Come Abituare un Cucciolo al Guinzaglio

3 Parti:Abituare il Cucciolo al Collare e al GuinzaglioAddestrare il Cucciolo all'Uso del GuinzaglioContinuare l'Addestramento quando il Cane è Adulto

Passeggiare al guinzaglio è una delle abilità più importanti da insegnare a un cucciolo. Facendolo camminare, non solo lo metterai in condizione di svolgere l'esercizio fisico di cui necessita per crescere sano, ma potrai farlo diventare più obbediente e reattivo ai comandi. Il segreto per addestrarlo con successo all'uso del guinzaglio consiste nell'avere costanza e pazienza. Ricordalo in ogni fase dell'addestramento ed entrambi avrete maggiori probabilità di passeggiare felicemente insieme.

Parte 1
Abituare il Cucciolo al Collare e al Guinzaglio

  1. 1
    Sii paziente. Questa è la parte più importante per educare il cagnolino a indossare il guinzaglio e il collare per la prima volta. Nessun cucciolo ha mai imparato a comportarsi perfettamente al guinzaglio in un giorno. Un corretto addestramento implica fiducia, calma e coerenza nella pratica.
  2. 2
    Metti in pratica un sistema di ricompense. Il metodo più semplice è premiare il cucciolo con piccoli bocconcini facilmente masticabili. Per lui saranno delle ricompense deliziose, ma anche abbastanza veloci per evitare che si distragga dall'addestramento.
    • A volte persino il semplice fatto di giocare a lanciare e riportare un oggetto o di tirare una fune può essere una ricompensa che rafforza un comportamento positivo.[1]
    • Un altro ottimo sistema per ricompensarlo, anche se più complesso, è l'addestramento col clicker. Questo strumento ti consente di comunicare più facilmente all'animale qual è il comportamento giusto che deve assumere mediante un click e un bocconcino non appena lo esegue.[2]
  3. 3
    Scegli il collare e il guinzaglio. Un collare piatto e leggero e un guinzaglio altrettanto leggero sono ottimi per cominciare e permettere al cucciolo di abituarsi ad avere qualcosa intorno al collo. Non c'è alcun bisogno di acquistare un vistoso collare a catena, soprattutto se il cagnolino è piccolo e timido.[3]
  4. 4
    Fai in modo che il cucciolo si abitui al collare. Non è raro che i cagnolini si innervosiscano quando lo indossano per la prima volta. Alcuni fanno i capricci o cercano di masticare attorno al collo. Esistono alcune strategie che puoi provare se il tuo amico a quattro zampe non sembra disposto a indossarlo.[4][5]
    • Distrailo. Prova a mettere il collare mentre stai giocando con lui o mentre siete fuori all'aria aperta.
    • Premialo. Porgigli il suo bocconcino o giocattolo preferito e daglielo non appena gli agganci il collare.
    • Allenta il collare. Deve aderire al collo, ma non stringere al punto da dargli fastidio.
  5. 5
    Comincia ad abituarlo al guinzaglio. Durante questa fase alcuni cani possono dare i numeri, mentre altri semplicemente restano zitti, senza muoversi. La prima volta che gli metti il guinzaglio, fai cadere a terra l'estremità che hai in mano e lascia che il cagnolino la rincorra. Gioca con lui o presentagli un altro cane e falli giocare, mentre trascina il guinzaglio in giro. Assicurati che non resti aggrovigliato quando si muove. Ogni tanto prendi il guinzaglio e chiamalo, offrendogli qualche bocconcino quando arriva.[6]

Parte 2
Addestrare il Cucciolo all'Uso del Guinzaglio

  1. 1
    Crea un clima tranquillo. Molti cani si eccitano smisuratamente quando vedono un guinzaglio e quindi iniziano ad abbaiare, gemere o a girare intorno. In questi casi, resta impassibile con il guinzaglio in mano finché non si sarà calmato. Ricorda di mantenere la calma mentre passeggiate. Il cane è in grado di percepire la tua energia ed è più propenso a rimanere tranquillo se gli dai il buon esempio.[7][8]
  2. 2
    Porta qualche bocconcino con te. Dovresti prendere l'abitudine di portare dei piccoli bocconi, facilmente masticabili per il tuo cucciolo durante l'addestramento. Se sono troppo grandi e richiedono troppo tempo per essere sgranocchiati, rischiano di sospendere a lungo le fasi dell'addestramento. Per esempio, in queste circostanze potresti usare qualche pezzettino di hot dog o formaggio.[9]
  3. 3
    Dagli il tuo appoggio e sii paziente. Permetti al cucciolo di abituarsi all'idea di stare al guinzaglio. Se sembra nervoso, piegati davanti a lui e accarezzalo. Puoi anche offrirgli un bocconcino mentre cammini. Sii paziente mentre si abitua a stare al guinzaglio. Non bisogna premiare le cattive abitudini, ma si può ricorrere a metodi semplici ed efficaci per gestire il cattivo comportamento senza farsi prendere dal nervosismo.
  4. 4
    Ferma il comportamento sbagliato. Puoi troncare le cattive abitudini sul nascere, gestendole ogni volta che si verificano. Ricorda che non c'è bisogno di arrabbiarsi né di urlare né di picchiare il cane. Esistono modi più costruttivi e positivi per rafforzare il comportamento corretto, senza perdere la calma. Ecco alcuni tra gli esempi di cattivo comportamento più frequenti e i consigli su come gestirli.
    • Il cucciolo tira il guinzaglio. Non appena accade, smetti di camminare e resta fermo. Non tirare il guinzaglio, ma comunica al cane che, quando tira, non si va da nessuna parte. Chiamalo e dagli una ricompensa quando arriva. Se agisci in questo modo con calma e coerenza ogni volta che tira, imparerà presto a non farlo più.[10]
    • Il cucciolo si siede o si sdraia. Quando un cucciolo si rifiuta di passeggiare, fai qualche passo per allontanarti, chiamalo e offrigli una ricompensa. Finché continua a opporsi, riprendi a camminare e ripeti questa operazione. Ancora una volta, se hai calma e costanza, il cucciolo imparerà a passeggiare stando al guinzaglio.[11]
  5. 5
    Sii coerente. Questa è la parte più importante in qualsiasi tipo di addestramento. Il cane è un animale desideroso e felice di imparare. Tutto ciò di cui ha bisogno è che il padrone gli comunichi correttamente le sue aspettative. Quando coerentemente premi i comportamenti giusti e fermi quelli sbagliati, il cane comincerà a diventare un animale disciplinato. Tuttavia, se sei incoerente e la maggior parte delle volte gli permetti di tirare il guinzaglio, avrà difficoltà a capire che cosa vuoi.[12]

Parte 3
Continuare l'Addestramento quando il Cane è Adulto

  1. 1
    Passeggia frequentemente col tuo cane. Continua a portarlo a passeggio, più volte al giorno, se puoi. In questo modo gli permetterai di consolidare via via la buona abitudine di camminare affinché non dimentichi l'addestramento. Ricorda di non perdere la pazienza quando non lo premi perché ha assunto un comportamento negativo.
  2. 2
    Resta davanti. Così facendo, stabilirai che sei tu a mantenere il controllo e farai in modo che il cane sia sempre più obbediente quando sta al guinzaglio. Se prova a tirare, magari dovrai ridurre la lunghezza del guinzaglio e fermarti. Chiamalo, dagli un bocconcino e ripeti. Man mano continua ad accorciare il guinzaglio finché il cane non si sarà abituato a camminare al tuo fianco o appena dietro di te.[13]
    • Ricorda di restare calmo e attento. Non giocare col cellulare e non essere teso o arrabbiato.
  3. 3
    Presta attenzione agli altri padroni che portano a spasso il cane. Se cammini lungo un marciapiede o un percorso e noti che il proprietario di un altro cane sembra nervoso o poco deciso, preparati ad affrontare il comportamento eventualmente sgradito del suo animale. Continua a camminare avanti tenendo il tuo amico peloso di fianco e premialo con un bocconcino se non tira al guinzaglio qualora volesse provare a giocare con l'altro cagnolino.[14]
  4. 4
    Scegli l'equipaggiamento giusto per passeggiare. Se il tuo cane tende a tirare, utilizza un guinzaglio corto (da 1,5 a 2 metri). Le pettorine speciali anti-tiraggio riescono a ridurre la forza dell'animale, mentre le normali imbracature solitamente assecondano i suoi movimenti mentre tira. Evita l'uso dei guinzagli retrattili, dato che complicano maggiormente il compito di addestrare il cane. Il collare a catena e il modello prong spesso non danno alcun vantaggio, a meno che l'animale non venga addestrato da un istruttore cinofilo qualificato.[15]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cani

In altre lingue:

English: Leash Train a Puppy, Deutsch: Welpen das Laufen an der Leine beibringen, Português: Treinar um Filhote para Usar a Coleira, Русский: приучить щенка к поводку, Français: éduquer un chiot à marcher avec une laisse, Español: enseñarle a tu cachorro a usar correa, Nederlands: Een puppy trainen aan de riem te lopen

Questa pagina è stata letta 37 523 volte.

Hai trovato utile questo articolo?