Scarica PDF Scarica PDF

Tuo fratello sta per andare a studiare in un'altra città e in famiglia tutti sono emozionati per questo nuovo inizio. Anche se sei felice per questa nuova fase nella sua vita, allo stesso tempo potresti provare tristezza, perché sentirai la sua mancanza. Potresti anche vivere un mix di emozioni diverse durante il trasferimento; inclusi per esempio gelosia per tutte le attenzioni che riceve, timore di dover affrontare la vita quotidiana senza tuo fratello e anche rabbia a causa del cambiamento. Impara alcuni metodi per affrontare e superare questa grande trasformazione.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Comunicare i propri Sentimenti

  1. 1
    Esprimi l'emozione per questo nuovo capitolo nella vita di tuo fratello. Potresti accorgerti che tutto quello di cui vuole parlare è l'università ed è una cosa normale. Condividi la sua eccitazione e alimentala, perché probabilmente anche tu sei emozionato per questo cambiamento.
    • Lasciare la propria città per andare all'università è un grande cambiamento. Se hai delle domande, non esitare a porle. Apri il dialogo chiedendo "Come ti senti per questo grande cambiamento? Sei emozionato?". Probabilmente tuo fratello gradirà la possibilità di parlare della sua nuova avventura e avrai occasione di passare un po' di tempo con lui.
    • Condividi l'emozione partecipando ai preparativi. In questo modo, non riuscirai solamente a distrarti dai sentimenti negativi, ma potrai passare più tempo con tuo fratello prima della sua partenza.[1]
  2. 2
    Se sei preoccupato che le cose possano cambiare, parlane. Non esitare a confessare le tue paure a lui e ai tuoi genitori. Quando uno dei fratelli lascia la famiglia, è normale che quello che resta a casa si senta preoccupato. Nessuno si arrabbierà con te solo perché esprimi i tuoi sentimenti. Inoltre, ci sono alcuni metodi che puoi provare per alleviare i tuoi timori.[2]
    • Passa un po' di tempo da solo con lui prima che se ne vada, in modo da formare nuovi ricordi e sapere se ci sono cose che desidera trasmetterti prima di partire.
    • Evita di arrabbiarti con lui per la sua partenza. Cerca di essere felice. Andare all'università è un rito di passaggio. Presto, sarai tu ad andare via.
  3. 3
    Affronta i tuoi genitori se hai l'impressione di essere passato in secondo piano. Se non sei tu che stai per partire, potresti venire dimenticato temporaneamente nel caos dei preparativi. Esprimi le tue preoccupazioni ai tuoi genitori, senza sentirti in colpa se avverti che qualcosa è cambiato.[3]
    • Probabilmente, il giorno della partenza e quelli che lo precedono saranno particolarmente stressanti, quindi non sarai d'aiuto se ti arrabbi perché ti senti trascurato. Piuttosto, chiedi ai tuoi genitori un momento di tranquillità per parlare dei tuoi sentimenti. Potresti dire: "Mamma? Papà? Possono parlarvi per un minuto? Ultimamente mi sento molto trascurato".
    • Non aver paura di chiedere ai tuoi genitori di parlare delle tue paure e delle tue riserve sul trasferimento. Spesso sarai sorpreso di scoprire che anche loro provano molte emozioni contrastanti.
  4. 4
    Piangi la sua assenza. È normale sentirsi tristi e aver bisogno di tempo per adeguarsi al cambiamento. Evita di pensare che mostrare la propria tristezza sia da persone deboli. Tuo fratello sarà sicuramente colpito dal fatto che la sua partenza ti turba al punto da farti stare male.[4]
    • Puoi superare il lutto e la tristezza parlandone con lui, con i tuoi genitori o con un amico intimo.
    • Non aver paura di mostrare le tue emozioni. Soffocando i tuoi sentimenti, ti sentirai soltanto peggio. In alcuni casi, ti sarà utile sfogarti e mostrare a tuo fratello quello che provi. Detto questo, non fare una scenata tale da portarlo a sentirsi in colpa per la propria partenza.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Affrontare il Periodo di Transizione

  1. 1
    Offri il tuo sostegno. Probabilmente, tuo fratello prova molte emozioni contrastanti: paura, tristezza, ansia ed entusiasmo. Chiedigli che cosa puoi fare per facilitare la sua transizione. Dicendogli semplicemente "C'è qualcosa che posso fare per aiutarti?", si sentirà meno solo durante questo periodo di grande cambiamento.
    • Un altro modo per mostrare il tuo sostegno è distrarlo dal trasferimento. Le distrazioni possono essere ideali per affrontare lo stress del cambiamento. In alcuni casi, il modo migliore per dare una mano è trovare il tempo, mentre fate le valigie, per un'attività divertente che facevate sempre insieme, come un giro in bicicletta o una passeggiata al parco.
  2. 2
    Passate tempo di qualità insieme prima che parta. Creando nuovi ricordi riuscirete a restare legati. Può essere divertente organizzare una festa d'addio, aiutare tuo fratello a pianificare le decorazioni per la sua nuova sistemazione oppure visitare la città dove andrà a vivere tra poco.[5]
    • A chi ha un fratello piace sentire un legame con la propria famiglia e avere la sensazione di tramandare qualcosa. Per questo, trova il tempo di chiedergli dei consigli della sua partenza.
  3. 3
    Prepara un regalo d'addio che abbia un valore sentimentale. Con un dono speciale per tuo fratello puoi aiutarlo molto ad abituarsi alla sua nuova vita universitaria e avrai l'occasione di esprimere le tue emozioni. Non serve un regalo costoso, ma scegli qualcosa che abbia un valore simbolico per entrambi.
    • Le foto sono regali ideali da portare nella nuova città e da usare come decorazione. Puoi anche ideare un regalo speciale per tuo fratello che rappresenti un ricordo che vi lega.
    • Oggetti in coordinato, come cuscini speciali o animaletti di peluche che potete tenere entrambi sui vostri letti sono altre idee carine.
  4. 4
    Tieniti impegnato. Dedicati a un nuovo hobby. Passa più tempo con gli amici. La tua vita non deve fermarsi solo perché tuo fratello parte per l'università. Inoltre, partecipando a nuove attività sarai pieno di impegni e riuscirai ad affrontare meglio la sua mancanza.[6]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Mantenere un Buon Rapporto

  1. 1
    Chiamalo o scrivigli spesso. Probabilmente ti capitava di frequente di stare alzato fino a tardi per parlare con lui. Ora che non c'è più, potresti sentirti solo.[7] Fortunatamente, oggi abbiamo a disposizione molti strumenti tecnologici per restare in contatto con le persone care, anche a distanza.
    • Fissate in anticipo le chiamate, così eviterai di sentirti triste quando tuo fratello non potrà rispondere. Le telefonate tradizionali sono ancora oggi un ottimo mezzo di comunicazione, ma altri strumenti, come i messaggi, danno la possibilità a tuo fratello di leggere e rispondere quando avrà tempo.
    • I messaggi sono ideali per l'uso quotidiano, perché potete scrivervi e rispondervi quando avete dei momenti liberi.
    • Potete anche tenervi in contatto via e-mail, Skype, Facebook, messaggi istantanei, eccetera. Potete anche videochiamare, in modo da vedervi in faccia quando siete entrambi disponibili.
  2. 2
    Organizza una visita.[8] Compra un calendario e scrivi le date delle tue visite. Essere in grado di visualizzare il tempo tra la partenza e la tua prima visita ti aiuterà a pensare al momento in cui rivedrai tuo fratello, invece di concentrarti sulla tristezza dovuta al suo trasferimento.
    • Rendi speciali le occasioni in cui torna a casa. Assicurati di organizzare molte attività divertenti con tutta la famiglia, che consentano a tutti di stare insieme come ai vecchi tempi.
  3. 3
    Tienilo aggiornato sulla vita a casa e chiedigli come se la passa. Sarà divertente condividere con lui il tuo nuovo ruolo fra le mura domestiche, perché probabilmente apprezzerà il fatto che tu stia crescendo e ti stia assumendo nuove responsabilità.[9]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Morire SerenamenteMorire Serenamente
Riconoscere i Genitori TossiciRiconoscere i Genitori Tossici
Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi CosaConvincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa
Aiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un ParenteAiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un Parente
Dire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà PadreDire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà Padre
Affrontare il Fatto che i Tuoi Genitori non Ti AmanoAffrontare il Fatto che i Tuoi Genitori non Ti Amano
Vivere Dopo la Morte del ConiugeVivere Dopo la Morte del Coniuge
Affrontare la Morte di un GenitoreAffrontare la Morte di un Genitore
Infastidire tua SorellaInfastidire tua Sorella
Far Fare il Ruttino a un Bambino che DormeFar Fare il Ruttino a un Bambino che Dorme
Dire ai Tuoi Genitori che Hai un RagazzoDire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo
Affrontare la Morte di un NonnoAffrontare la Morte di un Nonno
Disconoscere la Propria FamigliaDisconoscere la Propria Famiglia
Superare la Morte di Tuo Padre (per Giovani)Superare la Morte di Tuo Padre (per Giovani)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Tasha Rube, LMSW
Co-redatto da:
Laurea Magistrale in Assistente Sociale Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014. Questo articolo è stato visualizzato 4 397 volte
Categorie: Famiglia
Questa pagina è stata letta 4 397 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità