Nell'armadio di una donna, i maglioni non possono di certo mancare. Ne esistono di diversi tipi: quelli più leggeri, da portare in primavera e in autunno, e quelli pesanti, indispensabili in inverno. Puoi stratificarli su un vestito, abbinarli a jeans o pantaloni di altro tipo e arricchire l'abbinamento con un paio di stivali, una cintura e una giacca di pelle.

Questo articolo offre consigli mirati all'abbigliamento femminile, ma anche gli uomini possono trarre qualche spunto.

Parte 1 di 3:
Abbinare i Maglioni in Autunno e Inverno

  1. 1
    Compra un maglione di almeno una taglia più grande. Esistono tanti metodi per rendere carino questo capo di abbigliamento, ed è una scelta pratica e comoda in autunno e inverno. Ti sentirai coccolata e al caldo e il tuo look sarà fantastico[1].
    • Aggiungi una cintura per dargli forma e creare uno stile più femminile. Puoi usarne una sottile, coprendola con le pieghe del maglione stesso, o una grossa. Utilizzala per avvolgere il punto vita, così il risultato sarà armonioso.
    • Abbina questo maglione a leggings e stivali. Sono indubbiamente un'ottima scelta in autunno e inverno. Se il maglione ha una geometria, scegli leggings semplici, e viceversa, altrimenti il look finale sarà troppo carico.
  2. 2
    Indossa leggings o calze originali. Le stagioni fredde vengono sempre accompagnate da una cappa grigia, quindi un paio di leggings o calze colorate può ravvivare questo outfit. Puoi abbinarli a un maglione lungo o simile a un vestitino [2].
    • I leggings caratterizzati da una geometria sono ideali per i maglioni semplici e monocromatici. Per esempio, potresti abbinare un paio di leggings ispirati a un quadro di Monet (con richiami al viola, al verde e al giallo) a un maglione nero o grigio (se hai voglia di osare un po' di più, scegline uno lungo e verde).
    • I leggings e le calze, sia vivaci sia a tinta unita, sono perfetti in autunno e inverno. Per esempio, potresti abbinare un paio di calze verde lime a un maglione dalla geometria delicata (meglio che abbia degli accenni che richiamino questa tonalità del verde).
  3. 3
    Abbina il maglione a un paio di jeans. I jeans, incredibilmente versatili, sono l'accoppiata ideale per un maglione. Inoltre, ti permettono di creare un outfit autunnale o invernale in un secondo. Esistono diversi tipi di jeans e maglioni, quindi i look che puoi realizzare sono vari[3]:
    • I jeans strappati o bucati e risvoltati sono fantastici con un maglione di almeno una taglia più grande o a trecce. È un look perfetto per una domenica pomeriggio oziosa e piovosa.
    • Abbina un paio di jeans semplici a un maglione rosso rubino o verde smeraldo dallo scollo a V o a un cardigan. Per rendere più elegante il look, prima indossa una camicia. È ideale per una passeggiata pomeridiana sul tappeto di foglie cadute in autunno.
    • Dal momento che esistono diversi tipi di maglioni e jeans, puoi creare molteplici look. Potresti indossare una camicia e un cardigan di classe o un maglione informale con lo scollo a V abbinato a un paio di jeans strappati. Le possibilità effettivamente sono quasi illimitate.
  4. 4
    Aggiungi una camicia. Sono pochi gli indumenti che hanno la stessa eleganza di una camicia. Abbinala a un maglione rosso rubino o verde smeraldo dallo scollo a V. Il colletto dovrebbe fuoriuscire completamente.
    • Puoi rendere meno formale questo look con un paio di jeans, altrimenti abbina dei pantaloni classici scuri.
  5. 5
    Abbina il maglione a una giacca di pelle. Anche questa accoppiata è vincente: qualsiasi maglione tu scelga, verrà risaltato dal chiodo, ma un dolcevita è particolarmente azzeccato[4].
    • Scegli un maglione scuro e aggiungi una collana lunga per arricchire il look.
  6. 6
    Completa con gli accessori. Ne puoi aggiungere diversi per rendere più interessante un outfit di questo tipo. I gioielli e i pezzi di bigiotteria corrono sempre in tuo soccorso: una collana grossa abbinata a un maglione dallo scollo a V risalta il look nella sua interezza, mentre un paio di pendenti accoppiati a un maglione a trecce ti dà un tocco di luce.
    • Le sciarpe sono un accessorio immancabile, e poi ti tengono al caldo e ti coccolano nelle stagioni più fredde.
    • Anche gli stivali stanno bene con i maglioni, che siano di una taglia più grande, eleganti, semplici o a vestitino. Danno un pizzico di classe a qualsiasi outfit e tengono le gambe al caldo!
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Abbinare i Maglioni in Primavera ed Estate

  1. 1
    Scegli il tessuto giusto. Se vuoi indossare un maglioncino in primavera ed estate, non dovresti scegliere un materiale che ti farà sentire caldo, come il cashmere. Devi optare per un tessuto leggero e che consenta alla pelle di respirare[5].
    • Per quanto riguarda il tessuto, scegli un misto seta, il cotone o un misto nylon/poliestere. Permettono alla pelle di respirare con più facilità e offrono la giusta pesantezza e calore (soprattutto negli uffici con l'aria condizionata accesa) senza soffocarti.
    • Un maglioncino ampio e fatto all'uncinetto è ideale per un look estivo o primaverile. Indossalo su un maxi vestito o una t-shirt chiara e jeans risvoltati.
  2. 2
    Scegli colori chiari, estivi o primaverili. I maglioni dai colori intensi o quelli pesanti e neri sono perfetti in autunno, ma sicuramente non fanno al caso tuo in primavera ed estate. Opta per tonalità leggere e stampe dello stesso tipo (i colori pastello, come il rosa o l'azzurro, sono piuttosto diffusi).
    • Il grigio può essere abbinato con facilità alle gonne dalle stampe fresche ed estive. In questo modo, l'attenzione viene attirata sul tessuto più vivace, e il grigio lo risalta, non lo spegne.
    • I colori chiari, come i pastelli, sono preferibili, perché non sono tanto intensi quanto il nero o il viola scuro.
  3. 3
    Abbina il maglioncino a una gonna o un pantalone estivo. Per riuscire a creare un look fresco, bisogna scegliere indumenti leggeri. Per esempio, abbina un maglione lavorato all'uncinetto a una minigonna sportiva e dal colore vivace.
    • Un'altra buona idea è abbinare un maglione bianco aperto a un paio di pantaloni di cotone ampi e sandali bianchi.
    • Potresti anche abbinare un maglioncino leggero e aderente con lo scollo a V a una gonna svolazzante e che arriva alle ginocchia, in modo da equilibrare l'ampiezza della parte inferiore con l'aderenza di quella superiore.
  4. 4
    Prova a vestirti a strati. I maglioni offrono tanti vantaggi, tra cui la possibilità di creare strati. Vestirti in questo modo è necessario per essere sempre pronta agli sbalzi di temperatura, che possono verificarsi sia in primavera sia in estate.
    • Indossa un top e aggiungi un maglioncino estivo, in modo da essere perfetta da mattina a sera.
    • Quando indossi un cardigan, puoi lasciarlo sbottonato del tutto, o quasi. In questo modo, si intravede lo strato sottostante e puoi fasciare morbidamente i fianchi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Evitare Passi Falsi

  1. 1
    Evita i maglioni a tema natalizio. Per quanto pensi che sia una buona idea indossarne uno per farti una risata o perché altrimenti tua nonna ci rimarrà male, questi maglioni non stanno bene praticamente a nessuno[6].
    • Davvero, l'unico motivo per cui dovresti indossare un maglione di questo tipo è per andare a una festa a tema (e quando finirà si eleggerà il più brutto).
  2. 2
    Cerca di evitare i maglioni che si riempiono di pallini di peluria. Non è facile seguire questo consiglio, infatti è piuttosto difficile capire se un maglione è soggetto alla formazione di pallini. Tuttavia, ci sono fattori che puoi osservare per scegliere quelli che non sembreranno vecchissimi dopo essere stati indossati a malapena due volte[7].
    • Leggi l'etichetta del maglione in questione. La lana merino, per esempio, tende a essere più resistente e meno propensa alla formazione di pallini rispetto al cashmere, che ha uno spessore inferiore.
    • Dovresti anche prestare attenzione alla lunghezza della fibra usata per produrre il maglione, specialmente se si tratta di un tessuto naturale e non lavorato, come il cashmere. Le fibre più lunghe possono essere arrotolate intorno a un filato in un modo più aderente, quindi è meno probabile che le estremità si allentino (ed è questo che causa la comparsa dei pallini).
    • Dovresti lasciare che il maglione “riposi” per 24 ore prima di poterlo indossare di nuovo, perché ciò consente alle fibre di recuperare la forma in seguito all'allungamento causato quando viene portato.
  3. 3
    Scegli il maglione giusto per te. Compra quelli che ti valorizzano e ti fanno stare comoda. Non a tutte stanno bene i dolcevita, i maglioni corti o quelli di una taglia più grande.
    • Cerca di evitare di seguire assiduamente le tendenze riguardanti i maglioni. Per esempio, se questa stagione vanno di moda i coprispalle e ne compri 10, ma poi la stagione successiva vengono sostituiti dai cardigan lunghi, ti ritroverai con una pila di vestiti che probabilmente non indosserai nel prossimo futuro.
    • Attenta anche ai colori. Quel bel color senape sta benissimo sul manichino, ma questo non necessariamente significa che valorizzerà anche te (tra l'altro, ci sono colori particolarmente difficili da portare, come il giallo).
  4. 4
    Evita il look da country club. Appoggiare un maglione sulle spalle e legarlo davanti (soprattutto se è un cardigan color pastello) ti farà sembrare uscita da un country club, o da uno yacht club. A meno che non sia questo il risultato a cui aspiri, meglio lasciare perdere.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai un vecchio maglione che ti ha stufato, non buttarlo subito! Puoi tagliare le maniche e cucire l'orlo, in modo che non si ingarbuglino. Poi, usale come scaldamuscoli quando metti gli stivali.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se non lavi adeguatamente un maglione, può restringersi. Mettilo in ammollo all'interno di una bacinella di acqua fredda-tiepida. Agitalo dolcemente nel recipiente, non sbatterlo. Risciacqualo delicatamente e lascialo asciugare su una superficie piatta [8].
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 32 132 volte
Categorie: Fashion
In altre lingue
Questa pagina è stata letta 32 132 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità