Scarica PDF Scarica PDF

Se stai portando a casa un cane adulto come animale domestico, probabilmente dovrai addestrarlo a fare i bisogni all'esterno. Molti cani adulti hanno subito cambiamenti che possono aver fatto riprendere cattive abitudini e alcuni potrebbero non essere mai stati addestrati. In entrambe le circostanze, insegnare a un cane adulto a non fare i bisogni in casa può essere un compito che richiede tempo e pazienza. Puoi però riuscirci capendo la radice del problema, mantenendo una routine rigida e offrendo molto rinforzo positivo. Continua a leggere per maggiori informazioni.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Capire perché fa i Bisogni in Casa

  1. 1
    Comprendi che le ragioni per cui i cani adulti possono fare i bisogni in casa. Contrariamente ai cuccioli, che non sanno come chiedere di uscire, un cane adulto può avere ragioni molto più complicate che lo spingono a evacuare in casa. Se hai adottato di recente un cane adulto o vuoi riaddestrarlo, dovresti prima scoprire le ragioni che lo spingono a comportarsi in modo indesiderato. Riuscendo a determinare che cosa spinge il cane, potrai decidere il corso d'azioni migliore.[1]
  2. 2
    Porta il cane da un veterinario per escludere problemi medici. Prima di provare ad addestrare un cane adulto, dovresti portarlo dal veterinario per un controllo. Alcuni cani adulti hanno problemi di evacuazione dovuti a problemi medici. Il veterinario può esaminarlo e verificare se una patologia medica provoca il suo difetto di comportamento. I problemi più comuni che portano il cane a fare i bisogni in casa includono:
    • Cambiamenti nella dieta
    • Problemi gastrointestinali
    • Infezioni del tratto urinario
    • Calcoli alla vescica
    • Problemi ormonali post-sterilizzazione nei cani femmina
    • Farmaci
    • Artrite
    • Disfunzioni cognitive relative all'età[2]
  3. 3
    Considera se di recente sono arrivate persone nuove in casa o se ne sono andate altre. Alcuni cani sviluppano problemi con i bisogni in casa perché un familiare che amavano se n'è andato o perché qualcuno ha iniziato a vivere lì. Considera le partenze e gli arrivi recenti in famiglia per determinare se sono causa del problema del cane.
    • Uno dei tuoi figli è da poco partito per l'università? Oppure hai da poco acquistato un nuovo cucciolo? Se un cambiamento recente è la causa dei problemi del tuo cane, potrebbe bastare un po' di tempo perché si abitui alla nuova situazione familiare.
    • Sii paziente e fai capire al tuo cane che è ancora apprezzato e amato nonostante i cambiamenti. Gioca con lui, elogialo, dagli giocattoli e ricompense per aiutarlo a sentirsi più sicuro.[3]
  4. 4
    Determina se paura o ansia possono essere la causa dei problemi del tuo cane. Alcuni cani sviluppano paura o ansia di uscire e possono fare i bisogni in casa come risultato. Se il tuo cane ha remore a uscire, qualcosa di quell'esperienza potrebbe spaventarlo.
    • Cerca di capire che cosa spinge il cane ad aver paura di fare i bisogni all'esterno. Se, ad esempio, il tuo cane è spaventato dal suono delle auto che passano, potrebbe non evacuare a sufficienza o non farlo proprio quando lo porti fuori.[4]
  5. 5
    Impara quali superfici preferisce il tuo cane. Alcuni cani non amano uscire perché hanno sviluppato una certa preferenza per un tipo di superficie. Le superfici preferite più comuni includono tappeti, cemento e mobili. Conoscere queste preferenze può aiutarti a riaddestrarlo a fare i bisogni all'aperto.
    • Fai attenzione ai punti in cui il tuo cane fa i bisogni più spesso. Preferisce farli sul tappeto, sul pavimento di piastrelle, sul bucato o da qualche altra parte? C'è qualche ragione per cui potrebbe preferire quel punto piuttosto che uscire?
    • La superficie preferita potrebbe dipendere dall'ambiente occupato in precedenza dal cane. Ad esempio, un cane che ha passato gli ultimi anni in un ambiente in cui non era lasciato uscire spesso potrebbe aver imparato ad apprezzare i tappeti e la moquette. Un cane cresciuto in laboratorio, invece, potrebbe preferire il cemento.[5]
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Addestrare un Cane Adulto

  1. 1
    Sviluppa una buona routine giornaliera. Questo può aiutare il cane a non fare i bisogni in casa. Assicurati di nutrirlo alla stessa ora ogni giorno e portarlo fuori alle stesse ore. Dovresti far uscire il cane per fare i bisogni almeno quattro volte al giorno. Se il cane mangia e va fuori in momenti casuali, trova un programma che funzioni per te e rispettalo. Ecco un programma d'esempio:[6]
    • 6:00: lascia uscire Fido
    • 7:00: colazione
    • 7:30: lascia uscire Fido
    • 12:00: lascia uscire Fido
    • 17:00: passeggiata
    • 19:00: cena
    • 19:30: lascia uscire Fido
  2. 2
    Incoraggia il cane a fare i bisogni sempre nello stesso punto quando lo porti fuori. Oltre a seguire un programma costante sulle uscite del cane, portandolo sempre nello stesso posto potrai addestrarlo meglio. Usa una frase che lo incoraggi come "vai in bagno", per far capire al cane che cosa vuoi che faccia in quel punto. La ripetizione di luoghi e ordini aiuterà il cane a capire ciò che vuoi da lui.[7]
    • Ricorda di elogiarlo molto quando fa i bisogni fuori.
  3. 3
    Controlla sempre il cane. Notando in anticipo i segni che il cane stia per urinare o defecare in casa può aiutarti ad addestrarlo a evitare che lo faccia. Se il cane ha la tendenza a evacuare in casa, trova un modo per tenerlo sempre sott'occhio. In questo modo potrai prevenire i suoi bisogni.
    • Prova a tenerlo con un guinzaglio di 1,5 m legati a te. In questo modo non potrà andare in un'altra stanza per evacuare e potrai anche osservare il suo comportamento per capire quando deve fare i bisogni.[8]
    • Se non lo puoi tenere d'occhio durante il giorno, puoi usare un cesto o un box per bambini per confinare il cane in una piccola area per brevi periodi di tempo (meno di 4 ore).[9]
  4. 4
    Interrompi i bisogni del cane con un battito di mani. Appena noti che sta per fare i bisogni, attira la sua attenzione battendo le mani rumorosamente. Non urlare all'animale e non punirlo fisicamente per modificare il suo comportamento. Limitati a battere le mani e poi portalo subito fuori.
    • Sii gentile e incoraggia il cane quando lo conduci fuori. Se urli o dai l'impressione di essere arrabbiato con lui, potrebbe iniziare a interpretare le passeggiate fuori come una punizione.[10]
  5. 5
    Pulisci lo sporco del cane appena si verifica l'incidente. L'odore di bisogni precedenti può spingere il cane a evacuare nello stesso punto. Il modo migliore per evitare che il cane sporchi di nuovo una zona è pulire subito con un detergente enzimatico specifico per gli escrementi degli animali.[11]
    • Non sgridare o punire il cane. Non servirà a scoraggiarlo e potrebbe persino portare a più incidenti, accrescendo la paura e l'ansia del cane.[12]
  6. 6
    Elogialo quando evacua all'aperto. Il rinforzo positivo è il modo migliore per insegnare al cane un nuovo comportamento. Assicurati di ricompensarlo con molti elogi quando fa i bisogni all'aperto. Puoi ricompensarlo con premi, tempo per giocare o una passeggiata.[13]
  7. 7
    Chiedi a un vicino o a un amico di portare fuori il cane quando non sei presente per lunghi periodi. Per assicurarti che il cane non debba trattenersi per lunghi periodi di tempo, chiedi a un amico o a un vicino di passare da casa tua e portarlo fuori, quando non puoi farlo tu. Costringere il cane a rimanere in casa per molte ore lo porterà a fare i bisogni all'interno, perché non riuscirà a trattenersi per tanto tempo.[14]
    • Se non conosci nessuno disposto a portare fuori il cane, puoi assumere un pet sitter.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Usare altre Strategie per Addestrare un Cane Adulto

  1. 1
    Segui le istruzioni del veterinario per trattare i problemi medici. Se il veterinario ha individuato condizioni mediche che richiedono trattamenti speciali, o altri interventi, assicurati di seguire le sue istruzioni. Se i problemi del cane sono relativi a una condizione medica, non miglioreranno finché non li curerai. Contatta subito il veterinario se le condizioni del cane peggiorano o se non migliorano malgrado le cure.
  2. 2
    Lavora per cambiare la preferenza di superficie del cane all'erba. Puoi far smettere di evacuare in casa al cane introducendo gradualmente l'erba tra i tipi di superficie che preferisce usare. Se, ad esempio, il tuo cane preferisce urinare sul tappeto, metti un piccolo tappeto in cortile. Permettigli di usare il tappeto, ma aggiungi ogni giorno una manciata d'erba. Quando il tappeto è completamente coperto d'erba e il cane lo usa ancora, levalo. Il cane dovrebbe essersi abituato alle superfici con erba e continuare a fare i bisogni fuori.[15]
  3. 3
    Allevia la paura e l'ansia del cane sulle uscite. Dei semplici cambiamenti alla routine quotidiana o all'ambiente del cane possono aiutare ad alleviare le sue paure. Quando hai individuato la fonte della sua paura, puoi prendere delle misure per ridurla o eliminarla. Se per esempio il cane è spaventato dal suono delle auto che passano, prova a seguire un percorso più tranquillo o a farlo uscire in un momento in cui il traffico è più leggero.[16]
  4. 4
    Considera di acquistare indumenti per proteggere il cane dal freddo e dal brutto tempo. Alcuni cani non amano uscire quando il tempo è brutto. Puoi rendere l'esperienza più tollerabile per il tuo animale con degli indumenti per proteggerlo. Se, ad esempio, il tuo cane non ama mettere le zampe sulla neve, puoi acquistare delle "scarpe" che può indossare quando lo porti fuori. Oppure, se non ama bagnarsi, considera di prendergli un impermeabile da indossare quando piove.[17]
  5. 5
    Considera se chiedere aiuto a un addestratore professionista certificato. Alcuni cani non sono stati addestrati a fare i bisogni fuori casa o iniziano a farli in casa dopo anni per molte ragioni diverse. Se il cane non reagisce ai tuoi sforzi per addestrarlo e non ha motivi medici che lo spingono a fare i bisogni dentro casa, potresti assumere un addestratore professionista che ti aiuti.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Oltre agli elogi, dai al tuo cane una ricompensa quando dimostra di capire dove deve fare i bisogni.
  • Fare le feste al tuo cane quando fa i bisogni fuori casa fornisce un rinforzo positivo che lo incoraggerà a ripetere il comportamento.
  • Ai cani non piace sporcare il luogo in cui dormono; per questo motivo è una buona idea confinarli in zone delimitate.
  • Se hai il giardino, delimita una zona specifica dove consentire al cane di fare i suoi bisogni e portalo in quel punto ogni volta che uscite. Questo servirà per rafforzare la routine presentando all'animale un luogo familiare dove andare nelle pause pipì.
  • Ricorda che la cosa più importante è essere pazienti. Anche se ci vorrà del tempo per raggiungere l'obiettivo, sii pronto a lavorare con il tuo cane.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non urlare e non picchiare mai il cane durante l'addestramento: lo impaurirai ed è meno probabile che impari.
  • Durante l'addestramento non mandare il cane da solo in giardino; non saprai se ha effettivamente fatto i suoi bisogni e quindi non potrai premiarlo. Quando sarà pronto, potrai concedergli più libertà.
  • Non strofinare il naso del cane nelle sue feci o urine; anche se molte persone usano questo metodo di addestramento, non farai altro che impaurirlo. [19]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere un Cane che Sta per MorireRiconoscere un Cane che Sta per Morire
Punire il CanePunire il Cane
Prendersi Cura di un Cane dopo la SterilizzazionePrendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione
Insegnare al Tuo Cane i Comandi di BaseInsegnare al Tuo Cane i Comandi di Base
Far Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi CasalinghiFar Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi Casalinghi
Far Smettere di Abbaiare il Cane del VicinoFar Smettere di Abbaiare il Cane del Vicino
Rimuovere Vecchie Macchie di Urina di CaneRimuovere Vecchie Macchie di Urina di Cane
Difendersi dall'Attacco di un CaneDifendersi dall'Attacco di un Cane
Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei CaniRiconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani
Far Ingrassare un CaneFar Ingrassare un Cane
Insegnare a un Cane a Non Abbaiare alle PersoneInsegnare a un Cane a Non Abbaiare alle Persone
Solidificare le Feci del tuo CaneSolidificare le Feci del tuo Cane
Lessare il Pollo per i Cani
Calmare un Cane Maschio quando la Femmina è in CaloreCalmare un Cane Maschio quando la Femmina è in Calore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Toni Woods
Co-redatto da:
Addestratore Cinofilo Professionale
Questo articolo è stato co-redatto da Toni Woods. Toni Woods è un addestratore professionale di cani e titolare di Spot on Dog Training, un’attività che si trova a Washington DC. Con oltre 15 anni di esperienza, è specializzato nel migliorare il rapporto tra i cani e le loro famiglie e nell'alleviare le sofferenze dei cani affetti da ansia da separazione. Si è laureato in Biologia alla Wittenberg University e in precedenza ha insegnato biologia per nove anni. Ora dedica la sua vita ad aiutare i cani che soffrono di ansia da separazione. Questo articolo è stato visualizzato 65 339 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 65 339 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità