Come Aggiungere e Rimuovere un'Icona di un Programma dalla Dock di un Computer Mac

In questo Articolo:Aggiungere l'Icona di un Programma al DockRimuovere l'Icona di un Programma dal DockRisoluzione dei Problemi

Il Dock del Mac è stato creato per ospitare le icone di qualunque applicazione, file o cartella, in modo da potervi accedere rapidamente e con semplicità. Una delle sue funzioni aggiuntive consiste nel segnalare all'utente tutti i programmi attualmente aperti e, nel caso uno di questi avesse un problema nel chiudersi, la relativa icona rimarrebbe "bloccata" sul Dock. Fortunatamente, esiste una serie di passaggi in grado di risolvere questo e altri piccoli problemi che potrebbero impedire al Dock di funzionare correttamente.

Parte 1
Aggiungere l'Icona di un Programma al Dock

  1. 1
    Accedi alla cartella dove risiede il programma che desideri aggiungere al Dock. Ricorda che è possibile ancorare sul Dock di OS X anche l'icona di un documento o di una cartella.
    • Se non sei certo di dove sia memorizzato, puoi eseguire una ricerca usando "Spotlight" (l'icona a forma di lente di ingrandimento posta nell'angolo superiore destro dello schermo). In alternativa, puoi usare il campo di ricerca posto nell'angolo superiore destro di qualunque finestra del Finder.
  2. 2
    Trascina l'icona del programma sul lato sinistro del Dock. Sulla barra del Dock è presente una piccola linea divisoria. Le icone relative ai programmi possono essere ancorate solo sulla parte a sinistra di tale linea, mentre quelle di cartelle e documenti solo sulla parte a destra.
    • Se il Dock del tuo Mac è posizionato verticalmente, le icone dei programmi andranno posizionate nella parte superiore della linea divisoria, mentre le cartelle e i documenti in quella inferiore.
  3. 3
    Rilascia l'icona sul punto desiderato del Dock. Sposta l'icona in oggetto sul punto del Dock dove desideri inserirla, finché le due icone vicine non si spostano creando lo spazio necessario. A questo punto, rilascia il tasto del mouse per ancorare definitivamente l'icona sul Dock.
  4. 4
    Aggiungi un'icona usando Launchpad. Per visualizzare contemporaneamente tutte le applicazioni disponibili, avvia il programma Launchpad posto all'interno della cartella "Applicazioni". Vedrai apparire una griglia contenente tutte le icone delle applicazioni installate sul Mac, che potrai quindi facilmente trascinare sul punto desiderato del Dock.

Parte 2
Rimuovere l'Icona di un Programma dal Dock

  1. 1
    Chiudi il programma. Tutti le icone presenti sul Dock che fanno riferimento a programmi vengono evidenziate quando questi ultimi sono in esecuzione. Per prima cosa, chiudi tutte le applicazioni in esecuzione; in questo modo avrai un riscontro immediato quando riuscirai a rimuovere con successo la relativa icona dal Dock.
    • Un programma risulta in esecuzione quando, sotto la relativa icona ancorata sul Dock, è presente un piccolo puntino. Questo avviene anche se la finestra del programma non è attualmente aperta. Per chiudere un programma in esecuzione, seleziona la relativa icona con il tasto destro del mouse (oppure tieni premuto il tasto Ctrl mentre premi l'unico pulsante del dispositivo di puntamento in uso), quindi seleziona la voce "Esci" o "Uscita forzata".
  2. 2
    Trascina l'icona desiderata dal Dock in un punto qualunque dello schermo. Per farlo, selezionala con il mouse senza rilasciare il pulsante. A questo punto, trascinala lontano dal Dock in un punto qualunque dello schermo (devi spostarla a una distanza che sia almeno un terzo della dimensione del desktop).
  3. 3
    Attendi un paio di secondi. Non rilasciare il mouse, altrimenti l'icona del programma selezionata ritornerà a occupare la precedente posizione all'interno del Dock. Attendi finché l'icona non diventa trasparente (in alcune versioni di OS X potresti ricevere altri modelli di notifica, come ad esempio l'apparizione della parola "Rimuovi" o di una piccola nuvola sopra all'icona stessa).
    • Se l'aspetto dell'icona selezionata non cambia, prova a spostarla più lontana dal Dock.
  4. 4
    Rilascia il pulsante del mouse. Se l'icona selezionata scompare con un piccolo sbuffo di fumo, significa che la rimozione dal Dock è avvenuta con successo.
  5. 5
    Utilizza il menu contestuale. Per eliminare un'icona dal Dock è possibile utilizzare anche il relativo menu contestuale:
    • Seleziona l'icona in esame con il tasto destro del mouse (oppure tieni premuto il tasto Ctrl mentre premi l'unico pulsante del dispositivo di puntamento in uso).
    • Sposta il puntatore del mouse sulla voce "Opzioni".
    • Seleziona la voce "Rimuovi dal Dock".
    • Se il menu "Opzioni" riporta la dicitura "Mantieni nel Dock", significa che il programma relativo all'icona scelta è ancora in esecuzione. Seleziona l'opzione "Mantieni nel Dock" per eliminare il relativo segno di spunta e fare in modo che il programma scompaia dal Dock dopo la successiva chiusura.

Parte 3
Risoluzione dei Problemi

  1. 1
    Riavvia il computer. Questo accorgimento potrebbe risolvere il problema che sta affliggendo l'applicazione in esame impedendole di chiudersi nel modo appropriato. Esistono molti problemi che questo metodo non è in grado di risolvere, ma è talmente semplice da mettere in atto che vale la pena provarlo per primo.
  2. 2
    Ricerca il programma all'interno della finestra "Monitoraggio attività". Se hai completato la maggior parte del lavoro, aggiungendo e rimuovendo dal Dock tutte le icone desiderate, ma una in particolare non vuole essere rimossa, significa che molto probabilmente il relativo programma è ancora in esecuzione anche se non c'è alcuna notifica grafica che lo conferma. Se il riavvio del sistema non ha corretto il problema, prova a seguire questa procedura:
    • Accedi alla cartella "Applicazioni", seleziona l'icona "Utility", quindi avvia il programma "Monitoraggio attività".
    • Ricerca il nome del processo relativo al programma in esecuzione all'interno dell'elenco apparso. Per farlo, usa il nome dell'applicazione che stai cercando di rimuovere dal Dock.
    • Selezionane il nome, quindi premi il pulsante "X" posto nella parte superiore della finestra. In questo modo, il relativo processo dovrebbe chiudersi.
    • Ripeti i passaggi descritti per chiudere tutti i processi che hanno un nome simile.
  3. 3
    Verifica la configurazione dello strumento "Controlli parentali". Se stai usando un account su cui sono attive le restrizioni dell'applicazione "Controlli parentali", potresti non essere in grado di modificare il Dock. Se sei in possesso della password di un account amministratore del computer, puoi abilitare le modifiche del Dock:
    • Accedi alle "Preferenze di sistema" dalla cartella "Applicazioni".
    • Seleziona l'account in uso.
    • Se le opzioni a disposizione non sono modificabili, clicca l'icona a forma di lucchetto posta nell'angolo inferiore sinistro della finestra, quindi digita il nome utente e la password di un account amministratore del sistema.
    • Accedi alla scheda "Altro".
    • Deseleziona il pulsante di spunta "Impedisci che il Dock venga modificato" o seleziona quello "Consenti all'utente di modificare il dock".
  4. 4
    Ripara i permessi del disco. I problemi correlati all'accesso o alla modifica dei file possono verificarsi quando i file in cui sono memorizzate le autorizzazioni utente sono corrotti. Prova a eseguire il processo automatico di riparazione per verificare se il problema viene risolto:
    • Se stai utilizzando il sistema operativo OS X 10.11 El Capitan, il computer dovrebbe proteggere automaticamente i permessi di accesso al disco. Questa procedura manuale è disponibile (e necessaria) solo sui computer che adottano il sistema operativo OS X 10.10 Yosemite o una versione precedente.
    • Accedi alla cartella "Applicazioni", seleziona la voce "Utility", quindi scegli l'icona "Utility Disco".
    • Seleziona il disco rigido principale del sistema usando il riquadro di sinistra dell'interfaccia grafica.
    • Accedi alla scheda "S.O.S.".
    • Premi il pulsante "Ripara permessi del disco", quindi attendi che la procedura automatica completi il proprio lavoro. Potrebbe volerci diverso tempo, soprattutto se il disco è molto grande o lento. Durante tutta la procedura di riparazione il computer potrebbe risultare lento o non rispondere del tutto ai comandi.
  5. 5
    Riavvia il Dock da una finestra "Terminale". Per abilitare le modifiche del Dock e riavviare la relativa applicazione per risolvere i problemi di funzionamento che lo affliggono, puoi usare la finestra "Terminale" e un unico comando. Segui questa procedura:[1]
    • Accedi alla cartella "Applicazioni", seleziona la voce "Utility", quindi scegli l'icona "Terminale".
    • Copia e incolla il seguente comando all'interno della finestra "Terminale": defaults write com.apple.dock contents-immutable -bool false;killall Dock.
    • Premi il tasto Invio. Attendi qualche secondo mentre l'applicazione che controlla il Dock viene riavviata.
  6. 6
    Ripristina completamente il Dock. Se nessuno dei metodi precedenti ha risolto il problema, puoi ripristinare le impostazioni di configurazione predefinite del Dock. In questo modo tutte le icone personalizzate che hai aggiunto verranno rimosse. Segui questa procedura:[2]
    • Accedi alla cartella "Applicazioni", seleziona la voce "Utility", quindi scegli l'icona "Terminale".
    • Copia e incolla il seguente comando all'interno della finestra "Terminale": defaults delete com.apple.dock; killall Dock
    • Premi il tasto Invio. Attendi qualche secondo mentre l'applicazione che controlla il Dock viene ripristinata e riavviata.
  7. 7
    Elimina un eventuale malware. Se l'icona che non riesci a rimuovere dal Dock fa riferimento a una pubblicità o a un programma che non hai installato tu, procurati un software antivirus. Esegui una scansione completa del disco rigido alla ricerca di virus e malware, quindi elimina tutti gli elementi individuati che potrebbero essere la causa del problema.

Consigli

  • Per spostare l'icona di un programma in un punto diverso del Dock, occorre semplicemente selezionarla e trascinarla nella nuova posizione. A questo punto basta rilasciare il pulsante del mouse per salvare le nuove modifiche.
  • È possibile aggiungere simultaneamente più icone al Dock semplicemente selezionandole tutte insieme, trascinandole sulla barra e infine rilasciando il pulsante del mouse.
  • Per evitare di affollare il Dock del tuo Mac, raggruppa i programmi in un'unica cartella, in base alle tue esigenze, quindi trasferiscila sul Dock come se fosse una normale icona.
  • Per salvare un link presente nel browser internet sul Dock, seleziona la piccola icona posta sulla sinistra della barra degli indirizzi del browser, quindi trascinala e rilasciala nel punto del Dock desiderato.

Avvertenze

  • Le icone del Finder e del cestino di sistema non possono essere rimosse dal Dock di un Mac. Si tratta di funzioni integrate nel sistema operativo che gli sviluppatori Apple hanno deciso di includere per impostazione predefinita anche sul Dock.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Mac OSX

Questa pagina è stata letta 10 455 volte.
Hai trovato utile questo articolo?