Se la tua crema al burro non è densa come desideri, esistono molti metodi per correggerla facilmente. Prova a metterla in frigorifero per verificare se si addensa da sola o aggiungi un ingrediente supplementare, come lo zucchero, il burro o l'amido di mais per renderla più consistente. Se vuoi aggiungere un ingrediente, fallo a piccole dosi e assicurati che sia ben incorporato alla glassa per ottenere il miglior risultato possibile. Applicando i consigli di questo articolo riuscirai a ottenere una crema al burro perfettamente liscia e deliziosa.

Metodo 1 di 2:
Addensare la Crema al Burro

  1. 1
    Raffredda la crema al burro per farla addensare senza aggiungere degli ingredienti supplementari. In certi casi la glassa ha solo bisogno di tempo per raffreddarsi. Riponila in frigorifero per 30-60 minuti per aiutarla a diventare più densa.[1]
    • Questo metodo potrebbe essere risolutivo in special modo se stai lavorando la glassa in un ambiente molto caldo.
    • Controlla la crema al burro dopo 30 minuti. Mescolala con un cucchiaio per valutare se si è addensata.
    • Questo metodo può funzionare per fare addensare la glassa anche quando è stata lavorata troppo.
  2. 2
    Usa lo zucchero a velo per addensare facilmente la crema al burro. Aggiungi 1-2 cucchiai di zucchero a velo alla volta. Incorporalo alla glassa usando la frusta da cucina elettrica o manuale. Continua a mescolare finché non si è sciolto completamente. Se la crema al burro è ancora troppo fluida, aggiungi dell'altro zucchero a velo a piccole dosi.[2]
    • Per valutare se la glassa ha raggiunto la consistenza giusta, immergi un cucchiaio nella crema e poi sollevalo. Se la crema rimane attaccata al cucchiaio e non cola, significa che ha acquisito la densità corretta.
    • Lo zucchero va aggiunto a piccole dosi per evitare che la crema al burro diventi troppo densa.
  3. 3
    Usa l'amido di mais (mezzo cucchiaino alla volta) se vuoi addensare la crema al burro senza addolcirla. Se la glassa è già sufficientemente dolce, puoi sfruttare il potere addensante dell'amido di mais invece di usare lo zucchero a velo. Aggiungi mezzo cucchiaino (2,5 g) di amido alla volta e incorporalo alla glassa con la frusta da cucina o manuale. Continua a mescolare finché la crema non si addensa.[3]
    • È meglio non aggiungere più di un cucchiaio (15 g) di amido di mais per evitare di percepirne il gusto all'interno della glassa.
  4. 4
    Usa il burro per addensare la glassa senza alterarne il sapore. Fallo ammorbidire prima di incorporarlo alla crema, ma fai attenzione a non farlo fondere. È sufficiente lasciarlo a temperatura ambiente per un paio d'ore in modo che diventi lavorabile. In alternativa, puoi scaldarlo nel microonde per una ventina di secondi. Incorporalo alla glassa usando la frusta o il cucchiaio e continua a mescolare finché non inizia ad addensarsi.[4]
    • Fai attenzione a non sciogliere completamente il burro, altrimenti la consistenza della glassa peggiorerà invece di migliorare. Il burro deve avere la consistenza di una pomata, non deve diventare liquido.
    • Appoggia il dorso del cucchiaio sul panetto di burro. Se il cucchiaio affonda facilmente, significa che il burro ha la consistenza giusta per essere aggiunto alla glassa.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Risolvere Altri Difetti della Crema al Burro

  1. 1
    Mescola la crema al burro a una velocità maggiore o per più tempo per provare a correggerne la consistenza. Se stai usando la frusta elettrica, aumenta la velocità e mescolala da 1 a 3 minuti in più. Se stai usando una frusta manuale o un cucchiaio, tieni ferma la zuppiera con una mano e aumenta il ritmo a cui la mescoli.[5]
    • Se stai usando una frusta manuale o un cucchiaio, dovresti continuare a mescolare per almeno 3-5 minuti. La consistenza della glassa dovrebbe cambiare a mano a mano che gli ingredienti si amalgamano.
  2. 2
    Se il problema è che la glassa è troppo densa, aggiungi un cucchiaio (15 ml) di latte per renderla più fluida. Se fai fatica a stendere la crema al burro perché è troppo densa, prova ad aggiungere un po' di latte, un cucchiaio (15 ml) alla volta. Mescola per incorporarlo alla crema e aggiungilo a piccole dosi finché non ottieni la consistenza desiderata.[6]
    • Mescola la crema al burro per almeno 10 secondi dopo aver aggiunto il latte prima di decidere se è necessario aggiungerne ancora.
  3. 3
    Scalda la zuppiera usando il phon se la crema al burro dovesse cagliare. Infila la spina dell'asciugacapelli nella presa elettrica e attiva il getto di aria calda. Scalda i lati della zuppiera in cui è contenuta la crema al burro muovendo lentamente il phon lungo la sua circonferenza. Mescola la glassa con la mano libera mentre scaldi la zuppiera per fare in modo che gli ingredienti tornino ad amalgamarsi.[7]
    • Se la glassa ha cagliato, è probabile che uno o più ingredienti non fossero a temperatura ambiente quando li hai aggiunti alla crema.
  4. 4
    Scalda una parte della glassa difettosa nel microonde, poi incorporala di nuovo alla crema per correggerne la consistenza. Se gli ingredienti della crema al burro non si amalgamano bene, prelevane una piccola porzione dalla zuppiera (250 ml), versala in una ciotola e scaldala nel microonde per 5-10 secondi. Dopo averla scaldata, incorporala di nuovo alla crema mescolando. A poco a poco gli ingredienti dovrebbero iniziare a fondersi l'uno con l'altro.[8]
    • Se stai usando la frusta elettrica, impostala a una velocità media quando è il momento di incorporare la porzione che hai riscaldato al resto della glassa.
    • Se uno degli ingredienti è molto più freddo degli altri, non si fonderanno bene e la glassa al burro avrà una consistenza poco omogenea, simile a quella della ricotta, anziché essere liscia e cremosa.
    Pubblicità

Consigli

  • Dopo aver glassato la torta o le cupcake, conservale in frigorifero per evitare che la glassa si sciolga.
  • Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente se vuoi che la glassa abbia la giusta consistenza.
  • Dosa con attenzione gli ingredienti liquidi quando prepari la crema al burro per evitare che risulti troppo fluida.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Preparare Biscotti alla Marijuana

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Preparare i Pancake per una Persona

Come

Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo

Come

Fare Sciogliere la Nutella

Come

Rimediare se la Torta si Attacca alla Teglia

Come

Correre ai Ripari con un Dolce Venuto Male

Come

Preparare la Panna Montata con il Latte

Come

Congelare la Panna

Come

Congelare una Torta

Come

Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero

Come

Stabilizzare la Panna Montata

Come

Arrostire i Marshmallows

Come

Fare il Cioccolato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Dolci
Questa pagina è stata letta 30 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità