Come Accendere i Fari

2 Parti:Attivare i FariSimboli dei Fari

I fari sono una misura di sicurezza fondamentale in qualsiasi veicolo a motore. Impara come accendere i proiettori: è una cosa tanto semplice quanto importante.

Parte 1
Attivare i Fari

  1. 1
    Individua il comando di accensione. Non si trova nel medesimo posto su tutti i veicoli, ma ci sono alcune zone comunemente utilizzate. Cerca un pannello o un braccetto di controllo vicino al volante.
    • Alcuni costruttori installano un apposito pannello di controllo appena sotto il cruscotto, sulla sinistra del conducente; sono particolarmente frequenti sui veicoli più grandi, che dispongono di uno spazio maggiore sul cruscotto. Cerca un piccolo quadrante che riporti i simboli standard dei gruppi ottici, variamente posizionati attorno a esso.
    • Altri produttori collocano il controllo dei fanali su un braccetto di comando fissato alla base del volante e può trovarsi indifferentemente a sinistra o a destra dello stesso. La ghiera è posta generalmente nella parte finale del braccetto e riporterà i simboli standard di indicazione dei fari.
  2. 2
    Cerca la posizione "off". Come impostazione predefinita, il comando si troverà nella posizione di "spento". Controlla quale simbolo indica questo stato e dove si trova sulla ghiera, in modo da poter spegnere i proiettori quando non ti serviranno più.
    • In genere, la posizione "off" si trova all'estrema sinistra o nella zona inferiore della manopola, contrassegnata da un cerchio aperto o vuoto.
    • Gli attuali veicoli sono dotati di "luci di marcia" che si attivano automaticamente quando il motore è acceso e i gruppi ottici sono spenti.

Se noti delle luci accese davanti alla tua auto pur avendo il quadro spento, è possibile che siano proprio le "luci di marcia" a essere accese.

  1. 1
  2. 2
    Ruota l'interruttore sul simbolo corretto. Prendi la ghiera tra pollice e indice e ruotala fino a raggiungere la giusta posizione tra quelle indicate. Ciascuna impostazione ha simboli diversi; girando la manopola dovresti sentire un piccolo scatto a ogni passaggio tra una posizione e l'altra.
    • Le luci di posizione sono la prima regolazione sulla maggior parte delle vetture. Sono di colore bianco o giallo anteriormente e rosse nella parte posteriore.
    • La posizione degli "anabbaglianti" è in genere la successiva. Questi proiettori illuminano anteriormente e lateralmente, riducendo al minimo i riflessi; dovrebbero essere utilizzati su strade molto frequentate, quando gli altri veicoli si trovano a meno di 60 metri dal tuo.[1]
    • Anche la posizione dei "fendinebbia" può trovarsi sulla ghiera di controllo, ma alcuni produttori la collocano su un pulsante separato, situato direttamente accanto al comando standard dei fari. I fendinebbia forniscono una luce ampia, diretta verso il basso, in modo da illuminare bene la strada. Dovrebbero essere utilizzati in caso di nebbia, pioggia, neve, polvere e scarsa visibilità in genere.
    • Gli "abbaglianti", invece, non si trovano sul comando degli anabbaglianti. Questa regolazione è collocata solitamente su un braccio fissato al piantone dello sterzo: può essere il medesimo che aziona i segnali di svolta, ma è sempre separato dal comando degli anabbaglianti. I proiettori di profondità possono essere attivati spingendo o tirando la leva degli indicatori di direzione. Proiettano una luce più intensa, quindi creano una maggiore luminosità e vanno utilizzati solo quando non sono presenti altri veicoli.
  3. 3
    Controlla come si comportano. In caso di dubbi, verifica come reagiscono i fari a ogni cambio di posizione della ghiera.
    • Chiedi a qualcuno di aiutarti e di rimanere all'esterno, di fronte al veicolo parcheggiato. Apri il finestrino, in modo da poter comunicare con lui, e ruota la manopola di comando sulle singole posizioni. Ogni volta che passi dall'una all'altra, chiedi conferma al tuo aiutante.
    • Parcheggia l'auto davanti a un muro, un garage o una struttura simile, se nessuno può aiutarti; quindi, ruota la ghiera sulle varie posizioni, fermandoti su ognuna abbastanza a lungo per verificare come viene illuminata la superficie. Dovresti poter stabilire quale impostazione è attiva in base al grado di luminosità che i fanali producono.
  4. 4
    Impara quando è necessario accendere i fari. Dovresti attivarli in ogni situazione di scarsa visibilità e quando non riesci a vedere a più di 150-300 metri di fronte a te.[2]
    • Attivali sempre di notte, utilizzando gli anabbaglianti quando altri veicoli si trovano nelle vicinanze e gli abbaglianti nelle altre condizioni.
    • Accendi almeno gli anabbaglianti all'alba e al tramonto, anche se è presente la luce del sole: potresti avere difficoltà a scorgere gli altri veicoli, a causa delle lunghe ombre proiettate da edifici e strutture.
    • Utilizza i fendinebbia in caso di pioggia, neve, nebbia o condizioni di intensa polvere. Non accendere gli abbaglianti; in queste circostanze, il loro riflesso e il riverbero rendono difficoltosa la visibilità agli altri autisti.

Parte 2
Simboli dei Fari

  1. 1
    Cerca il simbolo base che indica i gruppi ottici. La maggior parte dei comandi viene contrassegnato con un simbolo standard: lo trovi a lato della manopola di comando.
    • Questo simbolo si presenta come un sole o una lampadina capovolta.
    • Accanto a questa immagine spesso si trova anche un cerchio chiuso, che indica il lato della ghiera che controlla l'effettiva impostazione dei fari. Allinea questo cerchio chiuso con la regolazione che vuoi selezionare.
  2. 2
    Identifica il simbolo di ogni impostazione. Ogni diversa regolazione viene indicata da un proprio segno di riconoscimento, uguale per quasi tutti i veicoli.
    • Se la tua vettura è dotata di luci di posizione, queste dovrebbero essere indicate da una lettera "p", con alcune linee che si estendono dalla parte arrotondata.
    • Gli "anabbaglianti" sono rappresentati da un triangolo arrotondato o da una lettera "D" maiuscola; dal lato piano del simbolo si estendono delle linee inclinate verso il basso.
    • I "fendinebbia" sono raffigurati da una sagoma uguale a quella degli "anabbaglianti", ma avrà un tratto inclinato che attraversa le linee oblique.
    • Il simbolo degli "abbaglianti" ha la forma di un triangolo arrotondato o di una "D", ma le linee che partono dal lato piano saranno perfettamente orizzontali.[3]
  3. 3
    Presta attenzione ai simboli di avvertenza sul cruscotto. Le automobili che dispongono di cruscotti elettronici/digitali possono visualizzare una spia luminosa, quando alcune luci non funzionano correttamente. Se una di queste spie dovesse lampeggiare, potrebbe essere necessario sostituire o riparare il relativo proiettore.
    • In caso di malfunzionamento dei fari, il display potrebbe mostrare il simbolo standard del fanale attraversato da un punto esclamativo (!) o da una "x".
    • Oppure potrebbe visualizzare il simbolo degli anabbaglianti con sopra un punto esclamativo.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Automobili & altri Veicoli

In altre lingue:

English: Turn On Headlights, Português: Ligar os Faróis, Русский: включить фары, Deutsch: Die Scheinwerfer einschalten, Bahasa Indonesia: Menyalakan Lampu Depan Mobil, Français: allumer les feux d'une voiture, Español: encender los faros

Questa pagina è stata letta 6 171 volte.

Hai trovato utile questo articolo?