I coltelli da cucina vanno affilati con regolarità per mantenere al massimo livello la loro funzionalità ed efficacia. Un coltello affilato taglia gli ingredienti rapidamente e in tutta sicurezza, riducendo i tempi di preparazione. I coltelli possono essere affilati in casa usando alcuni semplici attrezzi. Leggi questo articolo per sapere come si fa.

Passaggi

  1. 1
    Procurati i materiali occorrenti. Ti servirà un pietra cote sintetica a due facce (a grana grossa e a grana fine). Ti servirà anche un acciaino, solitamente commercializzato nella forma di una sbarra di ferro magnetizzata dotata di scanalature e provvista di impugnatura. Puoi trovare entrambi questi materiali presso un comune negozio di casalinghi.
  2. 2
    Affilare la lama del coltello con la pietra cote.
    • Prendi il coltello in una mano, con le dita disposte a ventaglio lungo la lama, e appoggialo contro la pietra cote, dal lato grossolano, tenendolo di piatto.
    • Solleva la lama di circa 20 gradi rispetto alla faccia della cote, con il filo della lama rivolto lontano da te.
    • Sfrega la lama sulla pietra muovendola in senso contrario a quello dell'orologio, dalla punta fino all'impugnatura. Mantieni costante la pressione e sfrega finché non si forma un ricciolo sulla faccia inferiore della lama.
    • Gira la lama in modo che ora il filo sia rivolto verso di te e ripeti l'affilatura finché non si forma un altro ricciolino.
  3. 3
    Rifinisci il filo della lama usando la faccia a grana fine della pietra cote.
    • Tieni la lama sulla pietra come prima.
    • Sfrega la lama nel senso contrario a quello dell'orologio, voltandola dall'altro lato ogni 4 passate.
  4. 4
    Usa l'acciaino per affilare per rimuovere i detriti e le irregolarità che si possono essere formate durante l'affilatura.
    • Tieni fermo l'acciaino perpendicolarmente al piano di lavoro, appoggiando la punta di metallo su un tagliere per avere migliore stabilità.
    • Appoggia la lama sulla sbarra. L'estremità della lama più vicina all'impugnatura deve toccare la parte alta dell'acciaino. La punta della lama deve essere rivolta in alto e la lama dovrebbe formare con l'arnese un angolo di 20 gradi circa.
  5. 5
    Muovi la lama contro l'acciaino verso il basso, a passate lunghe.
    • Tira il coltello verso di te mentre scorre giù lungo l'acciaino, in modo che il centro della lama tocchi il centro dell'acciaino e la punta della lama tocchi la punta.
    • Esercita una pressione leggera e costante. Dopo di che, gira il coltello dall'altra parte e ripeti.
    • Otto o 10 passate alternate dovrebbero essere sufficienti a ripristinare il filo del coltello.
    Pubblicità

Consigli

  • Per riaffilare un coltello che ha perso il filo potrebbero bastare poche passate con l'acciaino.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Coltelli
  • Pietra cote sintetica
  • Acciaino
  • Tagliere

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Bollire l'Acqua
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 138 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 4 138 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità