Come Aggiungere un Codice QR al tuo Curriculum

In questo Articolo:Perché Aggiungere un Codice QR al Tuo Curriculum?Aggiungere un Codice QR al Tuo CurriculumDove Posizionare il Codice All'Interno del CurriculumUsare i Codici QR in Maniera CreativaRiferimenti

Un codice QR (Quick Response) è un tipo di codice ottico che permette di indirizzare le persone verso una certa informazione il più velocemente possibile. Molti reclutatori, in particolare quelli che lavorano in aziende appartenenti al settore della tecnologia, usano i loro tablet o smartphone per creare una banca dati contenente tutti i curriculum. Aggiungere un codice QR al tuo curriculum sarà per i reclutatori un modo semplice e rapido per consultare il tuo profilo LinkedIn o una qualsiasi altra risorsa online. È piuttosto facile aggiungere un codice QR al tuo curriculum, e sono molti i benefici che esso può apportare.

1
Perché Aggiungere un Codice QR al Tuo Curriculum?

  1. 1
    Un codice QR può rendere la vita più facile a un eventuale reclutatore. Anche se usare un codice QR non ti garantirà di ricevere un'offerta di lavoro, potrà rendere la vita più facile al reclutatore, al tuo datore di lavoro, o al responsabile delle assunzioni. Semplificare i passaggi che un datore di lavoro deve compiere per accedere a tutte le informazioni contenute nel tuo curriculum ti porterà un passo più vicino all'assunzione.
    • Inoltre, se il codice QR viene sincronizzato nella cartella Outlook del reclutatore, quest'ultimo si ritroverà tutte le tue informazioni sul disco senza dover premere nemmeno un tasto.
  2. 2
    L'utilizzo di un codice QR metterà in mostra la tua conoscenza del mondo della tecnologia. Aggiungere un codice QR al tuo curriculum ti permetterà di pubblicizzare al meglio le tue capacità. Se non bastasse, aggiungendo un codice QR al tuo curriculum dimostrerai un certo attaccamento e una certa attenzione verso il mondo della tecnologia, che è in costante movimento.
    • Molti datori di lavoro apprezzano i candidati sempre aggiornati sulle ultime novità, anche se il lavoro offerto non è legato al mondo della tecnologia.
  3. 3
    Sappi che utilizzare un codice QR può fare colpo sulla persona incaricata dei colloqui. Aggiungere un codice QR al tuo curriculum potrebbe sorprendere il reclutatore, il che non può fare altro che far spiccare il tuo curriculum rispetto a tutti gli altri, nella mente del reclutatore stesso.
    • Ogni volta che trovi qualcosa in grado di imprimere il tuo curriculum nella mente del reclutatore, dovresti cogliere l'occasione e farlo, in modo da aumentare ulteriormente le tue chance di essere assunto.
  4. 4
    Cerca di capire a quali informazioni vuoi che diriga il codice QR. Puoi racchiudere una gran quantità di informazioni in un codice QR. Dovresti includere tutte le informazioni che potrebbero aiutare il reclutatore a conoscerti dal punto di vista professionale.
    • Usa il codice QR per acquisire un vantaggio sugli altri candidati, mettendo in mostra le tue caratteristiche migliori e aumentando la tua desiderabilità.
    • Puoi includere dettagli come:
      • Esempi di alcuni tuoi lavori precedenti (potrebbero essere sia video che immagini).
      • Link a siti web legati alle tue competenze e alle tue esperienze passate.
      • Testimonianze di clienti ed ex colleghi.
      • Una pagina per contattarti ottimizzata per l'utilizzo con dispositivi touchscreen, con delle opzioni come clicca-per-chiamare o clicca-per-inviare-email.
      • Profili sui vari social network ecc.
  5. 5
    Sappi che puoi analizzare il traffico legato al codice QR. Come per un sito web, puoi monitorare lo stato del tuo codice QR. Potrai vedere i dettagli del traffico generato e del tempo speso dai visitatori sulla pagina a cui sono giunti (cose che ovviamente non potresti desumere consegnando un curriculum puramente cartaceo).
    • Potrai inoltre controllare quanti hanno visitato la pagina, per capire se le persone addette alle assunzioni hanno visto i contenuti che hai legato al QR.

2
Aggiungere un Codice QR al Tuo Curriculum

  1. 1
    Innanzitutto devi essere presente online. È importante essere presenti online, perché dovrai pur avere una destinazione a cui collegare il tuo codice QR! Se riesci a trovare un modo creativo per presentare te stesso, mettilo online. Puoi avere un tuo dominio privato, o semplicemente creare un curriculum sul web.
    • Scannerizzando il tuo codice QR, un reclutatore verrà indirizzato su un sito o una pagina web che mostra il tuo profilo, i tuoi punti di forza e tutti i tuoi progetti. È una cosa che può certamente aiutarlo a capire se sei un candidato qualificato o no.
  2. 2
    Crea, personalizza e salva il tuo codice QR. Esistono molti strumenti web per creare un codice QR. Usando uno di questi generatori di codici QR puoi racchiudere qualsiasi tipo di informazione testuale all'interno del codice.
    • Il codice spesso conterrà l'indirizzo del tuo sito web, del tuo profilo Facebook, o le informazioni necessarie a contattarti.
    • Potresti utilizzare Google Docs per creare il tuo curriculum, perché a quel punto potresti scaricarlo in formato HTML, DOC o PDF, a seconda del tipo di file richiesto.
    • Genera un codice di dimensioni medie e salvalo come immagine sul tuo computer.
    • Puoi personalizzare il codice prima di crearlo, attraverso uno dei tanti strumenti presenti online.
      • Potrai modificarne le dimensioni, il colore, o perfino agire pixel per pixel sul codice creato.
  3. 3
    Aggiungi una breve descrizione della destinazione del tuo codice. Per specificare a cosa serve il codice, aggiungi un sottotitolo o una didascalia all'immagine del tuo codice. Servirà a far capire al reclutatore a cosa verrà indirizzato una volta scannerizzato il codice.
    • Ad esempio, potresti scrivere: "Scannerizza il codice per vedere il mio profilo online!" o "Scannerizza il codice per vedere tutti i miei progetti!"

3
Dove Posizionare il Codice All'Interno del Curriculum

  1. 1
    Posiziona il tuo codice QR all'interno del curriculum. Il posto migliore dove inserirlo è di fianco a nome, titolo e contatti. Puoi utilizzare un qualsiasi editor grafico per modificare l'immagine e inserire il codice nel documento del curriculum.
    • Se necessario, potrai ridimensionare il codice anche dopo averlo inserito all'interno del curriculum.
  2. 2
    Stampa il curriculum. Dopo aver inserito il codice, stampa il tuo curriculum per controllare che sia facilmente visibile e che risulti scannerizzabile usando uno smartphone. A volta la stampa distorce le immagini, se non sono state inserite correttamente, quindi è sempre utile controllare l'immagine stampandola.
    • Prima di stampare, prova a scannerizzare il codice per assicurarti che sia stato inserito correttamente.
    • Se la scansione ha successo, stampa il documento.
  3. 3
    Controlla l'URL scannerizzando il codice QR con un'applicazione apposita. Esistono molte applicazioni gratuite per smartphone in grado di scannerizzare i codici QR. Installane una per capire come funziona il codice che hai appena inserito nel tuo curriculum.
    • L'URL inserito nel codice dovrebbe comparire sullo schermo.
    • Clicca sul link per verificare che porti alle informazioni desiderate.
    • Ricorda che il reclutatore avrà bisogno di un'applicazione per leggere i codici QR per poter scannerizzare il tuo.

4
Usare i Codici QR in Maniera Creativa

  1. 1
    Fai in modo che il codice diriga a un videocurriculum. Se hai creato un videocurriculum, incorpora la sua pagina web nel codice. Un videocurriculum è un modo stupendo per spiegare i tuoi punti di forza in maniera interattiva. Può fungere da spiegazione faccia a faccia di come potresti essere utile alla compagnia.
  2. 2
    Incorpora il tuo blog. Nel caso tu abbia un blog legato alla professione che vuoi intraprendere, puoi spingere il reclutatore a leggere i tuoi post. Servirà a fargli capire cosa ne pensi del settore in cui speri di lavorare. In più, gli permetterà di valutare le tue capacità espressive in un contesto personale.
    • Assicurati di non avere alcun contenuto controverso, satirico o inappropriato sul tuo blog.
  3. 3
    Usalo per elencare i tuoi punti di forza. Potresti scegliere di mostrare i tuoi punti di forza a un eventuale reclutatore utilizzando il codice QR. Le frasi che includerai compariranno sotto forma di messaggio testuale sullo schermo.
    • Per esempio: "Mario è una persona che tende a costruire relazioni a lungo termine con le persone con cui volete fare affari. Mario può dare valore al vostro business grazie alla sua esperienza maturata coprendo ruoli di leadership".
  4. 4
    Incorpora una pagina contenente il tuo portfolio. Potresti anche decidere di creare una pagina verso cui indirizzare il codice QR dove mettere in evidenza le tue capacità professionali e il tuo portfolio. È un ottimo modo per mostrare i tuoi lavori, soprattutto se si tratta di progetti online. Una pagina di questo tipo è utile soprattutto se intendi lavorare nel settore del design e del marketing e il reclutatore chiede di vedere esempi visuali concreti.
  5. 5
    Evita gli errori comuni che vengono compiuti da chi utilizza i codici QR. Per far sì che il tuo codice funzioni nella maniera migliore possibile, evita certi errori. I codici QR possono sembrare un'aggiunta inutile, una decorazione pacchiana, e dare una brutta impressione del candidato, se non funzionano correttamente. Ecco alcuni errori da evitare:
    • Codici difficili da scannerizzare. Alcuni codici risultano difficili da scannerizzare se contengono troppe informazioni, se il codice è troppo piccolo, se c'è troppo poco margine attorno a esso, o se l'immagine è di bassa qualità o è distorta.
    • Evita la maggior parte dei problemi limitandoti a includere soltanto poche informazioni, non scendendo sotto i 3 cm di lato, utilizzando la giusta risoluzione di stampa, e lasciando abbastanza margine vuoto attorno al codice.
  6. 6
    Assicurati che i contenuti linkati siano formattati per essere visualizzati su dispositivi mobili. Se un reclutatore scannerizza un codice con uno smartphone e viene diretto a un sito non adatto alla visualizzazione su dispositivi mobili, potrebbe non trovare l'esperienza molto piacevole, e vedere la tua presentazione come inefficace e approssimativa.
    • Testa tutto prima di inviarlo al tuo potenziale datore di lavoro, soprattutto le funzioni come il tasto "clicca-per-chiamare".

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cercare Lavoro

In altre lingue:

English: Add a QR Code to Your Resume, Русский: добавить QR код в резюме, Español: agregar un código QR a tu currículum vítae, Deutsch: Einem Bewerbungsschreiben QR Codes hinzufügen

Questa pagina è stata letta 4 466 volte.
Hai trovato utile questo articolo?