Questo articolo mostra come poter accedere a un sito web bloccato dal servizio di sicurezza offerto da OpenDNS. Il metodo più semplice e rapido per risolvere il problema consiste nell'utilizzare un servizio proxy, ma se il computer che stai usando blocca l'accesso a qualunque web proxy, la soluzione potrebbe essere quella di usare la versione portabile del browser internet Tor.

Metodo 1 di 3:
Soluzioni di Base

  1. 1
    Comprendi quali sono le soluzioni che non possono essere adottate in questo scenario. La maggior parte dei servizi web per il controllo e il filtraggio degli accessi può essere aggirata facilmente utilizzando la versione per dispositivi mobili del sito web a cui si vuole accedere oppure inserendo direttamente l'indirizzo IP di quest'ultimo senza usare l'URL. OpenDNS rende inutile l'utilizzo di queste semplici soluzioni, quindi per risolvere il tuo problema potresti avere la necessità di provare diversi metodi.
  2. 2
    Collegati direttamente al modem che gestisce la connessione a internet. Se hai la possibilità di collegare il computer direttamente al modem di rete tramite un cavo Ethernet, puoi aggirare le restrizioni imposte dal servizio OpenDNS. Ricorda che applicare questa soluzione in un ambiente lavorativo o a scuola molto probabilmente significa infrangere regole interne specifiche che ti costringerà ad affrontare problemi molto seri.
    • Normalmente il modem e il router di rete non sono integrati in un unico dispositivo. Tuttavia se nel tuo caso il modem e il router di rete sono rappresentati dal medesimo apparato molto probabilmente questa soluzione non funzionerà.
    • Questa soluzione è molto più efficace in ambienti domestici, dove le restrizioni sono gestite tramite la funzionalità "parental control" di OpenDNS.
  3. 3
    Usa la connessione dati dello smartphone. Se possiedi un iPhone o un dispositivo Android e il tuo piano tariffario supporta il "tethering", potrai condividere la connessione dati cellulare sotto forma di rete Wi-Fi.
    • L'articolo a cui fa riferimento il link presente nell'intestazione del passaggio si riferisce all'utilizzare la connessione dati di uno smartphone tramite un laptop. Tuttavia utilizzando un qualunque computer desktop il processo da seguire è identico.
    • Se il computer su cui sono attive le restrizioni di OpenDNS non permette di selezionare la rete Wi-Fi a cui collegarsi, non potrai adottare questa soluzione.
  4. 4
    Usa una connessione VPN. Il protocollo di rete VPN (dall'inglese Virtual Private Networks) serve per instradare il traffico dati verso internet attraverso una rete protetta di server sparsi per il globo, allo scopo di rendere la tua attività nel web completamente anonima. In questo modo entità come OpenDNS non potranno sapere quali siti stai visitando. Tuttavia la maggior parte dei servizi VPN richiede la sottoscrizione di un abbonamento a pagamento e il computer in uso molto probabilmente non permette di modificare le impostazioni di rete senza avere i diritti di amministratore del sistema.
    • Un servizio VPN gratuito è Hotspot Shield. Se hai la possibilità di installare il relativo client sul computer su cui sono attive le restrizioni di OpenDNS, sarai in grado di navigare nel web in maniera del tutto anonima e potrai accedere a qualunque sito.
      • Puoi decidere di scaricare il file di installazione di Hotspot Shield su una chiavetta USB per poi installarlo sul computer di destinazione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare un Servizio Web Proxy

  1. 1
    Accedi a un sito web che offre il servizio di server proxy. Ecco un elenco dei più conosciuti e usati:
  2. 2
    Seleziona la barra di ricerca del sito che hai scelto di utilizzare. Normalmente è collocata esattamente al centro della pagina principale del sito, ma se hai scelto il servizio ProxFree, la troverai nella parte inferiore della finestra del browser.
    • La barra di ricerca di questi siti funziona esattamente come la barra degli indirizzi di qualunque browser internet.
  3. 3
    Inserisci l'URL del sito web a cui desideri accedere. Digita l'indirizzo del sito bloccato (per esempio www.facebook.com) all'interno della barra di ricerca indicata nel passaggio precedente.
  4. 4
    Premi il pulsante Go. L'aspetto di questo elemento varia leggermente da sito a sito (per esempio potrebbe essere caratterizzato dalla dicitura Browse anonymously). Tuttavia dovrebbe essere posizionato sulla destra o sotto alla barra in cui hai inserito l'URL da visualizzare.
    • Se stai utilizzando il servizio web ProxFree, dovrai premere il pulsante blu PROXFREE.
    • In alternativa premi semplicemente il tasto Invio della tastiera.
  5. 5
    Naviga nel web come fai normalmente. Il sito richiesto dovrebbe venire visualizzato all'interno della pagina del servizio proxy scelto, tuttavia il tempo di caricamento potrebbe risultare più lungo del normale a causa della distanza fisica che separa il server proxy in uso dalla tua posizione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Utilizzare il Browser Tor

  1. 1
    Assicurati di rispettare i requisiti per poter adottare questa soluzione. Per poter utilizzare Tor sul computer su cui sono attive le restrizioni di OpenDNS, dovrai installarlo su una chiavetta USB che poi dovrai collegare al computer in oggetto. Per poter eseguire questa procedura occorre rispettare alcune condizioni:
    • Il computer di destinazione deve avere almeno una porta USB libera;
    • Il computer su cui vuoi usare Tor deve permettere l'accesso a un'unità di memoria USB e l'esecuzione di file da quest'ultima;
    • Tor (o il browser che hai scelto di usare) deve essere installato direttamente sulla chiavetta USB e non essere semplicemente memorizzato su quest'ultima.
  2. 2
    Collega l'unità USB al computer in esame. Inseriscila in una porta USB libera del computer.
    • Per eseguire l'installazione di Tor sull'unità USB valuta di utilizzare un normale computer privo di restrizioni, per esempio quello che usi normalmente a casa tua.
  3. 3
    Accedi al sito web di Tor. Usa il browser che preferisci e il seguente URL https://www.torproject.org/download/download-easy.html.en. Si tratta della pagina web da cui potrai scaricare il file di installazione di Tor. Quest'ultimo è un browser internet che integra un server proxy.
    • Contrariamente a quanto pensano molte persone, installare e usare Tor non è assolutamente pericoloso per l'integrità dei propri dati e del proprio hardware, ovviamente a patto di usarlo in modo legale (finché lo userai per navigare normalmente nel web sarà come utilizzare un qualunque altro browser internet).
  4. 4
    Premi il pulsante DOWNLOAD. È di colore viola ed è posizionato al centro della pagina web apparsa. Il file di installazione di Tor verrà scaricato direttamente sul computer.
    • Se ti viene chiesto di selezionare una cartella di destinazione dove salvare il file, scegli direttamente l'unità USB che userai per l'installazione e salta il prossimo passaggio.
  5. 5
    Trasferisci il file di installazione di Tor sull'unità USB di destinazione. Accedi alla cartella in cui è stato salvato e segui queste istruzioni:
    • Seleziona il file con un singolo clic del mouse;
    • Premi la combinazione di tasti Ctrl+X (su sistemi Windows) o Command+X (su Mac) per copiare il file e rimuoverlo dall'attuale cartella;
    • Seleziona l'icona dell'unità USB di destinazione situata all'interno della barra laterale sinistra della finestra;
    • Seleziona un punto vuoto all'interno della finestra relativa all'unità USB scelta;
    • Premi la combinazione di tasti Ctrl+V (su sistemi Windows) o Command+V (su Mac) per spostare il file all'interno dell'unità USB.
  6. 6
    Installa Tor sulla chiavetta USB che hai scelto. Puoi farlo selezionando quest'ultima come cartella di destinazione durante la procedura di installazione del programma. Segui queste istruzioni:
    • Sistemi Windows – seleziona il file di installazione di Tor con un doppio clic del mouse. Si tratta di un file eseguibile (EXE). Scegli la lingua che vuoi usare e premi il pulsante OK. Premi il pulsante Sfoglia..., seleziona l'icona dell'unità USB di destinazione e premi il pulsante OK. A questo punto premi il pulsante Installa, seleziona entrambi i pulsanti di spunta visibili all'interno della finestra e premi il pulsante Fine quando richiesto.
    • Mac – seleziona il file DMG di Tor con un doppio clic del mouse, se necessario autorizza l'installazione e segui le istruzioni che appariranno sullo schermo.
  7. 7
    Espelli l'unità USB dal sistema. Quando l'installazione di Tor è completa, potrai rimuovere l'unità USB dal computer utilizzando la relativa procedura guidata. Adesso che Tor è installato sulla chiavetta USB in esame dovresti essere in grado di utilizzarlo sul computer su cui sono attive le restrizioni di OpenDNS e navigare nel web senza alcun problema.
  8. 8
    Collega la chiavetta USB al computer di destinazione. Si tratta del sistema su cui sono attive le restrizioni di OpenDNS che ti impediscono di accedere ai siti web che desideri visitare.
  9. 9
    Avvia Tor. Accedi alla chiavetta USB su cui è installato, seleziona la cartella "Tor Browser" con un doppio clic del mouse, quindi seleziona l'icona verde e viola denominata "Start Tor Browser" con un doppio clic del mouse. Dovrebbe apparire la finestra relativa al launcher di Tor.
  10. 10
    Premi il pulsante Connetti. È posizionato nella parte inferiore della finestra apparsa. Dopo alcuni istanti dovrebbe apparire la finestra del browser.
    • Tor assomiglia molto a una delle vecchie versioni di Firefox.
  11. 11
    Accedi al sito che vuoi visitare. Usa il campo di testo situato al centro della finestra di Tor per inserire l'URL a cui vuoi accedere. Dato che Tor utilizza un server proxy proprietario per la navigazione nel web dovresti essere in grado di raggiungere il sito richiesto (e qualunque altro) senza alcun problema.
    • Ricorda che il tempo di caricamento delle pagine web sarà maggiore rispetto al normale a causa del fatto che il traffico dati verso internet verrà reinstradato attraverso una serie di server diversi.
    Pubblicità

Consigli

  • Online esistono migliaia di servizi proxy disponibili che sono sicuri e affidabili, quindi le probabilità che OpenDNS sia in grado di bloccare l'accesso a ognuno di essi sono molto basse. Se le prime opzioni che hai valutato non si sono rivelate funzionali nel tuo caso, non ti arrendere e continua a cercare.

Pubblicità

Avvertenze

  • Quando usi un servizio proxy fai molta attenzione a fornire informazioni personali o sensibili. Tali informazioni verranno inviate al server proxy in uso e saranno visibili a chiunque gestisca tale struttura. Per questo motivo bisognerebbe evitare di usare informazioni come il proprio codice fiscale o le credenziali di accesso all'account di posta elettronica mentre si è collegati a un server proxy.
  • OpenDNS è molto più efficiente e robusto della maggior parte degli altri servizi web per il controllo e il filtraggio degli accessi. Per questo motivo i metodi più semplici per aggirare le relative restrizioni, come utilizzare la versione di un sito web per dispositivi mobili oppure usare un server DNS diverso, spesso non sono soluzioni sufficienti per poter accedere a un sito web bloccato.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Aggirare un Firewall o un Filtro Internet

Come

Visualizzare un Sito Web Bloccato

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Farsi Riammettere su Omegle

Come

Contattare Instagram

Come

Cancellare la Cronologia di Netflix

Come

Usare Google Gravity

Come

Creare un Nome Utente Originale

Come

Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo

Come

Chattare Solo con le Ragazze su Omegle

Come

Usare Omegle

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario

Come

Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 19 193 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 19 193 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità