingua o unghie blu
    • Difficoltà a respirare
    • Eruzioni cutanee o contusioni violacee
    • Segnali di disidratazione: pannolino asciutto, pipì scura o con un odore forte, bocca secca, occhi secchi, fontanella incavata (punti deboli)

Parte 2
Prendersi Cura di un Bambino Febbricitante

  1. 1
    Segui le istruzioni del tuo medico. Se hai consultato un medico, segui sempre le sue istruzioni per prenderti cura di tuo figlio. Avendo visto tuo figlio, il medico saprà qual è il miglior ciclo di cure da seguire. Questo articolo è da intendersi come guida generale, non come sostituto delle cure mediche.
  2. 2
    Tieni idratato il bambino. Se hai stabilito che la febbre di tuo figlio non è sufficientemente alta da richiedere terapie mediche o se il pediatra ha deciso che le condizioni del bambino non sono gravi, puoi concentrarti sul mantenerlo il più possibile sicuro e tranquillo. Assicurarsi che sia idratato dovrebbe essere una priorità.
    • Se è un bambino piccolo che viene nutrito ancora solo con il latte materno o con il latte in polvere, continua a dargli da mangiare seguendo i soliti intervalli.
    • Se il bambino ha almeno sei mesi e ha iniziato a mangiare cibi solidi, integra l’acqua alla sua dieta. Se ha cominciato a bere i succhi, offrigli anche dei succhi di frutta diluiti.
    • Per i bambini ai primi passi e per quelli più grandi, puoi anche congelare il succo formando dei ghiaccioli.
  3. 3
    Segui i segnali di tuo figlio riguardo al cibo. Se tuo figlio ha iniziato a essere nutrito con del cibo solido, continua a darglielo, ma non forzarlo; a volte la febbre fa diminuire l’appetito. Non devi preoccuparti per i cibi solidi, purché tuo figlio assuma liquidi a sufficienza.
  4. 4
    Vesti tuo figlio con degli indumenti leggeri. Se vesti tuo figlio con degli indumenti pesanti, la febbre potrebbe salire. Lascia fuoriuscire il calore emanato dal corpo facendo indossare al neonato indumenti leggeri e freschi, coprendolo, se necessario, con una copertina leggera.
    • Spesso i bambini sudano quando hanno la febbre. Cambialo se gli indumenti diventano umidi. In questo modo ridurrai al minimo il fastidio ed eviterai lo sviluppo di un raffreddore.
  5. 5
    Fai il bagno a tuo figlio in acqua tiepida. Non cercare di abbassare la temperatura facendo il bagno a tuo figlio in acqua fredda (a meno che non te l’abbia consigliato il medico), e non cercare di alleviare la sua infreddatura mediante l’utilizzo di acqua molto calda o bollente. Continua a usare l’acqua tiepida.
  6. 6
    Prova con delle spugnature periodiche. In aggiunta ai normali bagni, le spugnature potrebbero aiutare il bambino a sentirsi più rilassato. Stendi un asciugamano asciutto su una superficie che può bagnarsi (come la vasca da bagno o il pavimento). Adagia il bambino sull’asciugamano. Utilizzando un catino o una bacinella di acqua tiepida, inumidisci una salvietta o una spugna (non deve essere impregnata d’acqua) e strofinala delicatamente sulla testa, le orecchie, il viso e il collo del bambino. Quindi procedi con il resto del corpo. Asciugalo bene e vestilo con indumenti puliti e leggeri.
  7. 7
    Favorisci il riposo. Aiuta tuo figlio a riposare il più possibile, sia mediante i pisolini durante la giornata, sia attraverso il sonno notturno. Abbraccia tuo figlio, cullalo o cantagli qualcosa, se lo aiuta, e mantieni la sua camera a una temperatura adeguata.

Parte 3
Somministrazione di Farmaci

  1. 1
    Consultati con il pediatra. Il pediatra di tuo figlio potrebbe darti delle indicazioni specifiche per somministrare farmaci per far abbassare la febbre e rendere più tranquillo il bambino. Per esempio, potrebbe voler farti aspettare finché la febbre non raggiunge una determinata temperatura, soprattutto se tuo figlio ha un’età superiore ai tre mesi; questo accade perché molte volte la febbre passa da sola e in questi casi può essere meglio lasciare che la natura segua il suo corso.
    • Se tuo figlio ha meno di tre mesi, non somministrargli mai alcun farmaco senza prima aver consultato il pediatra.
  2. 2
    Somministra a tuo figlio il paracetamolo. Se tuo figlio ha meno di sei mesi, il paracetamolo (venduto con il nome commerciale Tachipirina) è il farmaco più indicato per la febbre. Opta per la versione in gocce orali, creata appositamente per i bambini piccoli, e utilizza il contagocce per somministrare il dosaggio corretto. Stabilisci il dosaggio a seconda del peso del bambino: è il metodo più accurato.
    • Consulta il medico e leggi il foglietto illustrativo, ma in generale puoi somministrare al bambino una dose di paracetamolo ogni 4-6 ore.
  3. 3
    Prendi in considerazione l’ibuprofene per un bambino più grande. Se tuo figlio ha almeno sei mesi, puoi somministrargli l’ibuprofene (venduto con il nome commerciale Nurofen) invece del paracetamolo. Opta per la sospensione orale creata appositamente per i bambini, e utilizza la siringa dosatrice per somministrare il dosaggio corretto. Come per il paracetamolo, stabilisci il dosaggio a seconda del peso del bambino: è il metodo più accurato.
    • Consulta il medico e leggi il foglietto illustrativo, ma in generale puoi somministrare al bambino una dose di ibuprofene ogni 8 ore.
    • Quando tuo figlio avrà superato i sei mesi di età, l’ibuprofene sarà più indicato perché offre vantaggi aggiuntivi rispetto al paracetamolo. Dura più a lungo, riduce il gonfiore e ha proprietà antinfiammatorie.
  4. 4
    Non somministrare nessun altro farmaco per abbassare la febbre, compresa l’aspirina. A meno che tu non abbia ricevuto specifiche istruzioni da parte del medico, non somministrare nessun altro farmaco. L’aspirina per i bambini è particolarmente pericolosa; è stata associata a una patologia che prende il nome di Sindrome di Reye, che consiste in un processo flogistico epatico e cerebrale dovuto all’assunzione di acido acetilsalicilico.
  5. 5
    Lascia dormire il bambino. Salvo diverse istruzioni da parte del medico, non occorre svegliare il bambino mentre dorme per somministrargli i farmaci per abbassare la febbre. Lascialo riposare il più possibile.

Consigli

  • Consultati sempre con il pediatra riguardo al metodo adatto per curare la febbre di tuo figlio. I metodi di cura ideali variano in base all’età, al peso e alle condizioni generali di salute del bambino e dipendono anche dalla specifica malattia o infezione.
  • In molti bambini la comparsa della febbre avviene dopo le vaccinazioni. Al momento dell’appuntamento, chiedi come dovresti curare la febbre e tieni a portata di mano i farmaci consigliati.
  • Cerca di rilassarti. Nella maggior parte dei casi non c’è nulla di cui preoccuparsi. Se tuo figlio non è troppo piccolo, la febbre non è molto alta e il bambino non presenta altri segnali di grave sofferenza, puoi rilassarti e concentrarti per farlo stare il più tranquillo possibile.

Avvertenze

  • Non ignorare mai la febbre in un bambino di età inferiore ai tre mesi o una febbre superiore ai 39°C in un bambino di età compresa fra i tre e i dodici mesi. In questi casi la febbre richiede cure mediche.
  • Chiama il 118 se noti uno dei sintomi di emergenza elencati sopra.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute dell'Infanzia

In altre lingue:

English: Lower a Baby's Fever, Deutsch: Fieber beim Baby senken, Español: bajarle la fiebre a tu bebé, Bahasa Indonesia: Menurunkan Demam Bayi

Questa pagina è stata letta 3 160 volte.
Hai trovato utile questo articolo?