Come Acquistare Bitcoin

6 Parti:Conoscere i BitcoinConoscere i Vantaggi e gli Svantaggi dei BitcoinConfigurare il Portafoglio BitcoinScambiare BitcoinUsare un VenditoreUsare i Bancomat Bitcoin

Bitcoin è un sistema di valuta online alternativo, che ricopre la funzione di moneta digitale. I bitcoin vengono usati sia come investimento, sia come metodo di pagamento per beni e servizi, gradito da molti perché elimina gli intermediari. Nonostante la popolarità crescente di questa valuta, molte attività commerciali non la accettano ancora e la sua utilità come investimento è davvero dubbia e potenzialmente rischiosa. Prima di iniziare ad acquistare bitcoin, è importante capire cosa sono, i vantaggi e gli svantaggi.[1]

Parte 1
Conoscere i Bitcoin

  1. 1
    Impara le basi del sistema Bitcoin. Si tratta di una valuta completamente virtuale, che consente agli utenti di scambiarsi denaro gratuitamente, senza affidarsi a terze parti (come banche, carte di credito o altri istituti finanziari). I bitcoin non vengono regolati o controllati da un'autorità centrale come la BCE e tutte le transazioni avvengono in un mercato online, in cui gli utenti sono anonimi e quasi del tutto non rintracciabili.[2]
    • La rete Bitcoin permette di scambiare denaro istantaneamente con qualunque altra persona nel mondo, senza dover creare un account da venditore, o appoggiarsi a una banca o a un istituto finanziario.
    • I trasferimenti di denaro non richiedono nomi, quindi il rischio di furto di identità è basso.
  2. 2
    Impara il concetto di mining dei bitcoin. Per comprendere il sistema Bitcoin, è importante capire l'aspetto del mining, cioè il processo in cui le monete vengono create. Anche se si tratta di un'attività complessa, l'idea di base è che ogni volta che viene effettuata una transazione Bitcoin tra due persone, questa viene archiviata digitalmente da un computer in un registro delle transazioni, che descrive tutti i dettagli dello scambio (come l'ora e la quantità di bitcoin posseduti dagli utenti interessati).[3]
    • Queste transazioni poi vengono condivise al pubblico sotto forma di block chain, che contengono tutte le transazioni e le identità di tutti i proprietari dei bitcoin.
    • I "miner" sono le persone che possiedono i computer che verificano costantemente la block chain, per assicurarsi che sia corretta e aggiornata. Sono loro che confermano le transazioni e, in cambio di questo lavoro, vengono pagati in bitcoin, aumentando la valuta in circolazione.
    • Dato che i bitcoin non sono regolati da un'autorità centrale, l'operazione di mining garantisce che l'utente che trasferisce i bitcoin ne abbia abbastanza, che la quantità promessa sia effettivamente trasferita e che il saldo dei conti dei due utenti coinvolti sia corretto al termine della transazione.[4]
  3. 3
    Prendi familiarità con i problemi legali che concernono la rete Bitcoin. Recentemente, l'agenzia statunitense responsabile per la lotta al riciclaggio ha annunciato nuove linee guida per le valute virtuali. Queste norme regoleranno gli scambi di bitcoin, ma lasceranno intatto il resto dell'economia Bitcoin per il momento.
    • La rete Bitcoin fa resistenza al controllo del governo e ha sviluppato un buon seguito nel mondo della criminalità, per esempio tra i narcotrafficanti e i giocatori d'azzardo, grazie alla natura anonima degli scambi di valuta.[5]
    • Le forze dell'ordine federali americane potrebbero concludere in futuro che la rete Bitcoin è uno strumento di riciclaggio e potrebbero cercare dei metodi per smantellarla. Anche se eliminare completamente i bitcoin è una vera sfida, una regolamentazione legislativa rigida potrebbe ridurre molto la diffusione del sistema e limitare notevolmente la legittimità della valuta.

Parte 2
Conoscere i Vantaggi e gli Svantaggi dei Bitcoin

  1. 1
    Considera i vantaggi dei bitcoin. Questa valuta garantisce basse commissioni, protezione dal furto di identità, protezione dalle frodi sui pagamenti e transazioni immediate.[6]
    • Basse commissioni: contrariamente a quanto accade per i sistemi finanziari tradizionali, in cui il sistema stesso (come PayPal o una banca) viene compensato con una commissione, la rete Bitcoin non prevede alcun costo per gli utenti. La rete viene mantenuta dai miner, che sono ricompensati con nuova moneta.
    • Protezione dal furto di identità: l'uso dei bitcoin non richiede un nome o qualsiasi altra informazione personale, ma semplicemente un ID per il portafoglio digitale (il mezzo utilizzato per inviare e ricevere bitcoin). Contrariamente a quanto accade con le carte di credito, in cui l'intermediario ha completo accesso alle tue informazioni personali e al tuo conto, gli utenti Bitcoin operano in modo del tutto anonimo.
    • Protezione contro le frodi: dato che i bitcoin sono digitali, non possono essere contraffatti e quindi le truffe diventano impossibili. Inoltre le transazioni non sono reversibili, contrariamente a quanto avviene con le carte di credito.
    • Trasferimenti immediati: storicamente i trasferimenti di denaro incontrano spesso ritardi, trattenute o altri problemi. La mancanza di una terza parte garantisce che i soldi possano essere trasferiti tra le persone con facilità e senza le complessità, le commissioni e i ritardi associati con gli acquisti realizzati con diverse valute.
  2. 2
    Considera gli svantaggi dei bitcoin. Con un conto bancario tradizionale, se un malintenzionato compie una transazione fraudolenta con la tua carta di credito o la tua banca fallisce, esistono delle leggi pensate per limitare le perdite da parte dei consumatori. Contrariamente alle banche normali, la rete Bitcoin non ha un sistema di sicurezza per proteggere gli utenti dalla perdita o dallo smarrimento della valuta. Non esiste un organo intermediario che ti possa rimborsare.[7]
    • Considera che la rete Bitcoin non è immune agli attacchi degli hacker e l'account Bitcoin medio non è del tutto protetto dai malintenzionati né privo di falle di sicurezza.[8]
    • Uno studio ha scoperto che 18 attività su 40 che offrivano il cambio di bitcoin in altre valute hanno chiuso e solo 6 di esse hanno rimborsato i loro clienti.
    • Anche la volatilità del cambio è un notevole lato negativo. Questo significa che il prezzo dei Bitcoin in dollari oscilla moltissimo. Per esempio, nel 2013, 1 bitcoin valeva circa 13 dollari. È salito rapidamente a 1200 $ e oggi è schizzato fino a 19.000 $ (gennaio 2018). Per questo motivo, se decidi di acquistare Bitcoin è importante mantenere il tuo investimento, altrimenti potresti perdere una somma significativa di valuta reale.[9]
  3. 3
    Comprendi il rischio dei bitcoin come investimento. Uno degli utilizzi più popolari dei bitcoin è l'investimento e questa pratica merita attenzioni speciali prima di proseguire. Il rischio principale dei bitcoin è rappresentato dalla loro volatilità. A causa delle oscillazioni rapidissime del prezzo, il rischio di perdere l'investimento è molto alto.
    • Inoltre, dato che il valore dei bitcoin è determinato da domanda e offerta, se questa valuta dovesse essere regolata da qualunque forma di legge, il numero di utenti interessati potrebbe diminuire, rendendo teoricamente la moneta priva di valore.[10]

Parte 3
Configurare il Portafoglio Bitcoin

  1. 1
    Conserva i tuoi bitcoin su internet. Per acquistare questa valuta, devi prima creare un sistema di accumulo elettronico. Al momento ci sono due modi per farlo:[11]
    • Deposita le chiavi dei tuoi bitcoin in un portafoglio elettronico. Si tratta di un file sul computer in cui puoi mettere i tuoi soldi, simile a un vero portafoglio. Puoi crearne uno installando il client Bitcoin[12], il programma che genera la valuta. Tuttavia, se il tuo computer viene violato da un virus, da un hacker o se perdi il file, potresti perdere anche i tuoi bitcoin. Esegui sempre il backup del tuo portafoglio su un disco rigido esterno, in modo da evitare di perdere la valuta.
    • Deposita i tuoi bitcoin in un servizio di terze parti. Puoi creare un portafoglio elettronico anche su siti di terzi, come Coinbase o blockchain.info[13], salvando la valuta in cloud. Questo sistema è più semplice da configurare, ma significa affidare i tuoi bitcoin a un terzo. I siti citati sono due dei più grandi e affidabili, ma non ci sono garanzie sulla loro sicurezza.
  2. 2
    Crea un portafoglio cartaceo per i tuoi bitcoin. Si tratta di una delle soluzioni più usate e meno costose per tenere al sicuro la tua valuta. Il portafoglio è piccolo, compatto e realizzato con carta su cui è stampato un codice. Uno dei benefici è che le tue chiavi private non sono conservate in ambiente digitale, quindi non possono essere soggette a cyberattacchi o rotture hardware.[14]
    • Molti siti internet producono portafogli cartacei per i Bitcoin. Possono generare un indirizzo Bitcoin per te e creare un'immagine che contiene due codici QR. Uno è l'indirizzo pubblico che puoi usare per ricevere Bitcoin, l'altro una chiave privata, che userai per spendere la valuta depositata in quell'indirizzo.
    • L'immagine viene stampata su un lungo pezzo di carta che puoi piegare e portare con te.
  3. 3
    Usa un portafoglio fisico in cui depositare i tuoi bitcoin. I portafogli di questo tipo sono pochissimi e difficili da ottenere. Sono dispositivi dedicati che possono conservare chiavi private in forma elettronica e facilitare i pagamenti. Di solito sono piccoli, compatti e alcuni hanno la forma di chiavi USB.[15]
    • Il portafoglio Trezor è ideale per i miner che desiderano acquisire grandi quantità di bitcoin, ma che non vogliono fare affidamento sui siti di terze parti.
    • Il portafoglio compatto Ledger funziona da sistema di archiviazione USB per i tuoi bitcoin e utilizza la sicurezza delle smartcard. Si tratta di uno dei portafogli fisici meno costosi sul mercato.

Parte 4
Scambiare Bitcoin

  1. 1
    Scegli un servizio di cambio. Ottenere i bitcoin da un servizio di cambio è il modo più semplice per acquisire questa valuta. Questi servizi funzionano come tutti i servizi di cambio tradizionali: ti basta registrarti e convertire la valuta di tua scelta in bitcoin. Esistono centinaia di siti che offrono questa possibilità e la soluzione migliore dipende dalla tua posizione geografica. Tuttavia, di seguito troverai alcuni dei servizi più noti:
    • CoinBase: questo popolare servizio di cambio e portafoglio elettronico permette anche di scambiare dollari ed euro con bitcoin. La società ha un sito web e un'app mobile per consentire agli utenti di acquistare e scambiare bitcoin con facilità.
    • Circle: questo servizio di cambio offre agli utenti la possibilità di depositare, inviare, ricevere e scambiare bitcoin. Al momento, solo chi è residente negli Stati Uniti è in grado di collegare il proprio conto bancario e depositare fondi.
    • Xapo: questo sito offre un portafoglio elettronico, una carta di debito e la possibilità di depositare valuta reale sul tuo conto e convertirla in bitcoin.
    • Alcuni servizi di cambio permettono anche di scambiare i bitcoin. Altri funzionano da portafogli elettronici con limitate possibilità di acquisto e vendita. La maggior parte di essi conservano per te quantitativi di denaro reale o digitale, proprio come i normali conti bancari. Sono una buona opzione se desideri fare spesso operazioni in bitcoin e non ti interessa il totale anonimato.[16]
  2. 2
    Fornisci al servizio prova della tua identità e le informazioni di contatto. Quando ti iscrivi a un servizio di cambio, devi fornire le tue informazioni personali per creare un account. Le legislazioni di quasi tutti gli Stati richiedono che tutte le persone, fisiche o giuridiche che utilizzano un servizio di cambio Bitcoin soddisfino i requisiti dell'antiriciclaggio.[17]
    • Anche se ti viene chiesto di dare una prova della tua identità, i servizi di cambio e i portafogli elettronici non offrono lo stesso livello di protezione delle banche. Non sei protetto dagli hacker e non ti saranno dati rimborsi, se il sito dovesse fallire.
  3. 3
    Acquista dei bitcoin con il tuo account. Una volta creato un profilo su un servizio di cambio, devi collegarlo a un conto bancario esistente e predisporre i trasferimenti di denaro tra i due. Di solito dovrai farlo con un bonifico e dovrai pagare una commissione.[18]
    • Alcuni servizi di cambio consentono di fare depositi di persona su un conto bancario. Dovrai farlo a uno sportello e non a un Bancomat.
    • Se ti viene chiesto di collegare un conto bancario all'account del servizio di cambio per utilizzarlo, probabilmente potrai fornire solo le informazioni di banche che operano nella nazione in cui ha sede il servizio. Alcuni servizi consentono di inviare denaro su conti oltreoceano, ma le commissioni sono molto più alte e i cambi di valuta potrebbero avvenire in ritardo.

