Come Acquisire Clienti

In questo Articolo:Promuovere l’AttivitàNetworkingChiedere Referrals

Se hai avviato la tua attività, ma sei preoccupato per la mancanza di clienti, non preoccuparti. Significa solo che dovrai lavorare sodo per attirare più persone ai prodotti o ai servizi che offri. Per fortuna, esistono molti modi per farlo attraverso il marketing, il networking e il passaparola.

Parte 1
Promuovere l’Attività

Creare un piano di marketing per la tua attività è il modo più efficace per catturare le attenzioni dei potenziali clienti. Nell’era dei social media è possibile raggiungere più persone di prima, ma non bisogna sottovalutare neanche le tecniche comprovate nel mondo non virtuale.

  1. 1
    Presentati con una campagna pubblicitaria accattivante. Il modo migliore per procurarti i clienti è quello di vendere la tua attività sotto la migliore luce possibile. Confronta con altri alcune idee su diversi annunci ed esponile ad amici o familiari per vedere se piacciono. Considera il budget a tua disposizione e quanto sei disposto a spendere per gli annunci. Per ottenere risultati ottimali, si consiglia di assumere un responsabile di marketing o un consulente pubblicitario freelance che possa curare la promozione della tua attività.
    • Guarda gli annunci delle imprese nel tuo settore. Fatti un’idea e confeziona un annuncio specificamente adatto all’immagine della tua azienda.
  2. 2
    Utilizza la stampa per informare i clienti sulla tua attività. I mezzi di stampa includono le riviste, i quotidiani, i fascicoli di coupon e le pubblicità commerciali e/o industriali dei giornali. Considera il tuo target di riferimento quando scegli di pubblicare un annuncio promozionale.
    • Per esempio, se hai un negozio di abbigliamento femminile, sarai intenzionato ad acquistare spazi pubblicitari su riviste di moda, mentre chi dirige un negozio di ricambi sceglierà di fare pubblicità su una rivista di automobili.
  3. 3
    Invia la pubblicità per posta. Chiamato anche pubblicità diretta per corrispondenza, questo metodo comporta l’invio di materiale di marketing stampato, tra cui cartoline e brochure, direttamente alle caselle di posta dei destinatari. Per una campagna di direct mail (ossia, di spedizione pubblicitaria diretta), le aziende acquistano le mailing lists (liste di distribuzione) che riguardano il loro settore di mercato. Il servizio di direct mail viene fornito con i costi di stampa, di spedizione e di acquisto delle mailing lists, perciò è meno vantaggioso da un punto di vista economico e non è ampiamente usato come il marketing su Internet. Tuttavia, è ideale per inviare alcuni tipi di materiale promozionale, i messaggi con firma autografa e i coupon cartacei.
    • Ad esempio, un’azienda che offre sistemi di sicurezza domestica dovrebbe spedire la sua pubblicità solo ai proprietari di case, escludendo gli affittuari.
  4. 4
    Utilizza Internet per promuovere la tua attività. La prima cosa da fare è creare un sito web in modo che i clienti possano sfogliare i tuoi articoli e servizi online. Avere un sito web aiuta anche a promuovere i tuoi affari attraverso i social media. Crea le tue pagine aziendali sulle principali piattaforme di social media come Facebook, Yelp e Instagram. Altri strumenti online da utilizzare includono:[1]
    • Search engine optimization (SEO), banner, annunci pay per click, mass mailing, forum, directory listings (elenchi di attività commerciali), blog e programmi di affiliazione per aumentare il numero di visitatori.
  5. 5
    Stampa qualche volantino. Anche se può sembrare una tecnica da vecchia scuola, i volantini sono un ottimo modo per diffondere la parola sull’attività che svolgi. Puoi affiggerli o distribuirli a mano, dandoli nei luoghi pubblici dove si radunano la maggior parte delle persone, come nei centri commerciali, nelle fiere, nei negozi, per le strade più frequentate e presso i seminari e i corsi che riguardano il tuo settore.[2]
    • Inoltre, è possibile acquisire nuovi clienti, mettendo i volantini sulle auto nei parcheggi o distribuendoli porta a porta tra gli appartamenti e nei quartieri.
  6. 6
    Utilizza la televisione e la radio. Un’altra possibilità di marketing è la creazione di uno spot da trasmettere in tv o alla radio. Naturalmente, è importante considerare il budget a tua disposizione. Se hai intenzione di fare uno spot pubblicitario, è opportuno farlo apparire professionale e non banale. Per fare uno spot convincente, avrai bisogno di spendere un po’ di soldi. Per questo motivo, gli spot televisivi e radiofonici sono più adatti alle grandi società di vasta portata che hanno le risorse per affrontare i costi di questo investimento.[3]
    • Se preferisci investire in un esperto commerciale, cerca un sito web dedicato all’assunzione di professionisti freelance come Thumbtack, grazie ai quali potrai produrre un video che lanci la tua attività a costi inferiori rispetto a quelli richiesti da grandi aziende di produzione.
  7. 7
    Considera l’acquisto di spazi pubblicitari. Se ti è capitato di guardare un cartellone che ha attirato la tua curiosità sull’attività pubblicizzata, allora saprai che questo tipo di promozione effettivamente funziona. I cartelloni pubblicitari, gli stand e le insegne possono attirare i clienti alla tua attività. Se disponi di una mascotte o di un logo per il tuo negozio, puoi anche prendere in considerazione di assumere qualcuno che balli travestito dalla tua mascotte e di mettere un’insegna davanti al negozio per attirare l'attenzione dei clienti. [4]
  8. 8
    Inizia con il mobile marketing. Si tratta di un tipo di marketing realizzato tramite testi, grafica e voce diretto ai dispositivi elettronici portatili, che possono essere telefoni cellulari, smartphone e i computer palmari. [5]
    • In genere, si può fare solo se i tuoi clienti si iscrivono volontariamente per ricevere messaggi relativi alla tua attività.
  9. 9
    Assicurati i servizi di un’agenzia di pubbliche relazioni. Se hai provato ad accrescere il traffico dei clienti da solo e pensi che potrebbe essere necessario un aiuto professionale, considera di ingaggiare un’agenzia di pubbliche relazioni. Tali società di PR gestiscono comunicati stampa e notizie che possono generare interesse verso l’attività che svolgi e dirigi. Possono anche aiutarti a lanciare campagne pubblicitarie più convincenti.

Parte 2
Networking

Fare networking con altri professionisti significa formare rapporti di cointeressi con altri imprenditori al fine di diffondere informazioni sulla propria azienda e di ampliare la sfera dei nuovi clienti. Una volta che hai stabilito dei legami, fai il possibile per farti conoscere stringendo rapporti reciprocamente vantaggiosi.

  1. 1
    Partecipa agli eventi di networking aziendale. Come in ogni rapporto, gli incontri aiutano le persone a relazionarsi faccia a faccia (anche se ti è capitato di cercarle prima online). Gli eventi di networking aziendale possono avere luogo sotto forma di seminari, fiere, incontri organizzati da camere di commercio o riunioni di associazioni di settore. Ricerca l’evento prima di dare la tua partecipazione per scoprire gli argomenti di discussione e, se possibile, le persone che saranno presenti. [6]
    • È anche una buona idea arrivare presto in modo da avere il tempo di incontrare e mischiarsi con altri imprenditori prima che cominci l’evento.
  2. 2
    Unisciti a una comunità virtuale. Questo è particolarmente utile se hai avviato una piccola impresa. Le comunità virtuali possono essere un ottimo modo per fare contatti su scala più ampia. Può essere di grande aiuto se la tua attività non è orientata necessariamente sul mercato locale.
  3. 3
    Acquista biglietti da visita. Il modo migliore per connettersi e rimanere in contatto con le persone che si incontrano, anche se fai networking, è attraverso i biglietti da visita. Esistono molti siti web attraverso cui è possibile ordinare i biglietti da visita, oppure puoi recarti presso una tipografia e farli personalizzare. Assicurati di stamparne almeno un centinaio, se non di più - non si sa mai, quando si fanno circolare i biglietti da visita, a che giro d’affari possono portare.[7]
  4. 4
    Presentati ad altri imprenditori. Nel mondo degli affari è importante essere socievoli ed estroversi. Non aver paura di intervenire in una conversazione. Se hai un particolare obiettivo in mente, prova a trovare un conoscente comune che ti presenti e metta una buona parola per te. Alcuni importanti suggerimenti per fare networking sono:
    • Tenere quello che bevi o mangi con la mano sinistra. In questo modo, sarai sempre pronto a stringere la mano quando il momento lo richiede.
    • Approcciare con le persone che stanno in gruppo o in piedi da sole. Evita di avvicinarti a due persone che parlano tra loro (a meno che non le conosci già), perché rischi di interrompere una conversazione privata.
    • Quando ricevi un biglietto da visita, guardalo prima di riporlo - è un segno di rispetto.
  5. 5
    Distribuisci i biglietti da visita. Un ottimo modo per stringere e mantenere i rapporti è dare il tuo biglietto da visita, chiedendone uno in cambio. È possibile trovare un altro imprenditore interessato a collaborare e a promuovere le attività in maniera reciproca. Trovarsi senza alcun biglietto da visita e andare in cerca di un modo per contattarlo potrebbe essere disastroso.
    • Non essere avaro con i biglietti da visita. Se qualcuno che incontri te ne chiede un certo numero (forse per promuovere il tuo lavoro presso il suo negozio), daglieli volentieri.
  6. 6
    Concentrati a sviluppare le tue relazioni. Quando sei a un evento di networking, preparati a parlare della tua attività e ad ascoltare gli altri mentre parlano a lungo delle loro. Significa che dovrai essere pronto a spiegare che cosa offri e i modi in cui puoi aiutare le altre imprese. È anche opportuno prepararsi a discutere del tipo di rapporto che stai cercando di stabilire per i tuoi affari. Sii simpatico e sincero, e ricorda che fare networking implica conoscere gli altri e permettere agli altri di conoscerti.[8]
    • È particolarmente importante sviluppare relazioni con altre imprese, se sei un piccolo imprenditore. Invece di guardare l’altro come un tuo rivale, considera i nuovi rapporti come un modo per coalizzarti contro le grandi aziende. Ad esempio, se svolgi un’attività nel settore idraulico, incontra un falegname e concordate di raccomandarvi reciprocamente verso i vostri clienti, quando lo richiedono.
  7. 7
    Prendi appunti. Se da un lato i biglietti da visita fungono da piccolo organizer dove sono raccolte le informazioni di contatto, dall’altro a volte può essere necessario, quando si parla con qualcuno a un evento, annotare ulteriori informazioni, idee o passaparola da fare. Assicurati di portare con te un notebook o un’agenda dove annotare i consigli su altri eventi di networking, le informazioni di contatto alternative o le date degli incontri.
  8. 8
    Occupati delle nuove relazioni. Quando hai preso un contatto per stabilire un utile rapporto d’affari, telefona, invia e-mail o lettere per richiedere ulteriori incontri e riscontri, dicendo al destinatario che hai gradito fare la sua conoscenza e che desideri mantenere il rapporto con lui. Forse, avrai già qualche idea su come aiutarvi a vicenda. Chiedi sia di pianificare una breve riunione in ufficio sia di parlarne di persona organizzando un pranzo di lavoro.

Parte 3
Chiedere Referrals

Ogni volta che stabilisci un nuovo legame d’affari o hai un cliente soddisfatto, chiedi un referral – ovvero, una raccomandazione utile per la vostra azienda.[9] Il referral sotto forma di passaparola è un ottimo modo per acquisire nuovi clienti e non ti costa nulla.

  1. 1
    Chiedi ai tuoi clienti di parlare della tua attività presso amici e parenti. Questo aspetto è particolarmente importante quando sai di aver reso il cliente estremamente felice. Svolgi le tue sollecitazioni di routine chiedendo ai clienti per ricevere i loro riscontri. Chiama, invia e-mail o cartoline ai clienti affinché valutino la loro esperienza con la tua attività e, se sono soddisfatti, chiedi di fare passaparola tra gli amici.[10]
  2. 2
    Offri incentivi. Un ottimo modo per ricevere dai tuoi clienti un referral è quello di dare loro un incentivo a farlo. Potrebbe trattarsi di uno sconto sul loro prossimo acquisto, un articolo in omaggio o un piccolo rimborso in contanti. Per esempio: [11]
    • Se sei proprietario di un salone di bellezza, puoi offrire un trattamento in cui, se una cliente dice alla sua amica di recarsi presso di te facendo il suo nome, la cliente che ti ha raccomandato avrà il prossimo servizio di manicure gratuito.
  3. 3
    Rendi il processo semplice. Meno cose richiederai al cliente affinché ti raccomandi presso il suo giro di conoscenze, più referrals riceverai. Prova a distribuire biglietti che i clienti possono riempire con il loro nome e le informazioni di contatto e darle alle persone cui raccomandano di rivolgersi a te. [12]
  4. 4
    Considera di avviare una promozione per la richiesta di referrals. Immagina questa promozione come una campagna di vendita. Pubblicizzala, specificando un periodo di tempo e offrendo alti incentivi durante quel periodo. Assicurati che tutti i tuoi clienti attuali conoscano la promozione diffondendo messaggi sui social media, manifesti alle finestre e volantini.

Consigli

  • Non temere di osare quando chiedi referrals o stabilisci nuove relazioni d’affari. La timidezza negli affari può rendere più impegnativo lo sviluppo dei nuovi legami.
  • Chiedi ai clienti abituali di entrare a far parte di una mailing list in modo da poter inviare loro promozioni o aggiornamenti.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Business

In altre lingue:

English: Acquire Customers, Español: conseguir clientes, Português: Conseguir mais Clientes, Русский: привлечь новых клиентов, 中文: 获得顾客, Deutsch: Neue Kunden für deine Firma finden, Français: développer sa clientèle, Bahasa Indonesia: Memperoleh Pelanggan

Questa pagina è stata letta 11 101 volte.
Hai trovato utile questo articolo?