Come Accedere a un altro Computer Usando il Tuo

3 Metodi:Usare TeamViewerUsare Chrome Remote DesktopUsare Connessione Desktop Remoto di Windows

Questo articolo mostra come avere accesso e controllare un computer Windows da remoto, cioè usando un secondo sistema. Per farlo è necessario installare un software specifico su entrambe le macchine coinvolte e configurare una delle due come sistema "host" (cioè quella che desideri controllare da remoto), permettendo l'accesso da qualunque punto del globo, a patto che entrambi i computer coinvolti nell'operazione siano accesi e connessi a internet. Programmi come Team Viewer e Chrome Remote Desktop possono essere installati su qualunque computer e permettono l'accesso remoto da qualunque piattaforma, inclusi i dispositivi iOS o Android. Al contrario, l'applicazione "Connessione Desktop Remoto" di Windows deve essere configurata sul computer "host" (quello a cui desideri accedere da remoto) e permette l'accesso solo a sistemi Windows e Mac.

1
Usare TeamViewer

  1. 1
    Accedi al sito web ufficiale di TeamViewer per scaricare il file di installazione utilizzando il computer a cui desideri accedere da remoto. Per farlo, avvia il browser che preferisci e collegati a questo URL: https://www.teamviewer.com/it/download/. Il sito web di TeamViewer è programmato per rilevare automaticamente il sistema operativo in uso e selezionare quindi la versione corretta del file di installazione da scaricare.
    • Se il sito web di TeamViewer dovesse rilevare un sistema operativo errato, seleziona manualmente l'icona relativa a quello installato sul computer in uso. Tutti i sistemi operativi supportati sono elencati nella parte superiore della pagina sotto forma di icone.
  2. 2
    Scorri la pagina web verso il basso e premi il pulsante Scarica TeamViewer. È di colore verde ed è posizionato nella parte superiore della pagina. In questo modo, verrà avviata la procedura di download del file di installazione di TeamViewer all'interno del computer.
    • In base alle impostazioni di configurazioni del browser internet, potresti dover indicare la cartella in cui verrà salvato il file di installazione di TeamViewer prima che quest'ultimo venga effettivamente scaricato.
  3. 3
    Seleziona con un doppio clic del mouse l'icona del file di installazione di TeamViewer. Sui sistemi Windows questo file è chiamato "TeamViewer_Setup.exe", mentre su Mac viene denominato "TeamViewer.dmg".
  4. 4
    Procedi all'installazione di TeamViewer. Per farlo segui queste istruzioni:
    • Sistemi Windows - Seleziona le opzioni di installazione "Installare per controllare in seguito questo computer da remoto" e "per scopi privati / non commerciali". A questo punto premi il pulsante Accetto - Fine.
    • Mac - Seleziona il file di installazione con un doppio clic del mouse, premi il pulsante OK, accedi al menu Apple caratterizzato dall'icona , scegli la voce Preferenze di sistema, clicca l'icona Sicurezza e Privacy, premi il pulsante Apri comunque posto accanto al messaggio relativo a TeamViewer e infine premi il pulsante Apri quando richiesto. A questo punto segui le istruzioni che appaiono sullo schermo.
  5. 5
    Visualizza l'ID del tuo computer. Sul lato sinistro della finestra di TeamViewer è visualizzato il campo "Il Tuo ID" all'interno della sezione "Consenti accesso remote". Per poter accedere al computer da remoto avrai la necessità di conoscere questa informazione.
  6. 6
    Crea una password di accesso personalizzata. Per farlo, segui queste istruzioni:
    • Posiziona il cursore del mouse sull'attuale password mostrata nel campo "Password";
    • Clicca l'icona a forma di freccia circolare apparsa sulla sinistra della password attuale;
    • Scegli l'opzione Imposta password personale dal menu contestuale apparso;
    • Inserisci la password che preferisci all'interno dei campi di testo "Password" e "Conferma password";
    • A questo punto premi il pulsante OK.
  7. 7
    Scarica, installa e avvia il client di TeamViewer sul secondo computer. Si tratta della macchina che utilizzerai per accedere al computer host da remoto.
    • Se lo desideri, puoi installare anche l'applicazione di TeamViewer per iPhone o dispositivi Android.
  8. 8
    Digita l'ID del primo computer all'interno del campo di testo "ID interlocutore". È posizionato sulla destra della schermata iniziale di TeamViewer, all'interno della sezione "Controlla computer remoto".
  9. 9
    Assicurati che l'opzione "Controllo remoto" sia selezionata. In caso contrario, clicca il piccolo radio pulsante posto sulla sinistra della voce in esame.
  10. 10
    Premi il pulsante Collega con l'interlocutore. È posizionato nella parte inferiore della sezione "Controlla computer remoto" della finestra di TeamViewer.
  11. 11
    Digita la password di accesso. Si tratta della password che viene visualizzata nel campo "Password" della sezione "Consenti controllo remoto" della finestra di TeamViewer del computer host.
  12. 12
    Premi il pulsante Accedi. È collocato nella parte inferiore della finestra di pop-up "Autenticazione TeamViewer" apparsa.
  13. 13
    Esamina il desktop del computer remoto. Dopo qualche istante, dovresti vedere apparire l'immagine del desktop della macchina remota all'interno della finestra di TeamViewer del computer in uso.
    • A questo punto, dovresti essere in grado di operare sul computer host come se fossi fisicamente di fronte allo schermo.
    • Per concludere la sessione, premi semplicemente l'icona a forma di X posta nella parte superiore destra della finestra di TeamViewer.

2
Usare Chrome Remote Desktop

  1. 1
    Avvia Google Chrome. È caratterizzato da un'icona circolare rossa, verde, blu e gialla. Esegui questo passaggio sul computer a cui desideri accedere da remoto (la macchina host).
    • Se non hai ancora installato Google Chrome sul sistema, dovrai farlo adesso.
  2. 2
    Accedi alla pagina del Chrome Web Store relativa a Chrome Remote Desktop. Si tratta della pagina web da cui è possibile installare l'estensione Chrome Remote Desktop all'interno di Google Chrome.
  3. 3
    Premi il pulsante + Aggiungi. È collocato nell'angolo superiore destro della pagina web "Chrome Remote Desktop".
  4. 4
    Quando richiesto premi il pulsante Aggiungi app. In questo modo, l'applicazione Chrome Remote Desktop verrà installata in Google Chrome. A installazione completa, la scheda "App" di Chrome verrà aperta automaticamente.
  5. 5
    Clicca l'icona Chrome Remote Desktop. È caratterizzata da due monitor per computer e all'interno di quello in primo piano appare il logo di Google Chrome.
    • Se la scheda "App" non viene aperta automaticamente al termine dell'installazione di Chrome Remote Desktop, digita l'URL chrome://apps all'interno della barra degli indirizzi del browser, quindi premi il tasto Invio.
  6. 6
    Autorizza l'uso dell'applicazione Chrome Remote Desktop. Questo passaggio varia leggermente in base alle impostazioni di configurazione del browser, ma normalmente occorre selezionare l'account di Google da usare e premere il pulsante Consenti.
  7. 7
    Premi il pulsante Come iniziare. È situato all'interno della sezione "I miei computer".
  8. 8
    Scegli l'opzione Attiva connessioni remote. È posta nell'angolo inferiore destro del riquadro "I miei computer".
  9. 9
    Premi il pulsante Accetta e Installa quando richiesto. È di colore blu ed è posizionato nell'angolo inferiore destro della finestra di pop-up. In questo modo verrà scaricato sul computer il file di installazione (per sistemi Windows) o il file DMG (per Mac).
    • In base alle impostazioni di configurazioni di Google Chrome, potresti dover indicare la cartella in cui verrà salvato il file di installazione e premere il pulsante Salva.
  10. 10
    Installa l'applicazione Chrome Remote Desktop. Per farlo, segui queste istruzioni:
    • Sistemi Windows - Seleziona il file di installazione con un doppio clic del mouse, quindi premi il pulsante quando richiesto.
    • Mac - Seleziona il file DMG con un doppio clic del mouse. Premi il pulsante OK posto all'interno della finestra di pop-up apparsa, accedi al menu Apple caratterizzato dall'icona , scegli la voce Preferenze di sistema, clicca l'icona Sicurezza e Privacy, premi il pulsante Apri comunque posto accanto al messaggio relativo all'app Chrome Remote Desktop e infine premi il pulsante Apri quando richiesto. A questo punto, trascina l'icona dell'applicazione all'interno della cartella "Applicazioni".
  11. 11
    Avvia l'app Chrome Remote Desktop. Per farlo, accedi nuovamente alla scheda "App" di Chrome e, se necessario, clicca nuovamente l'icona Chrome Remote Desktop per aprire l'applicazione.
  12. 12
    Inserisci il PIN di sicurezza di 6 cifre. Dovrai inserirlo due volte utilizzando i campi di testo "PIN" e "Digita di nuovo PIN".
  13. 13
    Premi il pulsante OK. In questo modo abiliti il computer host (quello che desideri controllare da remoto ) a ricevere una connessione web in ingresso, il che significa che è pronto per essere controllato a distanza da un altro computer.
  14. 14
    Scarica, installa e avvia Google Remote Desktop sulla seconda macchina. In questo caso si tratta del computer che utilizzerai per connetterti da remoto al computer host. Assicurati di aver eseguito l'accesso a Google Chrome con lo stesso account usato sulla prima macchina.
    • Per esempio il computer host potrebbe essere il tuo computer di casa a cui desideri accedere direttamente dall'ufficio, tramite il tuo computer aziendale.
  15. 15
    Seleziona il nome del computer a cui vuoi collegarti. È elencato all'interno della sezione "I miei computer" dell'app Chrome Remote Desktop.
  16. 16
    Digita il PIN di sicurezza a 6 cifre creato nei passaggi precedenti, quindi premi il pulsante Connetti. Si tratta del PIN di accesso che hai configurato sul computer host.
  17. 17
    Usa il computer da remoto. A questo punto il desktop del computer remoto a cui ti sei connesso dovrebbe apparire all'interno della finestra di Google Chrome.
    • Eseguendo alcune attività sul computer host da remoto potresti riscontrare un certo ritardo nella risposta ai comandi. Si tratta di un evento normale, dato che questi ultimi prima di essere eseguiti devono essere trasmessi tramite internet al computer host.
    • Al termine della sessione, premi il pulsante Disconnetti posto all'interno del menu situato nella parte superiore della finestra.
    • Per inviare una combinazione di tasti di scelta rapida al computer remoto, per esempio Ctrl+Alt+Canc e Stamp, usa il menu principale dell'applicazione.

3
Usare Connessione Desktop Remoto di Windows

  1. 1
    Accedi al menu "Start" del computer a cui desideri collegarti da remoto selezionando il pulsante . È caratterizzato dal logo di Windows ed è posizionato nell'angolo inferiore sinistro del desktop. In alternativa, puoi premere il tasto Win della tastiera.
  2. 2
    Seleziona l'opzione "Impostazioni" cliccando l'icona . È situata nella parte inferiore sinistra del menu "Start".
  3. 3
    Clicca l'icona Sistema. È caratterizzata da un piccolo computer ed è posizionata nella parte superiore sinistra della schermata "Impostazioni".
  4. 4
    Accedi alla scheda Informazioni su. È l'ultima voce della barra laterale sinistra della pagina "Sistema".
    • Per visualizzare e selezionare questa opzione, dovrai posizionare il cursore del mouse all'interno della barra laterale sinistra della pagina e scorrere l'elenco verso il basso.
  5. 5
    Prendi nota del nome del computer. È posizionato nella parte superiore della pagina "Informazioni su", accanto alla voce "Nome PC". Per poterti connettere al computer in uso da remoto, avrai la necessità di conoscere questa informazione.
  6. 6
    Clicca il link Informazioni di sistema. È posizionato nella parte superiore destra della pagina all'interno della sezione "Impostazioni correlate".
    • Se hai eseguito l'aggiornamento alla versione Creator di Windows 10, questa opzione potrebbe essere collocata nella parte inferiore della pagina.
  7. 7
    Seleziona il link Impostazioni di sistema avanzate. È posizionato nella parte superiore sinistra della finestra "Sistema".
  8. 8
    Accedi alla scheda Connessione remota. È posizionata nell'angolo superiore destro della finestra "Proprietà di sistema".
  9. 9
    Seleziona il pulsante di spunta "Consenti connessioni di assistenza remota al computer". È collocato all'interno del riquadro "Assistenza remota".
    • Se il pulsante in esame è già selezionato, non dovrai apportare nessuna modifica.
  10. 10
    Premi il pulsante OK, quindi chiudi la finestra "Sistema". In questo modo le nuove impostazioni verranno memorizzate.
  11. 11
    Accedi alla scheda Alimentazione e sospensione della finestra "Impostazioni di Sistema". Dovrebbe essere una delle prime opzioni presenti all'interno della barra laterale sinistra della finestra.
  12. 12
    Seleziona la voce Mai da entrambi i menu a discesa posti all'interno della sezione "Sospensione" della scheda apparsa. In questo modo, impedirai al computer host di entrare in modalità "Sospensione" o di arrestarsi mentre lo stai controllando da remoto.
  13. 13
    Avvia l'applicazione "Connessione desktop remoto" sulla seconda macchina. Per farlo, segui queste istruzioni:
    • Sistemi Windows - Apri il menu Start premendo il pulsante , digita le parole chiave connessione desktop remoto, quindi seleziona l'icona Connessione Desktop Remoto dall'elenco dei risultati apparso.
    • Mac - Scarica l'applicazione Microsoft Remote Desktop dall'App Store, avvia il programma Launchpad e seleziona l'icona arancione Microsoft Remote Desktop.
  14. 14
    Digita il nome del computer a cui desideri collegarti. Fallo usando il campo di testo "Computer:" situato nella parte superiore della finestra "Connessione Desktop remoto".
    • Se stai usando un Mac, premi il pulsante + New posto nell'angolo superiore sinistro della finestra del programma, quindi digita il nome del computer remoto a cui desideri collegarti nel campo di testo "PC name".
    • In alternativa, puoi usare l'indirizzo IP digitandolo all'interno del campo "Computer" in sostituzione del nome.[1]
  15. 15
    Premi il pulsante Connetti. È posizionato nella parte inferiore della finestra principale del programma "Connessione Desktop remoto". Una volta che la connessione è stata stabilita, il desktop del computer remoto verrà visualizzato all'interno della finestra del programma sulla macchina in uso.
    • Se stai utilizzando un Mac, seleziona con un doppio clic del mouse il nome della connessione remota che hai appena creato e che appare all'interno della sezione My Desktops.

Consigli

  • Per poter utilizzare l'estensione Chrome Remote Desktop occorre usare obbligatoriamente il browser internet Google Chrome.
  • Valuta di disabilitare l'attivazione automatica delle modalità di funzionamento del sistema "Sospensione" e "Ibernazione", dato che queste ultime non permettono di collegarsi al computer da remoto.
  • Se non hai ancora configurato una password di accesso per il tuo computer Windows, ti verrà chiesto di farlo, prima di poter utilizzare la funzionalità "Connessione Desktop Remoto".

Avvertenze

  • Il computer a cui stai cercando di accedere da remoto dovrà essere acceso e collegato a internet. In caso contrario non sarai ovviamente in grado di accedere ai dati che contiene.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Networking

In altre lingue:

English: Access Another Computer from Your Computer, Español: acceder a otra computadora desde tu computadora, Português: Acessar Outro Computador a Partir do Seu, Deutsch: Von deinem Computer auf einen anderen Computer zugreifen, Русский: получить доступ к удаленному компьютеру со своего компьютера, 中文: 使用你的电脑访问另一台计算机, Français: accéder à un autre ordinateur à partir du vôtre, Bahasa Indonesia: Mengakses Komputer Lain dari Komputer Sendiri, Nederlands: Toegang krijgen krijgen tot een andere computer via je eigen computer, Čeština: Jak z počítače přistupovat na jiný počítač, العربية: الوصول إلى جهاز كمبيوتر آخر من جهاز الكمبيوتر الخاص بك, ไทย: เข้าถึงคอมอีกเครื่องจากคอมของคุณ, Tiếng Việt: Truy cập máy tính từ xa, 日本語: 自分のパソコンから別のパソコンにアクセスする, हिन्दी: अपने कंप्यूटर से किसी और कंप्यूटर को एक्सेस करें, 한국어: 다른 컴퓨터에서 내 컴퓨터에 액세스하는 방법, Türkçe: Bilgisayarından Başka Bir Bilgisayara Nasıl Erişilir

Questa pagina è stata letta 22 588 volte.

Hai trovato utile questo articolo?