Come Abituare il Cavallo al Morso

Quando il tuo cavallo lavora con il morso diventa molto più docile e facile da cavalcare; si tratta quindi di una fatica che vale la pena fare. I tuoi sforzi serviranno a migliorare la sensazione del morso, l'unica parte meccanica dell'equitazione. Tale sensazione è una combinazione di equilibrio, bilanciamento e orientamento. Quindi, il morso non è esattamente un volante, ma piuttosto l'abilità di comprendere l'animale che si cavalca.

Passaggi

  1. 1
    Fai andare con gentilezza il tuo cavallo a un trotto battuto e regolare. Fai un bel trotto battuto: aiuta il tuo cavallo a sciogliere la schiena. Mantieni correttamente la tua postura e fai attenzione alle gambe.
  2. 2
    Prima ancora di preoccuparti se il tuo cavallo ha accettato il morso, assicurati di fare un bel trotto, tieni a mente la scala del training e applicala al trotto. Assicurati che il cavallo sia davanti alla tua gamba e non cercare di tenerlo costantemente in movimento. Il cavallo dovrebbe tenere un buon ritmo di due battute molto pulite; se assomiglia di più a un uno-due, spronalo ad avanzare di più.
  3. 3
    Fai attenzione a mantenere saldo il contatto, non con un continuo tirare e rilasciare le redini, ma attraverso la sensazione della bocca del tuo cavallo. Dovresti avere la sensazione di tenere nelle mani della plastilina. Durante il trotto battuto il tuo cavallo, a meno che non sia zoppo, dovrebbe tenere ferma la testa, mentre tu, al contrario, ti sollevi e ti abbassi; devi quindi compensare il tuo movimento tenendo le mani nello stesso punto e armonizzando il tuo moto con quello dell'animale. Non dovrebbe mai esserci un movimento all'indietro della redine. Dovresti provare diverse transizioni, come passo-trotto-passo-trotto-piccolo galoppo-passo, ecc. Quando fai una transizione discendente, come passo-fermata, fai in modo di ottenere la tua fermata affondando la seduta nella sella, contraendo l'addome e stringendo le ginocchia. Queste transizioni permetteranno al tuo cavallo di tenere le cosce sotto il proprio corpo, facendolo camminare sulle orme che hanno lasciato le sue zampe anteriori o, ancora meglio, davanti ad esse.
  4. 4
    Se sei riuscito a fare in modo che il tuo cavallo usi correttamente il deretano, spingendosi con la parte posteriore invece che con quella anteriore, ce l'hai quasi fatta! Il controllo del cavallo con il morso dovrebbe sempre procedere dall'impulso che proviene dal posteriore, raggiunge la linea superiore e poi le tue mani, dove lo "trattieni", per poi rientrare in circolo nelle cosce.
  5. 5
    Quando l'impulso fluisce attraverso la linea superiore, cerca di compiere un circolo di 20 metri, facendo flettere il cavallo attorno alla tua gamba interna. Apri la redine interna, tira in dentro la tua pancia, siediti con la schiena eretta, mantieni l'impulso in avanti e solleva il costato interno verso la redine esterna. Non "regalare" la redine esterna e mantieni saldamente il contatto, ma ricorda di non stringerla mai.
  6. 6
    Mentre il cavallo flette attorno alla tua gamba interna, assicurati che le sue zampe posteriori continuino a calpestare sotto al suo corpo e, dopo che hai spinto con la tua gamba interna, trattienilo con la redine esterna. Mentre compie il circolo, la gamba interna spinge e la redine esterna trattiene. Presto, senza nemmeno preoccuparti della posizione del collo del tuo cavallo, ti accorgerai che raggiunge la tua mano, cercando il contatto e accettando il morso. A questo punto, ammorbidisci la redine interna e digli "bravo ragazzo".
    • Naturalmente, andare in circolo non è l'unico modo per far accettare il morso al tuo cavallo, ma è una specie di espediente alla portata di chiunque stia imparando il procedimento.
  7. 7
    Assicurati che il cavallo stia entrando nella mano dal posteriore. Un buon sistema per assicurarsi che stia veramente accettando il morso è quello di lasciargli masticare la redine dalle tue mani gradualmente e delicatamente. Non abbassare semplicemente le redini; lascia che il cavallo ci si distenda dentro, estendendo il collo avanti e indietro. Se più gli concedi più il cavallo cerca il contatto, allora sei riuscito ad ammorbidirlo e a farglielo accettare.
  8. 8
    Non si tratta di qualcosa che puoi imparare in un solo giorno. C'è bisogno di un po' di tempo e di una notevole dose di impegno e flessibilità da parte del cavallo prima di raggiungere la linea superiore e poi le tue mani; ma non devi lasciarti scoraggiare e ricorrere al metodo più sbrigativo di "far accettare il morso" a un cavallo strattonando con le redini o tirando la testa del cavallo su e giù. La "sottomissione al morso" deve venire dalla parte posteriore, non da quella anteriore. Una volta ottenuta la parte posteriore, quella anteriore verrà di conseguenza.

Cose che ti Serviranno

  • Il morso adeguato
  • Una zona pianeggiante dove cavalcare

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cavalli

In altre lingue:

English: Get Your Horse to Work on the Bit, Русский: приучить лошадь работать в поводу, Português: Fazer o Cavalo Trabalhar no Contato, Español: poner a un caballo en la mano

Questa pagina è stata letta 1 173 volte.

Hai trovato utile questo articolo?