Scarica PDF Scarica PDF

I garofani sono comuni fiori recisi che possono crescere anche nel tuo giardino. Crescono meglio in luoghi soleggiati con terreno ben drenato. Se hai una varietà di garofani che sono considerati perenni, significa che vivranno più a lungo di un anno, quindi puoi aiutare le fioriture a sbocciare. Se vuoi allungare la sua vita propagando la pianta, puoi anche provarci.

Metodo 1 di 3:
Incoraggiare Nuove Fioriture

  1. 1
    Capire la differenza tra annuali e perenni. I fiori possono anche essere chiamati garofani annuali e garofani a fioritura perpetua (piante perenni). Gli annuali sono piante che vivono solo per un anno, mentre le piante perenni vivono per diversi anni.
    • I garofani a fioritura perpetua offrono fiori di maggiori dimensioni, ma sono meno profumati di altre varietà. Quest’articolo si concentra sui garofani a fioritura perpetua, e su come mantenere le loro fioriture anno dopo anno.
  2. 2
    Proteggi i tuoi garofani dal gelo. I garofani a fioritura perpetua devono essere protetti dal gelo per rimanere in vita e continuare a fiorire. La maggior parte dei giardinieri utilizza una serra o un tunnel, anche chiamato serra ad anello. Per informazioni su come costruire una serra ad anello fai ricerche su internet. È importante che la temperatura non scenda sotto i 7 °C, quindi uno spazio non riscaldato non può funzionare se vivi in un clima freddo.
    • Nei climi più miti te la puoi cavare con un tunnel con file di luci, che possono offrire calore sufficiente per mantenere vive le piante. Puoi anche portare i garofani all'interno come fossero delle piante d’appartamento.
  3. 3
    Utilizza la tecnica di arresto. Molti giardinieri amano utilizzare una pratica chiamata “arresto” per incoraggiare lo sviluppo a cespuglio della pianta. Per fare questo, rimuovi la punta della pianta giovane e la gemma all'estremità di ogni germoglio laterale. Questo incoraggia lo sviluppo di fioriture laterali, piuttosto che un solo capolino alto.
    • L'altezza alla quale recidi il gambo della pianta è l'altezza alla quale dovrebbe arrivare il cespuglio, il che significa che puoi decidere l'altezza della tua pianta.
    • L’arresto ritarderà la fioritura, ma otterrai più fiori dalla tua pianta. È probabile che le piante dei vivai di buona qualità siano state arrestate, ma se coltivi dal seme, esegui l’arresto quando il gambo della pianta ha circa una mezza dozzina di coppie di foglie o ha raggiunto l’altezza di circa 15 centimetri.
  4. 4
    ’Recidi i capolini della tua pianta. È una buona idea strappare i capolini morti quando i fiori appassiscono. Questo impedisce alla pianta di formare le teste dei semi, che scoraggiano la nuova produzione di fiori. Le teste dei semi richiedono molta energia per formarsi, il che significa che la pianta avrà meno energia per produrre fioriture.
  5. 5
    Evita l'uso di letame o prodotti ricchi di azoto. I garofani non fioriscono neppure se c'è una presenza elevata di azoto nel suolo, così evita di incorporare letame o concimi con alto contenuto di azoto. Quando li pianti all’aperto, prova a preparare il terreno con diverse settimane di anticipo. Per fare questo:
    • Aggiungi calce al suolo per migliorare l'alcalinità, e un fertilizzante che non sia troppo ricco di azoto. Prova a concimare settimanalmente durante la stagione di crescita.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Propagare i Tuoi Garofani

  1. 1
    Prova a dividere i tuoi garofani per rinnovare e propagare la pianta. Le piante di garofano possono essere rinnovate suddividendo la massa delle loro radici in piante separate. Per fare questo, scava una pianta di garofano adulta e usa le mani per dividerla in due. Ripianta le parti divise e dai loro una buona annaffiatura.
    • Non devi lasciare la pianta senz’acqua fino a che non si è stabilizzata.
  2. 2
    Prendi in considerazione di tagliare una talea dalla tua pianta, se preferisci evitare di dividerla. I garofani crescono bene dalle talee. Potresti scoprire che una talea è un buon modo per rinnovare le piante una volta che hanno passato il loro momento migliore, che è solitamente quando raggiungono due o tre anni di età. È importante propagare solo da piante “genitore” sane. Per fare una talea:
  3. 3
    Prova la propagginazione per propagare tuoi garofani. I garofani possono anche essere propagati con un metodo chiamato “propagginazione”. Per eseguirlo, prepara il terreno intorno alla pianta che desideri propagare come faresti per piantare una talea (mescolando sabbia a compost o a torba, poi innaffiando la zona).[1] Next:
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prendersi Cura dei Garofani

  1. 1
    Considera di aiutare la tua pianta a crescere con un sostegno. I garofani giovani potrebbero avere bisogno di essere picchettati per essere sostenuti, soprattutto in zone ventose e se hanno grandi fiori che li costringeranno a piegarsi sotto il peso. Picchetta le piante all'inizio della loro vita per aiutarle a sviluppare gambi dritti. Per fare questo:
    • Infila una robusta canna da giardino nel terreno e lega la pianta alla canna con un legaccio lasco. Non fare nodi troppo stretti.
  2. 2
    Assicurati di dare alle tue piante abbastanza acqua. Continua a innaffiare le piante durante i periodi secchi. I garofani preferiscono il terreno umido, ma non bagnato. Se il fogliame è di colore giallo, questo indica acqua in eccesso, per cui dovresti darne di meno. Cerca di mantenere il fogliame asciutto.
    • Evita spruzzi d'acqua sulla pianta quando innaffi, e non pacciamare la pianta perché questo può ostacolare la circolazione dell'aria intorno.
    • I garofani preferiscono un terreno ben drenato e sono soggetti a marciume della radice e del colletto in condizioni di umido.
  3. 3
    Proteggi i tuoi garofani dai parassiti. I garofani a volte saranno attaccati da insetti. Tieni gli occhi aperti per i segni d’infestazione – un normale spray per insetti solitamente manterrà la situazione sotto controllo.
    • I tripidi sono il più grande motivo di preoccupazione; le macchie bianche sui petali di solito indicano che hai un problema. Utilizza uno spray per insetti per liberarti di questi parassiti.
    Pubblicità

Consigli

  • I garofani a fioritura perpetua possono essere incoraggiati a fiorire ancora innaffiandoli durante il tempo secco, fertilizzando regolarmente e rimuovendo i capolini appassiti. Preferiscono un terreno ricco, leggermente alcalino.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 20 377 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 20 377 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità