Scarica PDF Scarica PDF

Abbattere un albero può essere necessario per questioni di sicurezza, per evitare i rischi legati a un’eventuale interferenza con la linea elettrica, alla morte dell’albero o ad altre eventualità. Abbattere un albero può rivelarsi molto pericoloso se fatto in maniera scorretta. In questo articolo troverai alcuni consigli generici, ma consulta un professionista se non hai esperienza in questo campo.

Metodo 1 di 3:
Prepara l’Attrezzatura

  1. 1
    Gli strumenti
    • Assicurati di avere tutti gli strumenti elencati più in basso in “Cose che ti Serviranno”.
  2. 2
    Protezione

    • Ricorda che abbattere un albero è un’attività piuttosto pericolosa. Indossa abiti protettivi prima di iniziare questa operazione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Valutazione dell'Albero, dell'Ambiente Circostante e degli Eventuali Rischi

  1. 1
    Valuta le condizioni generali dell’albero. Guarda se ci sono rami morti, pezzi di corteccia staccata, fessure o altri frantumi.
  2. 2
    Cammina intorno all’albero e prendi nota delle seguenti cose:
    • In quale direzione l’albero si inclina. Prova ad abbracciare l’albero e a guardare in alto per accertartene.
    • La distribuzione dei rami.
    • L’altezza dell’albero.
    • La presenza di rami spezzati che potrebbero cadere.
    • Il punto migliore dove farlo cadere (dove non dovrebbero esserci persone o cose che potrebbero essere danneggiate).
    • La presenza di grossi rami di altri alberi che toccano o si aggrovigliano con quelli dell’albero da abbattere. Questi rami vanno eliminati dall’albero adiacente.
  3. 3
    Esamina la base dell’albero.
    • Guarda se l’albero presenta segni di instabilità delle radici, come la presenza di funghi parassiti o di altri alberi sradicati nelle vicinanze; valuta se le radici sono in prossimità di un fiume o un lago.
  4. 4
    Altre considerazioni:
    • Direzione del vento.
    • Guarda se la zona di caduta è in piano o in pendenza.
  5. 5
    Determina una via di fuga.
    • Sgombra una zona di almeno una decina di metri di raggio a partire dal tronco. La tua via di fuga dovrebbe essere a 45° dietro all’albero. Se possibile, riparati dietro a un altro albero.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Operazione di Taglio

  1. 1
    Sgombra l’area di lavoro.
  2. 2
    Batti il tronco per controllarne il suono.
    • Colpisci il tronco con la tua scure per determinare la sonorità del legno. Un suono secco denota un legno vivo, mentre il legno morto provoca un suono attutito o suona cavo. Batti in diversi punti intorno al tronco e a differenti altezze.

  3. 3
    Valuta la zona di caduta.
    • La zona di caduta è l’area in cui l’albero andrà ad abbattersi.
    • Scegli una direzione di caduta che assecondi il più possibile l’inclinazione naturale dell’albero. Evita che l’albero vada a impigliarsi nei rami di un altro albero.
    • Scegli la zona di caduta tenendo bene in mente cosa potrebbe succedere nel momento della caduta. Un terreno irregolare può far sì che l’albero inizi a rotolare, si spezzi, sobbalzi, dia un contraccolpo nella tua direzione o si sfasci in mille pezzi.
  4. 4
    Fai un primo taglio orizzontale.
    • Il primo taglio va fatto orizzontalmente per determinare la profondità del taglio di direzione, nonché il verso di caduta. Fallo a un’altezza inferiore a quella dell’anca.
    • Il taglio orizzontale non dovrebbe essere più profondo di un terzo della larghezza dell’albero. Il tratto di legno interno al taglio è chiamato fronte della cerniera. L’albero cadrà perpendicolarmente a questa linea.
    • La maggior parte delle motoseghe professionali hanno una “linea di fede”, che punta perpendicolarmente rispetto alla lama della sega. Quando la linea di fede punta nella direzione di caduta, scegli un punto di riferimento per dopo.
  5. 5
    Fai il taglio obliquo.
    • Il taglio obliquo completa il taglio di direzione e consiste in un’incisione a forma di cuneo nell’albero.
    • Il pezzo di legno rimosso dovrebbe avere la forma di uno spicchio d’arancia.
    • Il taglio obliquo può essere fatto sia partendo dal basso che dall’alto rispetto al primo taglio. Quello eseguito dall’alto è noto come “taglio Humboldt” e viene usato per rimuovere una maggior quantità di legno.
      • Un modo semplice di far coincidere i tuoi tagli è di ficcare un bastoncino nel taglio orizzontale. Il bastoncino andrà messo dalla parte opposta a te, facendo in modo che sporga un po’ in fuori.
      • Inizia il taglio dalla tua parte, facendo coincidere l’estremità inferiore del taglio con il lato corrispondente del taglio orizzontale. Per impostare la traiettoria di taglio segui la direzione della barra.
      • Fermati e dai un’occhiata alla barra per vedere se sei in linea col bastoncino dall’altra parte. Correggi la traiettoria se necessario.
  6. 6
    Fai il taglio di abbattimento.
    • Determina lo spessore della cerniera (il “cardine” lungo il quale cadrà l’albero) basandoti sulla pendenza, la profondità del taglio di direzione e la taglia dell’albero. La cosa più sicura da fare è lasciare il massimo spessore facendo comunque cadere l’albero.
    • La cerniera dovrebbe avere nella maggior parte dei casi una larghezza uniforme. Differenze di spessore tra i lati possono essere sfruttate per far girare l’albero in una “caduta direzionale”, tecnica al di fuori dell’ambito di questo articolo.
    • Dalla tua parte dell’albero fai un segno per indicare dove vuoi che finisca il taglio di abbattimento, considerando l’ampiezza della cerniera. Il taglio di abbattimento dovrebbe essere un taglio fatto orizzontalmente cinque centimetri sopra il taglio orizzontale vero e proprio.
    • Inizia il taglio dal retro dell’albero e porta con te la motosega verso la cerniera.
    • Porta il taglio dalla tua parte fino al segno che hai fatto in precedenza e taglia usando questo punto come cardine. Non appena c'è spazio, metti un perno per evitare che il peso dell’albero appoggi sulla sega.
    • Continua a tagliare finché la linea di fede è pari al punto che hai preso sul taglio orizzontale (questo punto indica che la cerniera è pari da entrambi i lati) altrimenti l’albero inizierà a muoversi! Mentre fai il taglio di abbattimento presta attenzione alla cima dell’albero e al taglio stesso.
    • Conficca i perni più in profondità o aggiungine di nuovi man mano che il taglio prosegue. Cerca di capire se l’albero si sta muovendo e stai pronto ad agire nell’eventualità che cada in una direzione piuttosto che in un’altra.
  7. 7
    Quando l’albero cade usa la tua via di fuga per allontanarti.
    • Non appena l’albero dà l’impressione di cadere usa la tua via di fuga. Non dare mai la schiena all’albero. Fai attenzione ai rami spezzati degli altri alberi.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi affittare una motosega in un negozio specializzato nel noleggio di attrezzi di lavoro.
  • Prendi confidenza con le leggi locali in merito all’abbattimento degli alberi su una proprietà privata.
Pubblicità

Avvertenze

  • Durante l’abbattimento di un albero muore più gente di quanta ne muore durante lo svolgimento di ogni altra attività legata alla produzione del legname.
  • Fai attenzione ad un eventuale contraccolpo della motosega. Il contraccolpo si verifica quando la parte superiore della barra prende il legno senza tagliarlo. Ciò può scagliare all’indietro e in altro la motosega (con relativa catena dentata) contro di te.
  • Tagliare gli alberi è molto, molto pericoloso. Solo persone adeguatamente preparate dovrebbero farlo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Motosega di potenza adeguata e con barra della giusta misura, catena affilata e tanica di carburante.
  • Scala
  • Corda
  • Perni
  • Scure
  • Carburante di riserva, attrezzi per fissare la catena, lime
  • Protezioni
    • Elmetto di buona qualità
    • Protezione per occhi e orecchie
    • Protezione per i piedi (come scarpe da lavoro con la punta in ferro)
    • Protezione in kevlar per le gambe
    • Guanti da lavoro di buona qualità
  • Articoli di pronto soccorso per curare eventuali perdite di sangue, fratture o danni da schiacciamento
  • Un atteggiamento prudente
  • Un compagno di lavoro

wikiHow Correlati

Coltivare il Proprio CiboColtivare il Proprio Cibo
Costruire una Casa sull'AlberoCostruire una Casa sull'Albero
Prendersi Cura degli Alberi di Natale VeriPrendersi Cura degli Alberi di Natale Veri
Creare un BonsaiCreare un Bonsai
Stagionare la Legna da ArdereStagionare la Legna da Ardere
Piantare un Albero di Avocado
Raccogliere il BasilicoRaccogliere il Basilico
Potare e Raccogliere la LavandaPotare e Raccogliere la Lavanda
Innaffiare le OrchideeInnaffiare le Orchidee
Eliminare le Formiche dalle Piante in VasoEliminare le Formiche dalle Piante in Vaso
Ravvivare un'Orchidea che non FiorisceRavvivare un'Orchidea che non Fiorisce
Fare Talee di RosaFare Talee di Rosa
Fare un Irrigatore a Goccia con una Bottiglia di Plastica
Coltivare un Albero di GiadaColtivare un Albero di Giada
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 25 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 29 873 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 29 873 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità