Scarica PDF Scarica PDF

Non esistono cure miracolose per accelerare la guarigione delle cicatrici, ma è possibile provare diversi trattamenti. Certo, non è detto che siano tutti efficaci per il proprio caso specifico, però tentar non nuoce. Per velocizzare la guarigione, prova a prendere farmaci su prescrizione e da banco, a usare rimedi omeopatici e ad adottare misure che ti aiutino a non peggiorare la situazione.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Trattare le Cicatrici con Dispositivi Medici

  1. 1
    Usa dei fogli in gel di silicone. Reperibili in farmacia senza ricetta, si sono rivelati molto efficaci per trattare rapidamente le cicatrici. Per applicarli, segui le istruzioni riportate sulla confezione [1] .
    • In genere vanno lasciati agire sulla zona interessata per almeno 12 ore. Bisogna ripetere l'applicazione il giorno successivo usando un foglio pulito.
    • I tempi di guarigione variano a seconda del proprio caso personale. È possibile assistere a una riduzione delle cicatrici nel giro di alcuni giorni, settimane o mesi [2] .
  2. 2
    Usa la vaselina, che permette di idratare la pelle e la zona cicatrizzata. Una corretta idratazione favorisce la rigenerazione cellulare. In alcuni casi aiuta a ridurre visibilmente le cicatrici e ne favorisce la guarigione [3] .
  3. 3
    Applica una protezione solare per abbassare le probabilità che compaiano alterazioni cromatiche rossastre o marroni nella zona del taglio o della cicatrice. La crema solare protegge inoltre la pelle, mantenendola idrata e promuovendone la rigenerazione.
    • Scegli una protezione ad ampio spettro di almeno 30 SPF.
    • Bisogna applicarla costantemente per varie settimane.
    • In caso di problemi alla pelle, consulta un dermatologo [4] .
  4. 4
    Informati sulle iniezioni ai corticosteroidi. Iniettando ormoni steroidei nella zona interessata, è possibile favorirne la guarigione o ridurre visibilmente la cicatrice.
    • Gli steroidi indeboliscono il legame delle fibre collagene a livello cutaneo, favorendo la scomposizione del tessuto cicatrizzato e conseguentemente la rigenerazione della pelle [5] .
  5. 5
    Usa l'aloe vera, notoriamente efficace nel trattamento di tagli e cicatrici. Applicandola sulla zona interessata, accelererai la guarigione. Per usarla, basta prelevarne una noce e massaggiarla sulla ferita o sulla pelle cicatrizzata. Applicala fino a tre volte al giorno per velocizzare il processo [6] .
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Limitare i Fattori che Peggiorano le Cicatrici

  1. 1
    Evita di usare la vitamina E. Molti credono che aiuti a ridurre le cicatrici, ma in realtà può causare eruzioni cutanee o irritazioni. Per andare sul sicuro, non applicare oli, gel o capsule di vitamina E sulla zona interessata [7] .
  2. 2
    Non usare il perossido d'idrogeno, che può distruggere le cellule cutanee. Rischi di ostacolare la rigenerazione cellulare e prolungare la presenza della cicatrice.
    • Per pulire una ferita puoi usare una pomata antibiotica o dell'aloe vera al posto del perossido d'idrogeno [8] .
  3. 3
    Copri la ferita. Molte persone raccomandano di lasciare respirare tagli e cicatrici. Purtroppo, ciò può però ostacolare la rigenerazione cellulare. Invece, copri la zona interessata e tienila idratata usando dell'aloe vera o un prodotto simile.
    • Copri il taglio o la ferita con un cerotto o una garza [9] .
  4. 4
    Evita di esporti frequentemente al sole. A mano a mano che la ferita si rimargina o la cicatrice va via, dovresti evitare di prendere il sole, in quanto può compromettere la guarigione e farti rischiare di peggiorare la situazione. Di conseguenza, se proprio devi uscire, assicurati di indossare un cappello a tesa larga, vestiti lunghi e protezione solare [10] .
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Far Sparire un SucchiottoFar Sparire un Succhiotto
Riconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIVRiconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIV
Curare una Bolla di Sangue SottopelleCurare una Bolla di Sangue Sottopelle
Far Sparire una CrostaFar Sparire una Crosta
Sbarazzarti di un Brufolo in una NotteSbarazzarti di un Brufolo in una Notte
Rimuovere un Fibroma Pendulo dal ColloRimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il SenoSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Eliminare l'Arrossamento di un BrufoloEliminare l'Arrossamento di un Brufolo
Liberarsi Velocemente delle Croste dell'AcneLiberarsi Velocemente delle Croste dell'Acne
Rimuovere Rapidamente un NeoRimuovere Rapidamente un Neo
Curare le Croste sul VisoCurare le Croste sul Viso
Seccare i BrufoliSeccare i Brufoli
Riconoscere la ScabbiaRiconoscere la Scabbia
Togliere dei Punti di SuturaTogliere dei Punti di Sutura
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

R. Sonia Batra, MD, MSc, MPH
Co-redatto da:
Dermatologa Iscritta all'Albo
Questo articolo è stato co-redatto da R. Sonia Batra, MD, MSc, MPH. La Dottoressa R. Sonia Batra è una dermatologa abilitata e fondatrice del centro Batra Dermatology, che si trova a Los Angeles. Con oltre 15 anni di esperienza, è specializzata in laser, dispositivi medici, educazione medica di pazienti e pubblico e ricerca sul cancro della pelle. Ha conseguito una laurea di primo e secondo livello in Sanità Pubblica ad Harvard, dove si è laureata anche in Medicina. Come borsista Rhodes, ha conseguito una laurea di secondo livello in Genetica Molecolare all'Università di Oxford. Ha completato la sua specializzazione in dermatologia a Stanford. Ha contribuito e recensito per il Journal of Dermatologic Surgery, il Journal of the American Academy of Dermatology e il JAMA Dermatology. È anche co-conduttrice dello show televisivo della CBS intitolato The Doctors, vincitore di un Emmy. Questo articolo è stato visualizzato 4 133 volte
Questa pagina è stata letta 4 133 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità