Come Addestrare la tua Cocorita

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Guadagnarsi la Sua FiduciaInsegnare dei ComandiInsegnare a Parlare e Cantare

Una cocorita è un uccellino vivace e ciarliero. Se hai deciso di acquistare uno di questi fantastici animali da compagnia e hai già imparato a prendertene cura, allora è giunto il momento di addestrarlo. Preparati a divertirti!

Parte 1
Guadagnarsi la Sua Fiducia

  1. 1
    Fai in modo che la cocorita si senta a casa. Se l’hai appena comprata, avrà bisogno di tempo per abituarsi alla nuova gabbia. Dovresti consentirle di adattarsi per almeno due settimane e lasciarla in un ambiente tranquillo, prima di tentare di addestrarla. Nel frattempo, l’uccellino si rilasserà e si sentirà a suo agio.
    • Prima di tutto leggi questo tutorial di wikiHow su come prendersi cura di una cocorita.
    • Resta vicino alla gabbia. Parla all’animale in attesa che si ambienti, ma non cercare di toccarlo. Si abituerà a te nel corso dei giorni o settimane successive.
    • Non urlare e non fare forti rumori. È molto probabile che il pappagallino sarà piuttosto stressato dal nuovo ambiente.
    • Dagli un nome. Pronuncialo spesso, soprattutto quando gli dai da mangiare, così si abituerà.
    • Leggi una storia al tuo animale. Potrebbe sembrare strano, ma alle cocorite piace sentire la voce del proprio padrone. Se gli leggi un libro, lo calmi e gli fai prendere familiarità con la tua voce.
  2. 2
    Ogni giorno, dagli cibo e acqua. L’uccellino comincerà lentamente a riconoscerti come fonte di alimento. Così facendo guadagnerai in fretta la sua fiducia e sarà eccitato di vederti.
    • Devi cambiare l’acqua e il cibo ogni giorno, anche se il pappagallino non li ha toccati. Una cocorita, appena giunta in una nuova casa, spesso rifiuta il cibo per una settimana, finché non si è abituata alla nuova vita.
    • Prima di iniziare l’addestramento, dalle qualche delizia. Offrile un pezzo di frutta o qualche seme. Il tuo uccellino li amerà e vorrà imparare ancora di più, se avrà questo tipo di incentivo. Tuttavia non esagerare, se ci tieni alla sua salute.
  3. 3
    Lascia che voli nella stanza. Una volta che l'animale sembra a proprio agio con te, consentigli di volare in una stanza dove tutte le finestre e porte sono state chiuse. Questo maggior spazio a disposizione lo renderà felice e più ricettivo all’addestramento che sta per avere.
    • Per richiamarlo nella gabbia, spegni tutte le luci, lascia aperte le tende di una sola finestra (ma con i vetri chiusi). La cocorita verrà attirata dalla luce, prendila con delicatezza e rimettila in gabbia.
    • Accertati che nella stanza non ci siano gatti o altri predatori.
    • Se hai un bambino, non permettergli di spaventare la cocorita. Questi uccelli si traumatizzano facilmente.

Parte 2
Insegnare dei Comandi

  1. 1
    Incoraggia il contatto fisico. Una volta che la cocorita si è adattata alla nuova casa, metti una mano nella gabbia e resta immobile. Ripeti questo esercizio diverse volte, finché la cocorita si è abituata alla tua presenza fisica nella gabbia.
    • Quando hai l’impressione che ti stia accettando, metti un dito nella gabbia e toccale delicatamente il petto. Questo dovrebbe incoraggiarla ad appollaiarsi sul tuo dito. Sii paziente perché, all’inizio, potrebbe essere recalcitrante.
    • Se noti che l’uccellino ha paura, limitati a dargli un leggero colpetto con la parte posteriore del dito. Dimostragli amore e cura.
    • In alternativa, puoi mettere alcuni semi sul dito. Probabilmente la cocorita vi salirà per mangiarli. Ripeti questa procedura per alcuni giorni per insegnarle a fidarsi di te.
  2. 2
    Comincia ad associare dei comandi vocali. Quando parli alla cocorita, prova a pronunciare delle istruzioni come "Su!" e "Giù!" quando noti che salta sul tuo dito o scende. La ripetizione e la perseveranza sono la chiave del successo per addestrare l’animale ad agire in base ai tuoi comandi (che per lui sono solo dei suoni).
    • Quando la cocorita segue i tuoi comandi, premiala con un dolcetto. In questo modo rafforzi il comportamento corretto.
    • Sii costante e persistente. Dovrai concentrarti su un comando alla volta e per un bel po’ di tempo, finché la cocorita lo eseguirà più volte al momento giusto. Sii costante e non cambiare mai la routine, in questo modo aumenti le probabilità di un apprendimento veloce.
  3. 3
    Insegnale a stare in equilibrio su una palla da tennis. Una volta che ha imparato i comandi di base, puoi addestrarla a fare esercizi più impegnativi. Metti una palla da tennis nella sua gabbia e lascia che ci giochi per qualche giorno. Segui queste istruzioni:
    • Metti il pappagallino sulla palla e sostieni il suo corpo mentre trova l’equilibrio con le zampette. Ogni volta che cerca di mantenere l’equilibrio, dagli un dolcetto.
    • Non forzare l’uccellino a imparare un gioco troppo a lungo. Sono sufficienti 10-15 minuti al giorno. Ricordati che il tuo animale dovrebbe divertirsi!
    • Lascia la palla nella gabbia. Alla fine, la cocorita imparerà lo scopo dell’esercizio e salirà da sola sulla palla.
    • Sii molto delicato quando tieni il pappagallino sulla palla, ricorda che è un animale fragile.
  4. 4
    Insegnagli a salire la scala. Puoi acquistare nei negozi di animali una scaletta di plastica specifica per questo scopo. Fissala a un lato della gabbia; l’uccellino ne sarà attratto e vorrà salirvi.
    • Ogni volta che si arrampica sulla scala, ripeti la stessa parola come "Sali" e lascia che associ il suono all’azione.
    • Il trucco è quello di far sì che la cocorita salga la scala quando glielo chiedi. Mettila all’estremità inferiore della scala e tienila lì. Pronuncia il comando e libera la cocorita.
    • Quando avrà capito cosa ti aspetti da lei, non metterla alla base della scala, ma a qualche centimetro di distanza. Aumenta la distanza ogni giorno finché la cocorita obbedirà senza bisogno di contatto fisico.

Parte 3
Insegnare a Parlare e Cantare

  1. 1
    Insegnale il suo nome. È più facile iniziare dal nome, dato che è una parola che la cocorita sente costantemente. Ripetilo ogni volta che la vedi e quando le dai da mangiare. Cerca di parlare con un tono di voce acuto e pronuncia il nome lentamente e chiaramente.
    • Attendi che la cocorita sia abbastanza adulta. Per poter parlare, questi uccellini devono avere almeno tre mesi di vita.
    • Se possiedi più di un esemplare, allora limitati a insegnare un solo nome. Non devi creare confusione o rendere l’apprendimento troppo difficile, all’inizio.
    • Non dimenticarti le ricompense. Se non impara molto in fretta, non punire il tuo animale. Non è in grado di capire ciò che è giusto o sbagliato e potrebbe perdere la fiducia in te.
  2. 2
    Espandi il suo vocabolario. Le cocorite con maggior “talento” possono imparare più di mille parole nel corso della propria vita. Una volta che sa riconoscere il suo nome, prova con altri termini. Alla fine, sarà in grado di collegare il suono a un oggetto o a un’azione.
    • Quando entri nella stanza, ripeti sistematicamente questa frase: “Ciao [nome della cocorita]”. Quando le dai da mangiare, indica i semi e pronuncia la parola: “Cibo”.
    • Osserva il suo linguaggio del corpo e sfruttalo a tuo vantaggio. Quando assume una posizione d’attacco (per mordere o beccare), pronuncia: “Arrabbiata”. Quando si appoggia su una sola zampa e sembra contenta, di’: “Felice”.
    • La cocorita è anche in grado di pronunciare frasi semplici. Quando mangia, di’: “[Nome dell’uccellino] mangia”. Quando beve, pronuncia: [Nome dell’uccellino] beve”.
    • Non insegnare le parolacce. La cocorita le ricorderà a lungo e potrebbe metterti in imbarazzo di fronte agli ospiti.
  3. 3
    Insegnale una canzone. Non c’è nulla di più divertente di un uccello che canta una canzone. Le cocorite possono ricordare delle semplici melodie e deliziare tutta la famiglia. Il modo migliore per insegnargliela è quello di fargliela ascoltare più volte. Non tentare con una canzone intera, ma solo con pochi secondi.
    • Scegli una melodia che ti piace. Ricordati che la cocorita la canterà per molto tempo.
    • Registrati mentre canti la canzone e falla ascoltare alla cocorita quando non ci sei. Questo è un metodo estremamente efficiente per addestrare l’uccellino senza dover cantare la melodia migliaia di volte. Puoi usare lo stesso trucco anche per le parole.
    • La registrazione originale della canzone potrebbe non essere il metodo più efficace per insegnargliela, perché la parte strumentale potrebbe confondere l’uccellino.

Avvertenze

  • Se la cocorita non si avvicina a te, non inseguirla per tutta la gabbia.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Uccelli

In altre lingue:

English: Train Your Budgie, Español: entrenar a tu periquito, Русский: дрессировать волнистого попугая, Português: Treinar seu Periquito, Deutsch: Deinen Wellensittich trainieren, Français: dresser une perruche, Bahasa Indonesia: Melatih Budgie, العربية: تدريب ببغائك, Nederlands: Je parkiet trainen

Questa pagina è stata letta 68 109 volte.
Hai trovato utile questo articolo?