Come Accordare un Ukulele

In questo Articolo:Panoramica sullo StrumentoTrovare le NoteIntonare le CordeSommario dell'Articolo

Nonostante abbia solo 4 corde rispetto alle 6 o 12 della chitarra, l’ukulele può comunque essere difficile da accordare, se non hai tanta esperienza con gli strumenti a corda. Puoi accordarlo seguendo diversi metodi: continua a leggere l'articolo per scoprire quale funziona meglio per te.

Parte 1
Panoramica sullo Strumento

  1. 1
    Riconosci il tono delle corde. Gli ukulele più comuni, soprano e tenore, hanno quattro corde accordate in SOL, DO, MI, LA (GCEA stando alla notazione letterale): il SOL (G) sotto il DO centrale (sol basso), il DO centrale (C), il MI (E) e il LA (A). Ogni corda viene tesa o allentata da una chiavetta in cima alla tastiera.
  2. 2
    Individua la posizione delle chiavi. Per assegnare correttamente le corde del tuo ukulele, prendilo con la tastiera rivolta in alto. La chiave in basso a sinistra accorda il SOL (G), quella sopra accorda il DO (C), quella in alto a destra accorda il MI (E) e quella sotto accorda il LA (A).
    • Le chiavi sono dei bulloni che, ruotando, ti permettono di cambiare il tono delle corde. La direzione in cui vanno ruotate cambia da strumento a strumento, quindi fai delle prove. Di solito le chiavi che si trovano sullo stesso lato della paletta hanno un criterio di rotazione identico.
    • Tendi le corde per aumentare di tono. Allenta la tensione per abbassare il tono.
    • Non tirare le corde eccessivamente in nessun caso. Potresti rompere lo strumento e farle uscire con violenza dal loro alloggiamento.
  3. 3
    Individua le corde. Sono numerate dalla più lontana alla più vicina rispetto al suonatore (dato per scontato che suoni come un destrimane). La prima corda è quella del LA (A), la seconda del MI (E), la terza del DO (C) e l’ultima del SOL (G).
  4. 4
    Trova i tasti. Sono numerati dal capotasto verso la cassa di risonanza in ordine crescente. Quando vuoi alzare il tono della corda, premila sul tasto.

Parte 2
Trovare le Note

  1. 1
    Trova uno strumento di riferimento con cui accordare l’ukulele. Il modo più semplice è proprio quello di adattare il tuo strumento a un altro. Puoi scegliere un pianoforte, un accordatore elettronico o uno a fiato. In questo modo puoi accordare una sola corda (che poi farà da riferimento per le altre), oppure accordarle tutte.
  2. 2
    Con un pianoforte o una tastiera elettronica. Schiaccia il tasto di una nota e pizzica la corda corrispondente. Ruota la chiave fino a quando la corda suona come la nota dello strumento di riferimento.
  3. 3
    Con un accordatore a fiato. Puoi usare un accordatore tondo, oppure uno specifico per ukulele (che assomiglia a un piccolo flauto di Pan). Soffia nell’accordatore per emettere una nota e pizzica la corda corrispondente dell’ukulele. Ruota la chiave per adattare il suono della corda a quello dell’accordatore.
  4. 4
    Con un diapason. Se hai un diapason per ciascuna corda del’ukulele, puoi batterli e accordare singolarmente ogni corda. Se invece ne hai solo uno, usalo per intonare la corda corrispondente; quest’ultima farà poi da riferimento per l’accordatura delle rimanenti.
  5. 5
    Con un accordatore elettronico. Ne esistono di due tipi: uno emette la nota di riferimento a cui devi intonare lo strumento; l’altro analizza il tono della nota su cui stai lavorando e ti dice se è troppo acuto (la corda è troppo tesa) o piatto (la corda è troppo molle). Per i principianti è senza dubbio il modo più semplice di accordare un ukulele, quando hanno ancora difficoltà a capire la differenza tra due toni.

Parte 3
Intonare le Corde

  1. 1
    Accorda la corda del SOL (G). Regola la chiave fino a quando la nota che emette la corda è quella giusta.
  2. 2
    Suona un LA. Metti il dito sul secondo tasto della corda di SOL appena accordata. Questa nota dovrebbe essere un LA, lo stesso tono della corda più lontana da te.
  3. 3
    Accorda la corda del LA. Usa il LA suonato sulla corda di SOL come riferimento.
  4. 4
    Suona un SOL sulla corda del MI. Metti un dito sul terzo tasto della corda di MI: il suono dovrebbe corrispondere a quello emesso dalla corda del SOL. Se non è così, significa che la corda del MI non è accordata.
  5. 5
    Accorda la corda del MI. Ruota la chiave fino a quando riesci a suonare su questa corda un SOL che corrisponda a quello della corda del SOL.
  6. 6
    Suona un MI sulla corda del DO. Metti un dito sul quarto tasto della corda di DO.
  7. 7
    Accorda la corda del DO. Ruota la chiave corrispondente fino a quando la nota MI suonata sulla corda del DO è identica a quella emessa dalla corda di MI.

Consigli

  • Gli sbalzi di temperatura influenzano l’accordatura dell’ukulele. Non stupirti se, una volta uscito di casa, dovrai accordarlo di nuovo.
  • Procurati un umidificatore per il tuo ukulele, per aiutarlo a mantenere l’accordatura.
  • Alcuni strumenti fanno fatica a restare accordati. Se non riesci ad accordare il tuo, portalo da un liutaio o in un negozio specializzato per farlo revisionare.
  • Quando suoni con altri ukulele, decidete qual è lo strumento “principale” e accordate gli altri basandovi su questo, in modo che suonino tutti in armonia tra loro.
  • Durante l’accordatura, muoviti verso un tono alto (tendendo le corde) piuttosto che un tono basso (allentandole).

Avvertenze

  • Non tendere troppo le corde, potresti rompere lo strumento.
  • Dopo avere accordato tutte le corde del tuo ukulele, potresti trovare la prima leggermente fuori tono e doverla accordare di nuovo. Questo è dovuto al fatto che, tendendo le altre corde, il corpo dell’ukulele si curva leggermente, portando la prima corda troppo in tensione, che va così fuori tono.

Sommario dell'ArticoloX

Per accordare un ukulele, tieni lo strumento con la tastiera rivolta verso l'alto. La chiavetta in basso a sinistra controlla la corda di Sol, quella sopra la corda di Do, la chiavetta in alto a destra la corda del Mi e quella sotto la corda di La. Per l'accordatura, fai riferimento a uno strumento già accordato, come un pianoforte, altrimenti utilizza un accordatore elettronico. Tendi le corde per alzare la tonalità della nota, allentale per abbassarla. Per imparare la corretta posizione delle mani, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Strumenti Musicali

In altre lingue:

English: Tune a Ukulele, Español: afinar un ukelele, Português: Afinar um Ukulele, Deutsch: Eine Ukulele stimmen, Français: accorder un ukulele, Русский: настроить укелеле, Nederlands: Een ukelele stemmen, 中文: 给尤克里里调音, Bahasa Indonesia: Menyetel Ukulele, Tiếng Việt: Lên dây đàn ukulele, ไทย: ตั้งสายอูคูเลเล่

Questa pagina è stata letta 56 880 volte.
Hai trovato utile questo articolo?