Hai un cane e vorresti che ti aiutasse, in qualche modo. Hai sentito parlare di cani addestrati a compiere una marea di cose, come raccogliere oggetti caduti, trasportare oggetti da una stanza all’altra o addirittura spegnere la luce! È tutto vero, ma insegnare a un cane a fare quelle cose (e anche di più) richiede amore, pazienza e tempo. Un sacco di tempo. Se pensi che tu e il tuo cane avete tutti i numeri per formare una squadra vincente, continua a leggere. Addestrare il tuo cane perché ti aiuti richiede che tu e il tuo animale sviluppiate uno stretto rapporto, siate concentrati e lavoriate assieme costantemente.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Sviluppare il rapporto uomo/cane

  1. 1
    Premialo se viene a controllarti. Per natura, i cani tendono a farlo nei confronti del leader del gruppo. Quindi il tuo cane potrebbe venire da te, anche se non chiamato, per appoggiarti la testa in grembo o leccarti o, ancora, infilarti di forza il muso sotto il braccio per reclamare attenzione. Per quanto questo atteggiamento possa essere fastidioso, specialmente durante i pasti, se stai lavorando sul vostro rapporto è buona cosa premiare il cane per averti controllato. Ma solo la prima volta: le volte successive invitalo saldamente a mettersi in un posto più appropriato, per esempio la sua cuccia.
  2. 2
    Giocate insieme, anche se il tuo cane sembra non averne voglia. Al pari delle persone, anche i cani hanno delle preferenze, quindi non esitare a sperimentare oggetti e giochi diversi. Inventati dei giochi, soprattutto se quelli tradizionali non funzionano.
  3. 3
    Impiega tempo ed energie per soddisfare i bisogni del tuo cane, è più semplice di quanto possa sembrare. Per esempio, spazzola regolarmente il tuo cane se ti accorgi che gli piace. Cerca di capire di quali attenzioni necessiti e fai del tuo meglio per soddisfarlo.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Concentrazione

  1. 1
    L’addestramento senza concentrazione, o senza un obiettivo preciso, è destinato al fallimento. Dunque, prima di lanciarti nel duro lavoro di addestrare il tuo cane, decidi esattamente come il tuo cane potrebbe aiutarti nella vita di tutti i giorni. Stampelle, chiavi cadute, posta, penne, calzini, cellulare e post-it. Sono tutte cose che può prendere senza difficoltà e portare da te.
    • Parlando di concentrazione, ci sono un paio di corollari di cui tenere conto.
      • Il primo è: "Solo perché ne hai bisogno, non significa che il tuo cane può o deve farlo".
      • Il secondo è: "Solo perché il tuo cane, all’inizio, si rifiuta di fare qualcosa, non significa che non debba imparare a farlo".
  2. 2
    Affronta la tua frustrazione.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Allenatevi costantemente

  1. 1
    Allenatevi tutti i giorni. Ciò significa davvero tutti i santi giorni, più volte al giorno. Attento però: i cani intelligenti si annoiano facilmente a fare la stessa cosa per lungo tempo. Tuttavia, cambiare spesso tipo di allenamento per amor di varietà comporta il rischio di confondere Fido; meglio dunque addestrarlo in sessioni brevi ma intense, non più lunghe di 10/15 minuti, ripetute 2/3 volte al giorno. Regolati in base all’autonomia di attenzione del tuo cane.
  2. 2
    I cani interpretano la rabbia come segno di debolezza, quindi mantieni la calma e allontanati prima di alzare la voce. Ricordati che tu sei il maschio alfa del gruppo, e Fido ti vede come tale, quindi si aspetta che tu abbia sempre tutto sotto controllo. Quindi cerca di non perderlo, il controllo, o dovrai dire addio all’idea di addestrare in prima persona il tuo cane.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Conclusione

Il tuo cane ti vuole bene e potrebbe avere i requisiti necessari per diventare un eccellente supporto.

  1. 1
    Premialo, gioca con lui e amalo quanto più possibile per sviluppare uno stretto legame tra voi.
  2. 2
    Ricorda che devi avere ben chiaro in mente cosa vuoi ottenere dal tuo cane prima di imbarcarti nel percorso di addestramento.
  3. 3
    Chiedigli di svolgere compiti che siano fattibili e sicuri.
  4. 4
    Sii costante, calmo e fermo nell’allenamento, tenendo conto che il gioco di squadra vi renderà solo più forti e sicuri.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere un Cane che Sta per MorireRiconoscere un Cane che Sta per Morire
Far Smettere di Abbaiare il Cane del VicinoFar Smettere di Abbaiare il Cane del Vicino
Punire il CanePunire il Cane
Insegnare al Tuo Cane i Comandi di BaseInsegnare al Tuo Cane i Comandi di Base
Capire se il Tuo Cane è DepressoCapire se il Tuo Cane è Depresso
Insegnare a un Cane a Non Abbaiare alle PersoneInsegnare a un Cane a Non Abbaiare alle Persone
Prendersi Cura di un Cane dopo la SterilizzazionePrendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione
Difendersi dall'Attacco di un CaneDifendersi dall'Attacco di un Cane
Far Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi CasalinghiFar Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi Casalinghi
Rimuovere Vecchie Macchie di Urina di CaneRimuovere Vecchie Macchie di Urina di Cane
Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei CaniRiconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani
Insegnare ai Cuccioli a Fare i Bisogni Fuori CasaInsegnare ai Cuccioli a Fare i Bisogni Fuori Casa
Lavare un Cane
Lessare il Pollo per i Cani
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 915 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità