Scarica PDF Scarica PDF

Le tabelle pivot sono usate per raggruppare e organizzare i dati presenti in un foglio di calcolo. Il vantaggio primario delle tabelle pivot è che si possono organizzare e manipolare i dati in svariati modi, in base alle necessità degli utenti e alle conclusioni che si possono trarre dalle informazioni. I dati presenti in una tabella pivot possono essere organizzati e mostrati in una maniera differente, aggiungendo delle nuove righe. In questo articolo verranno mostrate le operazioni per aggiungere righe a una tabella pivot in modo da fornire profondità e significati diversi alle informazioni mostrate.

Passaggi

  1. 1
    Esegui Microsoft Excel e apri il file che contiene la tua tabella pivot e i dati sorgente.
  2. 2
    Seleziona il tab che contiene i dati.
  3. 3
    Controlla l'organizzazione dei dati.
    • I nomi delle colonne presenti nei dati sorgente sono, solitamente, usati come nomi dei campi della tabella pivot.
  4. 4
    Confronta i dati sorgente con la tabella pivot e cerca di capire quali sono le colonne da aggiungere, mostrandole come etichette di riga.
  5. 5
    Vai sul tab contenente la tabella pivot.
  6. 6
    Forza l'esecuzione di "Pivot Table Field List" o del "Pivot Table Wizard" cliccando una delle celle all'interno dell'area della tabella pivot.
  7. 7
    Clicca la colonna di interesse, trascinala nella sezione "Row Labels" della Pivot Table Field List.
  8. 8
    Riordina i campi della sezione "Row Labels" e vedrai la modifica propagarsi alla tabella pivot.
  9. 9
    Seleziona l'ordine delle righe che più soddisfa le tue esigenze.
  10. 10
    Sistema il layout del foglio di lavoro in modo da visualizzare al meglio le righe appena aggiunte.
    • Modifica il layout portandolo a Portrait o Landscape, ridimensiona la schermata allineandola al numero di fogli da stampare o ottimizzandola per la risoluzione dello schermo.
    Pubblicità

Consigli

  • I campi aggiuntivi utilizzati dalla tabella pivot per raggruppare e mostrare i dati potrebbero funzionare meglio come "Column Label". Prova a trascinare i campi da riga a colonna e/o viceversa per capire quale tipo di organizzazione presenti i dati in maniera più efficace.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai una copia del foglio di calcolo con un nome differente prima di apportare le modifiche alla tabella pivot o ai dati. In questo modo, se commetti un errore potrai sempre tornare alla versione originale.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Usare la Numerazione Automatica in ExcelUsare la Numerazione Automatica in Excel
Usare Microsoft AccessUsare Microsoft Access
Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Troncare il Testo in ExcelTroncare il Testo in Excel
Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel
Confrontare i Dati con ExcelConfrontare i Dati con Excel
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Nascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft WordNascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft Word
Aggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft ExcelAggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 394 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 7 394 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità