Scarica PDF Scarica PDF

Tenere un pesce come animale domestico potrebbe non sembrare altrettanto divertente o piacevole come avere un cane o un gatto; tuttavia, con il giusto addestramento, puoi insegnare anche a un pesce a interagire con te e fare degli esercizi, proprio come qualsiasi altro animale da compagnia! Tra le razze che si prestano meglio a questo tipo di insegnamento ci sono il pesce Oscar, quello rosso e il Betta. In particolare, il maschio del Betta viene in genere tenuto da solo nella vasca, aspetto che lo rende il più attento e il più facile da addestrare.[1]

Metodo 1 di 4:
Insegnargli a Seguire il tuo Dito

  1. 1
    Metti il dito sul lato esterno dell'acquario vicino al pesce. L'obiettivo è di attirare la sua attenzione e premiare poi l'animale con del cibo. Se reagisce subito al movimento del dito, ricompensalo con qualche bocconcino; se invece non risponde prontamente, agita un po' il dito e picchietta il vetro finché non si accorge di te.[2]
    • Puoi anche valutare di mettere il dito all'interno della vasca in modo che il pesce lo insegua. Tuttavia, presta attenzione perché alcuni tipi di pesci (incluso il Betta) tendono a mordere; prima di procedere fai quindi alcune ricerche in merito alla razza in tuo possesso per non correre rischi.
  2. 2
    Insegna al pesce a seguire il dito. Muovilo avanti e indietro per tutta la lunghezza dell'acquario e premia l'animale ogni volta che lo insegue. Insegnargli ad avvicinarsi è il primo passo, ma indurlo a seguire la mano quando la sposti può essere un po' più complicato. Muovi il dito in verticale, in orizzontale e così via, ma non premiare il pesce finché non impara a inseguirlo.
  3. 3
    Ripeti più volte l'addestramento e sfrutta il metodo delle ricompense per insegnargli velocemente. La maniera più rapida ed efficace è di usare il cibo come premio per il suo comportamento. Continuando gli esercizi, il pesce impara ad associare il fatto di inseguire il tuo dito al cibo. Una volta che apprende che viene nutrito per aver eseguito alcuni tuoi comandi è in grado di imparare vari altri trucchi.[3]
    • Se hai del mangime in pellet, usa quello per addestrare il pesce anziché il cibo standard, perché lo considera un premio speciale.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Insegnargli a Nuotare attraverso un Cerchio

  1. 1
    Procurati un cerchio che il pesce possa attraversare. Devi prenderne uno che sia abbastanza grande da permettere all'animale di nuotarvi all'interno facilmente. Se hai un esemplare piccolo, puoi utilizzare un orecchino o un braccialetto che sia adatto a tale scopo; se desideri un cerchio più grande, puoi realizzarne uno utilizzando uno scovolino per pipa.
    • Assicurati di lavarlo con cura, in modo che con contenga batteri o altre sostanze che potrebbero alterare l'equilibrio dell'acquario.
    • Se provi disagio all'idea di mettere la mano nella vasca, lega il cerchio a una corda o a un bastoncino.
    • All'inizio usa un cerchio più grande per semplificare l'esercizio al pesce.
  2. 2
    Metti l'anello nell'acqua. Devi posizionarlo perpendicolarmente a una parete della vasca e vicino ad essa, in modo che sia più facile per te guidare il pesce attraverso la circonferenza. L'animale potrebbe interessarsi subito al cerchio oppure potrebbe semplicemente ignorarlo.
  3. 3
    Fai in modo che segua il tuo dito attraverso l'anello. Per questo trucco risulta utile insegnargli prima a inseguire il tuo dito; muovilo semplicemente lungo la parete della vasca in modo che lo segua; avvicinalo quindi alla zona dell'acquario in cui è presente il cerchio e a questo punto il pesce dovrebbe attraversarlo. Affinché impari questo esercizio, potrebbero essere necessari alcuni tentativi, ma alla fine ce la farà.
  4. 4
    Premialo con un bocconcino ogni volta che nuota attraverso l'anello. In questo modo capisce che attraversare il cerchio gli permette di ottenere del cibo; addestralo a fare questo esercizio ogni giorno affinché arrivi a eseguirlo correttamente.
    • Quando riesce a passare attraverso un anello grande, riduci il diametro di quest'ultimo per rendere il gioco più difficile.
    • Per eseguire un esercizio più spettacolare, inizia ad aggiungere altri cerchi attraverso cui il pesce deve nuotare.[4]
    • Leggi questo articolo se desideri avere istruzioni più dettagliate e altri consigli per insegnare al tuo piccolo amico a nuotare attraverso i cerchi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Creare un Percorso a Ostacoli

  1. 1
    Inserisci un percorso a ostacoli nell'acquario. A tale scopo utilizza cerchi, archi, piante e così via. Una volta appreso ad attraversare un anello, il pesce dovrebbe essere in grado di nuotare attraverso e attorno a qualsiasi altro elemento purché tu lo guidi. Sii paziente mentre gli insegni questo esercizio, perché potrebbe essere necessario un po' di tempo.
  2. 2
    Usa il dito o un bocconcino per indicargli il percorso da seguire. Dopo avergli insegnato a inseguire il tuo dito, non dovrebbe essere difficile addestrarlo a farlo anche attraverso un percorso a ostacoli. Inizia con qualcosa di semplice e rendilo sempre più difficile man mano che inizia ad apprendere a superare i vari ostacoli.
    • Al posto del dito inizia a mettere una ricompensa in cibo su una corda o un gancio per stimolarlo a raggiungerlo. Se vuoi che il pesce inizi a percorrere un circuito in tutto l'acquario, può risultare difficile a un certo punto utilizzare il dito per guidarlo; assicurati però che il pesce non raggiunga il bocconcino finché non ha completato tutto il percorso.
  3. 3
    Terminato il circuito, premialo con del cibo gustoso. Proprio come per tutti gli altri esercizi, il rinforzo positivo lo aiuta a imparare velocemente. Offrigli un bocconcino ogni volta che completa il circuito; se ne avevi appeso uno sul gancio, assicurati di toglierlo prima di darlo al pesce.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Insegnargli a Saltare

  1. 1
    Dagli da mangiare con la mano ogni giorno. In questa maniera impara ad associare la tua mano con il cibo. Fai in modo che questa pratica diventi una normale routine quotidiana, così il pesce prende familiarità con le tue estremità e sa cosa aspettarsi quando si avvicina il momento del pasto; con questa tecnica impara inoltre a fidarsi di te.
  2. 2
    Addestralo a nuotare sulla superficie dell'acqua per mangiare. Per iniziare, richiama la sua attenzione mettendo la punta di un dito nell'acqua. Questo dovrebbe convincerlo a nuotare sulla superficie. Se però non riesci nel tuo intento, tieni qualche bocconcino tra le dita e mettile nell'acqua; evita però di rilasciare il cibo, dato che non devi dargli da mangiare finché non ha portato a termine l'esercizio.
  3. 3
    Tieni il bocconcino appena sopra la superficie dell'acqua. Una volta attirata la sua attenzione, fai oscillare un po' di cibo appena sopra il livello dell'acqua; se il pesce non salta immediatamente per raggiungerlo, dovrai incoraggiarlo un po'. Metti le punte delle dita con il bocconcino nell'acqua e tirale fuori non appena il pesce si avvicina; in questo modo, dovrebbe essere invogliato a saltare all'esterno per mangiare.[5]
  4. 4
    Premialo con qualche altro bocconcino una volta eseguito correttamente l'esercizio. Questo rinforzo positivo gli insegna che saltando fuori dall'acqua può ottenere un'ulteriore ricompensa, invece del solito cibo normale.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Curare un'Affezione alla Vescica Natatoria nel Pesce RossoCurare un'Affezione alla Vescica Natatoria nel Pesce Rosso
Stabilire se il tuo Pesce Rosso è Maschio o FemminaStabilire se il tuo Pesce Rosso è Maschio o Femmina
Salvare un Pesce Rosso MorenteSalvare un Pesce Rosso Morente
Capire se il Tuo Pesce Avrà i PiccoliCapire se il Tuo Pesce Avrà i Piccoli
Prendersi Cura di un Pesce Rosso
Cambiare l'Acqua della Boccia dei PesciCambiare l'Acqua della Boccia dei Pesci
Scoprire se la Tua Guppy è IncintaScoprire se la Tua Guppy è Incinta
Curare la Malattia dei Puntini Bianchi (Ictioftiriasi) nei Pesci RossiCurare la Malattia dei Puntini Bianchi (Ictioftiriasi) nei Pesci Rossi
Salvare un Pesce RossoSalvare un Pesce Rosso
Capire se il Pesciolino è MortoCapire se il Pesciolino è Morto
Individuare dei Buoni Compagni d'Acquario per i GuppyIndividuare dei Buoni Compagni d'Acquario per i Guppy
Determinare se un Pesce Rosso sta per Depositare le UovaDeterminare se un Pesce Rosso sta per Depositare le Uova
Sapere se il tuo Pesce Betta è MalatoSapere se il tuo Pesce Betta è Malato
Trattare la Corrosione delle Pinne dei PesciTrattare la Corrosione delle Pinne dei Pesci
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 5 775 volte
Categorie: Pesci
Questa pagina è stata letta 5 775 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità