Come Affrontare la Perdita di un Animale

In questo Articolo:Prima della MorteDopo la Morte

Poiché l'uomo vive più a lungo dei suoi amici animali è ragionevole pensare che ad un certo punto, tutti si debba affrontare la loro perdita. Che sia inaspettata oppure il contrario, resta sempre un momento di intensa emotività. Esistono fortunatamente molti modi per gestire questa perdita.

1
Prima della Morte

  1. 1
    Accetta il destino del tuo animale. Ad un certo punto dobbiamo tutti scendere a patti con la mortalità dei nostri amici pelosi. Ci sono pochi animali domestici che hanno un'aspettativa di vita pari a quella dell'uomo. Se il tuo amico è ormai "anziano" è ora di parlare con il veterinario a proposito della qualità della sua vita.
  2. 2
    Incontra il veterinario. Domandagli quanto sta soffrendo il tuo animale. Se lo sai riuscirai a prendere la decisione giusta per il suo bene, ed essendone cosciente, potrai gestire meglio la sua morte. Pensa a come sta vivendo il tuo amico. Prova dolori? Possono essere ridotti con delle medicine senza rovinargli quel poco di esistenza che ancora ha? Ha un buon appetito? È felice? Infine, rifletti sul fattore economico dei trattamenti. Per la maggior parte di noi, le finanze non vengono considerate anche se sono un tasto piuttosto dolente. A seconda del giudizio del veterinario e della tua personale opinione, prendi la decisione pensando alla felicità del tuo animale. Se non sei certo, pensa ad una seconda opinione però.
  3. 3
    Fai delle foto al tuo amico. Ti serviranno per ricordarlo. Anche se ti sembra malato, è importante fargli delle fotografie e dei video per quanto triste possa suonare. In futuro potresti voler ricordare che bell'amicizia avete avuto e mostrare alle persone com'era. Metti insieme tutto quello che vuoi ricordare di lui. Compresi i suoi giochi, la copertina o qualcosa come il beverino o la gabbia stessa. Considera l'idea di tenere una ciocca del suo pelo.
  4. 4
    Continua a passare del tempo con lui. Fagli capire quanto lo ami e goditi ogni momento. Fagli le coccole ovunque e soprattutto assicurati che sia comodo. Parlagli e canta per lui. Fa tutte quelle cose che gli sono sempre piaciute quando stava bene, come lasciarlo acciambellare sulle tue gambe durante il giorno, girovagare in giardino, mangiare piccoli bocconcini, cose così. Discuti con il veterinario la sua dieta. Se il tuo animale ha una certa età un cambio potrebbe renderlo molto felice: offrirgli cibi diversi e/o più facili da digerire può aiutarlo a prevenire la perdita di peso. Allo stesso tempo, rispetta i suoi desideri: se vuole stare solo non obbligarlo a ricevere il tuo conforto. Lascia che il tuo animale scelga.
  5. 5
    Pensa se vuoi rimanere con lui nel momento della morte. Solitamente è un processo tranquillo e indolore per l'animale e cosa più importante sarai con lui nei suoi ultimi momenti, aiutandolo e confortandolo. Considera di chiedere al veterinario di fargli un'anestesia PRIMA della puntura finale. Tenere il tuo amico in braccio e coccolarlo può dare lo stesso conforto a lui come a te e per quanto triste, è qualcosa che ti farà sentire di aver fatto tutto ciò che potevi.
  6. 6
    Decidi come disporre delle spoglie. Quando ti prepari alla perdita di un animale devi anche pensare alle cose pratiche. Se sei impreparato sono un incubo - e possono aggiungere altro stress al tuo dolore. Dovrai assicurarti di aver curato tutto prima del tempo. Magari vuoi seppellirlo in giardino con o senza una lapide. Puoi anche portarlo in un cimitero per animali o cremarlo.
  7. 7
    Dai a famigliari e amici l'opportunità di dirgli addio. Prima che il tuo amico lasci la casa, fai sì che chi lo ha amato assieme a te sappia che non ci sarà più. Tu hai avuto la tua possibilità di salutarlo, devono averla anche gli altri. Se il tuo animale era socievole e ben voluto da tante persone, ricevere attenzioni da queste stesse persone lo farà sentire più amato.

2
Dopo la Morte

  1. 1
    Concediti di piangere. Bloccare le tue emozioni è sbagliato e ti sentiresti triste per sempre. Lascia perdere quelle sciocchezze sul non dover piangere un animale come si farebbe per una persona. C'era un legame fra voi al quale tu tenevi e non importa di che natura fosse, lo hai perso.
  2. 2
    Parla con gli amici della tua perdita. Puoi inviare delle e-mail, ma non a tutti quelli che hai nella lista dei contatti. Inviala solo a chi conosceva il tuo animale e vuole bene a te. Riceverai delle risposte che ti spiegheranno quanto anche gli altri fossero affezionati al tuo amico, facendoti stare meglio.
  3. 3
    Ricordalo. Non fingere che non ci sia mai stato. Anche se ti rende triste, meglio ricordare che ignorare. All'inizio può far male ma è l'unica strada per superare la perdita e per ricordarti con amore del tuo amico peloso. È il momento per creare un diario o postare delle foto sul tuo blog o sulla tua homepage. Includi delle fotografie, delle storie e dei commenti su di lui. Leggiti online la poesia "Ponte dell'Arcobaleno." Ti farà sentire meglio.
  4. 4
    Prosegui la tua vita. Anche se perdere un animale domestico è davvero triste, non c'è motivo per chiuderti in te stesso e in casa o andare in depressione. Il tuo animale è stato bene facendo stare bene te e prima ti rimetti in carreggiata, meglio starai.
  5. 5
    Considera l'idea di fare volontariato in un canile. Mentre emotivamente potresti non essere preparato ad avere un sostituto nella tua vita, l'aiutare animali in difficoltà e disperatamente bisognosi di affetto, potrà lenire il tuo dolore e la tristezza.
  6. 6
    Fai qualcosa in sua memoria. Pianta un albero, fai una donazione ad un canile o iscriviti a veterinaria.

Consigli

  • Ricorda che gli animali domestici sono sensibili alle emozioni umane. Se sei triste, il tuo animale avrà una reazione. A differenza delle persone, che possono in realtà sfruttare la consapevolezza di mancare alle persone e che la loro prossima dipartita ti provocherà un enorme dolore, l'animale non comprenderà perché sei triste - empatizzerà con te o potrebbe anche sentirsi colpevole di averti reso così. Quindi cerca di contenere il dolore che stai provando mentre sei con lui. Sii felice per la sua vita.
  • Quando ti prepari alla perdita, coinvolgi famiglia e amici ma sii pronto a diverse reazioni: ciascuno soffre in modo differente.
  • Considera un aspetto e una personalità diverse se prendi un altro animale. Puoi essere tentato di sceglierne uno simile a quello che hai perso e diventerebbe troppo facile esserne deluso. È più facile dire "L'altro era una coccolone, questo mi fa ridere." Il contrasto ti permetterà di amarli per come sono in realtà.

Avvertenze

  • Non prendere un animale nuovo nella speranza di ritrovare quello vecchio. Non esistono sostituti e non è giusto paragonare quello nuovo a quello vecchio. Ogni animale è diverso.
  • Ci saranno giorni buoni e giorni meno buoni. Quelli buoni aumenteranno pian piano e tenderai ad avere sempre più ricordi positivi dell'amico che hai perso.
  • Ci sarà chi pensa che sei strano perché soffri così tanto per aver perso un animale. Parla con chi ti capisce.
  • Non aver paura di scegliere un nuovo amico. Non c'è nulla in grado di allietare come un cane o un gatto... anche se sorridere è l'ultima cosa che pensi di aver voglia di fare. Pensa ad adottare un animale da un canile o un gattile (petfinder.com è un ottimo sito per trovare indicazioni al riguardo).

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Cope with Losing a Pet, Español: lidiar con la muerte de una mascota, Português: Lidar Com a Perda de um Animal de Estimação, Русский: пережить утрату питомца, Deutsch: Mit dem Verlust eines Haustieres umgehen, Français: faire face au décès d'un animal de compagnie, Nederlands: Omgaan met het verlies van een huisdier, Bahasa Indonesia: Menyikapi Kematian Hewan Peliharaan, العربية: التعايش مع فقدان حيوانك الأليف, 中文: 面对宠物的离世

Questa pagina è stata letta 14 847 volte.
Hai trovato utile questo articolo?