In una relazione, e specialmente all'inizio, può essere difficile capire come ci si sente. Se sei alle prese con sentimenti contrastanti nei confronti di un potenziale partner, sei del tutto normale. Prenditi del tempo per pensare a come ti senti. Sei attratto da questa persona? Sei disposto a impegnarti seriamente? Ti senti vicino a questa persona? Affronta la relazione con calma, cercando di prestare attenzione a cosa senti e perché. Se sei ancora combattuto, considera le tue emozioni. C'è un motivo per cui provi questi sentimenti contrastanti? Che cosa puoi fare per cambiare? Con un poco di autoanalisi, dovresti essere in grado di venire a capo di questi sentimenti.

Parte 1 di 3:
Orientarsi all'Interno della Relazione

  1. 1
    Lascia che le cose procedano lentamente. Se non sei sicuro di come ti senti, specialmente all'inizio di una relazione, abbi pazienza. Non cercare di forzare le cose o di impegnarti troppo presto se non sei sicuro dei tuoi sentimenti. In una relazione è importante lasciare che le cose si sviluppino per gradi, specialmente se i sentimenti sono confusi.[1]
    • Mantieni le tue abitudini. Se non sei sicuro dei tuoi sentimenti nei confronti di qualcuno, non dovresti sacrificare troppo tempo per quella persona. Mentre stai cercando di comprendere i tuoi sentimenti, continua a svolgere i tuoi hobby e i tuoi impegni sociali.
    • Se non hai ancora stabilito di che tipo di relazione si tratta, non preoccuparti. Non dovresti sforzarti di impegnarti seriamente quando non sei ancora sicuro di quello che provi e non c'è da vergognarsi se la relazione rimane poco definita per qualche tempo.
    • Dovresti anche prenderti cura di te stesso. Mangia bene, fai esercizio e riposa abbastanza. Prenditi cura di te come faresti normalmente.
  2. 2
    Mantieni i tuoi interessi. Devi essere sempre te stesso con questa persona. Continua a praticare i tuoi hobby e interessi. Vedi se riesci a includere questa persona nel tuo mondo. Fare questo ti aiuterà a capire se questa relazione può funzionare per quanto ti riguarda.[2]
    • Sii chiaro su cosa è importante per te. Se preferisci stare a casa di venerdì sera anziché uscire, prova a invitare questa persona da te. Cerca di capire come interagisce nel tuo mondo.
    • Mantieni vivi i tuoi interessi. Se ogni venerdì partecipi a un gruppo di lettura, non smettere di andarci anche se questa persona ti invitasse da qualche altra parte. Fai in modo che supporti i tuoi interessi, ti permetta di divertirti e di avere una vita sociale. Se ti asseconda, è un buon segno che questa relazione potrebbe essere adatta al tuo stile di vita.
  3. 3
    Provate a fare qualcosa di divertente insieme. Il divertimento è una parte importante di qualsiasi relazione romantica. È difficile stare con qualcuno se non ci si diverte insieme. Insieme dovreste veramente apprezzare la compagnia reciproca. Provate a fare qualcosa di divertente insieme. Cerca di capire se ti senti più felice e più sicuro. Se fatichi a divertirti, potrebbe essere un brutto segno nel lungo termine.[3]
    • Quello che può essere considerato divertente varia da persona a persona, quindi scegliete di fare qualcosa che entrambi amate. Se vi piace la commedia, per esempio, andate insieme a vedere uno spettacolo comico.
    • Puoi anche provare a invitarla a uscire con i tuoi amici. Prova a capire se la sua presenza influisce sul gruppo in una maniera positiva o negativa. Rende gli eventi mondani più divertenti? Si trova a suo agio nel tuo mondo?
  4. 4
    Cerca di non usare il sesso per alimentare sentimenti di intimità. Se i tuoi sentimenti sono confusi, potresti cercare di reprimerli. Molte persone usano il sesso nel tentativo di forzare sentimenti di intimità. Il sesso raramente aiuterà a sviluppare sentimenti sostenibili di intimità emotiva con un'altra persona. Non aspettarti che il sesso possa far passare la confusione dei tuoi sentimenti.[4]
  5. 5
    Prendi una pausa se necessario. Se non riesci a capire come ti senti, e siete stati insieme per qualche tempo, un periodo di pausa può essere di aiuto. Entrambi potreste avere bisogno di intraprendere un percorso di crescita interiore al di fuori della relazione. Alla fine, potreste voler riaccendere la fiamma.[5]
    • Se decidi di prendere una pausa, stabilisci delle regole chiare. Definisci chiaramente quanto spesso vi vedrete, se vi vedrete durante la pausa e se potrete cercare di intraprendere nuove relazioni o fare sesso durante la pausa. Decidi se questa pausa terminerà dopo un determinato lasso di tempo o se vorrai lasciare le cose in qualche modo aperte.
    • Presta molta attenzione ai tuoi sentimenti prima di tornare insieme dopo una pausa. Sii onesto con te stesso su come ti senti. Ti manca davvero questa persona? Sei triste quando non c'è? Ti sembra di essere cresciuto come persona mentre eravate separati? Se è così, allora tornare insieme potrebbe essere una buona idea. Se invece ti sei sentito più felice e libero, potrebbe essere il caso di passare oltre.
  6. 6
    Discuti dei tuoi sentimenti con l'altra persona. Se sei in una relazione seria e stai cominciando a dubitare dei tuoi sentimenti, potrebbe essere una buona idea parlarne apertamente. Prenditi del tempo per discutere del problema e cerca di trovare una soluzione comune se non vuoi che la relazione finisca. Falle sapere per tempo che vuoi discutere della vostra relazione. Prova a dire, "Sono alle prese con dei sentimenti che mi confondono e vorrei parlartene questa sera quando torni dal lavoro."[6]
    • Prova a concentrarti sul presente mentre ti esprimi. Cerca di evitare di rivangare fatti del passato, anche se sono la causa dei tuoi sentimenti confusi. Concentrati invece su come ti senti in questo momento. Per esempio, "Ultimamente sto avendo dei sentimenti contrastanti sul nostro futuro. Voglio sapere come ti senti in merito a questo problema."
    • Non parlare e basta, ascolta. Lascia che anche l'altra persona condivida i suoi sentimenti con te. Potrebbe sentirsi allo stesso modo e, in questo caso, dovrete discutere del futuro della relazione. Fai del tuo meglio per capire veramente quello che sta dicendo. Se necessario, rivolgile delle domande.
    • Termina la conversazione con un'idea di quale sarà il prossimo passo. Per esempio, potreste decidere di prendervi una pausa o di vedere uno psicologo insieme. Potreste anche decidere di comune accordo di porre fine alla relazione.
  7. 7
    Prendete in ogni caso una decisione sulla relazione. Dopo un po' di tempo, dovrai decidere qual è la tua posizione. Dopo aver soppesato una serie di fattori, considera se i tuoi sentimenti sono sinceri e, se è così, se vuoi continuare questa relazione. Se pensi di non essere abbastanza coinvolto, forse è meglio tramutare la relazione in amicizia.
    • Anche in un rapporto sano, a volte possono comparire dei sentimenti contrastanti. Non lasciarti allarmare da un'incertezza temporanea se decidi di andare avanti.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Valutare i propri Sentimenti

  1. 1
    Prendi in considerazione l'attrazione. L'attrazione è la chiave della maggior parte delle relazioni amorose. Se sei coinvolto affettivamente, prima o poi avrai dei rapporti intimi con questa persona. Prenditi del tempo per considerare che tipo di attrazione fisica provi nei suoi riguardi.[7]
    • Pensa a come ti senti nei suoi confronti dal punto di vista fisico. Sei attratto? Pensi che la cosa sia reciproca? Se è così, potrebbe esserci del potenziale per una relazione amorosa.
    • Tieni a mente però che l'attrazione reciproca non dovrebbe essere il fattore discriminante. Anche gli amici a volta sono attratti l'un l'altro e a volte questa attrazione potrebbe essere simile a quella amorosa. Per esempio, potresti desiderare e sentire la mancanza di un'amica o di un amico quando è lontano. Prova a capire se l'attrazione che provi per questa persona è sia fisica sia romantica.
    • Sorridi e ridi spesso quando sei con questa persona? Non vedi l'ora di uscire e passare del tempo insieme a lei? Avete interessi e passioni simili? Se è così, questo potrebbe essere un ottimo fondamento per una storia d'amore.
    • Se provi dei sentimenti contrastanti, cerca di capire se quando vi divertite insieme ha una valenza affettiva. Anche gli amici ridono e si divertono insieme. Se non senti una scintilla romantica quando vi divertite, forse è meglio considerare questa relazione come un'amicizia.
  2. 2
    Cerca di capire se ti senti vicino a questa persona. Se passi del tempo insieme a qualcuno, dovresti cominciare a sentirti vicino a quella persona. Dovresti essere in grado di condividere apertamente pensieri e preoccupazioni. Se fatichi a sentire vicinanza, o se provi più un senso di amicizia che altro, questa persona potrebbe non essere quello che fa per te.[8]
  3. 3
    Cerca obiettivi comuni. Gli obiettivi in comune sono importanti in un rapporto di coppia. Questo è ciò che differenzia una relazione sentimentale da un'amicizia. Gli amici non hanno necessariamente uno scopo in comune. Un partner, invece, dovrebbe avere degli obiettivi simili ai tuoi se siete compatibili.[9]
    • Pensa a degli obiettivi a lungo termine. Tu e questa persona avete ambizioni simili? Avete idee comuni per il futuro in merito a questioni quali matrimonio e figli? Questi argomenti sono importanti in una relazione amorosa. Se avete vedute differenti in materia, potrebbe essere questo il motivo scatenante della tua confusione. Potrebbe essere meglio trasformare questa relazione in un'amicizia.
    • Dovresti anche pensare alle cose in cui credi. Avete idee simili in merito a politica, religione e valori morali? Anche se è normale non essere d'accordo su tutto con il proprio partner, certi valori condivisi sono importanti. Se tu e la persona in questione siete spesso in disaccordo, forse è per questo motivo che hai dei sentimenti contrastanti.
  4. 4
    Cerca di capire se sei affascinato da questa persona. In una relazione affettiva spesso si provano pensieri molto intensi verso l'altro. Mentalmente potresti metterla su di un piedistallo e in questo modo pensare che i suoi difetti o stranezze siano affascinanti. Potresti anche pensare che questa persona abbia dei talenti fuori dalla norma o che sia molto intelligente e abbia una grande personalità. In un'amicizia non si è generalmente affascinati da qualcuno. Se questo tipo di infatuazione è assente, allora è meglio essere solo amici.[10]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Considerare le proprie Emozioni