Parte 5
Usare un Venditore

  1. 1
    Cerca dei venditori su LocalBitcoins.[19] Si tratta del sito usato più frequentemente per gli scambi di persona tra venditori locali. Puoi organizzare un incontro e negoziare il prezzo della moneta virtuale. Il sito offre anche una protezione per entrambe le parti.[20]
  2. 2
    Usa Meetup.com per trovare venditori. Se non ti piace l'idea di fare scambi di persona in privato, usa Meetup.com e cerca un gruppo di incontro Bitcoin. Potrai decidere di acquistare la moneta virtuale insieme ad altre persone e chiedere consigli agli altri membri che hanno già avuto a che fare con i venditori.[21]
  3. 3
    Negozia il prezzo prima dell'incontro. In base al venditore, potresti dover pagare un sovraprezzo del 5-10% per le transazioni di persona. Puoi controllare il cambio attuale dei bitcoin all'indirizzo http://bitcoin.clarkmoody.com/ prima di accettare l'offerta del venditore.[22]
    • Dovresti anche chiedere al venditore se preferisce essere pagato in contanti o con un servizio di pagamenti online. Alcuni venditori possono accettare i pagamenti via PayPal, anche se la maggior parte desidera transazioni in contanti non reversibili.
    • Un venditore rispettabile negozierà sempre il prezzo con te prima dell'incontro. Molti inoltre non attendono troppo tempo per finalizzare la vendita una volta trovato un accordo, in modo da evitare problemi in caso di oscillazioni improvvise del prezzo dei bitcoin.
  4. 4
    Incontra il venditore in un luogo pubblico frequentato da molte persone. Non farlo a casa sua. Dovresti prendere tutte le precauzioni possibili, specie se porti con te i contanti necessari all'acquisto.[23]
  5. 5
    Assicurati di avere accesso al tuo portafoglio Bitcoin. Quando incontri di persona il venditore, devi accedere al portafoglio Bitcoin con lo smartphone, un tablet o un portatile. Ti servirà anche una connessione a internet per confermare il buon esito della transazione. Controlla sempre che i bitcoin siano stati trasferiti sul tuo conto, prima di pagare il venditore.[24]

Parte 6
Usare i Bancomat Bitcoin

  1. 1
    Trova il Bancomat Bitcoin più vicino a te. Si tratta di dispositivi creati solo da poco, ma il loro numero sta crescendo. Puoi usare una mappa online dei Bancomat Bitcoin per trovare quello più vicino.[25]
    • Molti istituti in tutto il mondo ora offrono Bancomat Bitcoin, dalle università alle banche locali.
  2. 2
    Preleva il denaro dal tuo conto bancario. Quasi tutti i Bancomat Bitcoin accettano solo contanti, perché non sono configurati per accettare carte di credito o di debito.[26]
  3. 3
    Inserisci i contanti nel Bancomat. A questo punto, esegui la scansione del codice QR del tuo portafoglio o accedi ai codici necessari dal tuo smartphone per caricare i bitcoin sul tuo account.[27]
    • I tassi di cambio offerti dai Bancomat Bitcoin prevedono una commissione del 3-8%.

Consigli

  • Considera attentamente se provare il mining dei bitcoin. "Mining" è il procedimento con cui vengono creati i bitcoin, formando blocchi di transazioni Bitcoin.[28] Anche se si tratta tecnicamente di un metodo per "comprare" bitcoin, la popolarità della valuta ha reso sempre più difficile questa attività, che oggi è effettuata quasi esclusivamente da grandi gruppi di miner definiti "pool" e da società nate per creare valuta. Puoi acquistare delle quote in un pool o in una società di mining, ma al momento non si tratta più di un'attività che una persona sola può fare a scopo di lucro.[29]
  • Fai attenzione a chi cerca di venderti programmi che ti permettono di fare il mining dei bitcoin su un normale computer o attrezzature che ti aiutano a fare il mining. Probabilmente si tratta di una truffa.[30]
  • Assicurati che il tuo sistema operativo sia ragionevolmente sicuro. Se operi in ambiente Windows installa VirtualBox, crea una macchina virtuale con Linux (Debian per esempio) e svolgi tutte le operazioni legate ai bitcoin all'interno della macchina virtuale. Per quanto riguarda i portafogli elettronici per computer, Electrum (electrum.org) al momento è il migliore.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.forbes.com/sites/timothylee/2013/04/03/four-reason-you-shouldnt-buy-bitcoins/
  2. http://www.forbes.com/sites/perianneboring/2014/02/22/bitcoin-basics-for-the-76-percenters-who-dont-have-a-clue-what-it-is/
  3. http://www.moneycrashers.com/what-are-bitcoins/
Mostra altro ... (27)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Internet

In altre lingue:

English: Buy Bitcoins, Português: Comprar Bitcoins, Español: comprar bitcoins, Русский: купить биткоины, Français: acheter des Bitcoins, Deutsch: Bitcoins kaufen, 日本語: ビットコインを購入する, Nederlands: Bitcoins kopen, Bahasa Indonesia: Membeli Bitcoin, 한국어: 비트코인 매입하는 방법, Tiếng Việt: Mua Bitcoin, 中文: 购买比特币, ไทย: ซื้อบิทคอยน์ (ฺBitcoin), العربية: شراء البيتكوين

Questa pagina è stata letta 5 218 volte.

Hai trovato utile questo articolo?