Come Allevare Galline per le Uova

In questo Articolo:Pianificare un PollaioRealizzare un Pollaio/IncubratriceScegliere le GallineAllevare le GallineRaccogliere le Uova

Allevare galline può essere un’attività familiare divertente, per chi ha una casa con giardino o un casale in campagna. Molte persone arrivano a considerare le proprie galline come animali domestici, oltre che una fonte di cibo. Per tenere al sicuro le tue galline e le uova, dovrai dotarti di un pollaio e di un’incubatrice, proteggere le galline dai predatori e salvaguardare te stesso e gli animali da batteri nocivi. Segui questi suggerimenti per allevare galline per le uova.

Parte 1
Pianificare un Pollaio

  1. 1
    Scopri se è legale allevare galline nel tuo terreno. Molte città sono dotate di ordinanze che vietano di allevare galline entro i confini comunali. Cerca informazioni in rete in proposito.
    • Informarsi sulla presenza di eventuali decreti cittadini è una buona idea, così come interrogare la propria associazione di proprietari immobiliari: potrebbero esserci ulteriori restrizioni.
    • Molte città hanno regolamenti più restrittivi per i galli che per le galline. Se vuoi un gallo, in modo da poter allevare galline anche per la carne, potresti avere dei problemi.
  2. 2
    Parla con i vicini. Le galline fanno parecchio rumore. Per stemperare i loro timori, se abitano molto vicino, evita di prendere dei galli.
    • Anche se le galline starnazzano, ma perlomeno non cantano come i galli!
    • Valuta se regalare ai tuoi vicini delle uova fresche di tanto in tanto. Potrebbero essere meno ostili alla tua idea, se ne traggono qualche beneficio.
  3. 3
    Assicurati di avere abbastanza tempo per prenderti cura di pulcini e galline. Dovrai rimanere a casa il giorno dell’arrivo dei pulcini, e pulire e raccogliere le uova quasi tutti i giorni dell’anno.
  4. 4
    Delimita un’area del cortile dietro casa per il pollaio. Se intendi allevare questi volatili sin da pulcini, avrai un po’ di tempo per costruirlo mentre crescono. Se stai comprando galline già adulte, avrai bisogno del pollaio immediatamente.

Parte 2
Realizzare un Pollaio/Incubratrice

  1. 1
    Acquista un pollaio prima che le tue galline abbiano 2 mesi. Informati se c’è qualcuno che ne costruisce dalle tue parti, così potrai andare a prendere un modello nuovo di zecca senza dovertelo far spedire. Puoi anche informarti online su come costruirne uno da te.
    • Cerca un pollaio che disponga di tanta luce, così le tue galline saranno contente.
    • Scegli un pollaio con uno spazio esterno recintato, in modo che le galline possano girovagare rimanendo protette durante il giorno.
    • Puoi acquistare un pollaio su Amazon, Pandtpoultry e tanti altri negozi online e non.
    • Puoi trovare dei progetti di pollai su http://www.backyardchickens.com/atype/2/Coops.
    • Puoi anche procurarti un pollaio portatile.
  2. 2
    Rinforza il tuo pollaio. Predatori come volpi, gatti e cani randagi possono approfittare di buchi e fessure o passare sotto la rete. Fai un investimento e compra rete, chiodi e bordature extra in legno o pietra.
  3. 3
    Prepara incubatrice e pollaio prima di portare i pulcini a casa.

Parte 3
Scegliere le Galline

  1. 1
    Valuta se acquistare direttamente le galline. Se ne trovano spesso in autunno, dopo che tanti hanno allevato più pulcini di quanto in realtà serviva loro. Tuttavia, è difficile distinguere tra galline che si stanno avvicinando alla fine degli anni in cui depongono uova (oltre i due anni d’età) da quelle giovani che hanno diversi anni di prolificità davanti a loro, per cui controlla bene prima di acquistare.
  2. 2
    Scegli di comprare dei pulcini, piuttosto che far schiudere delle uova il primo anno che allevi galline. Le uova da cova si possono acquistare online e nei negozi. Anche se sono più economiche dei pulcini, il sesso è ignoto e alcune potrebbero anche non schiudersi.
  3. 3
    Installa l’incubatrice prima di portare a casa i pulcini. Un’incubatrice è una zona riscaldata in cui fare il nido che terrà i pulcini al caldo. I pulcini, infatti, non possono regolare la propria temperatura corporea nelle prime settimane di vita.
    • Cerca un cartone molto spesso o una scatola di plastica. Inizia con una piccola, quando i pulcini sono anch’essi piccoli, e rimpiazzala con una più grande man mano che crescono.
    • Sistema la scatola in una zona della casa che ha una temperatura costante.
    • Adagia 2,5 cm di trucioli di pino in fondo alla scatola.
    • Sistema una lampada di calore a lato della scatola. Usa un termometro per mantenere la temperatura costante a 35 °C.
  4. 4
    Acquista un abbeveratoio e una mangiatoia per pulcini e del mangime adatto nel negozio di mangimi più vicino.
  5. 5
    Acquista dei pulcini appena nati in un negozio locale o online. Di solito si trovano tra febbraio e aprile. Cerca le femmine, ovviamente.
    • Una gallina adulta di età compresa tra i due mesi e i due anni deporrà circa 5 uova la settimana. Per averne una dozzina la settimana, compra 3 o 4 galline.
    • Assicurati che il tuo pollaio sia abbastanza grande da accoglierle tutte. Ci dovrebbe essere circa 1 metro quadrato di spazio per ogni gallina all’interno del pollaio e circa 3 metri all’esterno.
  6. 6
    Acquista diversi tipi di galline. Un gruppo non omogeneo sarà caratterizzato da taglie e colori diversi. Le seguenti razze sono degne di considerazione:
    • Galline Ameraucana, apprezzate per le loro uova colorate.
    • Altre razze popolari sono le rosse di Rodi, le galline Cochin e le Barred Rocks.
    • Le razze denominate Australorp, Orpington e Faveroll depongono durante l’inverno, per cui potrebbe essere una buona idea acquistarle se vivi in un’area piuttosto fredda.
    • Le razze più belle da vedere depongono in genere meno uova. Sono oggetto di selezione genetica per sviluppare il loro aspetto, piuttosto che la loro capacità di deporre uova.

Parte 4
Allevare le Galline

  1. 1
    Allontana leggermente la lampada di calore ogni settimana per 8 settimane. Tienila sui 35 °C la prima settimana e diminuisci di 3 gradi ogni settimana fino a raggiungere i 18 °C.
    • La settimana dopo che raggiungi i 18 °C, puoi eliminare del tutto la lampada.
    • Tieni un termometro nella scatola, in modo da poter controllare accuratamente la temperatura.
  2. 2
    Spingi i becchi dei pulcini nell’acqua il primo giorno in cui li porti a casa. È probabile che siano disidratati e non sappiano ancora come si beve. Tieni d’occhio il livello dell’acqua nei mesi successivi, per essere certo che si stiano mantenendo idratati.
  3. 3
    Compra del mangime per pulcini per i primi mesi. I pulcini hanno bisogno di cibo contenente un po’ di sabbia, e i mangimi specifici sono studiati appositamente per questo. Quando rimpiazzerai le galline negli anni successivi, potrai provare a mescolare i tuoi avanzi con la sabbia.
  4. 4
    Sposta i pulcini nel pollaio dopo 2 mesi. Se dove vivi fa ancora molto freddo, potresti aspettare un altro po’.
  5. 5
    Alimenta le tue galline in modo vario per ottenere dei tuorli più intensi. Possono nutrirsi con mangime per galline acquistato in negozio, avanzi di cibo, insetti del prato, erba e granoturco. Lo spezzato di granoturco è essenziale in inverno per tenere alta la loro temperatura corporea.
    • Le uova di galline allevate all’aperto hanno un livello di colesterolo più basso e meno grassi saturi delle uova acquistate. Possiedono anche più acidi grassi Omega-3.
  6. 6
    Evita di far gironzolare all’aperto le galline senza la tua supervisione. Anche se vuoi che abbiano la loro libertà, rischiano di diventare delle facili prede.
    • Lasciale libere quando ti stai occupando del prato o ti trovi vicino a loro.
    • Tienile nella gabbia aperta fino al tramonto, quindi rinchiudile nel pollaio.

Parte 5
Raccogliere le Uova

  1. 1
    Piazza un uovo falso nelle cassette nido delle galline giovani. Assicurati che non sia uno vero, o potrebbero prendere l’abitudine di mangiare le uova. In questo modo mostrerai loro dove devono fare le uova.
    • Negli anni seguenti, avere galline di età diverse ti aiuterà a insegnare alle nuove come devono comportarsi. Quasi tutti gli esperti suggeriscono di rimpiazzare tra 1/4 e 1/3 del numero totale di galline ogni anno.
  2. 2
    Raccogli le uova tutti i giorni per liberare le cassette nido.
  3. 3
    Pulisci le uova con un panno soffice, che rimuove lo sporco ma non la patina anti-batteri dell’uovo. Le chiocce producono questo rivestimento per proteggere le uova dalle malattie.
  4. 4
    Conserva le uova a circa 7 °C di temperatura. Meglio ricorrere a un frigorifero, piuttosto che riporle in una stanza con questa temperatura. Temperature più calde possono favorire la nascita di batteri.
  5. 5
    Proteggiti dalla salmonella. Le seguenti abitudini faranno sì che le tue galline non producano uova contaminate.
    • Lava le uova che sono ricoperte di feci di gallina. Falle rotolare in una soluzione igienizzante composta da 15 ml di cloro in 4 litri d'acqua.
    • Consuma velocemente le uova. Quelle più vecchie hanno un più alto rischio di contaminazione, man mano che il bianco dell’uovo si guasta.
    • Riponi il letame di gallina in un composter per 45-60 giorni prima di utilizzarlo come concime per le piante. Il letame fresco potrebbe infatti contaminare i vegetali con la salmonella.
    • Tieni lontane le uova potenzialmente contaminate da donne incinte, bambini piccoli e chi soffre di malattie croniche (ed è quindi poco resistente alle malattie).

Cose di cui Avrai Bisogno

  • Pollaio
  • Pollaio portatile
  • Incubatrice
  • Lampada di calore
  • Termometro
  • Mangime per pulcini
  • Abbeveratoio e ciotole per pulcini
  • Acqua
  • Pulcini appena nati
  • Avanzi di cibo
  • Spezzato di granoturco
  • Granaglie per galline
  • Panno soffice
  • Frigorifero
  • Cloro
  • Composter

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Raise Chickens for Eggs, Deutsch: Hühner für Eierproduktion züchten, Español: criar pollos para obtener huevos, Português: Criar Galinhas Poederas, Русский: разводить кур для яиц, 中文: 养殖蛋鸡, Français: élever des poulets pour avoir des œufs, Bahasa Indonesia: Memelihara Ayam untuk Mendapatkan Telur, Nederlands: Kippen fokken voor eieren

Questa pagina è stata letta 32 377 volte.
Hai trovato utile questo articolo?