Scarica PDF Scarica PDF

Insegnare a un ratto da compagnia a usare la lettiera offre molti vantaggi. Se il tuo piccolo amico si abitua a fare i bisogni sempre nella stessa area della gabbia, può diventare più facile rimuovere la sporcizia; per addestrarlo alla lettiera, metti una cassetta nella zona della gabbia che tende a usare più spesso come "bagno" e premialo quando vedi che la utilizza. Una volta addestrato correttamente, devi mantenere la vaschetta pulita in modo che non perda l'abitudine.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Installare la Lettiera

  1. 1
    Scegli un contenitore adatto per questo scopo. Devi assicurarti che il topo domestico possa entrarvi e uscirne comodamente; prendine uno con dei bordi piuttosto bassi e abbastanza largo da permettere all'animale di sentirsi a proprio agio.[1]
    • Il modello migliore è quello che si può fissare alle pareti della gabbia, in maniera che il piccolo roditore non possa spostarlo; puoi acquistarne uno online o presso i negozi per animali.[2]
    • Se non vuoi comprare una cassetta specifica, procurati in alternativa un contenitore simile a un piccolo Tupperware.
  2. 2
    Mettila nel luogo giusto. Osserva qual è la zona che il ratto preferisce usare come "toilette". I topi domestici urinano e defecano in genere in un angolo specifico della gabbia; metti il contenitore vicino a quell'area, in modo da incoraggiare l'animale a utilizzarlo.[3]
    • Se hai più di un esemplare, potresti trovare urina e feci in diverse zone della gabbia; in questo caso, inserisci più di una cassetta, mettendone ciascuna vicino ai luoghi che sono di solito i più sporchi.
  3. 3
    Scegli il materiale da usare nella lettiera. Devi prendere un substrato diverso da quello che il ratto usa regolarmente per la "cuccia", così capisce che la vaschetta deve essere utilizzata per attività diverse da quelle che svolge normalmente durante il giorno. Puoi curiosare nel negozio per animali e trovare numerosi prodotti; scegline uno differente da quello presente nel resto della gabbia e utilizzalo per riempire la cassetta.[4]
  4. 4
    Sporca il substrato. All'inizio, il tuo piccolo amico potrebbe sentirsi confuso e disorientato in merito alla cassetta; per fare in modo che ne capisca lo scopo, raccogli un po' di sue feci dalla gabbia e mettile nella vaschetta. Il topo ne sente l'odore e probabilmente ne viene attirato quando deve espletare i propri bisogni.[5]
    • Assicurati di indossare i guanti quando maneggi i residui fecali e al termine lavati le mani.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Incoraggiare l'Uso della Lettiera

  1. 1
    Premia il ratto quando la usa. Anche se non puoi osservarlo tutto il tempo, guardalo quando puoi; se vedi che utilizza la lettiera, offrigli un premio, ad esempio un dolcetto, come ricompensa.[6]
    • Cerca di essere quanto più possibile costante e premialo ogni volta che ti accorgi che utilizza la lettiera.
    • Con il tempo dovresti notare una quantità sempre inferiore di feci all'esterno della vaschetta.
  2. 2
    Scoraggialo dal defecare nelle altre zone della gabbia. Non devi però sgridarlo o punirlo se sporca fuori dalla cassetta, dato che non capisce il motivo dei tuoi rimproveri e non faresti altro che creare tensione; tuttavia, correggilo con delicatezza quando vedi che usa il "bagno sbagliato".[7]
    • Fai qualcosa per distrarlo; prova semplicemente a battere le mani e dire "No" con tono deciso.
    • Non alzare però la voce.
  3. 3
    Assicurati di mantenere pulito il resto della gabbia. Il topo deve capire che c'è una chiara differenza tra lo spazio in cui vive e la "toilette"; in questo modo, ci sono minori probabilità che possa sporcare all'esterno della lettiera. Fai in modo di pulire e rimuovere ogni residuo di urina e feci non appena lo vedi.[8]
    • Durante la prima fase di addestramento pulisci le zone sporche della gabbia diverse volte al giorno; man mano che il topo inizia a usare la lettiera con maggiore frequenza, puoi stabilire un regolare programma di pulizia.
  4. 4
    Metti alcuni escrementi nel contenitore. Se il piccolo roditore ha davvero difficoltà ad apprenderne l'uso, devi ricordargli per quale motivo è presente. Quando rimuovi le feci dalla gabbia, mettine alcune nella cassetta; in questo modo, dovrebbe capire che deve defecare all'interno della cassetta.[9]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Evitare gli Errori

  1. 1
    Mantieni pulita la lettiera. Quando il ratto domestico impara a usarla regolarmente, devi fare in modo che resti pulita; proprio come i gatti, anche questi animali smettono di utilizzarla se è sporca. Togli i residui fecali e aggiungi del nuovo substrato ogni giorno.[10]
  2. 2
    Se hai una gabbia a più piani, posiziona una lettiera a ogni livello. Alcune gabbie sono molto grandi e disposte su più piani; se questo è anche il tuo caso, è difficile che il piccolo roditore salga e scenda i diversi livelli per utilizzare la cassetta, dovresti quindi metterne una a ogni piano.[11]
  3. 3
    Cambia la dimensione della cassetta in base alla necessità. Se inizi ad addestrare il topo quando è ancora cucciolo, potrebbe crescere al punto da non riuscire più a restare nella lettiera; devi fare in modo che questa sia abbastanza grande da permettergli di rimanervi comodamente. Man mano che l'animale cresce, sostituiscila in base alle sue esigenze fisiche.[12]
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni ratti domestici semplicemente non usano la lettiera, indipendentemente da quanto sei attento durante l'addestramento; se non riesci a insegnargli a usarla correttamente, non scoraggiarti eccessivamente.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Pippa Elliott, MRCVS
Co-redatto da:
Veterinaria del Royal College of Veterinary Surgeons
Questo articolo è stato co-redatto da Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali. Questo articolo è stato visualizzato 3 946 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 3 946 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità