Acidificare le urine può essere utile per curare o prevenire numerosi problemi di salute: dalle infezioni a carico della vescica fino alla sclerosi multipla. È importante consultare sempre il medico per sapere qual è l'opzione migliore in base alle proprie condizioni di salute specifiche, tuttavia ci sono diversi metodi per acidificare le urine apportando solo semplici cambiamenti alla dieta. Mangiare le corrette varietà di verdura, frutta, carboidrati e proteine è un inizio eccellente. Inoltre può essere utile bere certi succhi e assumere determinati integratori alimentari.

Metodo 1 di 2:
Acidificare le Urine con le Bevande e gli Alimenti Giusti

  1. 1
    Mangia le varietà di verdura corrette. In generale una dieta ricca di ortaggi è eccellente per ridurre il pH delle urine. Un pH basso genera un ambiente maggiormente acido, tuttavia ci sono alcune verdure che andrebbero evitate perché producono l'effetto opposto, ovvero rendono le urine più basiche o alcaline (con un valore di pH superiore).[1]
    • Puoi mangiare porzioni generose di mais, fagioli bianchi e lenticchie, dato che sono particolarmente efficaci nell'acidificare le urine. Anche la maggior parte delle varietà di insalata sono utili per aumentare il pH delle urine.
    • Evita invece patate, fagioli di Lima, soia, pastinache, spinaci e le verdure disidratate.
  2. 2
    Mangia la frutta, ma evita le arance e gli altri agrumi. Diverse varietà di frutta sono utili per acidificare le urine; come per le verdure, tuttavia, ce ne sono alcune che andrebbero evitate, in particolare gli agrumi (arance, mandarini, pompelmi, limoni ecc.). Il motivo è che, benché siano acidi, non provocano un aumento del pH delle urine.[2]
    • Mangia piuttosto prugne, susine o mirtilli rossi.
    • Oltre agli agrumi evita anche i meloni, l'uvetta, i datteri, i fichi e la frutta disidratata.
    • Puoi bere dei succhi di frutta (circa mezzo litro al giorno), per esempio di prugna o mirtillo rosso (che sono tra i frutti consigliati), ma evita le spremute di agrumi e il succo di pomodoro.
  3. 3
    Fai il pieno di proteine e carboidrati. Un altro metodo efficace per acidificare le urine è quello di concederti porzioni generose di proteine e carboidrati. Puoi scegliere tra un ampio numero di opzioni, tenendo a mente soltanto pochissime restrizioni. Per esempio puoi mangiare:[3]
    • Due porzioni abbondanti di carne (come manzo, pollo o pesce) al giorno.
    • Un paio di uova al giorno.
    • Frutta secca a merenda (evitando però mandorle e castagne).
    • Almeno una porzione di carboidrati al giorno (riso bianco o integrale, pasta, cereali e pane sono valide opzioni).
  4. 4
    Mangia ogni giorno latticini. Alimenti come lo yogurt e il latticello sono particolarmente indicati per far aumentare il livello di acidità delle urine. Basta non superare il limite di mezzo litro di latte al giorno e di 180 grammi di prodotti come formaggio, yogurt o panna.[4]
  5. 5
    Modera la quantità di bevande frizzanti. Gli acidi inorganici usati per acidificare le bibite di questo tipo le rendono utili per incrementare il valore del pH delle urine. Ciononostante è importante non esagerare con le quantità (anche di quelle senza zucchero) per non causare ulteriori problemi di salute. Chiedi al tuo medico se ritiene che nel tuo caso bere bevande frizzanti sia un buon metodo per acidificare le urine.[5]
  6. 6
    Assumi degli alimenti che contengono betaina o utilizza un integratore alimentare. La betaina è un amminoacido (l'unità chimica che forma le proteine) disponibile in forma di integratore alimentare facilmente reperibile in farmacia o nei negozi di prodotti biologici e naturali. L'organismo è anche in grado di estrarla naturalmente dagli alimenti che la contengono. È stato dimostrato che assumere 650 mg di betaina attraverso un integratore (3 volte al giorno durante i pasti) è un metodo efficace per acidificare le urine.[6]
    • Puoi anche inserire nella tua dieta alimenti come barbabietole, broccoli, spinaci e cereali (crusca di grano o quinoa), che sono relativamente ricchi di betaina, ma dovrai mangiarne numerose porzioni ogni giorno per assumere una quantità sufficiente di questo amminoacido.
    • La betaina può causare interazioni indesiderate con i farmaci. Gli effetti collaterali non sono generalmente gravi e includono dissenteria, nausea e mal di stomaco. Consulta il tuo medico curante prima di iniziare ad assumere un integratore di betaina.[7]
    • Se hai il colesterolo alto o sei affetto da una patologia renale, consulta il medico prima di assumere un integratore di betaina perché potrebbe aggravare le tue condizioni.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Acidificare le Urine per Ragioni di Salute

  1. 1
    Prevenire le infezioni urinarie. Quando le urine hanno un pH elevato, i batteri che causano le infezioni le tollerano meglio. D'altra parte aumentarne il livello di acidità riduce i batteri e il rischio di essere colpito da un'infezione urinaria.[8]
  2. 2
    Curare la sclerosi multipla. Le infezioni a carico della vescica sono uno dei disturbi più comuni che colpiscono i pazienti affetti da sclerosi multipla. Per questa ragione spesso i medici consigliano di indurre un aumento del livello di acidità delle urine come parte della terapia contro questa grave patologia, anche quando non ci sono sintomi che indicano la presenza di un'infezione urinaria.[9]
    • Bere 350 ml di succo di mirtilli rossi al giorno può essere un sistema efficace.
  3. 3
    Riduci o elimina i calcoli renali. Urine acide possono contribuire a dissolvere le particelle solide che si sono accumulate dando vita ai calcoli. Questi ultimi possono essere di composizione variabile e acidificare le urine può servire a dissolvere quelli formati da calcio fosfato e struvite (un fosfato idrato di ammonio e magnesio).[10]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Consulta il tuo medico curante prima di apportare qualunque cambiamento degno di nota alla dieta o di cercare di curare da solo un qualunque disturbo o patologia.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Far Crescere più Velocemente il Seno

Come

Usare un Preservativo

Come

Crescere In Altezza

Come

Riconoscere il Cancro allo Stomaco

Come

Diventare Più Alti Naturalmente

Come

Fumare una Sigaretta

Come

Farsi un Clistere

Come

Fare Sesso Durante il Ciclo

Come

Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore

Come

Distinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare

Come

Far Durare il Sesso Più a Lungo

Come

Determinare il tuo Gruppo Sanguigno

Come

Eseguire la Manovra di Epley

Come

Far Abbassare Velocemente la Pressione del Sangue
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jennifer Boidy, RN
Co-redatto da
Infermiera Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Jennifer Boidy, RN. Jennifer Boidy è un'Infermiera Iscritta all'Albo che lavora nel Maryland. Ha conseguito il Diploma in Scienze Infermieristiche presso il Carroll Community College nel 2012. Questo articolo è stato visualizzato 7 362 volte
Questa pagina è stata letta 7 362 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità