Come Aiutare gli Altri

3 Parti:Aiutare gli Amici e la FamigliaAiutare la ComunitàAiutare Online Gratuitamente

Sono molte le cose che puoi fare per aiutare le persone nella tua comunità, da dei semplici lavoretti per un familiare al volontariato in un centro per i senzatetto. Anche le piccole cose possono illuminare la giornata di una persona.

Parte 1
Aiutare gli Amici e la Famiglia

  1. 1
    Chiedi cosa puoi fare per aiutare. Parla con un familiare o un amico e chiedigli in cosa ha maggiore bisogno di aiuto, poi offri i tuoi servizi. Mostrandoti disponibile prima che gli altri ti chiedano aiuto, dimostri che ti prendi cura di loro e che ti interessi.
    • Assicurati poi di fare davvero ciò che ti hanno chiesto. Se ti limiti semplicemente a chiedere, non sarai di grande utilità.
    • Fai in modo che offrire il tuo contributo ad amici e familiari diventi una tua abitudine. In poco tempo, vedrai che aiutare gli altri sarà una cosa del tutto naturale per te!
  2. 2
    Ascolta. Spesso ciò di cui la gente ha bisogno è solo qualcuno che la ascolti con gentilezza e senza giudicare. Quando qualcuno ti parla di se stesso o ti confida un disagio che sta vivendo, non iniziare subito a parlare del tuo stato d’animo o delle tue idee e situazioni.
    • Pratica l'ascolto attivo. Quando stai ascoltando qualcuno, resta concentrato su ciò che ti sta dicendo. Guarda il tuo interlocutore e allontana i pensieri che possono distrarti. L’altra persona se ne accorgerebbe e capirebbe che non le stai prestando attenzione.
    • Evita di esprimere giudizi sulla persona che stai ascoltando. Non solo questo farebbe concludere la conversazione, ma l'interlocutore arriverebbe a pensare che non può fidarsi di te e non si aprirebbe più confidandoti i suoi pensieri.
  3. 3
    Offriti per fare dei lavori o per svolgere delle faccende. Quando qualcuno è stressato nello svolgere delle pratiche o al lavoro, spesso cerca di districarsi al meglio tra le varie incombenze. Chiedi ai tuoi familiari e amici cosa li stressa e li tiene così occupati, cerca di dedicare un po’ del tuo tempo per sostituirti a loro.
    • Puoi fare delle cose semplici, come preparare un pasto e portarlo a casa loro quando stanno attraversando un periodo particolarmente impegnativo o stressante, in modo che non debbano preoccuparsi di pensare a cosa cucinare. Questo è un gesto particolarmente gentile che puoi fare per qualcuno che ha perso da poco una persona cara o per chi è gravemente ammalato.
    • Mostrati disponibile ad accudire i fratellini più piccoli o i figli di amici gratuitamente, liberando i genitori e concedendo loro una pausa di cui hanno tanto bisogno.
  4. 4
    Invia qualcosa per far sapere loro che li pensi. Molte volte le persone possono sentirsi escluse dagli amici e dalla famiglia ed essere molto sole. È sufficiente che un amico o un familiare sappia che stai pensando a lui e che è importante per te. Non devi sentirti in dovere di compiere dei grandi gesti, è più che sufficiente qualcosa di piccolo come un pensiero.
    • Scrivi una bella e-mail o una lettera spiegando perché apprezzi il destinatario. Magari puoi rievocare qualcosa di divertente o di sciocco che avete fatto insieme. Se di recente questa persona ha avuto un lutto in famiglia, qualche suo caro si è ammalato gravemente (oppure sta affrontando un problema di depressione), dille perché è importante per te.
    • Portale un dono a dimostrazione del tuo affetto. Puoi preparare alcuni dolcetti fatti in casa o regalare alcune piccole cose che potrebbero fare piacere a chi le riceve. Se sai che al destinatario piace lavorare a maglia, puoi valutare di inserire una matassa di un filo colorato nel pacchetto.

Parte 2
Aiutare la Comunità

  1. 1
    Fai volontariato. Si tratta di un ottimo modo per aiutare gli altri nella tua comunità. Verifica se nella tua città c’è un centro di assistenza ai senzatetto o una mensa dei poveri dove puoi contribuire preparando le zuppe in cucina o passando un po' di tempo a svolgere delle mansioni. Non solo questo aiuterà gli altri, ma sarà un modo per te per avere una nuova visione della vita.
    • Collabora in un centro di aiuto per donne maltrattate, aiuta le donne e i bambini che hanno avuto esperienze traumatiche a ristabilirsi e ritrovare fiducia nella vita.
    • Prova a fare assistenza ai bambini senza famiglia, in modo che possano continuare a studiare e non perdano l’accesso all’istruzione a causa di problemi economici o situazioni delicate nella loro famiglia di origine.
    • Aiuta negli ospizi e impara ad ascoltare con il cuore le storie delle persone che stanno vivendo i loro ultimi giorni. Questo ti permetterà di avere una nuova prospettiva da cui considerare le cose belle e le difficoltà che incontrerai nella vita.
  2. 2
    Dona per delle cause importanti. Può trattarsi di qualunque cosa, può essere una donazione in denaro a un ente di beneficenza o degli oggetti come dell’abbigliamento, che sono importanti per le associazioni caritatevoli della tua città. Se non puoi donare dei soldi, fai una cernita di tutti gli elementi che non usi più a casa e vedi a cosa puoi rinunciare che sia ancora in buone condizioni.
    • Puoi regalare dei cibi, come spezie in confezioni ancora sigillate, o prodotti sani non deperibili come zuppe in scatola o fagioli.
    • Dona dei giocattoli ai centri di assistenza locali o al banco alimentare. Molti bambini che si rivolgono a queste associazioni di solidarietà spesso non hanno giocattoli.
  3. 3
    Reindirizza i regali. Invece di ricevere nuovi regali a ogni compleanno o alle feste tradizionali (come il Natale), chiedi ad amici e familiari di fare donazioni in denaro a enti di beneficenza o per qualche causa importante.
    • Puoi anche valutare di creare un fondo in cui tutti possano versare soldi per poi donarli a qualche centro di solidarietà. Ad esempio, puoi istituirne uno per aiutare i bambini di famiglie indigenti ad andare a scuola.
  4. 4
    Mostrati sempre disponibile ad aiutare il prossimo. Se vedi qualcuno per strada che ha difficoltà a portare i sacchi della spesa o qualche persona che ha bisogno di soldi per acquistare il biglietto dell'autobus, dai una mano o offri qualche moneta. In genere non è poi così difficile aiutare un altro essere umano che incontri sulla tua strada.
    • Tieni presente che non sempre le persone hanno bisogno di aiuto. Se qualcuno ti dice qualcosa del tipo: "No, grazie" o "Posso farcela", non insistere, altrimenti potresti infastidirlo. Non sempre potrai capire se l’altra persona ha davvero bisogno del tuo aiuto, ma è meglio fare un passo indietro se vedi che è nervosa o ha fretta. Tuttavia, se rifiuta il tuo aiuto, dovresti provare a offrirti ancora una volta, ma se vedi che rifiuta ancora, allora non insistere oltre e allontanati.

Parte 3
Aiutare Online Gratuitamente

Non è sempre possibile dedicare del tempo o dare soldi per delle cause. Tuttavia, ci sono dei siti gratuiti e semplici che permettono a chiunque abbia un accesso a internet di aiutare il prossimo.

  1. 1
    Gioca a /vocabolario-italiano/671863 FreeRice. Si tratta di un semplice sito web in cui, se rispondi correttamente a delle domande, puoi donare del riso a persone bisognose. È un sito che collabora con il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite per combattere la fame. Ogni volta che rispondi a una domanda vengono donati dieci chicchi di riso. Ci sono diverse categorie, tra cui il vocabolario e la geografia.
  2. 2
    Scrivi su wikiHow. WikiHow è sempre alla ricerca di nuovi validi correttori di bozze e scrittori.
  3. 3
    Entra in siti come GreaterGood (in inglese) per donare con un semplice clic. Quando prendi queste iniziative, però, accertati di donare a degli enti di carità validi. Per esempio, una delle sezioni di questo sito è Autism Speaks, dove di solito l'offerta è considerata più nociva che benefica. Tuttavia, le altre sezioni di beneficenza sono perfettamente legittime.
  4. 4
    Scarica l’applicazione Tab for a Cause (in inglese). Si tratta di un'estensione del browser che, ogni volta che apri una nuova scheda vuota, fa apparire una videata personalizzabile con un piccolo annuncio che si pone come pagina predefinita. Il denaro ricevuto per l’annuncio viene suddiviso ai vari enti di beneficenza in maniera proporzionale alla percentuale di voti degli utenti (ogni nuova scheda è un voto).

Consigli

  • Puoi aiutare il prossimo in qualunque modo finché agisci con sincerità. Anche un semplice sorriso, un "ciao" o un complimento può risollevare la giornata di qualcuno.
  • Ricorda che anche le piccole cose sono importanti!
  • Aiutare il prossimo è una maniera perfetta anche per stringere nuove amicizie. Una volta che la gente capisce che si può fidare di te, sarà più propensa ad aiutarti a sua volta.
  • Gli ospedali e i gruppi giovanili possono offrire molte opportunità di svolgere del volontariato.
  • I form online si affidano agli annunci pubblicitari che visualizzi sullo schermo per trovare i fondi necessari. Se hai un programma antivirus che blocca gli annunci, questo potrebbe interferire: vale la pena disattivarlo quando navighi in questi tipi di pagine web.

Avvertenze

  • Non aspettarti sempre delle ricompense o delle lodi. La cosa che davvero importa è che sei stato d’aiuto per qualcuno.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Attivismo Sociale | Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Help Others, Español: ayudar a otros, Русский: помогать другим, Français: aider les autres, 中文: 帮助他人, Português: Ajudar os Outros, Bahasa Indonesia: Membantu Orang Lain, Deutsch: Anderen helfen, Nederlands: Andere mensen helpen, Tiếng Việt: Giúp đỡ Người khác

Questa pagina è stata letta 9 697 volte.

Hai trovato utile questo articolo?