Come Abbreviare il Ciclo Mestruale

In questo Articolo:Abbreviare il Ciclo ChimicamenteAbbreviare il Ciclo Naturalmente

Quando si tratta del proprio ciclo, per la maggior parte delle donne vale il detto 'più è breve, meglio è'. Un ciclo medio dura da tre a sette giorni ma esistono metodi per abbreviarlo. Leggi e scopri quali sono.

1
Abbreviare il Ciclo Chimicamente

  1. 1
    Usa un contraccettivo. I contraccettivi femminili possono accorciare sensibilmente il ciclo. Il flusso inoltre diventa più leggero. Altri possono ridurne la frequenza.
    • Contraccettivi orali (Pillola). Quando assumi la pillola, di solito lo fai per 21 giorni. Le pillole attive sono costituite da estrogeni e progesterone. Una volta terminata l'assunzione, si passa alle pillole placebo per 7 giorni. Queste al contrario non contengono ormoni ma ti permettono di avere il ciclo. Il metodo più comune per ridurre o sopprimere il mestruo è saltare il placebo e iniziare un nuovo blister di pillole. Senza la settimana placebo, il tuo corpo non avrà la possibilità di avviare il ciclo.
    • Questo metodo funziona meglio se stai assumendo un contraccettivo che combina estrogeni e progesterone e offre la stessa dose di ormoni in ogni pillola attiva quotidiana. Questo tipo di pillola si chiama monofasica combinata.
    • Esistono svariate pillole monofasiche combinate sul mercato: Ovral, Ovcon, Ogestrel, Nordette, Levora, Levlite, Apri, Alesse, Brevicon, Levlen, Loestrin, Norinyl, Ortho-Cept, Ortho-Cyclen and Ortho-Novum. [1]
    • I contraccettivi orali vengono prescritti solo dal medico perciò dovrai mettere in conto una visita. Fagli sapere che vuoi prendere la pillola così potrete scegliere quella migliore per te.
    • I contraccettivi orali possono causare alcuni effetti indesiderati come mal di testa, nausea, indolenzimento del seno, lieve aumento del peso e un leggero 'spotting' fra un ciclo e l'altro. Il loro uso è legato a coaguli del sangue, attacco di cuore e ictus specie in donne fumatrici, sovrappeso, ipertese e sopra i 35 anni. I contraccettivi orali offrono tuttavia alcuni effetti benefici: le donne che li assumono abbassano il tasso di rischio di sviluppare il tumore dell'endometrio e delle ovaie.
  2. 2
    Uso continuato. Alcuni contraccettivi orali sono fatti per ridurre il numero di cicli durante l'anno, tipicamente a quattro. Queste pillole funzionano coprendo 84 giorni più 7 di placebo (ossia senza principi attivi), durante i quali si avrà il ciclo.
    • Alcuni studi hanno dimostrato che l'uso continuativo della pillola è sicuro ed elimina il ciclo mestruale nel 53% delle donne entro 12 mesi dall'assunzione. [2]
    • Uno svantaggio è costituito da perdite di sangue nei primi mesi che si fermeranno appena il corpo si abituerà al nuovo regime.
    • Tra le pillole a uso continuativo ci sono Seasonale, Seasonique e Lybrel. Le donne che usano il Sasonale avranno un ciclo di 7 giorni ogni tre mesi; quelle che assumono Seasonique un ciclo di soli 4 giorni ogni tre mesi. [3]
    • Come il contraccettivo tradizionale, quelli continuativi sono prescritti dal medico.
  3. 3
    Altri contraccettivi. Come la pillola esistono anche i cerotti (es. Ortho Evra®) e anelli (es. NuvaRing®) che si possono utilizzare per sospendere il ciclo o accorciarne la durata. In modo simile funziona anche il contraccettivo intrauterino Mirena® quello ormonale iniettabile Depo-Provera® . [4]
    • Anche questi richiedono una prescrizione. Vai dal tuo medico e parlagliene se intendi scegliere un contraccettivo per uso prolungato. Riceverai tutte le istruzioni del caso.
  4. 4
    Trattamenti non ormonali. Lysteda è approvato dalla FDA e serve in caso di flussi piuttosto intensi. Funziona stabilizzando la proteina che coagula il sangue. Di solito si assume tre volte al giorno per cinque giorni durante il ciclo. [5]

2
Abbreviare il Ciclo Naturalmente

  1. 1
    Rivolgiti alle erbe. Alcune vengono utilizzate da secoli per regolare il ciclo. Provale sotto forma di tè, gocce o pillole.
    • Agnocasto. Agisce controllando gli elevati livelli di prolattina, un ormone rilasciato dalla ghiandola pituitaria per innescare l'ovulazione o il ciclo. Assumine una dose da 20 mg da una a tre volte al giorno. È disponibile sotto forma di gocce, capsule e pastiglie.
    • Tè al lampone. Prova a berne da una a tre tazze al giorno per combattere un flusso abbondante e alleviare i crampi.
    • Radice di Maca. Il tuo ciclo potrebbe variare a seconda degli sbalzi ormonali. La radice di Maca regola gli ormoni prodotti dalla pituitaria e dall'ipotalamo che, a loro volta, regolano la funzione delle ovaie. È disponibile in polvere o capsule.
    • Centofoglie. Bevi questa tintura erboristica una settimana prima del ciclo. L'erba agisce da emostatico, ossia riduce il sanguinamento contraendo i tessuti e le vene.
      • Per fare la tintura di centofoglie, lava molto bene i fiori bianchi del centofoglie in un colino in modo che l'acqua scoli del tutto. Mettili delicatamente dentro un vaso di vetro lasciando circa un paio di centimetri vuoti in cima. Riempi il vaso di vodka al naturale, chiudi con il coperchio ermetico e metti al fresco e al buio. Scuoti una o due volte al giorno. La tintura sarà pronta in sei settimane, a quel punto potrai scolare il centofoglie. [6]
  2. 2
    Esercizio fisico. Un esercizio fisico regolare porterà un ciclo più breve e leggero. Si rinforzeranno i muscoli pelvici migliorando le irregolarità mestruali. Inoltre aiuterai a regolare le mestruazioni riducendo lo strato di grasso attorno alle ovaie e agli altri organi interni. [7]
  3. 3
    Considera l'uso di prodotti riciclabili. Alcune donne che riciclano prodotti legati al ciclo hanno riportato di avere mestruazioni brevi e dal flusso leggero. Questi prodotti includono assorbenti lavabili, spugne di mare e tamponi interni . [8]
  4. 4
    Fai sesso. Ci sono opinioni contrastanti sul fatto che facendo sesso o masturbandosi durante il ciclo, si riduca la durata del mestruo ma di sicuro ti farà sentire meglio. L'attività sessuale durante il ciclo può aiutare ad alleviare la sindrome da mestruazioni. Le donne affermano che l'orgasmo allevia i crampi e le contrazioni ad esse legate massaggiano l'utero. Non solo, ma gli antidolorifici naturali (endorfine) rilasciate durante l'orgasmo aiuteranno a curare dolori, mal di testa, irritabilità e una lieve depressione. [9]
  5. 5
    Mantieniti idratata. Bere molta acqua è importante per rimanere in salute e quindi anche per avere un ciclo mensile regolare. Può o non può influire sulla durata del ciclo ma di certo ti farà stare meglio. La disidratazione porta il corpo a creare un ormone chiamato vasopressina che causa i crampi mestruali. [10]
  6. 6
    Accetta i cambiamenti naturali del tuo ciclo. Le ragazzine e le donne vicine alle menopausa hanno livelli di progesterone più bassi o in costante cambiamento e questo può causare perdite abbondanti e cicli più lunghi. La cosa si sistemerà da sola col tempo. [11]

Avvertenze

  • Se le mestruazioni si fermano per più di 90 giorni e non hai fatto nulla per evitarle o accorciarle, non sei incinta o non stai allattando, consulta un medico.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute Donna

In altre lingue:

English: Shorten Your Period, Deutsch: Die Periode verkürzen, Português: Encurtar o Seu Período Menstrual, 中文: 缩短经期, Français: avoir des règles plus courtes, Русский: сократить продолжительность месячных, Español: acortar tu período, Bahasa Indonesia: Mempersingkat Masa Haid, Nederlands: Je menstruatie verkorten, Čeština: Jak mít kratší menstruaci, Tiếng Việt: Rút ngắn những ngày "đèn đỏ", العربية: تقصير دورتك الشهرية, 日本語: 生理を早く終わらせる, 한국어: 생리 기간을 단축하는 방법

Questa pagina è stata letta 65 707 volte.
Hai trovato utile questo articolo?