Come Alcalinizzare il Tuo Corpo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 18 Riferimenti

In questo Articolo:Sperimentare un'Alimentazione AlcalinizzanteVivere una Vita AlcalinizzanteCorreggere le Convinzioni Errate

A detta di una moltitudine di celebrità, medici televisivi ed esperti della salute autonominatisi tali, la chiave di una vita sana è racchiusa nell'alcalinità del nostro corpo, opposta all'acidità. Secondo la scienza, però, la verità è in realtà un po' più complessa. Sebbene i passi consigliati per promuovere l'alcalinità del corpo possano di fatto rivelarsi benefici per altre ragioni, è improbabile che funzionino così come vengono promossi.[1] Poiché dall'alimentazione e dalle scelte di vita consigliate è davvero difficile non trarre beneficio, non temere di sperimentare!

1
Sperimentare un'Alimentazione Alcalinizzante

  1. 1
    Mangia frutta, verdura e vegetali in abbondanza. Il fulcro di ogni dieta alcalina è una notevole enfasi posta su frutta e verdura, anziché su carne, latticini, uova e carboidrati. Come regola generale, i vegetali come frutta e verdura si scompongono di norma in alcalini, mentre le altre categorie di alimenti menzionate si scompongono in acidi. Pertanto abbondare nell'assunzione di vegetali è un metodo infallibile per iniziare a migliorare l'alcalinità del tuo corpo.
    • Frutti e verdure alcalini includono: mele, broccoli, asparagi, banane, carciofi, barbabietole, cavoli, spinaci, meloni, cavolfiori e molti altri.[2][3] Per una lista completa esegui una dettagliata ricerca nel web.
  2. 2
    Mangia fagioli e altri legumi per le proteine. Come detto, una dieta alcalina vieta numerose fonti proteiche tradizionali, come carni, uova e latticini. Le proteine sono un nutriente essenziale vitale per un'ampia gamma di processi corporei, pertanto è di estrema importanza garantire al corpo una buona quantità di proteine vegetali quando si segue una dieta alcalina. Fortunatamente i legumi sono ricchi di proteine (e come bonus causano la formazione di una minore quantità di acidi rispetto a carne, uova, ecc.).[4]
    • Non essere avaro in merito ai quantitativi di proteine assunti; le proteine sono un nutriente essenziale utilizzato in un ampio numero di processi vitali, per esempio nello sviluppo delle ossa, nello svolgimento delle funzioni muscolari e nel mantenimento di un peso corporeo sano, oltre che come carburante nella crescita.[5]
  3. 3
    Sostituisci il latte animale con quello di soia o di mandorle. Dato che il normale latte animale è proibito a causa delle sue proprietà acidificanti, è bene sostituirlo con alternative vegetali. Oltre a non causare la formazione di acidi, il latte di mandorle e di soia può rivelarsi di per sé piuttosto nutriente, inoltre è privo del colesterolo e delle calorie presenti nel latte vaccino.[6]
  4. 4
    Valuta di bere acqua alcalina. Sebbene bere quantità abbondanti di acqua naturale e priva di dolcificanti sia frequentemente consigliato da tutti gli esperti della salute, coloro che seguono con impegno una dieta alcalina spesso raccomandano l'assunzione di acqua alcalinizzata. Sebbene le prove in merito siano incerte, limitate o non sempre ben comprese, sembra che l'acqua alcalina possa contribuire a limitare la perdita di massa ossea.[7]
    • In ogni caso l'acqua alcalina non ti farà del male, pertanto se sei interessato a fare un ulteriore sforzo, potrebbe trattarsi di un valido investimento.
  5. 5
    Gusta un'ampia varietà di altri alimenti alcalinizzanti. I consigli esposti finora rappresentano solo alcune delle possibili opzioni a disposizione di coloro che desiderano seguire una dieta alcalina. Oltre a quelli elencati in precedenza, le diete alcaline includono frequentemente anche:[8]
    • Frutta secca e semi: mandorle, castagne, pinoli, semi di zucca, semi di girasole.
    • Alcune fonti proteiche sostitutive della carne: tofu, soia, miglio, tempeh, proteine del siero del latte.
    • Alcune spezie e condimenti: sale marino, peperoncino, curry, senape, zenzero, cannella, stevia.
    • Alcuni frutti secchi non dolcificati: datteri, uvetta, fichi.
  6. 6
    Evita gli alimenti acidificanti ogni volta che è possibile. Sebbene carni, latticini e uova possano rivelarsi gli alimenti più agognati quando si intraprende una dieta alcalina, non sono i soli a dover essere evitati. Oltre a carni, latticini e uova, le diete alcaline spesso consigliano di evitare anche:
    • Cereali e derivati dei cereali: pasta, riso, pane, cracker, farro, ecc.
    • Alimenti trasformati: snack zuccherini o grassi, bevande gassate, pasti già pronti, la maggior parte dei dolci, marmellate, gelatine, ecc.
    • Alcuni derivati di frutta e verdura: succhi di frutta dolcificati artificialmente, mirtilli, cocco disidratato, olive in salamoia, oltre a prugne e susine.
  7. 7
    Opta per l'equilibrata regola dell'80/20. Una dieta alcalina non deve essere estremista. Alcuni quantitativi di alimenti acidificanti sono permessi o addirittura incoraggiati se ti aiutano ad attenerti più facilmente alla tua dieta. Una tattica moderata è quella della regola dell'"80/20". Fai in modo che l'80% degli alimenti ingeriti rispettino la tua dieta alcalina, ma concediti un 20% di alimenti "proibiti".
    • Non esiste il modo "corretto", quindi sentiti libero di stabilire un programma che sia semplice per te. Per esempio, potresti provare a pianificare i tuoi pasti in modo che il 20% delle calorie assunte provenga da cibi non alcalini. In alternativa, potresti provare ad attenerti perfettamente alla tua dieta per la maggior parte del tempo concedendoti una "pausa" ogni quinto pasto.
  8. 8
    Non farti raggirare. Mostrati cauto nei confronti di qualsiasi fonte sostenga che l'unico modo di alimentarsi correttamente comprenda l'acquisto di speciali – e spesso costosi – alimenti. Quasi sicuramente si tratta di un raggiro. Un semplice sguardo alla lista di ingredienti sopra elencati sarà sufficiente a rivelarti che sia possibile acquistare tutti gli elementi necessari a seguire una dieta alcalina in un normale supermercato. Pertanto non gettare i tuoi soldi in alternative sospette.

2
Vivere una Vita Alcalinizzante

  1. 1
    Prova a minimizzare lo stress. Spesso i promotori di una dieta alcalina sostengono che lo stress sia una causa o un effetto di livelli troppo elevati di acidi nel corpo.[9] La connessione esatta tra lo stress e l'acidità non è stata confermata dalla scienza, tuttavia ciò che è ben noto è che uno stile di vita poco stressante conduce a una vita sana. La riduzione dello stress è associata a una minore incidenza dei principali problemi di salute, come le patologie cardiache, dimostrandosi benefica qualsiasi sia la dieta seguita.[10]
    • Tenere bassi i livelli di stress può rivelarsi una sfida senza fine. Sebbene i bisogni differiscano da persona a persona, possiamo elencare alcune soluzioni normalmente consigliate dai dottori al fine di combattere lo stress:[11]
    • Fare molto esercizio fisico
    • Rallentare e respirare profondamente
    • Parlare con amici e famigliari quando ci si sente stressati
    • Trascorrere del tempo all'aperto
    • Ridere
    • Meditare
  2. 2
    Dopo l'esercizio, concediti abbondante riposo. L'esercizio fisico è un elemento vitale per chiunque desideri essere in buona salute. Ciò nonostante, in presenza di indolenzimenti muscolari dovuti alle ore trascorse in palestra, ricorda che un allenamento intenso può causare il doloroso accumularsi di acido lattico nei muscoli. Per ridurne l'evenienza, impegnati a concederti il tempo di recuperare dopo aver lavorato duramente. Il tuo corpo ha bisogno di riposo per scomporre l'acido lattico e ripristinare i tessuti danneggiati; nel caso tu non glielo conceda, potresti essere vittima di dolorosi crampi.
    • Se segui un'intensa routine di esercizio fisico, prova a concentrarti su gruppi muscolari diversi e a giorni alterni, concedendo a ogni parte il tempo necessario per riposare. Per esempio, se decidi di allenare il busto e le braccia di lunedì, dedicati alla parte inferiore del corpo il martedì.
  3. 3
    Limita l'assunzione di alcool, tabacco, caffeina e medicinali. Spesso le diete alcaline sconsigliano l'uso di qualsivoglia sostanza sia in grado di alterare la mente o il corpo, sostenendo che si tratti di sostanze acidificanti. Di fatto, almeno per la caffeina si tratta di un'affermazione dubbia.[12] Tuttavia, il consiglio permane di grande saggezza, dato che ognuna di queste sostanze ha un ampio raggio di ben noti effetti negativi sulla salute.
    • Anche la caffeina, la meno nociva di tali sostanze, occasionalmente può essere la causa di problemi di salute a lungo termine, in special modo se si è già predisposti ad alcune patologie, come quelle cardiache, la pressione sanguigna alta, l'ansia e altre.[13]

3
Correggere le Convinzioni Errate

  1. 1
    Comprendi che il livello di pH del corpo umano non può essere modificato. Dire che una dieta e uno stile di vita alcalini possano rendere il tuo corpo più alcalino è dire il falso. Infatti, il corpo ha molteplici meccanismi multipli per mantenere il livello di pH del sangue in un range compreso tra 7,35 e 7,45.[14] Mentre altri fluidi (come l'urina e quelli contenuti nello stomaco) possono avere livelli di pH differenti, essi non sono in se stessi un segnale di salute generale.
    • Nota che un livello del pH sanguigno esterno alla gamma di riferimento può provocare condizioni pericolose dette acidosi (nel caso il pH sia troppo basso) e alcalosi (nel caso il pH sia troppo alto). Generalmente è impossibile che una persona sana manifesti una di tali condizioni semplicemente modificando la propria alimentazione o il proprio stile di vita.
  2. 2
    Non credere a chi sostiene che gli alcalini curino le malattie. Alcune fonti sostengono che le diete alcaline offrano protezione contro le patologie di salute più gravi, come il cancro. Non esistono prove scientifiche che confermino tali affermazioni. Se hai un problema di salute importante, non dare priorità a una dieta alcalina rispetto ai trattamenti medici.[15]
    • Le affermazioni che sostengono che le diete alcaline aiutino a curare il cancro si basano su alcuni studi che mostrano che alcune cellule cancerose crescono più rapidamente in soluzioni acide. Tuttavia, tali studi sono stati eseguiti in provetta, e non sugli esseri umani. Di fatto, le differenze tra le condizioni in provetta e quelle nel corpo umano sono talmente vaste da non consentire di affermare con certezza che una dieta alcalina non sia nociva in una situazione reale.[16]
  3. 3
    Comprendi la pericolosità dell'alcalosi. Come detto in precedenza, la patologia chiamata alcalosi si presenta nel caso il pH del sangue sia troppo elevato. Quasi sempre tale condizione è causata da malattia, danni agli organi, mal di montagna o avvelenamento.[17] Poiché l'alcalosi è così pericolosa, è importante non cercare mai di aumentare artificialmente il livello di pH del sangue in modo diretto (attraverso un'iniezione, bevendo una soluzione fortemente alcalina, ecc.). Tale errore potrebbe infatti rivelarsi anche fatale.
    • I sintomi dell'alcalosi includono nausea, confusione, mal di testa, spasmi muscolari, stordimento e intorpidimento del viso o delle membra.[18]

Consigli

  • Prova a stampare una lista di alimenti acidificanti o alcalinizzanti e appendila al frigorifero. Avendo ben chiaro cosa è permesso mangiare e cosa no, sarà più semplice attenerti alla tua dieta.
  • Non premurarti di sottoporti a un test del pH di urine o saliva; tali fluidi possono avere un pH che non è relazionato alla tua salute generale. L'unico modo per conoscere con certezza il tuo pH corporeo è sottoporti a un esame del sangue. A meno che tu sia gravemente malato, però, il risultato si aggirerà intorno al livello di 7,4, pertanto potrebbe non valerne la pena.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Alkalize Your Body, Español: alcalinizar tu cuerpo, Deutsch: Basenhaushalt im Körper einstellen, Português: Alcalinizar Seu Corpo, Français: acaliniser son corps, Bahasa Indonesia: Meningkatkan Kealkalian Tubuh, Русский: создать щелочную среду в организме, Nederlands: Je lichaam alkaliseren, العربية: زيادة قلوية جسدك

Questa pagina è stata letta 8 959 volte.
Hai trovato utile questo articolo?