  1. 1
    Riconosci che le emozioni sono complicate. Spesso le persone sentono il bisogno di rassegnarsi completamente ai sentimenti contrastanti. Potresti sentire il bisogno di provare un solo sentimento nei confronti di qualcuno. In ogni caso, i sentimenti contrastanti sono una cosa comune. Infatti nella maggior parte delle relazioni che affronterai saranno presenti dei sentimenti contrastanti.[11]
    • Dei sentimenti contrastanti possono in realtà essere un segno di maturità. Anziché classificare una persona solo come buona o cattiva, sei in grado di vedere le sue buone e cattive qualità. A volte ami il tuo ragazzo per la sua spontaneità. Altre volte trovi che il suo essere così imprevedibile sia fastidioso.
    • Cerca di accettare che in ogni relazione sarà presente un minimo di sentimenti contrastanti. Se vuoi stare con qualcuno nonostante questi sentimenti, è un buon segno. Sei disposto a riconoscere imperfezioni e frustrazioni, ma in ogni caso vuoi stare con questa persona.
  2. 2
    Prendi in esame le tue paure e insicurezze. Se sei incline a provare sentimenti contrastanti e all'insicurezza, potrebbe esserci un motivo. Se hai molte paure o insicurezze represse, potresti spesso dubitare di te stesso.[12]
    • In passato sei stato respinto da qualcuno importante per te? Se è così, potresti avere un timore del rifiuto cronico. Frequenti sentimenti contrastanti potrebbero essere un modo di proteggere te stesso dall'attaccarti troppo.
    • Sei una persona insicura? Se hai paura di essere abbandonato e non ti reputi all'altezza di amare o di prenderti un impegno, questo influenzerà quasi tutte le tue decisioni. Potresti non essere sicuro di una relazione perché hai paura di rimanerne coinvolto.
  3. 3
    Identifica i tuoi bisogni e desideri. Per capire se una relazione è giusta per te, devi sapere che cosa vuoi. Devi sapere ciò di cui hai bisogno e che cosa vuoi da un partner. Cerca di capire se questa persona può darti quello che cerchi.[13]
    • Pensa alle tue reazioni emotive agli eventi importanti della tua vita. Come può qualcuno supportarti al meglio emotivamente? Che cosa cerchi in un'altra persona?
    • Può esserti di aiuto fare una lista di attributi che per te sono importanti in un partner. Rifletti se questa persona sarà in grado di soddisfare questi tuoi bisogni affettivi.
    Pubblicità

Consigli

  • Non sentirti in dovere di rimanere con questa persona. Se senti di doverti convincere di qualcosa, forse è il momento di fare un passo indietro da questa situazione e rimanere solo amici.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare Sesso Meglio

Come

Far Durare il Sesso Più a Lungo

Come

Mettere il Preservativo su un Pene con il Prepuzio

Come

Farle Venire Voglia di Farlo

Come

Soddisfare una Donna

Come

Parlare Sporco

Come

Sapere se la tua Ragazza vuole Fare sesso con te

Come

Chiedere alla tua Ragazza di Fare del Sesso Orale

Come

Essere una Brava Fidanzata

Come

Toccare una Ragazza

Come

Gestire una Relazione a Distanza

Come

Divertirti con la Tua Ragazza

Come

Farti Amare di più dal tuo Ragazzo

Come

Fare uno Spogliarello
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Joshua Pompey
Co-redatto da:
Joshua Pompey
Esperto in Relazioni
Questo articolo è stato co-redatto da Joshua Pompey. Joshua Pompey è un esperto di relazioni che da oltre 10 anni aiuta le persone a navigare nel mondo degli incontri online. Gestisce la propria attività di consulenza relazionale dal 2009 con un tasso di successo che supera il 99%. Il suo lavoro è stato presentato su CNBC, Good Morning America, Wired e Refinery29 ed è stato definito il miglior "online dater" del mondo. Questo articolo è stato visualizzato 1 363 volte
Categorie: Vita di Coppia
Questa pagina è stata letta 1 363 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità