Abbracciare una ragazza è eccitante e terrificante al tempo stesso. Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente sei nervoso e hai paura di non farlo nel modo giusto - in modo che lei capisca che ci tieni, invece di sentirsi in imbarazzo o disgustata. Ecco come dare un abbraccio naturale e intimo.

Metodo 1 di 2:
Metodo Uno: Dare un Abbraccio a una Ragazza Che Ti Piace

  1. 1
    Aspetta il momento giusto. Quando abbracci una ragazza è importante quanto il come, perciò scegli un momento adatto. Ecco tre esempi:
    • Quando la incontri. E' sempre piacevole essere accolti con un abbraccio amichevole (anche se vorresti essere più di un amico).
    • Durante una situazione emotiva. Se fate il tifo per la stessa squadra che ha appena vinto una partita importante, o se sta passando una brutta giornata, un abbraccio può essere un ottimo modo per comunicarle che sei al suo fianco.
    • Quando vi salutate. Così come l'abbraccio di benvenuto, un abbraccio di commiato è un gesto amichevole e carino.
  2. 2
    Cerca di capire se le piacerebbe essere abbracciata. Le ragazze rendono evidente col loro linguaggio del corpo quando sono disponibili al contatto fisico. Basandoti su come sta in piedi o come ti saluta, puoi capire se accetterà volentieri un abbraccio.
    • Segnali che è interessata:
      • Incrocia il tuo sguardo.
      • Gioca con i capelli quando è con te.
      • Le sue labbra o i suoi piedi sono diretti verso di te.
      • Il suo tono di voce è animato e squillante quando parla con te.
    • Segnali che non è interessata:
      • Non ti guarda negli occhi.
      • Il suo linguaggio del corpo è chiuso (gambe incrociate, braccia conserte, corpo rivolto lontano da te).
      • Il suo tono di voce è monotono quando parla con te.
  3. 3
    Avvicinala delicatamente. Resisti alla tentazione di buttarti e abbracciarla il più velocemente possibile. Fai invece un respiro profondo e muoviti a una velocità che le consenta di decidere se ti vuole abbracciare. Incrocia il suo sguardo, avvicinati, poi solleva le braccia e tirala verso di te.
    • Se hai interpretato male i segnali e non vuole essere abbracciata, è fondamentale lasciarle un secondo per ritrarsi prima che tu la guardi negli occhi. Altrimenti si sentirà obbligata, e la situazione diventerà imbarazzante.
    • Il lato positivo è che i movimenti più lenti sono in genere considerati più romantici. Perciò se vorrà essere abbracciata, un approccio delicato e lento sembrerà più intimo.
  4. 4
    Decidi per quanto tempo prolungherai l'abbraccio. La durata dell'abbraccio indicherà molto di quanto sia importante per te. Ecco delle linee guida da seguire:
    • Più a lungo durerà l'abbraccio, più sarà intimo. Gli abbracci più lunghi di qualche secondo sono riservati alle coppie e ai familiari stretti.
    • Gli abbracci più brevi sono più informali. Un abbraccio di commiato o benvenuto medio dovrebbe durare uno o due secondi.
  5. 5
    Rilascia. Allontanati dall'abbraccio con un solo movimento fluido.Tipicamente, dovrai essere il primo a ritirarsi. Termina sempre un abbraccio prima che diventi imbarazzante.
    • Se inizia a ritrarsi o senti che non risponde più all'abbraccio, rilasciala immediatamente. In caso di un momento intimo (ad esempio lei è scossa e sta piangendo o vi siete appena baciati) puoi fare un'eccezione a questa regola, e ritrarti lentamente.
  6. 6
    Termina in modo carino. Il modo in cui concludi un abbraccio dipende dalla situazione. Se ti piace davvero questa ragazza però, la fine di un abbraccio è la tua occasione per fare qualcosa di adorabile che ricorderà. Prova questi scenari:
    • Nel caso di un abbraccio informale di benvenuto o commiato, dì "Sono così felice di vederti!" oppure "Ci vediamo dopo!"
    • Per un abbraccio che sancisce un successo personale, come delle congratulazioni per un premio, un lavoro ben fatto, un matrimonio o altri momenti significativi, puoi dire "Congratulazioni!"
    • Per un abbraccio di conforto, adeguati alla situazione. Puoi dire "Va tutto bene" oppure "Sono qui".
    • Per un abbraccio amichevole, dì il motivo che ha provocato l'abbraccio. "Sei grande!" oppure "Che vittoria!"
    • Se si tratta di un abbraccio più intimo, trova da solo le parole più adatte alla tua situazione. Sceglile bene!
  7. 7
    Impara le diverse posizioni di abbraccio. Se sei ancora nervoso, leggi queste diverse posizioni di abbraccio e visualizza quella che funzionerà meglio nella tua situazione particolare:
    • Ballo lento: le sue braccia andranno intorno al tuo collo e le tue braccia sotto le sue. Puoi avvolgere le braccia intorno alla sua vita o più in alto sulla schiena. Più un basso metterai le tue braccia, più l'abbraccio sarà suggestivo. Può essere un abbraccio molto intimo, usalo con cautela.
    • Orso grande e orso piccolo: le sue braccia andranno sotto le tue, attorno alla vita, mentre le tue saranno intorno alla schiena. E' un abbraccio più amichevole che le consente di avvicinarsi di più a te e riposare la testa sul tuo petto.
    • A un braccio: questo è il tipo di abbraccio meno romantico - più un abbraccio tra amici. In questo caso dovrai avvicinarti da un lato e metterle una mano intorno alle spalle o al collo, come un informale abbraccio amichevole.
    • T-Rex: le braccia di entrambi saranno intorno alla vita e alla parte bassa della schiena. Questo vi consentirà di poggiare la testa sulla spalla dell'altro. E' un abbraccio amichevole e meno intimo.
    • Croce: un braccio dall'alto e uno dal basso vanno a formare una "x" tra le tua braccia e le sue. Questo è l'abbraccio ideale per una coppia perché lascia abbastanza spazio per un bacio.
    • Da dietro: questo è un abbraccio che devi riservare solo a una ragazza che conosci bene, e, a meno che non ami le sorprese spaventose, falle sapere che sei tu che la stai per abbracciare. E' un abbraccio molto intimo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Metodo Due: Abbracciare un'Amica

  1. 1
    Segui il tuo istinto. Anche se tradizionalmente le persone si presentavano con una stretta di mano, oggi molte persone si abbracciano sin dalla prima volta che si conoscono.
    • Accade spesso quando un amico ti presenta un'amica.
    • Usa il tuo istinto, ma la regola migliore da seguire è non negare mai un abbraccio.
  2. 2
    Entra in contatto. Ricorda di mantenere il contatto fisico breve e leggero per un abbraccio a un amica. Se lo prolungherai troppo potresti mandare segnali ambigui.
    • Sporgiti in avanti, piegando la schiena. L'idea è di non creare un contatto con tutto il corpo, che renderebbe l'abbraccio più intimo e personale.
    • Avvolgi un braccio attorno alle sue braccia e metti la mano tra le sue scapole.
    • Abbracciala anche con l'altra mano e metti la mano sotto la prima.
  3. 3
    Trattieni brevemente e poi rilascia. Uno o due secondi è la durata ideale di un abbraccio tra amici. Rilascia appena è passato questo intervallo è riprendi la normale conversazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Cura la tua igiene. A meno che tu non abbia appena finito di giocare insieme a una ragazza (o un'altra attività fisica dispendiosa), se il tuo corpo o il tuo alito puzzeranno, non farai una buona impressione.
  • Non stringere troppo. Stringila con decisione, ma lasciale lo spazio per muoversi.
  • Se commetti un errore, cerca di recuperare in modo disinvolto e non preoccuparti. Usare l'umorismo può spegnere qualunque situazione imbarazzante.
  • Se conosci una ragazza molto bene, potrebbe apprezzare se la solleverai e la farai girare. Fai attenzione però: ad alcune ragazze non piace, e potrebbero prendersela!

Pubblicità

Avvertenze

  • Non asfissiarla e non afferrarla troppo improvvisamente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 61 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 75 749 volte
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 75 749 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità