I cucchiai si adattano perfettamente l'uno all'altro. Questa posizione, ideale per farsi le coccole, aumenta considerevolmente l'intimità e la comodità, permettendo a te e alla tua partner di rannicchiarvi come cucchiai in un cassetto. Se vuoi sentirti più vicino alla tua ragazza, non esiste metodo migliore di questo.

Parte 1 di 2:
Padroneggiare le Tecniche dell'Abbraccio a Cucchiaio

  1. 1
    Stabilisci il tuo ruolo. Per realizzare la maggior parte delle varianti di questo abbraccio, bisogna designare il cucchiaio "piccolo" e quello "grande":
    • Il cucchiaio piccolo solitamente è rappresentato dalla persona più minuta. Questa posizione spesso si considera poco virile, e generalmente viene rivestita dalla donna.
    • Il cucchiaio grande spesso viene rappresentato dal partner "dominante". Generalmente, la posizione viene attribuita al partner più alto o all'uomo.
    • Una prova rapida per determinare chi dovrebbe essere il "cucchiaio grande"? Dovrebbe assumere questo ruolo chiunque abbracci l'altra persona mentre ci si scambia delle coccole. Questo non sempre è assoluto e definitivo, molte volte la persona che assume la posizione del cucchiaio grande apprezza fare un piccolo cambiamento e passare a quella del cucchiaio piccolo.
  2. 2
    Provate la posizione del cucchiaio classico. In questo caso, la persona che rappresenta il cucchiaio grande si stende di fianco. Anche quella che rappresenta il cucchiaio piccolo si stende lateralmente, ma appoggia la sua schiena all'addome del "cucchiaio grande". In questo contesto, il braccio inferiore del "cucchiaio grande" può assumere diverse posizioni, però molti sono d'accordo sul fatto che il braccio superiore debba avvolgere il punto vita del "cucchiaio piccolo".
    • Qui in basso, leggi la sezione "Evitare Momenti Imbarazzanti" per saperne di più sulle possibili posizioni che può assumere il braccio inferiore del "cucchiaio grande".
  3. 3
    Provate la posizione del cucchiaio combinata con quella fetale. Con questa tecnica, il "cucchiaio grande" si stende lateralmente, mentre quello piccolo, anch'esso steso di fianco, appoggia la schiena al suo addome. Il "cucchiaio piccolo" dovrebbe poi rannicchiarsi in posizione fetale. A questo punto, il "cucchiaio grande" dovrebbe allungare il braccio inferiore sotto il corpo di quello piccolo e creare una croce con il braccio superiore, che dovrebbe invece estendersi sul "cucchiaio piccolo".
  4. 4
    Provate la posizione del cucchiaio grande e del cucchiaino. In questa posizione, il "cucchiaio grande" si stende di fianco, mentre quello piccolo dovrebbe rannicchiarsi in posizione fetale, di fronte all'addome del "cucchiaio grande". Quest'ultimo dovrebbe poi abbracciare il "cucchiaino" con entrambe le braccia.
  5. 5
    Provate la posizione dei cucchiai in un cassetto. Per questa mossa, il "cucchiaio grande" dovrebbe stendersi in posizione supina. Il "cucchiaio piccolo" dovrebbe invece stendersi sull'addome del cucchiaio grande, in posizione prona. Per una maggiore intimità, provate ad abbracciarvi a vicenda.
  6. 6
    Provate una posizione che ricordi una posata multiuso. Partendo dalla posizione del cucchiaio classica, il "cucchiaio grande" dovrebbe provare a intrecciare le proprie gambe con quelle del "cucchiaio piccolo". In questo modo, la gamba inferiore del "cucchiaio grande" si appoggerà sul materasso, e al di sopra di essa si troveranno la gamba inferiore del "cucchiaio piccolo", la gamba superiore del "cucchiaio grande" e la gamba superiore del "cucchiaio piccolo".
  7. 7
    Provate la posizione della Y capovolta. Per fare correttamente questa manovra, sia il "cucchiaio piccolo" che quello grande dovrebbero premere le proprie schiene reciprocamente. Questa posizione lascia più spazio personale (e aria fresca) e, allo stesso tempo, si riceve il calore dell'altra persona.
  8. 8
    Cambiate le carte in tavola. Chi ha mai detto che debba essere sempre l'uomo a rappresentare il cucchiaio grande? Divertitevi scambiandovi i ruoli, in modo che entrambi assumiate sia la posizione del cucchiaio grande che quella del cucchiaio piccolo. Per quanto il "cucchiaio piccolo" sia di 30 cm più alto del "cucchiaio grande", sarà un'occasione divertente e carina per scambiarsi le coccole. Se tu e la tua partner vi sentite veramente a vostro agio insieme, allora le regole tradizionali del genere sessuale e i ruoli dei cucchiai non importeranno!
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Evitare Momenti Imbarazzanti

  1. 1
    Trova la posizione giusta per le braccia. Quando abbracci qualcuno a cucchiaio, questo è un passaggio fondamentale per creare una posizione duratura. La responsabilità solitamente cade sul "cucchiaio grande", perché è probabile che sarà il suo braccio a soffrire le conseguenze. Un cattivo posizionamento del braccio può farlo addormentare o provocare l'impossibilità di proseguire con questa posizione. Ecco alcune posizioni per il braccio che dovresti evitare a tutti i costi:
    • Il braccio del T-Rex si crea quando due persone si rannicchiano sui fianchi, e il braccio inferiore del "cucchiaio grande" viene intrappolato dietro la schiena del "cucchiaio piccolo". Questo dà luogo a un braccio a T-Rex (piegato all'altezza del gomito), che non ha spazio per allungarsi.
    • Il braccio del soldato si crea quando due persone si abbracciano mentre sono stese di fianco, e il braccio inferiore del "cucchiaio grande" è obbligato a stare dritto lateralmente. Spesso è una posizione scomoda, e forma una barriera tra la parte frontale del "cucchiaio grande" e la schiena di quello piccolo, diminuendo di conseguenza l'intimità.
    • Il braccio del supereroe si crea quando due persone si abbracciano mentre sono stese di fianco, e il braccio inferiore del "cucchiaio grande" è obbligato ad allungarsi verso l'alto, come se fosse Superman sul punto di volare. Se da un lato ciò permette al "cucchiaio grande" di appoggiare il proprio braccio sotto il collo di quello piccolo, aumentando l'intimità, questo può causare rapidamente un intorpidimento. Inoltre, il "cucchiaio grande" ha poco spazio per allontanarsi.
    • Il braccio intrappolato si crea quando due persone si abbracciano mentre sono stese di fianco, e il braccio inferiore del "cucchiaio grande" avvolge il punto vita del "cucchiaio piccolo". Questo può portare allo scenario peggiore in assoluto. Infatti, il braccio del "cucchiaio grande" si addormenta, ma il "cucchiaio piccolo" dorme beatamente perché sta comodo, quindi non è il caso di svegliarlo per risolvere il problema. L'amputazione sarebbe l'unico rimedio per liberare il braccio del "cucchiaio grande" senza svegliare l'altra persona. Se alla fine cerchi di liberarti, prova a spiegare il motivo per cui hai svegliato la tua partner senza sembrare egoista (ti capirà, si spera).
  2. 2
    Se necessario, sottraiti da questa posizione. Se ti senti accaldato e non sopporti questa sensazione, metti fine all'abbraccio (senza offendere l'altra persona). Lasciare questa posizione spezza o annulla l'intimità del momento. È dunque un movimento che va fatto diplomaticamente. A volte, tutti hanno bisogno di spazi personali, ed è perfettamente naturale sentirsi in questo modo. Ecco alcuni metodi per cambiare posizione nella maniera più aggraziata possibile:
    • Fai una finta per non ferire i sentimenti dell'altra persona. Fai un finto sbadiglio o un leggero "grugnito" per far capire che ti stai appisolando e che stai cambiando posizione al solo scopo di dormire. Sarà chiaro che hai deciso di farlo per dormire, non perché ti sei stancato dell'abbraccio. In questo modo, le risparmierai delusioni e preverrai eventuali incomprensioni. Una volta che avrai emesso un suono per anticipare il tuo allontanamento, assicurati di continuare a usarlo prima e dopo la "fuga", e poi ripetilo periodicamente. Ciò ti aiuta a fissare uno standard valido anche in futuro, e renderà il tuo comportamento molto più convincente.
    • Prova a sottrarti dall'abbraccio fingendo di esserti addormentato. L'obiettivo è riuscire a liberarti da questa posizione in maniera fluida. Ciò significa che ti serve una via di scampo facile, che implichi il minor sforzo possibile, ovvero sottrarti dall'abbraccio perché ormai ti sei addormentato. Innanzitutto, allontana le braccia o le gambe facendo uno dei seguenti movimenti:
      • Sposta lentamente l'arto da solo, senza svegliare l'altra persona. Per spostare un arto senza che la tua partner se ne accorga, devi attuare un movimento unico, lento e metodico. Inoltre, tieni gli occhi chiusi. Se dovesse coglierti in flagrante, fingi di esserti addormentato.
      • Crea una posizione scomoda per la tua partner, che la induca a spostare il tuo arto. Se hai dei problemi e non riesci a muovere un braccio o una gamba, o, che il cielo te ne scampi, hai steso un braccio sotto il corpo della tua partner, sarà meglio creare una posizione il più scomoda possibile per lei. In questo modo, quando si muoverà, non avrai alcun senso di colpa.
    • Girati velocemente. Rotola su uno spazio aperto del letto avvicinando il più possibile al corpo tutti i tuoi arti. Rotola in una sola mossa verso una zona libera. Questo movimento richiede una certa responsabilità. Una volta che avrai iniziato a rotolare, non potrai tornare indietro. Sarà assolutamente chiaro che sei sveglio. Di conseguenza, sarà evidente che i due passaggi precedenti sono stati intenzionali, e stavi cercando di spezzare l'intimità che si era venuta a creare con la posizione a cucchiaio.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di avere un buon profumo. La tua partner non dovrebbe pensare che il tuo odore sia sgradevole.
  • Cerca di non respirare pesantemente. Mentre ci si abbraccia a cucchiaio, niente è peggio di sentire il fiato grosso di qualcuno sul proprio orecchio.
  • Cerca di sfiorare in maniera circolare o massaggiare la parte della tua partner che stai toccando.
  • Se stai cercando di accrescere l'intimità e la tenerezza con la persona che abbracci, prova a baciarle il collo.
  • Se sei una ragazza, assicurati di legare i capelli quando assumi il ruolo del cucchiaio piccolo: al tuo partner non farà piacere ritrovarseli sul proprio viso o in bocca.
  • Il "cucchiaio grande" può disporre il proprio braccio nello spazio sotto il collo del "cucchiaio piccolo". Usa un cuscino per rendere più comoda la posizione.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 56 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 19 789 volte
Categorie: Appuntamenti
Questa pagina è stata letta 19 789 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità