Accorciare le ali ai tuoi polli è una tecnica per permettere loro di scorrazzare liberi in un recinto senza la preoccupazione che volino all'esterno. Si tratta di una procedura semplice e che non provoca dolore all’animale. Continua a leggere per imparare a farla.

Passaggi

  1. 1
    Afferra il pollo. È un animale molto rapido, ed è più facile a dirsi che a farsi. Se si trova in un recinto, è utile l’aiuto di un’altra persona, in modo da costringerlo in un angolo. Valuta di usare una gabbia per risparmiare tempo.
    • Se l’animale comincia a sbattere le ali, con delicatezza tienile chiuse con le mani, contro il suo corpo, finché non si calma.
    • Durante questa procedura stai attento al becco e agli artigli. Usa due mani per afferrarlo al petto con le sue zampe piegate all’indietro e le ali chiuse. Questa posizione, di solito, li rende docili e facili da maneggiare.
  2. 2
    Allarga un’ala per distendere le penne remiganti. Sono la parte più lunga del piumaggio e hanno la classica forma a "penna" che puoi vedere in un’immagine o in un disegno. Solitamente hanno anche un colore leggermente differente rispetto alle altre. Le penne che devi tagliare sono le prime dieci, quelle più lunghe e usate per iniziare il volo.
    • È utile la presenza di un collaboratore che può eseguire il taglio mentre tu tieni l’animale, o viceversa.
  3. 3
    Con delle cesoie affilate, taglia le penne più lunghe di una sola ala. Se tagli in questo punto, sei sicuro che l’operazione sarà efficace e che non farai del male all’animale. Di solito non devi tagliare più di 6 cm di penna. Inoltre devi far sopportare al pollo il minor disagio possibile, quindi accorcia solo il minimo indispensabile.
    • Possono essere accorciate entrambe le ali, ma è opportuno eseguire il taglio solo su una. In questo modo, in caso di tentativo di volo, il pollo non avrà equilibrio e non potrà decollare. Un pollo molto forte, però, riesce a sollevarsi in volo anche se in modo asimmetrico.
    • Se desideri tagliare maggiormente le penne, tieni l’ala controluce per poter vedere i vasi sanguigni che si diramano dalla carne. Taglia al di sopra di questo punto per rimuovere la maggior parte di penne remiganti.
  4. 4
    Controlla se ci sono problemi nella muta. A volte, le penne accorciate non riescono a staccarsi facilmente quando il pollo cambia il piumaggio, e in questo caso le devi aiutare. Cattura il pollo e accarezza il piumaggio con le dita per aiutarlo a staccarsi, nel caso ti rendessi conto che l’animale ha dei problemi.
    • Taglia ancora una volta le penne con la stessa procedura una volta finita la muta.

Consigli

  • Se hai dei dubbi sulla procedura, consulta il tuo veterinario.

Avvertenze

  • Non rimuovere le altre piume perché sono necessarie al pollo per l’isolamento termico.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 909 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 5 909 volte.

Hai trovato utile questo articolo?