Come Acquistare un'Auto Usata da un Privato

In questo Articolo:Scegliere la VetturaIncontrare il VenditoreIspezionare la VetturaAcquistare il Veicolo

Comprando un'auto da un venditore privato, puoi risparmiare tempo e denaro.[1] Sarai in grado di trattare più liberamente con un negoziatore meno esperto di un professionista e di ottenere più incentivi rispetto a quelli che può offrire un concessionario.[2] Anche se molti compratori temono di prendere delle fregature, molte riparazioni possono essere condotte senza dover ricorrere a spese ingenti.[3] Con attente ricerche e la dovuta pazienza, un acquisto da un privato può rivelarsi un grande affare.

Parte 1
Scegliere la Vettura

  1. 1
    Imponiti un budget ben definito. Chi vende un'auto da privato si aspetta di ricevere tutta la somma pattuita in anticipo, in contanti o in assegno e non può offrirti un finanziamento. Il prezzo finale, però, sarà leggermente più basso di quello del concessionario, perciò il pagamento in un'unica soluzione non sarà così ingente. Considera che le leggi che proteggono il cliente non si applicano alle vendite tra privati.[4] Controlla il valore dell'auto che vuoi acquistare su Quattroruote.
    • Chiedi un finanziamento alla tua banca, se non puoi permetterti di pagare il prezzo totale dell'auto in anticipo. Non avendo liquidità sufficiente, dovresti considerare un prestito personale da una banca. Il costo totale del finanziamento può variare molto a seconda della tua affidabilità creditizia. Prima di fare un'offerta al venditore, chiedi informazioni al tuo istituto di credito.
    • Consulta le leggi statali in merito alle vendite tra privati. In quasi ogni nazione vige il principio del caveat emptor, il che significa che una volta che il denaro è passato di mano, non hai garanzie, né la possibilità di ricorrere per vie legali, se la transazione non ti soddisfa, neppure il giorno seguente all'acquisto. Dovrai stipulare eventuali garanzie per iscritto, magari sull'atto di vendita.[5]
  2. 2
    Considera le tue necessità di trasporto. Chiediti se hai bisogno di trasportare carichi ingombranti, di portare con te gruppi di persone, qual è la distanza che devi percorrere regolarmente e quali terreni devi affrontare. Prendi una decisione considerando l'uso quotidiano e non i casi limite, per evitare di cercare un'auto che vada oltre le tue vere esigenze. Questo ti aiuterà a restringere il campo di ricerca.
  3. 3
    Cerca l'auto che fa al caso tuo. Leggi gli annunci su giornali, riviste, internet e chiedi ad amici e familiari. I siti come Craigslist ti permettono di ordinare e filtrare rapidamente i venditori. I venditori competono in un mercato saturo, perciò scegli con cura a quale annuncio rispondere.
  4. 4
    Analizza le informazioni dell'annuncio. Le inserzioni che non descrivono la vettura nel dettaglio spesso mascherano un venditore poco onesto; più informazioni vi troverai, più potrai fidarti del venditore. Confronta anche i prezzi con quelli di mercato. Quando conosci le informazioni di base dell'auto, cerca modelli simili per controllare che si tratti davvero di un buon affare.
    • Nota che espressioni come "pulita" e "va alla perfezione" non hanno valore legale e non sono particolarmente utili per un compratore. Concentrati sul chilometraggio, sulle riparazioni necessarie, su marca, modello e anno di produzione.

Parte 2
Incontrare il Venditore

  1. 1
    Contatta il venditore a un'ora ragionevole. Evita di chiamare a tarda sera o di primo mattino; il venditore potrebbe non avere molto tempo per parlarti dell'auto. Se le informazioni di contatto non sono chiare, evita l'annuncio, perché potrebbe trattarsi di una truffa.
    • Se vuoi negoziare il prezzo dell'auto, decidi a che cifra vuoi arrivare. Probabilmente non parlerete ancora di soldi, ma dovresti avere un'idea di quanto spendere, sulla base del tuo budget.
    • Consulta un venditore solo se sei davvero interessato ad acquistare l'auto. Mostrare e provare un'auto richiede tempo, inoltre il venditore non rifiuterà eventuali altre offerte se non dimostrerai un impegno serio.
  2. 2
    Durante la telefonata, verifica la marca, il modello, l'anno di produzione, il chilometraggio, il numero VIN e le condizioni generali del veicolo. Tutti gli eventuali danni alla vettura devono essere considerati nella valutazione del prezzo. Chiedi perché il proprietario ha deciso di vendere, annota questa informazione e confrontala in seguito con la realtà dei fatti.
    • Se il venditore non è in grado di darti le informazioni che cerchi, o se non è disponibile a farlo, chiudi la trattativa. Si tratta di un segnale fortemente negativo.
  3. 3
    Fissa un appuntamento per vedere l'auto e provarla su strada. Trovate un orario comodo per entrambi e incontratevi in un luogo pubblico, se non conosci il proprietario della vettura. Dovresti prepararti all'incontro, sapendo cosa chiedere. Informa il venditore di ogni eventuale modifica all'orario e al luogo dell'incontro.
    • Incontra il venditore solo se hai la possibilità di vedere l'automobile. Se volesse solo incontrarti di persona, perderesti tempo.

Parte 3
Ispezionare la Vettura

  1. 1
    Chiedi informazioni sulla manutenzione del veicolo. Se non sei un esperto di meccanica, chiedi di accompagnarti a qualcuno che lo sia. Alcuni venditori possono fornirti il registro di tutte le riparazioni e le operazioni di manutenzione svolte sull'auto, per permetterti di verificare lo stato di salute generale della vettura. Se non ottieni queste informazioni, devi fare controlli approfonditi alla motorizzazione.
    • Chiedi se sono state fatte delle modifiche all'auto e chi le ha eseguite.
    • Come minimo, chiedi informazioni sui precedenti interventi meccanici sull'auto dal momento dell'acquisto da parte dell'attuale proprietario.
    • Se delle riparazioni o delle modifiche sono state effettuate dal proprietario stesso, devi decidere tu se fidarti o meno.
  2. 2
    Usa il VIN (numero di identificazione del veicolo) per svolgere una ricerca approfondita sulla storia della vettura. La motorizzazione possiede informazioni su tutti gli incidenti in cui è stata coinvolta l'automobile. Usa il VIN che si trova sullo sterzo all'interno, sul motore o inciso sul parabrezza, per sapere ciò che desideri.
    • Il VIN si trova spesso nell'angolo in basso a sinistra del parabrezza (guardando dal sedile del guidatore).
  3. 3
    Conduci un'ispezione approfondita del veicolo, sia a motore spento che acceso. Controlla la carrozzeria e i pneumatici alla ricerca di danni evidenti, segni di riparazioni o difetti ben visibili, come crepe, bassa pressione delle gomme o usura eccessiva. Osserva attentamente il motore per escludere eventuali guasti. Usa un piccolo magnete per individuare le zone dove è stata usata della plastica per riparare i danni alla carrozzeria. Un misuratore digitale di profondità della vernice ti aiuterà a individuare riparazioni di bassa qualità. Considera che i venditori privati non hanno alcun divieto di vendere auto danneggiate e che possono nascondere informazioni sulle origini della macchina.[6]
  4. 4
    Ispeziona il veicolo alla ricerca di danni dovuti all'acqua. I depositi minerali, la decolorazione, le macchie d'acqua negli interni, l'odore forte di detergenti o dei residui depositati sui tappetini sono indicazioni chiare di danni dovuti all'acqua. Se il motore o gli interni dell'auto sono stati esposti all'acqua, il mezzo è, di fatto, inutilizzabile.
  5. 5
    Ispeziona l'auto alla ricerca di ruggine o di danni alla carrozzeria. Controlla nei passaruota, nei paraurti, nel fondo della vettura e nel bagagliaio. Eliminare la ruggine è un'operazione costosa. I segnali di riparazioni scadenti della carrozzeria includono vernici di colori diversi, l'uso di riempitivi di plastica o di vetroresina e spazi tra i pannelli.
  6. 6
    Esamina il chilometraggio del veicolo. Di solito l'odometro è uno strumento affidabile, ma non dimenticare di dare un'occhiata all'usura dei sedili e dei pedali. Della gomma nuova sui pedali rappresenta un campanello d'allarme. Su Quattroruote puoi trovare delle informazioni sull'impatto sul prezzo dei chilometri percorsi. Considerale al momento della trattativa. [7]
    • Nota che i prezzi di Quattroruote variano da nazione a nazione, perciò controllali nel tuo stato di appartenenza e non in quello di acquisto.
  7. 7
    Controlla se gli pneumatici, soprattutto quelli anteriori, sono usurati. Se l'usura non è uniforme, la vettura potrebbe aver bisogno di riparazioni alla convergenza, agli ammortizzatori, alle ruote o ai tiranti. Anche se sostituire delle gomme non è una spesa molto costosa, qualunque danno evidente ai copertoni rende pericolosa la guida dell'auto.
    • Un set di gomme nuove può essere un campanello di allarme. Non c’e una ragione plausibile perché un proprietario debba affrontare una spesa simile subito prima di vendere un'auto. Assicurati di fare particolare attenzione ai freni e alla manovrabilità della vettura, durante la prova su strada.
  8. 8
    Esamina la batteria. Sostituire una batteria è semplice e poco costoso. Dei terminali corrosi sono un segnale di scarsa manutenzione. Evita di provare un'auto su strada se la batteria sembra troppo corrosa, perché potrebbe incendiarsi.
  9. 9
    Controlla il filtro dell'aria. Assicurati che non vi sia olio sopra né accanto a esso. In caso contrario, il motore potrebbe aver subito dei danni o uno dei pistoni potrebbe perdere. Se non sei certo di come verificare questi particolari, chiedi a un meccanico di spiegarti come fare. Anche in questo caso, un filtro dell'aria nuovo di zecca può essere un segnale preoccupante, perché potrebbe servire solo a nascondere o ritardare un guasto al motore. Detto questo, tale componente è poco costoso, semplice da sostituire e dovrebbe essere cambiato frequentemente, perciò, se non si tratta di un pezzo nuovissimo, acquistato senza un valido motivo, non dovresti avere problemi.
  10. 10
    Osserva i livelli del liquido refrigerante e dell'olio a motore spento. L'olio sull'asticella dovrebbe essere nero e privo di detriti. Il liquido refrigerante dovrebbe essere privo di residui e non dovrebbe essere marrone o melmoso. Questi difetti indicano problemi gravi con il motore, che rendono l'auto poco sicura e che richiedono riparazioni costose.
    • Se l'olio è rosso o verde, probabilmente è appena stato cambiato. Anche in questo caso, se il proprietario non ti avesse rivelato questo particolare, potresti considerarlo come un campanello di allarme.
  11. 11
    Controlla il liquido della trasmissione a motore acceso. Dovrebbe avere un odore dolce e contenere delle piccole particelle. Se il liquido è arancione bruciato o marrone, significa che non è stato cambiato da molto tempo. Se la trasmissione ha dei problemi, evita di provare la vettura su strada, perché se dovesse bloccarsi o guastarsi, potresti rischiare un incidente. Questo consiglio vale solo per le auto con trasmissione automatica.
    • In caso di vetture con cambio manuale, controlla il cilindro principale della frizione alla ricerca di perdite o altro; prova, inoltre, il pedale della frizione, che non dovrebbe sembrarti né troppo rigido né troppo morbido. La leva del cambio si blocca o perde la marcia? In quei casi non portare avanti la trattativa.
  12. 12
    Controlla il climatizzatore dell'auto. Prova il riscaldamento e il condizionamento dell'aria per valutarne l'efficienza. Il condizionatore potrebbe aver bisogno di liquido refrigerante per funzionare meglio. Le ventole dovrebbero girare senza ostruzione e senza fare troppo rumore.
  13. 13
    Prova la vettura. Guida come faresti normalmente, per un tempo ragionevole. Il tragitto dovrebbe includere strade urbane ed extraurbane. Tieni d'occhio la temperatura del motore, la morbidezza dello sterzo e la facilità dei cambi di marcia, oltre allo stato delle spie del motore. Puoi controllare i cambi di marcia osservando il movimento della lancetta del contagiri durante le accelerazioni. Molte riparazioni di piccola entità possono essere realizzate con relativa velocità.[8]
    • Non accendere lo stereo, per sentire meglio tutti i suoni prodotti dalla vettura. Puoi provare il sistema audio, ma non perdere troppo tempo per questo.
    • Cerca di guidare, se possibile, a diverse velocità, su strade differenti. Raggiungi una superstrada vicina e accelera a fondo, poi prova curve più lente e precise in ambiente urbano.

Parte 4
Acquistare il Veicolo

  1. 1
    Assicurati che il venditore abbia tutti i documenti necessari. Contrariamente a quanto accade quando ti rivolgi a un concessionario, sarai tu a doverti occupare di tutto l'iter burocratico richiesto per l'acquisto. Puoi contattare la motorizzazione locale per procurarti tutti i moduli necessari per pagare l'IVA, per completare il passaggio di proprietà, registrare la vettura e soddisfare tutti gli altri requisiti legali per la compravendita di un'automobile.[9] Assicurati di aver considerato tutti gli aspetti del finanziamento prima di chiudere la trattativa.
    • Se il venditore non ha a disposizione l'atto di proprietà, non completare la trattativa. Non credere a chi dice di aver perso il documento. Allo stesso modo, assicurati di avere il denaro e i documenti necessari pronti al momento della conclusione della trattativa.
  2. 2
    Fai ispezionare l'auto da un meccanico professionista e paga tu tutte le spese necessarie per i test, perché i meccanici hanno la tendenza a preferire chi riempie le loro tasche. In alcuni Paesi sono richiesti dei test sulle emissioni prima della vendita di un veicolo, che possono permetterti di scoprire tutti i problemi che potresti non aver notato durante la prova su strada. Il venditore dovrebbe accettare di buon grado la tua richiesta. In caso contrario, non portare avanti la trattativa, perché l'automobile ha quasi certamente bisogno di riparazioni costose.
  3. 3
    Fai un'offerta, se l'auto ti soddisfa. Potresti essere abituato ad acquistare prodotti a prezzo fisso, ma in queste occasioni hai spesso la possibilità di negoziare e fare un'offerta inferiore a quella del valore di Quattroruote.[10]. Le trattative sono accettabili in questa situazione, e se hai il contante a portata di mano puoi fare pressioni al venditore perché abbassi il prezzo.
    • Considera le motivazioni del venditore. Spesso, è stato spinto a vendere l'auto privatamente da un'offerta insoddisfacente da parte del concessionario. Di solito, il proprietario conosce il valore di mercato del mezzo ed è disposto a cederlo per una cifra più bassa. Puoi sfruttare queste informazioni a tuo vantaggio, per negoziare un prezzo più favorevole.[11]
  4. 4
    Ottieni l'atto di vendita firmato dal precedente proprietario. Se la tua offerta è accettata, compilate e firmate insieme tutti i documenti necessari, prima di effettuare il pagamento. Ciò dovrebbe essere sufficiente per ottenere temporaneamente l'atto di proprietà, prima di registrare legalmente l'auto a tuo nome. Se la polizia ti fermasse prima di aver completato il passaggio di proprietà, l'auto potrebbe essere considerata rubata.

Consigli

  • Chiedi il VIN dell'auto, per controllare la storia del veicolo alla motorizzazione. Grazie a questa ricerca, verrai a conoscenza di ogni eventuale incidente o danno significativo al mezzo.
  • Fai delle ricerche sul prezzo. Usa una fonte indipendente per determinare il valore della vettura che vuoi acquistare. Assicurati di controllare il valore relativo alle vendite tra privati, considerando il chilometraggio, le condizioni e l'origine geografica della vettura. Le fonti più usate sono Quattroruote e Autoscout.
  • I video associati a questo articolo sono ricchi di informazioni.

Avvertenze

  • Se hai qualche dubbio sul venditore, sulla vettura, sul quartiere dove devi recarti o su qualunque altro particolare, non portare avanti la trattativa. Non sei mai obbligato a vedere, guidare o comprare un'auto.
  • Non provare su strada un mezzo che non ritieni sia in buone condizioni. Il guasto o il malfunzionamento del motore possono provocare un incidente, potenzialmente pericoloso anche a basse velocità.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Automobili

In altre lingue:

English: Buy a Used Car from a Private Party, Español: comprar un carro usado de una persona particular, Português: Comprar um Carro Usado de Vendedor Particular, Русский: покупать с рук подержанный автомобиль, Deutsch: Ein Auto von einer Privatperson kaufen, Nederlands: Een tweedehands auto kopen van een particulier, Français: acheter une voiture d'occasion à un particulier, Čeština: Jak koupit ojeté auto od soukromého prodejce, Bahasa Indonesia: Membeli Mobil Bekas Dari Pihak Perorangan, العربية: شراء سيارة مستعملة من بائع خاص

Questa pagina è stata letta 72 917 volte.
Hai trovato utile questo articolo?