Scarica PDF Scarica PDF

Sia che tu stia suonando in un concerto bandistico, una banda, un'orchestra, un piccolo ensemble oppure da solo, è molto importante suonare con un'intonazione che rasenti la perfezione. Sebbene tu debba essere intonato da solo, dovrai comunque accordarti con gli altri strumenti. Inizialmente, il processo dell'accordatura può essere difficile e poco chiaro, ma dopo averci fatto l'abitudine e aver sviluppato un orecchio musicale, ti verrà praticamente naturale.

Passaggi

  1. 1
    Imposta il tuo accordatore a una frequenza di 440 hertz (Hz). Spesso questa frequenza è visualizzata come La = 440. La maggior parte degli strumenti si accorda a questa frequenza, che è considerata standard, tuttavia il tuo ensemble potrebbe anche accordarsi a 442. L'accordatura a 442 hertz (Hz) rende il suono dello strumento più intenso e brillante.
  2. 2
    Decidi con quale nota o gruppo di note dovrai accordarti.
  3. 3
    Se suoni in un gruppo, la nota con cui ci si accorda è solitamente il Sib, ossia il tuo Do. Generalmente si accorda lo strumento in Sib anche con il pianoforte, per un concerto con strumento solo e piano, ma anche con un gruppo o con un ensemble.
  4. 4
    Se stai suonando con un'orchestra, la nota con cui ci si accorda è il La, ossia 440 Hz, che è il tuo Si naturale.
  5. 5
    Le bande e altri ensemble generalmente si accordano con una serie di quattro note, Fa, Sol, La e Sib, che per te sono Sol, La, Si e Do.
  6. 6
    Suona la nota, o la prima nota nel caso di una serie, e controlla il display dell'accordatore. Si dovrebbe visualizzare il nome della nota che stai suonando e anche se è calante, crescente o intonata.
    • Se sei accordato, o pensi di esserlo, suona le prossime note in serie.
    • Se sei crescente, tira fuori leggermente il barilotto nel punto in cui si incontra con la sezione superiore del clarinetto. Ecco un metodo per ricordare questo passaggio: "quando si cresce, si esce". Continua a sistemarlo fino a quando la nota risulti accordata. È possibile inoltre tirare fuori anche la sezione inferiore del clarinetto che si incontra con la campana. Tuttavia è consigliabile sistemare inizialmente il barilotto.
    • Se sei calante, spingi più a fondo il barilotto nella sezione superiore, se non l'hai ancora spinto al massimo, oppure cambia l'imboccatura e il posizionamento del clarinetto fino a quando non risulterà intonato. Ecco come puoi ricordare questo passaggio: "Quando qualcosa è calante, spingila".
  7. 7
    Continua a sistemare il clarinetto come spiegato, fino a quando non raggiungerai la corretta tonalità per poter suonare.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricordati di suonare con un suono pieno mentre accordi. Infatti, devi accordare lo strumento in base a come suonerai.
  • Quando devi spiegare agli studenti come accordare il proprio clarinetto (come direttore) è consigliabile utilizzare dei termini monetari. Per esempio: "allarga di un centesimo", in riferimento allo spessore della moneta. Se il suono è ancora crescente, suggerisci di "allargare di cinquanta centesimi". Solo nella musica due centesimi possono essere uguali a cinquanta.
  • La maggior parte degli accordatori digitali ha due impostazioni: l'accordatura con l'ago, che visualizza sul display un semicerchio con le estremità (denominate calante e crescente) e l'ago che si muove quando suoni, e l'impostazione dei toni, con l'accordatore che emette le note e ti permette di accordarti grazie al tuo orecchio musicale.
  • Puoi anche accordare a orecchio, ma devi avere molta esperienza nell'ambito musicale e la capacità di farlo. Inoltre l'accordatore digitale è più accurato.
  • Tirando fuori leggermente la campana, potrai affinare le note che utilizzano l'intera lunghezza dello strumento. Pensa a queste note come a quelle che si suonano con tutte le dita.
  • Per affinare l'intonazione, fai diverse prove con l'imboccatura, la posizione con cui tieni il clarinetto, in base all'altezza delle ginocchia, oppure spingi o tira tra le due sezioni delle chiavi o della campana. Molti clarinettisti hanno problemi ad accordare Do e Sol allo stesso tempo. Per risolvere questo problema, sistema la sezione centrale del clarinetto. Il più delle volte dovrai tirarla verso l'esterno
  • Se si è calanti, si consiglia di comprare un'ancia più dura. Recati in un negozio di musica e chiedi un'ancia più dura. Sull'ancia troverai scritto il numero della durezza. Chiedine una superiore di mezza misura. Per esempio, se hai un'ancia da 2, prendine una da 2,5. Se ne hai una da 3, prendine una da 3,5 e così via.
  • Una volta sviluppato un buon orecchio musicale è consigliabile accordare in base ai toni. Utilizza un accordatore a tono, piuttosto che uno con l'ago sul display. Questo metodo è particolarmente utile se si desidera modificare la propria intonazione, cambiando leggermente l'imboccatura senza contare sull'immagine. In ogni caso, controlla sempre l'intonazione con l'accordatore ad ago.
  • Se non hai l'accordatore, puoi accordare la nota La3 (il La al centro del Do) con il piano, purché sia accordato, oppure con un diapason. Il diapason è disponibile in molte intonazioni ed è relativamente semplice da trovare in La (La in 440), perché viene spesso utilizzato dai musicisti con strumenti a corde.
  • Ricorda che l'accordatura è soggetta alla temperatura. Quando fa freddo, il clarinetto è calante, mentre quando fa caldo, è crescente. Ricordatelo quando dovrai suonare all'esterno.
  • Se stai accordando lo strumento con il pianoforte, assicurati prima che il piano sia accordato!
  • Se il clarinetto è troppo calante e hai provato qualunque cosa per accordarlo, potresti utilizzare un barilotto più corto. Chiedi al tuo insegnante o a qualcuno che lavora in un negozio di musica professionale di aiutarti a trovarne uno.
  • L'accordatura è soggetta alla lunghezza del barilotto. Chiedi al tuo insegnante o a un esperto di un negozio musicale di procurarti un nuovo barilotto se stai avendo una serie di problematiche con l'intonazione. Tuttavia, dovresti ricordarti che l'accordatura non è una cosa semplice. Se non sei perfettamente accordato non andare di corsa a comprare un barilotto nuovo. Ricorda: l'accordatura richiede molta pratica.
  • Tirando due sezioni del clarinetto, si creerà una sorta di solco in cui si può raccogliere della condensa. Per evitarlo, puoi procurarti degli anelli per l'intonazione, che vengono venduti in una serie di 2 o 3, di varie misure e costano circa 10 euro.
Pubblicità

Avvertenze

  • È praticamente impossibile accordare perfettamente ogni singola nota del clarinetto, specialmente le più alte, le più basse e quelle con i fori. Per quanto tu possa provarci, non raggiungerai mai la perfezione.
  • A meno che tu non abbia un accordatore molto costoso che puoi modificare in base alle differenti trasposizioni degli strumenti, fai molta attenzione che le note che suoni siano corrispondenti a quelle visualizzate sul display, perché l'accordatore mostra la nota in modalità sintonizzazione concerto. Per avere maggiori informazioni, leggi questo articolo.
  • Nonostante molti clarinettisti facciano molto affidamento agli anelli di intonazione, non sono strettamente necessari. Inoltre, ricorda che devono essere tirati fuori per un'intonazione più alta e che potrebbero cominciare a vibrare con un'intonazione più bassa. Se non puoi soprassedere sul fastidioso ronzio, sarebbe meglio non utilizzarli.
  • Ricorda sempre che l'intonazione dipende dalla chiave in cui è il tuo clarinetto. Per esempio, un clarinetto in Sib suona un tono sotto le note scritte che dovrai suonare. Per esempio, se tu suoni un Sol, il piano suona un Fa.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Cambiare le Corde di una Chitarra
Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta
Imparare a Suonare il Pianoforte da AutodidattaImparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta
Leggere Tablature per Chitarra
Imparare le Scale sulla ChitarraImparare le Scale sulla Chitarra
Cambiare le Corde di una Chitarra ClassicaCambiare le Corde di una Chitarra Classica
Accordare una Chitarra Acustica
Suonare un Accordo di Si minore sulla ChitarraSuonare un Accordo di Si minore sulla Chitarra
Suonare la Tromba
Montare una Tracolla sulla Chitarra
Suonare l'UkuleleSuonare l'Ukulele
Suonare le NacchereSuonare le Nacchere
Suonare il Violino
Accordare un UkuleleAccordare un Ukulele
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 095 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 10 095 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità